Fermo, la versione dei testimoni: "I nigeriani hanno aggredito"

Ancora da chiarire le dinamiche della morte del nigeriano a Fermo. Quattro i testimoni confermano il racconto fornito dall'ultrà arrestato

La sera della morte di Emmanuel Chidi Namdi a Fermo, erano quattro le persone presenti alla rissa. Sono loro ad aver visto il pestaggio del nigeriano da parte dell'ultrà della Fermana, Amedeo Mancini. Tre donne e un uomo (l'amico che accompagnava Mancini) che confermano il racconto fornito dell'arrestato.

La ricostruzione dei testimoni

Da una parte c'è la versione quella della moglie della vittima, che accusa Mancini (ora indagato per omicidio preterintenzionale) di aver pestato senza motivo suo marito. Dall'altra, c'è il racconto dell'accusato, versione "confermata da quattro testimoni".

I quattro testimoni, insomma, hanno tutti fornito - separatamente - la stessa versione dei fatti. Eccola: intorno alle 15 - riporta il Resto del Carlino - Mancini avrebbe urlato qualcosa alla moglie del nigeriano (non si sa ancora cosa: lei dice di essere chiamata "scimmia", l'accusato di averli rimbrottati "perché stavano aggirandosi in modo sospetto intorno alle auto"). Successivamente, il nigeriano e la moglie (che dopo "l'insulto" avevano continuato a camminare) sarebbero quindi tornati indietro. I quattro testimoni concordano nel dire che la donna avrebbe urlato contro Mancini, mentre il marito lo avrebbe spinto e poi avrebbe estratto un palo dei segnali stradali colpendo Mancini e "facendolo cadere a terra" (la moglie sostiene, invece, che a usare per primo il cartello stradale sia stato il 39enne italiano).

Sempre secondo i testimoni, l'ultrà a quel punto si sarebbe rimesso in piedi, colpendo Emmanuel "con un solo pungo" (come detto dal legale dell'accusato). "Il mio assistito - continua l'avvocato - non si aspettava che il pugno sferrato al migrante avesse questo effetto, e colloca l'episodio in un contesto difensivo".

Sul Carlino, inoltre, è stata pubblicata un'intervista ad una delle testimoni. E' stata Pisana Bachetti a chiamare la polizia e ricostruisce così la vicenda: "Purtroppo ho assistito alla scena - dice al Carlino - ed ho visto che il giovane fermano, prima di sferrare il pugno, è stato letteralmente assalito dalla vittima e da sua moglie (qui la versione di Chimiary)". Anche lei poi conferma la versione dell'accusato, che sostiene di essere stato colpito con il palo stradale e poi di aver reagito con un solo (fatale) pugno: "Lo hanno picchiato per quattro o cinque minuti e lo hanno colpito anche con il palo di un segnale stradale". Poi aggiunge: "Voglio precisare che quel povero ragazzo nigeriano, prima di cadere a terra per un pugno subìto, si è reso protagonista di un vero e proprio pestaggio del 39enne fermano. Per quattro o cinque minuti è stato attaccato simultaneamente dal giovane di colore e da sua moglie. Il nigeriano addirittura lo ha colpito con un segnale stradale trovato nei pressi facendolo cadere a terra e poi hanno continuato a picchiarlo. Quando ho visto quella scena, ho chiamato la polizia perché temevo per l’incolumità del 39enne fermano, che ha reagito con un colpo, purtroppo per la vittima, ben assestato. Qualcuno ha cercato di intervenire, ma è stato preso a scarpate dalla moglie del giovane di colore. Casualmente sono giunti sul posto gli agenti delle polizia municipale, perché, nel frattempo, la moglie di Emmanuel aveva fatto unatelefonata ed erano arrivati una quindicina di nigeriani pronti ad entrare in azione".

Come ricostruisce ancora il Resto del Carlino, da una prima analisi sul corpo della vittima, i segni dei traumi sarebbero "compatibili con la versione fornita dal 39enne fermano". Ovviamente il segnale stradale è ora nelle mani della polizia, che ha riscontrato come non vi siano "tracce di sangue".

