Pisapia chiede aiuto a Milano: "Insieme per ripulire la città"

A parlare questa mattina anche il ministro Martina. "La richiesta di dimissioni per Alfano? Irricevibile"

"Daremo un messaggio a tutto il mondo contro una violenza che Milano non può accettare". È il giorno dopo gli scontri a Milano, dopo le devastazioni provocate dai black bloc e il sindaco Giuliano Pisapia affronta così le domande dei cronisti, parlando di una città che ha mostrato "una grande unità di intenti" e che "risorge rispondendo no alla violenza".

Risorge anche grazie ai cittadini, che già da ieri si erano impegnati sui social network per pulire laddove i violenti avevano sporcato, accanto agli uomini dell'Amsa, chiamati dal comune a sistemare durante la notte per quanto possibile.

"Oggi chiameremo tutta la città a dare un contributo per pulirla da scritte indegne per una società civile", ha detto Pisapia, ricordando che i milanesi hanno già risposto all'appello, per "restituire una città pulita ai visitatori".

Il sindaco ha voluto ricordare anche gli eventi dell'Expo in città, dicendo che le violenze "hanno riguardato un solo chilometro e mezzo" di Milano, grazie al lavoro delle forze dell'ordine. Ha poi assicurato che il Comune chiederà i danni morali e materiali alle persone individuate, ma anche che le autorità daranno un contributo "di carattere economico" a chi ieri ha subito dei danni.

Dopo i fatti di ieri non sono mancate le polemiche. E parlando questa mattina, il ministro Maurizio Martina ha risposto a chi chiedeva le dimissioni di Angelino Alfano, definendo la richiesta "irricevibile" e ribadendo che gli agenti in strada ieri "hanno agito bene", facendo "un lavoro enorme con grande professionalità".

Intanto il pool antiterrorismo di Milano ha aperto un fascicolo per devastazione. Una quindicina di auto sono andate distrutte ieri, come anche le vetrine di negozi, banche e finanziarie. La pena massima prevista è quella di quindici anni stabilita dall'articolo 419 del codice penale. E per cinque persone si lavora alla convalida del fermo.

Nessuno tra i manifestanti, né tra i cittadini estranei ai fatti di ieri, è rimasto ferito. Lo ha detto questa mattina la questura, che ha anche chiarito che gli undici contusi lievi tra gli uomini delle forze dell'ordine "non hanno subito ricovero ma sono stati medicati sul posto per le contusioni subite".

Commenti

Tarantasio.1111

Sab, 02/05/2015 - 13:16

Che questi siano delinquenti è fuori di ogni dubbio ma, chi li comanda? chi li organizza e sponsorizza?...secondo un pensiero abbastanza logico, questi delinquenti, attraverso uomini politici vengono volutamente chiamati nelle città per fare quello che fanno...perché la guerriglia l'hanno scatenata dopo che i nostri politici di sinistra si erano sciacquati la bocca elogiandosi durante l'apertura dell'expo... e se tutto andava liscio sicuramente qualche polemica assieme a critiche sarebbero cadute sulle loro teste...grazie ai black-bloc hanno distolto l'attenzione dei cittadini, i quali se vogliono ritornare alla normalità, ancora una volta devono rivolgersi a questi politici di sinistra distruttori del paese Italia.

giovaneitalia

Sab, 02/05/2015 - 13:24

Pisapia, ma falla finita. Hai sempre difeso i teppisti come questi e dato sempre contro alle Forze dell´Ordine, ora cerchi aiuto. Chiedilo ai tuoi amici compagni che supportano finanziariamente quei centri sociali covi di delinquenti.

cecco61

Sab, 02/05/2015 - 13:27

Viva l'ipocrisia.Il Pisapippa deve la sua elezione proprio a coloro che ieri hanno devastato Milano, ci è sempre andato a braccetto e sempre li ha difesi. Paghi lui di tasca propria i danni essendo quanto meno il mandante morale di quanto accaduto e, soprattutto, stia zitto.

montenotte

Sab, 02/05/2015 - 13:54

Ipocrita, dopo che hai difeso e coccolato i centri sociali, ora ti spargi il capo di cenere. Meno male che hai già annunciato che non ti candiderai per il secondo mandato ed hai capito da solo che non eri adatto al ruolo.

Koch

Sab, 02/05/2015 - 13:54

Questo foraggia i centri sociali e si meraviglia di quanto è successo. Siamo al massimo livello di ipocrisia.

steacanessa

Sab, 02/05/2015 - 13:57

Gli abitanti di Milano, almeno quelli in possesso di più di un neurone, dovrebbero chiedere la defenestrazione immediata della belina loro sindaco.

steacanessa

Sab, 02/05/2015 - 13:58

Pensare che Martina sembrava persona assennata!

