"La polizia sta dormendo". Firenze ostaggio degli immigrati spacciatori

"Non ti preoccupare della polizia... non ci fa paura". Così, a Firenze, gli immigrati clandestini spacciano morte nel parco dei bambini

Nel buio della notte, ai lati della strada illuminata dal via vai continuo delle macchine, decine e decine di immigrati spacciatori si appostano sul ciglio in cerca di clientela. Sono quasi sempre in due. Oltre al pusher, un palo. Basta questo per tenere la situazione sotto controllo e assicurarsi che nessuno veda il gioco illecito. Il meccanismo è ben oliato e niente e nessuno sembra poter ostacolare o anche solo infastidire i venditori di droga, tutti stranieri, operativi 24 ore su 24 e in ogni giorno dell’anno. Ottenere droga, qualunque tipo di droga, al Parco delle Cascine di Firenze, è facilissimo. Basta avvicinarsi agli stranieri, imbastire una trattativa, accordarsi sul prezzo, consegnare i soldi e la dose è già in tasca. Fumo, cocaina e eroina: non manca niente nell'elenco delle droghe vendute dagli africani.

Alla Fortezza da Basso, nei pressi del centro storico, proprio sotto l’ingresso principale dell’edificio che ospita eventi e convegni, c’è un altro luogo chiave dello spaccio fiorentino. La chiamano "stanza del buco" ed è uno spazio oscuro delimitato da un cancello di ferro. Al di là delle grate i pusher preparano le dosi da vendere ai clienti, i quali non devono far altro che scavalcare una piccola siepe e scendere atrraverso un sentiero nel luogo dove avviene lo scambio. Basta poco per accorgersenere. Intorno decine di aghi e siringhe usate per una dose, in mezzo a bottiglie di alcol.

Gli immigrati riescono a procurarsi dai fornitori cocaina, eroina e hashish. E se un cliente ha bisogno di grandi quantità non c’è nessun problema, basta saperlo prima. Magari con una chiamata. I pusher non si fanno probelmi, “la polizia dorme”, dicono. Sono sicuri che nessuno li fermerà. Il rischio è minimo, il profitto alto. Molto alto. La maggior parte di loro non ha identità, sono invisibili. Entrati in Italia illegalmente con i barconi. Non hanno residenza, né domicilio. Impossibile rintracciarli. Quasi impossibile beccarli, soprattutto di notte. Sanno bene come aggirare i controlli e fregare le forze dell'ordine.

E così gli affari vanno a gonfie vele. La qualità della merce, assicurano gli immigrati, è ottima. Il ritornello che recitano è sempre il solito: la cocaina è pura, l’eroina è pura, il taglio è ridotto al minimo e il prezzo è trattabile. Ma senza esagerare. E così le mafie ingrassano, grazie alla manovalanza nera.

È emergenza droga in Toscana. Il consumo di sostanze stupefacenti ha raggiunto vette altissime e lasciato per strada diversi morti per overdose. Nella sola provincia di Firenze, da gennaio ad oggi, sono 13 i morti. Un numero altissimo. Gli immigrati spacciatori non si fanno scrupoli. Vendono la roba anche ai minorenni. L’ultimo decesso per overdose da eroina risale allo scorso 2 novembre, il cadavere di un trentottenne è stato trovato nei pressi della stazione centrale. A pochi passi dal maestoso Duomo di Firenze. E proprio l’eroina, è la droga che ha provocato più morti nel capoluogo toscano.

Dietro le sue bellezze da cartolina, i musei e le opere d’arte, Firenze nasconde un’altra dimensione: quella di piazza di spaccio a tutti gli effetti, capace di attirare i tossicodipendenti dal resto della regione e non solo. Scordatevi nascondigli segreti, pusher acquattati dietro qualche cespuglio o imboscati in qualche vicolo secondario lontano dal centro storico. Gli spacciatori, a Firenze, sono ovunque e regnano nella più completa illegalità. Dalla stazione Santa Maria Novella al parco delle Cascine, dalla Fortezza da Basso al centro storico: ogni luogo è buono per comprare "la roba".