Commenti
Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Gio, 07/07/2016 - 17:24

Guarda un po' che la verità è diversa da quella raccontata dai media sinistri che hanno già etichettato l'ultra' fascista.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 07/07/2016 - 17:24

Fantastico! C'è materia per almeno quindici interpellanze, alla camera, sull'argomento. E, naturalmente, un trionfale "comeback" della Kyenge al parlamento itagliano.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 07/07/2016 - 17:28

Ecco che la vicenda comincia a tingersi di altro colore. Il fermano ha sbrodolato qualche insulto. I nigeriani hanno reagito agli insulti aggredendo fisicamente il fermano. Quest'ultimo si é difeso ed ha contrattaccato. Chi ha avuto la peggio purtroppo é stato il nigeriano. Non uno ma quattro testimoni conefermano. Una brutta vicenda.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 07/07/2016 - 17:30

Ora si SCATENERANNO qui I COCOMEROBUONISTI che erano TUTTI presenti al fatto a dire che si tratta di FALSA TESTIMONIANZA, contro un PRO/FURBO!!!!lol lol Povera Italia in che MANI TI SEI CACCIATA.

Fjr

Gio, 07/07/2016 - 17:35

A Saviano e a tutti quelli che hanno scritto , senza sapere la vera dinamica dico, la prossima volta collegare il cervello alla mano prima di scrivere , ovviamente vale anche per i soliti buonisti della domenica, perché' così si risparmiano parecchie figure di.. Come direbbe Fede

Cheyenne

Gio, 07/07/2016 - 17:35

ovviamente i 4 testimoni saranno accusati di falsa testimonianza, mentre sara vangelo ciò che riferisce la moglie. La verità è che i nostri politici, magistrati e cosiddetti "intellettuali" hanno distrutto l'italia e ci porteranno alla guerra civile. Conosco gente sempre più stufa dell'arroganza dei clandestini, delle follie di alcuni parroci delle bestialità del pampero e di gallantino, della favola dei mussulmani moderati. Purtroppo sono convinto che finirà molto male.

petra

Gio, 07/07/2016 - 17:36

Se fosse vera questa versione dei fatti, noi gli diamo pure il risarcimento? Poveri italiani.

El_kun

Gio, 07/07/2016 - 17:36

e come la mettiamo con tutti i latrati dei politicamente corretti che già si erano avventati sulla preda italiana da spolpare, primi fra tutti lerner e saviano? la realtà è purtroppo molto più triste, siamo massacrati in casa nostra; e se qualcuno si difende accorre persino il ministrucolo per punirlo

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 07/07/2016 - 17:42

Oramai siamo diventati stranieri in casa nostra dove chiunque ci può imporre la propria tracotanza e guai a difenderci! Saremmo processati, quindi condannati come razzisti di m*r*a.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 07/07/2016 - 17:45

@Menphis... perchè 'itagliano' con la 'g'? E' un modo in più per insultarci?

arcierenero

Gio, 07/07/2016 - 17:48

ha il difetto di essere italiano e quindi colpevole agli occhi di tutti i cosidetti antirazzisti . fa figo essere pro emigranti!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 07/07/2016 - 18:03

Ancora prima di sapere come si sono esattamente svolti i fatti, il mattarello ha assicurato aiuti per la vedova. Che strano, per vedove di italiani morti ammazzati o vittime di extracomunitari non si è mai espresso così, risulta evidente che per lui gli italiani non contano !

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 07/07/2016 - 18:03

#iostoconlui

callaghan

Gio, 07/07/2016 - 18:06

COME VOLEVASI DIMOSTRARE

Pinozzo

Gio, 07/07/2016 - 18:10

Siete penosi. I magistrati metteranno sotto torchio i quattro testimoni (amici dell'assassino e che hanno avuto tutto il tempo necessario per concordare una versione comune), verranno sicuramente fuori delle incongruenze e finiranno loro dentro per falsa testimonianza e l'assassino dentro per omicidio, com'e' giusto. Non e' cosi' facile gabbare la legge, bananiotes.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 07/07/2016 - 18:11

#mina2612 Mi riferivo al parlamento eletto (e pienamente meritato) dagli itagliani.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 07/07/2016 - 18:12

Pezzente gad lender....ritirati a vita privata con la kyenge...buffoni

paomoto

Gio, 07/07/2016 - 18:18

Ora vediamo quanto telegionali stasera e domani riporteranno questa versione. In particolare se Rai 3 e La7.

little hawks

Gio, 07/07/2016 - 18:22

I migranti sono ormai troppi, bisogna rimandarli indietro o non saremo più padroni a casa nostra. Perché la Kienge e la Boldrini ci hanno voluto far arrivare a questo punto non è chiaro, ma certo ci stiamo avviando alla guerra civile.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Gio, 07/07/2016 - 18:23

