Fedez chiede 100mila euro a Porro. Lui: "Rivendico la mia libertà di critica"

L'amico dei black bloc è allergico alle critiche

Volano nuovamente gli stracci tra Nicola Porro e Fedez. La querelle era scoppiata dopo le violenze dei Black Bloc a Milano. Il vicedirettore del Giornale aveva criticato Fedez per le sue parole su Twitter scritte il giorno prima del "MayDay", in cui minimizzava gli atti di vandalismo del corteo degli studenti a Milano contro Expo. "Sono atti di protesta e non di vandalismo" aveva twittato il rapper, pronto a sostenere che imbrattare muri e lanciare uova contro il notaio alla finestra con la bandiera italiana non fossero forme di inciviltà.

Quando il giorno dopo Milano ardeva sotto i colpi dei Black Bloc, Porro aveva invitato Fedez a fare un passo indietro e a chiedere scusa. Netta la replica del cantante, che respinse al mittente la richiesta di scuse. Il conduttore di Virus invocava allora per il rapper la "mamma di Baltimora", la signora che era andata a riprendere a suon di schiaffi il figlio che si era avventurato in un corteo violento di protesta.

Una querelle che aveva tenuto banco per giorni, anche a causa di passati risentimenti: il rifiuto del rapper ad andare a Virus e la critica del giornalista ai testi della sua nuova canzone "eternit". Una sfida a suon di "paroliere " e "giornalaio" che oggi segna una nuova puntata. Porro rivendica sulla sua bacheca facebook "la libertà di dire che per lui ci vorrebbe la mamma di Baltimora", "la liberà di dire che imbrattare i muri di milano non è una forma di protesta ma si tratta di vandalismo", "la libertà di dire che le parole di amore di "eternit" non mi piacciono". Un post al vetriolo giustificato da una novità: "E' per queste libertà che il signor Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez, - scrive Porro - attraverso i suoi avvocati mi chiede 100 mila euro". E poi conclude convinto: "Se qualcuno dell'entourage di Fedez pensa che 100mila euro siano una minaccia sufficiente ad abdicare a queste mie, nostre, libertà si sbaglia di grosso"

Commenti
Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 14/05/2015 - 15:48

Spero che il Giornale abbia abbastanza "palle" da difendere Porro da costui e che ci sia in Italia un giudice che sappia discernere tra parole dette a vanvera da un riccone di sinistra ed un serio giornalista.

volo_basso

Gio, 14/05/2015 - 16:02

A proposito di civiltà, se ne nota poca nella figura che appare in fotografia, se di foto si tratta e non di un disegno volgare raffigurante un incivile

cgf

Gio, 14/05/2015 - 16:04

detta così, lo avesse fatto ad esempio SB, sarebbe scattato il reato di estorsione. cmq imbrattare i muri di case di altri non è libertà, e se...

giovauriem

Gio, 14/05/2015 - 16:07

fedez è spocchioso come tutti gli scemi arricchiti , guarda renzi , guai a criticare , fa subito sollevare e "internare" chiunque critica il suo nulla .

morghj

Gio, 14/05/2015 - 16:11

Questo "grandissimo artista", penso che si accorgerà di come è veramente la vita fra non molto, quando se vorrà campare dovrà finalmente trovarsi un lavoro.

roseg

Gio, 14/05/2015 - 16:12

un tatuaggino sul naso...no??? AMMAZZA QUANTO SEI BRUTTO: MA DE CHE SEGNO SEI, 'O SCARABOCCHIO?

Dani57

Gio, 14/05/2015 - 16:23

fedex é protetto dalla sinistra ... come quasi tutti hli artisti .... avrei voluto che il suo Suv venisse incendiato ... chissa come avrebbe reagito !!!!!

Ritratto di tutorgraph62

tutorgraph62

Gio, 14/05/2015 - 16:46

Qualsiasi magistrato che avvalorasse la tesi di Fedez darebbe un forte schiaffo alla seppur minima libertà di espressione che in Italia è rimasta. Oltretutto creerebbe un pericolosissimo precedente in quanto all'istigazione a delinquere, minimizzando gli atti delinquenziali stessi, e creando cosi' nel credo di certi delinquenti, una sorta di "legittimazione per legge". Non è questo cio' di cui abbiamo bisogno!!!! Ciao Porro e grazie.

steacanessa

Gio, 14/05/2015 - 16:48

Se questo turpe individuo è un esempio per i giovani siamo belli che sistemati.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 14/05/2015 - 17:59

Magari quei soldi gli servono per farsi cancellare quelli obbrobri dalla pelle per ritornare ad essere un essere umano!

gianrico45

Gio, 14/05/2015 - 20:03

Chi si è imbrattato e logico che sia con gli imbrattatori.Secondo me è coerente.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 15/05/2015 - 07:50

Poi un'altra cosa .....ma chi è costui per giudicare un vero giornalista? Poveretto è proprio mal messo...che spero di fare questo mestiere per tutta la vita altrimenti conciato in quella maniera avrà della difficoltà a trovare lavoro!

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 15/05/2015 - 08:49

Uno che passa tanto tempo a farsi tatuare non deve avere un tubo di meglio da fare. Non è che gli abbiano tatuato anche il cervello?

angelomaria

Ven, 15/05/2015 - 09:33

ILRAPPER DELLE VERGOGNE V A I A C A S A

angelomaria

Ven, 15/05/2015 - 09:37

PAROLE C0ME LAME CHE NON SMETONO DI TAGLIARE MA ANCHE SBAGLIARE LE DUECOSE CHE TI DICO CARO AMICO COSI DIOVANE E GIA VENDUTO!!!