Commenti

jenab

Mer, 20/11/2019 - 08:16

è la stessa musica ovunque!! invece di perseguitare salvini, date la caccia agli spacciatori!! ogni volta che fai una segnalazione , ti dicono, "si ma quello è un pesce piccolo", intanto la strada sotto casa mia diventa una centro ingrosso pesce...

kyser

Mer, 20/11/2019 - 08:17

Non è che la polizia dorme. Che non possono fare niente quello si, perché pur se li prendono poi li rilasciano e comunque restano in attesa dell'asilo politico e nel frattempo continuano a far quello che stanno facendo. una guerra persa in partenza. unica soluzione cambiare le normative in modo che siano a favore delle persone oneste e non dei delinquenti, che se venissero, richiesta di asilo o meno, rispediti immediatamente al loro paese per scontare li la pena di certo ci penserebbero due volte e, comunque, una volta presi il problema si risolverebbe e non si riproporrebbe già il giorno dopo.

Ritratto di Gius1

Gius1

Mer, 20/11/2019 - 08:24

fatene arrivare ancora, c´e´bisogno di mano d´opera. Ci sono ancora tanti posti vuoti .

INGVDI

Mer, 20/11/2019 - 08:25

E' il clima instaurato dal governo dei comunisti giallorossi, favorevoli alla droga libera, che favorisce questo.

VittorioMar

Mer, 20/11/2019 - 08:28

..la Forze dell'Ordine non DORMONO ma OSSERVANO..li Conoscono ma INUTILE ARRESTARLI se poi li LASCIANO LIBERI !!..i più accaniti PROTETTORI di questi DELINQUENTI E' il POPOLO della "SARDINE"...vedremo la risposta dei Fiorentini quando inizierà la campagna elettorale del Centro-Destra ....!!...Forza "ORIANA"..GIORGIA e SALVINI ..suonate le FAMOSE DOLENTI NOTE...!!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 20/11/2019 - 08:29

Vietato lamentarsi!!!!!!! Sono i pupilli del vostro sindaco e di quelli che votate al governo!

diesonne

Mer, 20/11/2019 - 08:35

diesonne perché tanta meraviglia per lo spaccio della droga?ormai si vende in tutti i paesi d'italia:dalm piu' piccolo alla grandi citta':eè diventato l'aliemto giornaliero come fosse un caramella:e' lampesta moderna e le leggi vi son ma chi pone mani ad elle?

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 20/11/2019 - 08:38

si trovano nel loro ambiente naturale dove poter prolificare, la patria della sinistra ...

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 20/11/2019 - 08:41

Non avevo nessun dubbio, sopratutto nelle citta' governate dal pd..

Francesco2244

Mer, 20/11/2019 - 08:41

depenalizzare l'uso di droga, libera vendita in farmacia, carcere a vita per chi spaccia

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 20/11/2019 - 08:41

L'altra Italia....

Pierluigi64

Mer, 20/11/2019 - 08:43

Da cittadino di Firenze dico che questa situazione è anche colpa nostra giacché è decenni che questa città è governata dalla sinistra grazie al nostro voto dissennato. Quello descritto dall'articolo è il risultato della falsa politica dell'accoglienza di sinistra che apre le porte dell'Italia indiscriminatamente a chiunque senza cercare di gestire i flussi migratori, cosa che potrebbe essere fatta a livello internazionale se la UE volesse. Io sono convinto che la maggioranza degli extracomunitari non sarebbe composta da delinquenti ma senza un lavoro stabile, che non siamo in grado di assicurare neanche ai cittadini italiani, l'integrazione non è possibile.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 20/11/2019 - 08:49

dormono? se anche dovesserlo prenderli, il giorno dopo qualcuno li metterebbe in libertà!

Giustopeppe

Mer, 20/11/2019 - 08:54

Mi viene un dubbio, ma perché questo governo vuole ad ogni costo immigrati a gogò in Italia? E per giunta le forze dell'ordine con le mani (quasi) legate? Mi sa tanto che non ci siano più dubbi, altro che palle!

moichiodi

Mer, 20/11/2019 - 09:08

Il giornale ha poca stima delle forze dell'ordine. La pensa come i delinquenti. Qui ci dice che le forze dell'ordine dormono.