Ma cosa servono questi testimoni? Tanto l'Alfano, in barba alla divisione dei poteri e l'indipendenza della Magistratura ha già dichiarato che trattasi di aggressione con aggravante razzista. Giusto ieri era l'anniversario della nascita di Sergio Ramelli, i cui assassini, che l'aspettarono in strada per prenderlo a chiavi inglesi in testa fino a vederne il cervello per terra, vennero "graziati" dalla Magistratura che considerò il fatto come omicidio preterintenzionale...per cui dalle nostre toghe politicizzate mi aspetto di tutto il peggio...

robybg

Gio, 07/07/2016 - 18:40

prima di accusare di RAZZISMO occorre accertarsi di come si sono svolti i fatti VERAMENTE. Purtroppo molto spesso questi "SIGNORI COLORATI" sono prepotenti e pretenziosi x cui....Kyenge ,Lerner e compagnia bella meditate meditate molto bene prima di "criticare NOI ITALIANI!!

Ritratto di Marco-G

Marco-G

Gio, 07/07/2016 - 18:40

Le testimonianze sono verosimili. Ricordo che una volta mi trovai una coppia di colore che attraversa la tangenziale subito dopo una curva. Una frenata disperata ha evitato un gravissimo incidente. Alle mie giuste rimostranze lei si è tolta una scarpa e lui ha inveito come un folle (nonostante fossero in grave colpa). Per fortuna avevano già scavalcato il guard rail e non siamo arrivati alle vie di fatto.

pc64

Gio, 07/07/2016 - 18:43

Prima di commentare sulla vicenda meglio aspettare i riscontri. Al momento le due versioni sono troppo discordanti, e qualcuno sta mentendo. Invece, si può commentare sul monistro Alfano, che coem al solito non è riuscito a tenere il becco chiuso. Prima aspettare le indagini e poi parlare è buona regola per tutti, a cominciare dal ministro linguacciuto. Che poi, il più delle volte, fa figuracce...

MLADIC

Gio, 07/07/2016 - 18:52

Il classico comportamento dei clandestini, incivili e violenti come si usa nella loro africa senza leggi. Qui hanno imparato anche ad essere bugiardi, consci dell'appoggio dei catto-comunisti, altrettanto falsi e viscidi.

hectorre

Gio, 07/07/2016 - 18:55

che tragedia per i sinistri se venisse confermata questa versione!!!....si erano gia mobilitati tutti i soloni per dipingere l'italia come il regno del razzismo....andate tutti affan....!!!!

Ritratto di RENZI

RENZI

Gio, 07/07/2016 - 19:02

Al Senato oggi la sagra del dagli al fascista e razzista organizzato dai sinistri islamisti e gay, chi non era d'accordo fuori dall'aula o zittito con cori da stadio.

Ritratto di RENZI

RENZI

Gio, 07/07/2016 - 19:04

mina2612sei figlio della cantante svizzera ?

Happy1937

Gio, 07/07/2016 - 19:06

Non cerchiamo scuse stupide. Il facinoroso aveva offeso la moglie del poveretto e poi, alla sua giusta reazione, l'ha ucciso. Chi scrive non è un buonista ed è molto critico con la facilità dell'immigrazione. Il violento di Fermo deve avere la punizione che merita. Fra l'altro si tratta di persona con precedenti.

_Fiore_60

Gio, 07/07/2016 - 19:08

Io so che i nigeriani erano due tipi abbastanza strani,o per lo meno particolari. Lui una volta è scappato nudo dal seminario di Fermo, dove era ospite, gridando che voleva ammazzare la moglie perché convinto che lei stesse con altri. Era stata richiesta una perizia psichiatrica per lui,ed era in cura.

Ritratto di RENZI

RENZI

Gio, 07/07/2016 - 19:08

anche il bambolo fiorentino ha twitatto a favore del Nigeriano alloggiato da mesi con la consorte nei sacri palazzi a carico dell'8x100 , anche per i preti e dintorni i vitelloni afro-maomettani rendono più' della droga.

marcomasiero

Gio, 07/07/2016 - 19:08

OPS e ora la straindignata sboldra che dice ???

marcomasiero

Gio, 07/07/2016 - 19:10

del resto siamo già abituati alle risse dei nigeriani che sono una uguale all' altra vere fotocopie !!! urla soprattutto delle donne (vidi alla stazione di Pisa come una povera impiegata FFSS veniva appostrofata dalla solita ghenga senza biglietto di donne e uomini negri in preda all' arrogante delirio del ioviaggiogratis)

