Firenze, bimbo di un anno ucciso dal padre con una coltellata

Un bimbo di un anno è stato ucciso dal padre durante una lite. Ferita anche la madre, che è stata portata in ospedale. Sul posto i carabinieri

Nel corso di una lite familiare, un bimbo di un anno è stato ucciso dal padre con una coltellata durante un litigio. Il fatto è successo a Scarperia, in Mugello. L'omicidio è avvenuto intorno alle 20. Durante il litigio è stata ferita alla testa e agli arti anche la madre, Annalisa Landi, che ora è si trova all'ospedale di Borgo san Lorenzo. Come riporta Il Corriere, la donna non si trova in pericolo di vita. L'allarme è stato dato dalla nonna.

Il delitto è stato compiuto da Nicolò Patriarchi, 34enne pregiudicato, un programmatore informatico. L'omicida è stato trovato sul posto sotto choc ed è stato poi condotto in caserma a Borgo San Lorenzo ed è in stato di fermo.

Al momento della tragedia, all'interno della casa era presente anche l'altra figlia di sette anni che è rimasta illesa. Come riporta Repubblica, "Sia l'uomo, di professione programmatore informatico, sia la convivente sono conosciuti alle forze dell'ordine. A quanto pare i due litigavano spesso e i carabinieri erano già intervenuti sul posto".

Commenti
Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 14/09/2018 - 22:57

Orribile delitto,commesso da un italiano....

restinga84

Sab, 15/09/2018 - 00:08

Purtroppo,ai nostri,si sono aggiunti,anche,le risorse boldriniane.

Francesco settanta

Sab, 15/09/2018 - 07:24

La società sta impazzendo e l'odio che cova dentro ognuno di noi pronto a esplodere x qualsiasi pretest anche il piu stupido senza alcun preavviso è alimentanto anche dai piccolo "gesti" come quello di mettere una foto di S.Giorgio a Cremano (NA) x un episodio di cronaca nerissima accaduto nella verde e placida Toscana.

Seawolf1

Sab, 15/09/2018 - 07:24

Gente così che li mette a fare al mondo i figli...

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 15/09/2018 - 08:35

Nella tragicità del fatto vedo che ancora la solita sinistra cialtrona non ha ancora accusato Salvini di quanto successo.....ma mai dire mai, conoscendoli....

Ritratto di MANGIOBAMBINI

MANGIOBAMBINI

Sab, 15/09/2018 - 09:30

Io non credo che sia italiano, gli italiani non le fanno certe cose. Bisognerebbe approfondire.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Sab, 15/09/2018 - 09:45

@NAHUM A dimostrazione che non abbiamo bisogno di aggiunte straniere!

Ritratto di navajo

navajo

Sab, 15/09/2018 - 09:55

Continuano gli imbecilli a sottolineare, da imbecilli, che il delitto è stato commesso da un italiano. Nessuno ha mai negato che di delinquenti italiani ce ne siano in abbondanza. E proprio per questo motivo non c'è necessita di importarne altri dall'estero. Questo "signore" quando uscirà dal carcere, spero non prima di 40 anni, in quanto italiano non potrà essere, purtroppo, cacciato dall'Italia. Invece a che titolo continuano a rimanere qui, senza alcun diritto a farlo, centinaia di migliaia di pluripregiudicati stranieri?

Esteban63

Sab, 15/09/2018 - 10:06

SCIOCCHI. CERTI DELITTI NON HANNO COLORE.

raffucc

Sab, 15/09/2018 - 11:11

ci dite cosa c'entra una foto di San Giorgio a Cremano (NA) con un tremendo delitto accaduto in Toscana? Alimentate solo odio su un territorio e la sua gente che da tempo avete preso di mira.

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 15/09/2018 - 11:39

cose da "bassa patania"!