Rissa fra ubriachi, sangue per strada: italiano accoltellato, arrestato romeno

Panico fra i passanti, che hanno notato tracce di sangue anche sui tavolini di un bar. I due contendenti, entrambi ubriachi, si sono affrontati fino a quando lo straniero non ha accoltellato alla schiena l'italiano, prima di darsi a un'inutile fuga

Attimi di terrore nella serata di ieri a Falconara Marittima (Ancona), dove in una lite degenerata nel sangue, un uomo è rimasto ferito.

L'episodio intorno alle ore 20 di fronte ad un locale di piazza Mazzini, in pieno centro cittadino. In seguito ad un'accesa discussione, i due contendenti, un italiano ed un romeno, sono ricorsi alla violenza. Entrambi ubriachi, si sono scontrati proprio davanti al “Sole bar”, affrontandosi fra le sedie ed i tavolini riservati ai clienti.

Tanta la paura per i passanti che si trovavano a transitare a quell'ora nella zona. Nelle vicinanze del luogo dove si è verificata la violenza, fra l'altro, si stava tenendo la fiera del fumetto di Falconara, sempre in grado di attrarre numerosi partecipanti.

Incuranti di chi si trovava loro attorno, i due hanno continuato a scontrarsi fino a quando il romeno non ha estratto un coltello, pugnalando il rivale alla schiena.

Sul posto è stata quindi chiamata un'ambulanza, che ha trasportato l'italiano, un 40enne, al pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette, dove ha ricevuto le cure del caso. La ferita non è risultata comunque grave.

A precipitarsi in piazza Mazzini, in seguito alle numerose segnalazioni, gli agenti della questura ed i carabinieri della stazione locale, che in breve hanno rintracciato ed arrestato il responsabile. Subito dopo aver accoltellato il suo rivale, il romeno aveva infatti cercato di allontanarsi dalla zona, ma la sua fuga è stata di breve durata.

Le indagini sono tuttora in corso. Secondo alcune indiscrezioni i due, risultati essere coetanei, si conoscevano già in precedenza. Non è stato reso ancora noto il movente.