_Fiore_60

Gio, 07/07/2016 - 19:14

Il nigeriano in passato aveva dato segnali di disturbi mentali per cui era stata richiesta una perizia psichiatrica.era in cura

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 07/07/2016 - 19:17

@moshe:...già,questo è a dir poco sconcertante!!...Comunque sia, lui occupa il posto che occupa,per effetto del voto e del non voto, della stragrande maggioranza degli italiani,che a questo punto,si meritano,quello che votano o non votano!!!

tormalinaner

Gio, 07/07/2016 - 19:21

Oramai gli immigrati sono intoccabili possono fare quello che vogliono, uccidere , violentare e offendere e appena li tocchi si urla al razzismo. Siamo noi che subiamo il razzismo non loro, maledetti!

Ritratto di Caprimulgo

Caprimulgo

Gio, 07/07/2016 - 19:21

Emmanuel, era sopravvissuto a Boko Haram, ma non agli abissi di ignoranza mista a cattiveria di troppi italiani. L'assassino, è un teppista da stadio guarda caso, di estrema destra. Robaccia, la più infima.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 07/07/2016 - 19:23

Fatemi ricordare,quando il ragazzo Italiano è stato sgozzato a Terni,da una risorsa già espulsa ma che continuava a bighellonare sul suolo Italico,non mi risulta che alf ano e pdioti si siano strappato i capelli lanciando lai strazianti...o sbaglio???

Hume

Gio, 07/07/2016 - 19:24

Spazio x l umana pieta' per una persona di 36 anni morta in modo tragico non ce n'e'?

pv

Gio, 07/07/2016 - 19:30

Il CRISTIANO nigeriano e' morto e il lercio fascista ateo amante del calcio e' vivo e vegeto.

blackbird

Gio, 07/07/2016 - 19:30

Condannato, condannato. Non c'è scampo. Anche quello della metropolitana di Roma che ha colpito la donna con unn solo pugno, uccidendola, è stato condannato. A nulla sono valsi i filmati che ritraevano la donna, rimproverata perché superava la fila in biglietteria, che lo inseguva colpendolo con l'ombrello mentre il romano cercava di allontanarsi dalla scena. C'è l'aggravante dell'odio razziale, come dice Alfano, non c'è nulla da fare. Condannato.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Gio, 07/07/2016 - 19:33

Non è opportuno esprimere giudizi prima che la dinamica dei fatti venga chiarita completamente. Intanto chi ci guadagna è Alfano che, lanciando l'accusa di razzimo, cerca di far dimenticare certi problemi suoi...

fisis

Gio, 07/07/2016 - 19:35

Come, come, come? Allora i fatti sono un po' diversi da come apparivano all'inizio e di come la sinistra vorrebbe farli apparire, cioè un pestaggio di stampo razzista. In questo caso, secondo i testimoni, l'italiano sarebbe l'aggredito che si è difeso, quindi la sua è legittima difesa. Spero che la magistratura chiarisca i fatti in maniera imparziale anche se honi miei dubbi, purtroppo, data la prevalenza di toghe rosse che, come gia successo, danno un'interpretazione ideologica e giacobina della giustizia.

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 07/07/2016 - 19:46

Anche voi del Giornale non vi siete sottratti dal seguire l'onda del BOVERO NEGRO aggredito e selvaggiamente. La verità, però, è diversa, molto diversa. Già l'altro ieri la TV prime ore del mattino si riferiva del povero profugo sfuggito a Boko Aram (non è che fuggiva per altri motivi?) che col segnale stradale menava il cattivo italiano. Poi è cambiato tutto (chi ha telefonato la Boldrina o Francisco)? Fate schifo tutti col vostro perbenismo e la vs. ipocrisia. Ma seguitate che riuscirete a farci diventare razzisti per forza.

Audit

Gio, 07/07/2016 - 19:47

Infatti la storia dall'aggressione gratuita che la donna avrebbe ricevuto non ha alcun senso: perché mai avrebbe dovuto apostrofarla come "scimmia" così di punto in bianco (o forse si deve dire in nero per non essere razzisti?).

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 07/07/2016 - 19:48

Hei!!! Sono paesani della Kyenge, """Ora questa, si metterà in contatto con Baron Samedi, il quale a sua volta contatterebbe, Papa Legba per saperne di più dal morto"""!!! HA!HA!HA!