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Mer, 20/11/2019 - 09:09

Ma le forze dell'ordine cosa possono fare per arginare il problema? nulla! se in Italia non v'e' CERTEZZA DELLA PENA ovvio che chiunque si sente libero di trasgredire le REGOLE..se la polizia ferma un soggetto (immigrato) con 250 gr di marijuana e da una successiva perquisizione domiciliare ne sequestra altri 300 gr insieme a 300 euro circa di denaro ( presumibilmente frutto di attivita' illecita) e questo soggetto viene condannato per direttissima a 2 anni di reclusione per detenzione di sostanze stupefacenti ma il giudice gli applica i benefici di legge facendo in modo che non trascorra un solo giorno in carcere...di CHI E' LA RESPONSABILITA'? della POLIZIA? non credo!

pushlooop

Mer, 20/11/2019 - 09:10

Il sindaco Nardella ha detto che l'emergenza è il razzismo...

istituto

Mer, 20/11/2019 - 09:14

Sicuramente queste risorse boldriniane se potessero voterebbero PD visto che il partito dei trinariciuti sta tentando di fare a pezzi il Decreto Sicurezza di Salvini. E sicuramente le risorse boldriniane amano tantissimo Magistratura Democratica visto che libera gli spacciatori nigeriani con sentenze tipo " è un lavoro con il quale il soggetto si mantiene..." come è successo pochi mesi fa.

andy15

Mer, 20/11/2019 - 09:26

La situazione non cambiera' fino a quando anche i clienti non verranno arrestati e puniti. Questo e' un reato--ma soprattutto una piaga sociale e di sicurezza--che ha due responsabili ugualmente colpevoli, il venditore e l'acquirente.

marc59

Mer, 20/11/2019 - 09:31

Chiamate il Vaticano e i pidioti con i 5stalle. Si, stalle.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 20/11/2019 - 09:39

"Dietro le sue bellezze da cartolina, i musei e le opere d’arte, Firenze nasconde"...i guai conseguenti alle disastrose amministrazioni sinistrorse. Vogliono farli passare (i guai) per conquiste della società, per esempi di civiltà e di liberalità ma non sono altro che il segno della resa davanti al malaffare. C'è da chiedersi solo come mai i cittadini di Firenze, i primi a subire questa situazione, nelle urne se ne dimenticano...

pallosu

Mer, 20/11/2019 - 09:41

Questi articoli confermano solo che capitan salvini in un anno e mezzo di governo non ha fatto assolutamente niente

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 20/11/2019 - 09:44

Pazzesco... d'altronde sono risorse

silvano45

Mer, 20/11/2019 - 09:49

Votano Nardella Zingaretti e hanno voluto una burocrate inutile come ministro interno

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 20/11/2019 - 09:51

Il pericolo reale è il fascismo! Tutto il resto è percezione paranoidea generata dai decreti salviniani sulla sicurezza che, in realtà, generano solo insicurezza. Urgente, quindi, il loro smantellamento che potrà garantirci una nuova età dell'oro e la crescita dei canditi sugli alberi.

buonaparte

Mer, 20/11/2019 - 09:52

JENAB - purtroppo anche io segnalo la presenza degli spacciatori vicino alla scuola media di mio nipote .. stiamo parlando di scuola media ..ricordo che il fratello della signora che attacca salvini spacciava davanti alle scuole medie e superiori . HO VISTO PIU VOLTE UNO SPACCIATORE DAVANTI ALLE SCUOLE CHE DAVA LA ROBA AI RAGAZZINI - HO CHIAMATO LE FORZE DELL'ORDINE E NESSUNO è ARRIVATO A PRENDERLO.MA NON SOLO HO DOVUTO FARE IO UN VERBALE CON TANTO DI MIO NOME E COGNOME .. DOPO 2 GIORNI ERA ANCORA LI LO SPACCIATORE ALLE 7.30 FINO ALLE 8.20-INCREDIBILE

wombat

Mer, 20/11/2019 - 09:59

SE LA POLIZIA DORME.IL MINISTRO LAMORGESE E IN UNO STATO COMATOSO

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Mer, 20/11/2019 - 10:08

@ KYSER..Non sono necessarie nuove leggi..Il D.P.R. del 1990 num.309 e' molto chiaro e ferreo; l'art.73 prevede la RECLUSIONE da 6 a 20 anni e una AMMENDA da 26.000,00 a 260.000,00 per chi TRAFFICA o DETIENE ILLECITAMENTE sostanze stupefacenti..il vero problema e' che "QUALCUNO" non applica la Legge e i reati da questa enunciati. L'Italia e' diventata una terra di TUTTI E DI NESSUNO.

ciccio_ne

Mer, 20/11/2019 - 10:30

glielo devono aver raccontato i gruppi di stranieri hooligans in trasferta in Italia , ed in particolare a Roma; polizia supina e prona alle volontà illegali degli stranieri...non hanno mai mosso un dito. Contro gli stessi soggetti, di matrice italica, invece, pugno duro e curve financo divise...anche se solo a Roma. Dormono? che sia il sonno della ragione?

hectorre

Mer, 20/11/2019 - 10:34

la polizia non fa paura a queste meravigliose risorse...una volta arrestati il giudice di turno li scarcera entro poche ore.....ho parlato con alcuni poliziotti, rischiano l’incolumita ad ogni controllo e il loro lavoro viene puntualmente vanificato....sono sicuramente risorse ma per malavita e criminalità!!!....e c’è un partito che insiste per farli arrivare.........a pensar male..........

