Firenze, turiste prese a pugni e derubate: arrestato marocchino

Lo straniero ha tentato di fuggire e far perdere le proprie tracce, ma il Gps dell'apparecchio elettronico ha rivelato la sua posizione agli agenti: per lui l'accusa di lesioni personali e rapina

Nuovo caso di aggressione e rapina a Firenze ai danni di due turiste, a pochi giorni di distanza dall'episodio del 31enne inglese pestato e derubato nei pressi di piazza Santa Croce.

I fatti si sono verificati nella notte tra lunedì e martedì scorsi. Sono all'incirca le 2:30, quando le due giovani statunitensi, entrambe 20enni, si trovano a passare per via del Corso.

Avvicinatosi di soppiatto, un marocchino ha aggredito una delle due, colpendola con dei forti pugni in pieno volto ed al collo per riuscire a sottrarle la borsetta. L'amica della vittima ha cercato in ogni modo di aiutarla e di trattenere il malvivente, ma è stata a sua volta spintonata violentemente dal magrebino. Quest'ultimo, dopo essere riuscito ad impossessarsi della borsa, ha preso uno smartphone dal suo interno prima di voltarsi e scappare via di corsa.

Nonostante le ferite e lo choc, le 20enni si sono lanciate all'inseguimento del nordafricano ed hanno chiesto aiuto ad una pattuglia di polizia impegnata in un'operazione di controllo del territorio in via dei Calzaiuoli. Grazie al sistema Gps del cellulare rubato, gli agenti della questura di Firenze sono riusciti a ricostruire gli spostamenti del rapinatore, raggiunto infine in piazza Stazione.

Il marocchino, sorpreso in compagnia di una ragazza nei pressi di un Burger King, si è subito agitato alla vista degli uomini in divisa. Inutile il tentativo di liberarsi dello smartphone rubato poco prima, recuperato immediatamente dai poliziotti, che hanno tratto in arresto il responsabile.

Costui, un 31enne già noto alle forze dell'ordine, è finito dietro le sbarre del carcere di Sollicciano con l'accusa di rapina e lesioni personali. Le due turiste, infatti, hanno riportato lesioni ritenute guaribili in 5 giorni dai medici del pronto soccorso.

Fermata anche la giovane trovata con il malvivente, una 19enne pratese, trovata in possesso di altri due cellulari risultati rubati e di alcune dosi di marijuana. Per lei l'accusa è quella di ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Commenti

corto lirazza

Gio, 10/10/2019 - 19:16

Il GPS fascio-leghista-trumpiano ha tradito il povero migrante-fuggito-dalla-guerra-e-dalla-fame

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 10/10/2019 - 19:22

Il massacro giornaliero contro l'Italia continua indisturbato!

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 10/10/2019 - 19:35

CHE ESAGERAZIONE! E CHI LO DICE CHE ERA UN MAROCCHINO? MA VERAMENTE CREDETE A QUESTE STORIE? ....RAZZISTI!!!

HARIES

Gio, 10/10/2019 - 20:03

Marocchino o non Marocchino, è un LADRO. Cosa dice il VII Comandamento?

uberalles

Gio, 10/10/2019 - 20:19

Elkid: ti arrampichi sugli specchi per difendere un tuo pari?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 10/10/2019 - 20:45

Firenze è ROSSA quindi va bene così,per loro e pure per noi.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 11/10/2019 - 08:19

i marrocchini..quelli perfettamente integrati che scappano dalle guerre sanguinarie..eccolli la..protetti dalle sx

Magnum500

Ven, 11/10/2019 - 08:24

elkid quando i tuoi beniamini derubano non scrivi mai in maiuscolo come un disperato, piccolo ipocrita..

dagoleo

Ven, 11/10/2019 - 10:07

per Nardellah tutt' a post. i suoi amati amici islamici continuano ad apprezzare notevolmente l'ospitalità della sua bella Firenze. complimentoni ed auguri agli amici fiorentini anche per l'afrore di urina delle risorse che impregna il centro fiorentino. è così pittoresco essere accompagnati da questo aroma mentre ti muovi incantato dalle bellezze architettoniche ed artistiche. effettivamente ti aiuta a calarti anche a livello sensoriale olfattivo nella Firenze rinascimentale. roba da sindrome di Stendhal.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Ven, 11/10/2019 - 10:39

L'uovo guasto sta a scrivere boiate provocatorie, nulla di che; ignorare il pezzente, tanto cuoce da se nel proprio brodo, anch'esso avariato.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 11/10/2019 - 10:58

ahhh nardè, c'amma fa????