Aegnor

Gio, 07/07/2016 - 19:49

Solita scontata figura da pirla dei kkkompagni che subito hanno montato la sceneggiata fondata poche parole che hanno mandato a memoria previa passaggio in sezione "RASSSSSSSSSSSITSI-XXXXXXXXXENOFOBI

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 07/07/2016 - 19:49

Se la dinamica dei fatti fosse quella dei quattro testimoni, qui cambierebbe tutto. Ricostruiti così i fatti, qui non si tratterebbe nemmeno di omicidio preterintenzionale, ma si configurerebbe al massimo come un omicidio colposo se non addirittura una legittima difesa. Altro che razzismo, come ho ampiamente spiegato in altro articolo che, però, non è stato pubblicato. Quelli che ora gridano al razzismo, che cosa diranno fra 2/3 anni dopo che, nel processo, si sarà accertata quella che ora appare come una potenziale legittima difesa? Digressione: in una intervista, Mattarella dice che ora bisogna assistere la vedova. Non ricordo in passato che sempre Mattarella abbia detto qualcosa di simile in circostanze in cui sono stati uccisi italiani per mano di extracomunitari. Domanda retorica: ma questo è il presidente degl'italiani o degl'invasori che si accasano, spesati, in Italia?

crociato22

Gio, 07/07/2016 - 19:59

Potevo mettere entrambe le mani sul fuoco, i media come al solito si sono riconfermati corrotti e disonesti. Fortunatamente ilGiornale dice ancora le cose come stanno.

Tarantasio.1111

Gio, 07/07/2016 - 20:16

LIBERO SUBITO...legittima difesa, certo i giornalisti prezzolati di sinistra, come al solito hanno ciurlato nel manico.

Ritratto di MLF

MLF

Gio, 07/07/2016 - 20:47

Anvedi che la verita' anche se non voluta salta fuori! Questi si sentono superprotetti in quanto "risorse" e fanno i grandi finche' non trovano quello giusto. Adesso vediamo come la mettono, dopo averne fatto una questione di stato.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 07/07/2016 - 21:00

Ma i sinistrati zecche com Pravda99, Lorenzovan, Ricchiolino etc, perche' si tengono alla larga da questo articolo, mentre sono a spargere le loro perle sinistrate in altri articoli?

Una-mattina-mi-...

Gio, 07/07/2016 - 21:01

AHI AHI, SCRICCHIOLA LA VULGATA DEGLI SCIACALLI ANTIPATRIOTI...

cicciosenzaluce

Gio, 07/07/2016 - 21:17

Tarantasio,che tu sia maledetto

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Gio, 07/07/2016 - 21:29

Mi sembra deontologicamente corretto sino agli esiti dell'inchiesta ufficiale, dell'autopsia e del referto medico sull'indagato italiano, non privilegiare nessuna delle ipotesi o delle verità di parte. Poi si giudicherà tutto, compresa la gazzarra di oggi in parlamento contro Giovanardi.

lupo1963

Gio, 07/07/2016 - 21:30

Tanto i negri hanno ragione a prescindere ,qui la sentenza la hanno gia' scritta.Lo hanno deciso governanti,politici,magistrati e preti.Ennesima dimostrazione che siamo condannati solo a subire dai negri.Non ricordo alcuna presenza di quei vermi che ci governano dopo la strage di Kabobo o i due anziani violentati e scannati in Sicilia.Quotidianamente ci giungono notizie di provocazioni ed aggressioni.Il richiamo e' sempre contro il razzismo e la xenofobia.Non so quale debito dobbiamo scontare noi italiani con questi negri,cui tutto e' dovuto.Oggi nei tg,solo dopo le "strazianti"scene della negra amorevolmente assistita da uno stuolo di preti,e' stato dato un piccolo spazio alle esequie di 9 ITALIANI INNOCENTI TORTURATI A MORTE !!!!!!!In quanto ai preti faceva benissimo Stalin...

lupo1963

Gio, 07/07/2016 - 21:32

Io vorrei vedere un qualsiasi gruppo politico scendere a fianco di questo Italiano ,per aiutarlo a sostenere le spese legali e fornirgli un aiuto. Speranza vana...

ziobeppe1951

Gio, 07/07/2016 - 21:39

Cape code ..21.00...le zecche rosse da te elencate, a quest'ora sono nell'infermeria della fogna, per loro oggi è stata una giornata dura e piena di legnate

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 07/07/2016 - 21:50

Pinozzo, mavvakkacgher!! Bevi di meno e spara meno idiozie. Baluba!!!

cicciosenzaluce

Gio, 07/07/2016 - 21:56

Pubblicate solo i commenti della faccia,spero venga il giorno che sparirete dalla politica,e penso che non sia lontano quel giorno.