Ritratto di tox-23

tox-23

Mer, 20/11/2019 - 10:40

E' la tolleranza del cittadino di sinistra che non viene minimamente scalfito da situazioni come queste, appena ha sentore nell'aria della parola "ordine" sfodera subito l'allarme fascismo. Quando passa in quella zona penserà agli spacciatori come delle vittime, nella sua testa si affaccerà l'idea "abbiamo depredato l'Africa, cosa ci aspettiamo in cambio ?" e/o "ecco cosa succede a non ricevere amore, è colpa nostra". Considerando che spesso ci vogliono 6 poliziotti per avere ragione di un migrante e che questi ultimi vengono in genere rilasciati il giorno dopo capisco che non ci possa essere un grande entusiasmo nel risolvere la situazione.

hectorre

Mer, 20/11/2019 - 10:42

pallosu.....ti ricordo che un ministro può emanare decreti, proporre leggi e leggine ma sono GIUDICI e PREFETTI che devono applicarle!!!....come scarcerare scafisti e non perseguire ong(NAVI PRIVATE) o non applicare i decreti di espulsione, informati....da noi il ministro viene indagato per sequestro di persona!!!!...le ong speronano la gdf, violano le leggi e possono riprendere il mare senza problemi.....se poi vuoi incolpare Salvini a prescindere, liberissimo di farlo...ma servirebbe un pizzico di onestà intellettuale....

Kino

Mer, 20/11/2019 - 10:55

Pallosu Salvini non ha combinato nulla grazie alla gente come te

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 20/11/2019 - 11:00

vincenzo69 Mer, 20/11/2019 - 10:08 Concordo con lei,le leggi ci sono e non vengono applicate! Se i giudici facessero il lavoro di loro competenza anziché fare politica ostruttiva le cose in Italia funzionerebbero alla grande.

QuasarX

Mer, 20/11/2019 - 11:07

Questa gente DEVE avere paura della polizia

kyser

Mer, 20/11/2019 - 11:12

Vincenzo69 è ANCHE quello. ma se rilasciano è perché hanno la possibilità di mettere sconti e attenuanti di ogni tipo in modo che la pena la fanno scendere sotto i due anni. Poi vabbè la colpa è loro che considerano in situazioni gravi ogni tipo di attenuante a favore del malvivente magari e si arrampicano sugli specchi per non considerare le aggravanti valide, ma c'è un po' di tutto. Conoscendo il problema e l'eccesivo potere discrezionale dato dalle leggi non andrebbero perlomeno cambiate?

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 20/11/2019 - 11:13

Si sta forse realizzando in Italia lo stesso piano diabolico gestito da David Sassoon, e dai suoi figli, trecento anni fa per scatenare la Guerra dell'Oppio? L'Italia di oggi rappresenta forse, per una gang sovranazionale molto ben mimetizzata, quello che era la Cina del XVIII secolo? Se la droga é il flagello del terzo millennio, cosa si aspetta a studiarne le radici storiche e i meccanismi economico-culturali che fin dall'inizio del fenomeno hanno favorito la nascita e la crescita di questo flagello?

UnBresciano

Mer, 20/11/2019 - 11:45

Queste notizie bisogna diffonderle il più possibile. Condividere su face book,instagram o dove preferite. Poi chiedo che queste cose vengano fatte vedere ai principali notiziari.

Una-mattina-mi-...

Mer, 20/11/2019 - 12:01

ORMAI LA NAZIONE E' ALLO SBANDO: L'IMPORTANTE E' SBANDIERARE NUMERI DEL PIFFERO E FARE APPELLO ALLA "PERCEZIONE".

ilrompiballe

Mer, 20/11/2019 - 12:32

Striscia la notizia ne parla a giorni alterni, ma con le leggi che abbiamo anche la polizia non può fare più di tanto. Il buonismo e il benpensantismo imperversano per cui si diffonde l'illegalità a tutti i livelli.

