Il fidanzato della Moric: "Indagine su Corona partita grazie a Nina"

Dopo l'arresto per quei soldi ritrovati nel controsoffitto che lo hanno portato in manette per aver frodato il Fisco, adesso emerge un nuovo retroscena proprio sull'indagine a carico di Corona

Ancora polemiche sul caso Corona. Dopo l'arresto per quei soldi ritrovati nel controsoffitto che lo hanno portato in manette per aver frodato il Fisco, adesso emerge un nuovo retroscena proprio sull'indagine a carico di Corona. E a rivelarlo è Luigi Mario Favoloso, il fidanzato di Nina Moric. Intervenuto a Pomeriggio Cinque, ospite di Barabara D'Urso ha affermato: "Le indagini che hanno portato Fabrizio in carcere non riguardano i soldi trovati nel controsoffitto. Il tutto è partito sempre da Nina, con tutte le cause che ha contro di lui: Corona è accusato diintestazione fittizia di beni. Come la casa che ha portato via a Nina, probabilmente con qualche magheggio nel loro matrimonio. Nina ha pagato per intero l’abitazione e poi Fabrizio se l’è intestata per regalarla a Francesca Persi, la sua assistente".

Poi Favoloso lancia il sospetto che i soldi ritrovati siano solo una parte del bottino nascosto da Corona: "Ma poi parliamo dei soldi trovati? Figurarsi se li ha guadagnati solo grazie alle serate documentate dal video delle Iene. Tutta Italia crede siano delle serate in discoteca. Io non sono laureato in matematica, ma due calcoli li ho fatti e viene fuori un’altra cifra… tra un paio di settimane mi chiamerete e vi spiegherò da dove arrivano quei soldi, che non sono naturalmente delle serate in discoteca".

Commenti
Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 13/10/2016 - 02:05

Un "ritratto" Favoloso della Nina, sembra una Santa Maria e nella foto mostra essere di-Pinta.

alfa2000

Gio, 13/10/2016 - 06:48

nartro scemo che se crede de esse chissa chi.. fidanzato daa moric, vabbè, diciamo vabbèè