Ritratto di WiseIntelligent

WiseIntelligent

Gio, 07/07/2016 - 22:10

I "testimoni" in questione non mi convincono... Essi POTREBBERO essere affiliati, complici, gregari, del suddetto suprematista bianco oggetto d'indagine, intenti a difendere il niveo mastro, contribuendo all'esiziale, interminabile costruzione, mattone dopo mattone, decesso dopo decesso, del tanto desiderato ed esclusivo "Pianeta Bianco", droga, ragione unica di vita per i monotematici, ciechi, sordi energumeni ignoranti, che inesorabili applaudono i "cristianissimi" "difensori della Patria", ogniqualvolta uno "straniero" subisce un torto, venendo privato di salute, libertà o vita, per mano loro.

Royfree

Gio, 07/07/2016 - 22:41

Ho conosciuto un po di Nigeriani. Abbastanza per poter dire che sono la feccia assoluta degli Africani, comprese le donne. Mi auguro che la verità esca fuori e che se è vero che è andata come la moglie del defunto sostiene l'ultras la deve pagare cara. Un vizio che hanno i Nigeriani e che se in difficoltà, specie se in torto, ti gridano razzista ad alta voce cercando di attirare l'attenzione (specie se sorpresi a delinquere) e sono dei bugiardi provetti. E' interessante notare che senza manco appurare la verità la donna ha avuto subito il permesso di soggiorno e il nostro caro presidente Mattarella insiste per una forma di sussidio. Mi chiedo se le vittime di Kabobo abbiano avuto la stessa attenzione. Su Alfano non faccio nessun commento per non essere censurato.

Ritratto di Valz1960

Valz1960

Gio, 07/07/2016 - 22:44

Nigeriani . Si è ( per chi li conosce ) , detto tutto .

ziobeppe1951

Gio, 07/07/2016 - 22:50

Wiselntelligent....22.10... Questo ti dice di scrivere la tua sezione pidiota?

blackindustry

Gio, 07/07/2016 - 23:37

I nordafricani sono i piu' razzisti nei confronti stessi dei subsahariani. A questo punto si comprende che se li tengono a distanza loro stessi, e' perche' li conoscono molto meglio di noi allocchi europei.

uberalles

Ven, 08/07/2016 - 00:01

Quando, malauguratamente, i selvaggi approdano nel mondo civile, questo è un copione che dovremo vedere e rivedere. Non mi risulta che le risorse del presidente emerito Napolitano abbiano una gran voglia di integrarsi con gli Italiani, tutto il contrario, ma noi continuiamo ad imbottire l'Italia con questi ceffi che, nella migliore delle ipotesi, dovranno essere campati a vita con le tasse degli Italiani; quelli che avranno, invece, un po' d'iniziativa, si metteranno a spacciare e delinquere in proprio, con il beneplacito del governo, del vaticano e delle sinistre che, ovviamente, si intascano dei bei soldoni, sempre a carico dei contribuenti tricolori, ovvio...

Diego Vicenza

Ven, 08/07/2016 - 00:06

Non apprezzo particolarmente le crociate, neanche quelle antixenofobe come quella in corso. Ma affermare che i quattro testimoni amici dell'animale siano attendibili mi sembra quantomeno comico. Questo nero, solo con la moglie, di fronte a cinque persone che lo importunano, aggredisce, e allora il povero ultra, meschino, cosa poteva fare se non spaccargli la testa per legittima difesa !! Siete ridicoli, meglio non parlarne comunque, e questo signore va messo al fresco a lungo e le chiavi buttate......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 08/07/2016 - 00:15

L'ultima novità è che non esiste verità poiché ci ha già pensato il sinistrume a inquinare le acque DIFFONDENDO LA VERITÀ TRINARICIUTA. Giusto come ai bei tempi della Pravda che elargiva la sua verità al popolo bue.

roby55

Ven, 08/07/2016 - 00:24

@pinozzo: prima di dare del penoso agli altri pensi a se stesso. Lei è così sicuro, che se anche fossero amici dell'accusato,che se la sentirebbero di rischiare la galera dicendo una falsa testimonianza? Lei dice così forse perché lei lo farebbe? Stia attento nei suoi giudizi. Cordialmente.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 08/07/2016 - 00:48

