Falso medico prescrive terapie costose ai bambini malati di tumore

Per anni, una donna ha fatto credere die ssere un medico specialista, in realtà era una truffatrice che presciveva terapie costosissime. Le sue vittime erano in particolare i bambini malati di tumore

Per anni, ha fatto credere di essere un medico, in realtà era una truffatrice che viveva delle disgrazie altrui, soprattutto dei bambini malati di tumore.

Una donna si è spacciata, per anni, medico specialista di un ospedale di Roma e in questa veste prescriveva terapie costosissime. I pazienti che ricevevano consulenza dalla "dottoressa" si fidavano di lei ed erano convinti che solo le sue capacità professionali avrebbero potuto aiutarli. Ma le cose non erano così e la donna era soltanto una truffatrice che si approfittava della speranza dei malati.

Le indagini sul pressunto medico sono iniziate a seguito della denuncia di una mamma. Il suo bambino di solo due anni aveva un deficit immunitario e la "dottoressa" le aveva prescritto una medicina a base di gocce. Il farmaco glielo aveva venduto direttamente il "medico" e glielo aveva fatto pagare 900 euro. La mamma era disposta a tutto pur di salvare suo figlio e non ha pensato che quella cifra fosse esagerata. Un giorno, però, cercando su internet alcune informazioni, aveva scoperto che quel medicinale non doveva essere somministrato come aveva consigliato la truffatrice. La mamma, quindi, si è insospettita e ha chiamato l'ospedale dove la donna aveva detto di lavorare, ma alla direzione medica quel nome era sconosciuto.

La donna si è immediatamente rivolta alla polizia e dopo di lei altre persone hanno denunciato la stessa truffa. Un uomo malato di cancro ha raccontato di essere entrato in contatto con il "medico" nel 2010. Dopo alcune visite, la truffatrice gli aveva prescritto un farmaco antitumorale dal costo di 6mila euro. La truffatrice aveva inventato una storia su questo medicinale per giustificarne il prezzo altissimo e il paziente ci aveva creduto: pensava che solo in questo modo sarebbe guarito.

Alcuni accertamenti hanno permesso di scoprire che la donna non era iscritta all'Ordine dei medici e quindi non poteva esercitare questa professione. Gli agenti hanno perquisito i locali in uso dal falso medico e hanno sequestrato la sua borsa contente tutta l'attrezztura necessaria per visitare i pazienti. La polizia ha anche trovato diversi documenti e certificazioni false. La donna è stata denunciata.

Annunci

Commenti

Holmert

Lun, 21/03/2016 - 13:24

Non capisco come mai ,molti medici veri sono disoccupati o sotto occupati e non hanno credito alcuno, mentre falsi medici e millantatori riscuotono credito da parte di malati ed acquistano notorietà. Questo dimostra che per avere successo, non basta essere preparati ed onesti, ma dimostra che la gente non ha i requisiti per giudicare chi è bravo,chi è somaro e chi è un imbroglione. Va da sé che la gente è scxma, come del resto ha sempre asserito la regina delle imbonitrici,Vanna Marchi,la quale diceva che per ogni furbo che si leva al mattino ci sono qualche migliaio di fxssi da turlupinare.

Duka

Lun, 21/03/2016 - 13:27

NON sono differenti quelli con laurea , non si sa come ottenuta ma è facile supporlo, altamente incapaci eppure militanti tra le file ASL. Ce ne sono per tutti i gusti. Sig. a LORENZIN SVEGLIATIiiiii!!!!

Holmert

Lun, 21/03/2016 - 17:30

Duka, non dire cxzzxte,