Famiglia di turisti in vacanza a Roma derubata di 9mila euro

I due malviventi li hanno truffati con la tecnica della ruota bucata. Uno dei due, algerino di 32 anni, è stato fermato

Una vacanza a Roma che si è trasformata in un incubo per una famiglia di turisti. Il loro zaino conteneva un orologio di pregio, carte di credito e circa 9mila euro in contanti che sono stati rubati da due uomini, uno dei quali è stato fermato dalla polizia. Si tratta di un ragazzo di 32 anni algerino, mentre sono in corso le ricerche del complice.

Come riporta Roma Today, i due malviventi hanno messo in atto il furto grazie alla tecnica della ruota bucata. Il fatto è avvenuto a piazza Adriana, a pochi passi da Castel Sant’Angelo, quando il turista si è accorto che l’auto era forata ed ha accostato la macchina. In quel momento si sono avvicinati all’auto i due delinquenti a bordo di uno scooter. Uno si era offerto di aiutare la famiglia a scaricare le valigie e montare la ruota di scorta, mentre l’altro poteva agire indisturbato e ha preso lo zaino che si trovava nel sedile posteriore. Tutto è successo in pochi minuti che sono stati inesorabili per la famiglia. Sono stati infatti i due malviventi ad aver bucato la ruota dell’auto.

Quindi la vittima si è resa conto che lo zaino era svaito ma i due ladri erano già fuggiti a bordo del ciclomotore. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia che, grazie alle telecamere di videosorveglianza, hanno scoperto che lo scooter era stato noleggiato in un’agenzia. Dopo alcune ricerche gli inquirenti sono riusciti a individuare il negozio e qui hanno fermato il ragazzo di 32 anni che aveva derubato la famiglia di turisti. Il mezzo è stato controllato e sono stati trovati 755 euro in contanti, varie sim card e un cellulare.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mer, 14/08/2019 - 18:29

Uno dei 2 algerino.....uno dei tanti che sbarcano

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 14/08/2019 - 20:05

gia' il fatto che qualche straniero possa dare aiuto,puo' sorgere un forte dubbio sulla bonta' dell'intervento.diffidare dei troppo gentili,sconosciuti simpatici,affabili.alla larga

seccatissimo

Mer, 14/08/2019 - 21:39

La famiglia di derubati dovrebbe richiedere un adeguato risarcimento danni al ministero dell'(in)giustizia che dovrà rivalersi poi sugli stipendi dei magistrati anti italiani che hanno fatto entrare e/o non hanno fatto espellere clandestini invasori e delinquenti extracomunitari !

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 14/08/2019 - 22:12

Un ragazzo di 32 anni ... praticamente un delinquente da una vita.

caren

Mer, 14/08/2019 - 22:35

Avanti così e perderemo anche quei quattro soldi che ci portano i turisti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 15/08/2019 - 00:48

Ma che bella gente fanno venire in Italia comunsiti e grillini.

Fjr

Gio, 15/08/2019 - 01:01

Toh algerino e chi lo avrebbe mai detto,e ancora abbiamo Littizzetto che fanno i fenomeni e li accolgono a braccia aperte

MASSIMOFIRENZE63

Gio, 15/08/2019 - 08:49

Ti si buca la ruota e... guarda caso arriva subito uno che te la vuole riparare. Un caso fortuito che deve subito destare sospetto.

bobots1

Gio, 15/08/2019 - 10:56

Ho letto in un articolo che ci sono 1,8 miliardi di giovani al mondo (dai 10 ai 24 anni, mai così tanti) e che il futuro si costruirà positivamente logicamente solo con l'istruzione. Ecco noi in Italia stiamo retrogredendo: ma non perchè facciamo pochi figli ma perchè con questo tipo di immigrazione degli ultimi anni l'istruzione media è sicuramente calata. Questo algerino di 32 anni ne è un esempio...e non si è ragazzi a 32 anni...

Brutio63

Gio, 15/08/2019 - 12:50

Aprite i porti così arrivano queste risorse Grazie a chi vuole i porti aperti e le nostre città campo libero dei clandestini spacciatori ladri e tanto che gl importa troveranno un magistrato progressista impegnato e democratico che li libera subito...!