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 02/05/2015 - 14:03

Pisapia, tu sei un avvocato e CREDO che tu abbia capito, che andare in Tribunale a dire quattro FREGNACCE non è uguale come amministrare una CITTA'. Una persona che vuole veramente Amministrare, (Non un patrimonio), perchè questo non RECLAMA o CONTESTA, ma una MAREA di tuoi SIMILI, che possono quando sentono delle anormalità, farsi SENTIRE, è tutta un'altra cosa. Il tuo COMPITO per l'OCCASIONE, era "PREVENIRE", dal momento che tu CONOSCI CHI ABITA nella tua CITTA', e non andare a DIVERTIRTI con un BRANCO di ILLUSIONISTI EUFORICI, che si sono INVENTATI la PANACEA dell'EXPO, come la SALVEZZA dell'ITALIA. Poveri ILLUSI.

little hawks

Sab, 02/05/2015 - 14:04

Mi pare di ricordare che da magistrato ha strizzato volentieri l'occhio ai delinquenti a sinistra e da sindaco gli ha dato alloggi e locali per le loro riunioni. Se riconosce di aver sbagliato tutto nella vita è sulla buona strada...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 02/05/2015 - 14:04

Quelli che lo hanno votato vadano a ripulire la città martoriata dai kompagni.

Ritratto di scandalo

scandalo

Sab, 02/05/2015 - 14:10

può chiedere aiuto anmche ai suoi amici ROM !!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 02/05/2015 - 14:11

Il sindaco Pisapia fa parte della casta che oggi condanna la violenza nella sua città ma che nei governi Berlusconi la giustificava in nome della lotta ad un governo fascista, vedi l'appoggio degli anni passati ai No Tav ed alla contestazione del G8 di Genova. Ipocrita come tutta la sinistra buonista e moralmente superiore che giustifica e ritiene corretto solo ciò che torna a favore di voto e di potere.

Ritratto di cipriana

cipriana

Sab, 02/05/2015 - 14:11

Come al solito, alla fine, i danni li pagheremo tutti noi cittadini, il signor “sindaco” si ricorda quando non ha voluto militari perché Milano non è BEIRUT? Ora è ormai del tutto evidente che, i milanesi seri e onesti, di tutte queste manchevolezze di sicurezza “ghe n’han i BALL-ROTT”, non si continui a cianciare di dimostranti “pacifici”, è la stessa solfa dei musulmani “pacifici”, non metto in dubbio che ne esistano, ma sia nell’un caso che nell’altro esistono e come anche protezioni quantomeno morali, è ora di usare maggiore fermezza e non autorizzare certe manifestazioni che non danno SERIE GARANZIE, anche materiali , troppo comodo coprire i violenti facendo poi le candide mammolette. Che certi cosidetti centri (a) sociali favoriscano l’arrivo e i comportamenti di certi delinquenti è ormai del tutto ovvio.

angelomaria

Sab, 02/05/2015 - 14:25

HO SCRITTO VERGOGNE VERO???HOI HOI!!!

tRHC

Sab, 02/05/2015 - 14:32

Spero tanto che il popolo Milanese gli risponda con un gigantesco MANICO D'OMBRELLO!!!!Che mandi i suoi centri sociali, rom e profughi a dargli una mano per mietere quello che lui ha seminato.

tRHC

Sab, 02/05/2015 - 14:34

Dimmissioni di alfano???Ma quando mai ,lui gongola dicendo che sono stati limitati i danni... meno male... con un buon Ministro,danni non dovevano esserci!!! Patetico e sempre piu' innetto!!!

catamar

Sab, 02/05/2015 - 15:17

pisapia dimettiti

Ritratto di Maxipierre

Maxipierre

Sab, 02/05/2015 - 15:27

Beh, un simile figuro della politica dovrebbe chiedere aiuto ai "suoi" Centri Sociali!....

aredo

Sab, 02/05/2015 - 15:30

Arriverà il giorno della guerra civile e tutta questa gente di sinistra con i loro drogati assassini lanciatori di molotov e terroristi islamici verrà spappolata per le strade come merita!

elalca

Sab, 02/05/2015 - 15:46

adesso chiede anche aiuto questo cialtrone.

istituto

Sab, 02/05/2015 - 15:52

Sì , insieme per CACCIARTI prima della fine del tuo mandato.

Antares-60

Sab, 02/05/2015 - 16:11

Pisapia, il peggiore sindaco del mondo, ma peggio di lui i suoi elettori, voglio vedere quanti di loro prenderanno la ramazza in mano invece di postare saggi commenti sui social network, impegnati a sostenere i ROM e la Palestina, a loro di Milano non gliene frega niente.

magnum357

Sab, 02/05/2015 - 16:42

Ministri tutti incapaci e ipocriti !!!!

VittorioMar

Sab, 02/05/2015 - 18:14

Un conto sono i sogni e le ideologie altro è la realtà di tutti i giorni!!

Giorgio5819

Sab, 02/05/2015 - 21:53

Insieme a te MAI ! Buffone !

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 03/05/2015 - 12:36

Meraviglioso, questo si è accorto che esistono i cittadini (onesti).

Luigi Fassone

Dom, 03/05/2015 - 18:59

Quanti cretini ci siamo allevati in casa...! E,come non bastassero codesti nostrani,arrivano pure i cretini foresti. Chi ha costruito e chi distrugge,molto spesso AGRATIS ! E' arrivata l'ora di FINIAMOLA. Se Renzi e Alfano non ce la fanno,diamo loro una bella scrollata e mettiamo al loro posto chi "pare" ce la potrebbe fare !. Che poi,chi vedrà,vedrà!