WiseIntelligent (intelligent ?!) 22:10 – Ho inzuppato un asciugamano da bagno per le copiose lacrime versate leggendo le sue idiozie.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 08/07/2016 - 02:08

Sembra che questi testimoni fossero conoscenti e amici del presunto aggresore, non mi stupirebbe che la loro testimonianza possa mirare a scagionare il compaesano. Se c'è stato un pestaggio di 5 minuti a suo danno, come riferito nell'articolo, ci saranno a provarlo contusioni e lividi su tutto il corpo, certificati da un referto di pronto soccorso, altrimenti queste testimonianze lasciano il tempo che trovano.

acam

Ven, 08/07/2016 - 02:27

non un giornale, non una tv ha tiportato che ci sono testimoni che affermano che ci sono testimoni a favore di emmanuel, che sembra una faccia pulita, solo i dubbi di feltri contrastato dall'immancabile comunista

Ritratto di vraie55

vraie55

Ven, 08/07/2016 - 04:29

e le mogli dei militari italiani morti in irak per l'uranio impoverito attendeneranno i risarcimenti in eterno

lento

Ven, 08/07/2016 - 06:12

La moglie essendo clandestina verra' creduta in pieno!!!

tazio63

Ven, 08/07/2016 - 06:43

leggitima difesa, libero subito.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Ven, 08/07/2016 - 07:00

Tutta la stampa ci ha presentato la povera vittima scampata a Boko Haram, ma non a un feroce italiano razzista e fascista. Oggi emerge un'altra verità, l'aggressore è stato il nigeriano, con pieno sostegno della moglie. Quanto meno la reazione appare spoporzionata all'offesa, ma questo vale solo per chi cerca di difendersi dai rapinatori. Fate bene a venire in Italia africani, qui siete più protetti del panda in Cina.

Klotz1960

Ven, 08/07/2016 - 07:47

No, non va bene ! La stampa catto marxista ha deciso che si e' trattato di una aggressione immotivata e razzista. Direi arrestarei 4 testimoni e di attendere che gli torni la memoria giusta, in puro stile Di Pietro.

effedue2005

Ven, 08/07/2016 - 07:56

Poco importa se l'italiano si è difeso e se ci sono testimoni. Oltre ad essere italiano è anche di destra. Per lui non c'e' scampo, è gia stato condannato dai media e adesso tocchera' ai giudici . È anche un ultras con daspo e questo aggrava la sua posizione. L' immigrato invece cosa avrà fatto nel suo paese? Non importa a nessuno. Il razzismo è inaccettabile, qualsiasi forma di razzismo, anche quello verso la razza bianca.

honhil

Ven, 08/07/2016 - 08:24

Se questi sono i fatti, il ministro dell’Interno, Alfano l’africanizzatore, deve dimettersi. Un ministro che vede razzismo dovunque e comunque non è compatibile con la carica che svolge.

pino marino

Ven, 08/07/2016 - 08:27

Dispiace per la morte del Nigeriano, ma, stando a quello che leggo, la dinamica non è stata ancora accertata, ne tanto meno è stato accertato il fatto che il Fermano abbia dato della scimmia alla moglie . Ma si grida subito al razzismo e si condanna senza avere ancora le prove. Hanno fischiato Giovannardi solo perchè ha detto: ancora non sappiamo come sono avvenuti i fatti. Alfano dice: diamo subito lo status di rifugiato alla moglie. Gad Lerner: richiamiamo il ministro Kyenge. Ma se la tragedia fosse avvenuta a scapito di un bianco, sarebbe stata la stessa cosa?

pino marino

Ven, 08/07/2016 - 08:28

Ormai l'Europa è questa. Nessuno Europeo si scandalizza se in Sudafrica e in Rhodesia, oggi c'è il razzismo al contrario, nei confronti dei bianchi, massacrarti e costretti a lasciare le terre dove sono nati e nelle quali si erano stanziati dal 1600, o se in Guinea Equatoriale l'Italiano Berardi Roberto, è stato imprigionato per due anni e frustato ogni giorno. Non li si può condannare altrimenti siamo razzisti. Bisogna capirli, poverini. La verità è che noi non siamo razzisti, ma ci state facendo diventare, imponendoci questa invasione e concedendo loro benefici e privilegi che noi nemmeno ci sogniamo.