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Mer, 20/11/2019 - 12:44

@ KYSER.. GIUSTO cio' che dici in merito alle attenuanti ed allo sgravio della pena ma il vero e GRANDE problema che si addebita a chi e' demandato il compito di giudicare chi non rispetta le Leggi, il vero e unico problema e' la sua INTERPRETAZIONE; la Legge diviene cosi' NON CERTA perche' in balia di "chi" la interpreta a suo piacimento facendone perdere il VALORE E l'EFFICACIA GIURIDICA.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 20/11/2019 - 12:49

Per la sinistra il problema è Salvini. Non vedono mai i problemi in casa loro e che hanno, in gran parte, creato.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 20/11/2019 - 13:10

Rendiamoci conto che non è la polizia che dorme ma è la politica che l'ha resa quasi inutile: se uno spacciatore viene portato in caserma, secondo voi, quanti secondi ci rimane? E non per colpa della polizia ma per colpa di uno stato ipergarantista forte coi deboli e debole coi forti. In più aggiungiamo l'interesse di partito...

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 20/11/2019 - 13:14

dove sta il problema ? cè un sindaco comunista e per questo , certi affari sono leciti e creano per lui un giro di denaro=economia in essere,se vengono arrestati, subito il magistrato rosso di turno li libera con la sentenza = SPACCIA PER NECESSITA' =più chiaro di questo..che dire, care SARDINE, con o senza burro ??

agosvac

Mer, 20/11/2019 - 14:19

Forse la polizia e le Forze dell'Ordine in genere, sono stanche di arrestare spacciatori che poi la magistratura libera con una qualsivoglia scusa! Non è la polizia che latita, è la magistratura che non esiste!!!

Malacappa

Mer, 20/11/2019 - 14:19

E fa benissimo a dormire e girarsi dall'altra parte tanto a che serve arrestarli se poi li rilasciano immediatamente

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 20/11/2019 - 14:27

Queste gradite "risorse", più che dire: "Non ti preoccupare della polizia... non ci fa paura", avrebbero potuto dire: "Le Leggi italiane non ci fanno paura come non ci fa paura la magistratura che le applica". La Polizia e le Forze dell'ordine hanno le mani legate da troppi amministratori dello Stato e finché ci sarà la sinistra le cose non cambieranno, ma andranno sempre peggio!

dante59

Mer, 20/11/2019 - 14:46

Firenze è irrecuperabile a breve medio termine. Base elettorale fortemente ideologizzata. Sistema clientelare esteso e radicatissimo da decenni. Ennesima amministrazione di sinistra che blandisce gli umori della piazza e coccola gli immigrati, ovvero i futuri bacini di voti. Chi non è allineato politicamente (quanto meno in apparenza) fa una fatica maledetta per galleggiare. Altro che Salvini....

silvano45

Mer, 20/11/2019 - 14:54

Se continuano a votare Renzi Nardella Zingaretti che hanno e sostengono questa immigrazione senza se senza ma vuol dire che va bene così!

kyser

Mer, 20/11/2019 - 15:11

vincenzo69 e che si può fare? secondo me modificarla e renderla il meno interpretabile possibile (con magari finalmente responsabilità penale in determinati casi)

venco

Mer, 20/11/2019 - 15:28

Polizia per finta.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 20/11/2019 - 17:22

Però, così come è vero che sono irrintracciabili perchè fantasmi senza documenti... significa che è anche facile farli sparire nel nulla, senza troppo clamore, uno per volta, e senza che nessuno se ne accorga e o possa cercarli/trovarli. Rischio del mestiere no?

laval

Mer, 20/11/2019 - 18:02

Gli agenti hanno le mani legate e non possono fare nulla, finchè ci sono quelle testine rosse come Fiorella Mannoia che starnazzano a favore dei delinquenti. Queste testine rosse credono che i delinquenti si prendono pagandogli il caffé e se un agente muore non importa, lo fa per lavoro. Vergognatevi ipocriti buonisti. Lasciate liberi i nostri agenti di poterci difendere e difendersi dai banditi e poi basta con la magistratura rossa buonista.

ilrompiballe

Mer, 20/11/2019 - 19:07

Loudness: qui non abbiamo Ovra-Gestapo-Kgb. Noi siamo molto comprensivi ed accoglienti.