Piacenza, 36enne morso da un serpente: grave per choc anafilattico

L'uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Piacenza: le condizioni sarebbero gravi ma non dovrebbe essere in pericolo di vita

Paura a Ferriere, in provincia di Piacenza, dove un 36enne è stato morso da un serpente: l'uomo stava tagliando l'erba in un giardino. Improvvisamente ha accusato un dolore alla gamba e, una volta abbassato lo sguardo, ha notato una vipera che si è subito allontanata. L'episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi: il morso gli è costato lo choc anafilattico. Dopo qualche minuto ha iniziato a percepire i sintomi di una reazione allergica: i suoi parenti hanno così deciso di portalo nel posto di primo soccorso a Farini d'Olmo.

Lo spavento e la cura

Qui un medico del 118 gli ha somministrato diversi farmaci per evitare lo choc. L'uomo è stato successivamente trasportato d'urgenza all'ospedale di Piacenza: ora si trova sotto osservazione in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita. A riportarlo è l'Ansa.

Grande paura da parte dei cari del 36enne: gli aggiornamenti sul suo stato di salute verranno forniti nelle prossime ore e verrà poi presa una decisione sull'eventuale tempistica del ricovero. Ora resta da capire la vera entità del serpente e la motivazione per cui fosse presente precisamente in quel luogo. Nel frattempo si registra una forte appresione nei confronti dell'uomo.