parsifal25

Ven, 08/07/2016 - 08:45

Caprimulgo. Credi davvero alla storiella di Boko haram? Gli Italianoi nono sono ignoranti , sono fessi a credere a tutte queste stupidate. Prima di commentare fatevi una vacanza di un paio di anni in Africa e poi ne riparliamo al ritorno.

mister_B

Ven, 08/07/2016 - 08:51

Stai a vedere che tra un pò salta fuori che è stata lei a gridare all'assassino scimmia africana.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 08/07/2016 - 08:55

ma vuoi vedere che santa madre chiesa ha un martire in meno e la società civile un clandestino arrogante in più. MODUM EXCEDERE

onurb

Ven, 08/07/2016 - 09:13

Vuoi vedere che i sinistrati faranno la medesima figura di palta che fecero nel settembre del 2000 quando confermarono il racconto del Prof. Marsiglia che aveva raccontato di essere stato aggredito dai naziskin a Verona. Ricordo che Santoro dedicò, da par suo, alcune puntate dove diede risalto, ovviamente scandalizzandosi come solo lui sa fare, all'aggressione violenta subita dal professore. C'è poco da fare: quando si è costituzionalmente citrulli neanche l'intervento del patrono della tua città ti può dare la sveglia.

Trinky

Ven, 08/07/2016 - 09:13

o testimoni potrebbero ecc ecc...........strano, quando dei testimoni sono contro i sinistroidi sono inaffidabili, quando sono a favore sono onestissimi....! certo, tipo la kyenge, renzi, boldrini, boschi, mattarella, napolitano, lerner...tutti fulgidi esempi di onestà!

Fluidball

Ven, 08/07/2016 - 09:34

Spettacolo. Comunque sia andata, io, uno che dopo essere stato pestato per 5 minuti da due persone, si rialza e con un pugno uccide un aggressore beh, lo voglio a guardia nel mio giardino! "Attenti all'ultrà!" Sarà il cartello, ovviamente

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Ven, 08/07/2016 - 09:36

Ma questa persona ha diritto a un regolare processo, oppure no??? Ma cosa avete in testa?? Siete pronti a giustificare i massacri efferati di inermi italiani innocenti,adducendo motivazioni aberranti e fantasiose, come ad esempio "le crociate". Poi improvvisamente, a secondo del caso, diventate forcaioli e arrivate ad invocare SENZA PROCESSO le peggio condanne. Per voi è tutto chiaro da una parte il povero migrante e dall'altra l'ultrà xenofobo che "deve essere per forza di estrema destra".SIATE PRUDENTI E ASPETTATE IL PROCESSO PRIMA DI CONDANNARE

pino marino

Ven, 08/07/2016 - 09:40

Ormai l'Europa è questa. Nessuno Europeo si scandalizza se in Sudafrica e in Rhodesia, oggi c'è il razzismo al contrario, nei confronti dei bianchi, massacrarti e costretti a lasciare le terre dove sono nati e nelle quali i bianchi si erano stanziati dal 1600, o se in Guinea Equatoriale l'Italiano Berardi Roberto, è stato imprigionato per due anni e frustato ogni giorno. Non li si può condannare altrimenti siamo razzisti. Bisogna capirli, poverini. La verità è che noi non siamo razzisti, ma ci state facendo diventare, imponendoci questa invasione e concedendo loro benefici e privilegi che noi nemmeno ci sogniamo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 08/07/2016 - 10:56

Del resto lo sanno tutti che in Italia,l'80% delle persone,con il voto ed il non voto,è più "sensibile" a credere al "poverino"(che mena),che all'Italiano(questa volta "tosto",che si difende)..Non mi meraviglio!Tutto procede secondo il copione,ed EURABIA,sarà,per volontà della maggioranza, la nuova patria del "progressismo islamico" e non!!!Paese senza speranza...l"orizzonte degli eventi" è ormai superato!!

Egli

Ven, 08/07/2016 - 12:05

Dunque...i due nigeriani pestano il ragazzo fermano per quattro o cinque minuti. Dopodiché il ragazzo fermano si rialza come se nulla fosse e stende il nigeriano. Dopodiché il medico visita il ragazzo fermano e riscontra solo il segno di un morso. Mi pare che la testimonianza della sig.ra Bachetti non sia molto attendibile.

peperonelibero

Ven, 08/07/2016 - 22:59

http://www.ilrestodelcarlino.it/fermo/nigeriano-ucciso-testimone-mancini-1.2325426 no comment!