Firmato il decreto sull'equo compenso: stangata sui telefonini

Firmato il decreto che aggiorna le tariffe sull'equo compenso. Nel mirino tutti i dispositivi con una memoria da almeno 16 Gb

Il ministro Franceschini lo aveva promesso. E ieri dopo mesi di polemiche è stato firmato il decreto sull'equo compenso che aggiorna (e aumente) le tasse su smartphone, tablet e altri dispositivi elettronici.

Si tratta di una tassa già presente da anni e che doveva essere rimodulata già nel 2012. Allora il governo Monti aveva altro a cui pensare, ma per Dario Franceschini sembrava una battaglia personale. Così per ogni smartphone o tablet da almeno 16 Gb di memoria allo Stato andranno 4 euro (contro i 0,9 precedenti per gli smartphone e gli 1,9 per i tablet), 6 per i pc (prima la tassa andava da 1,9 a 2,4 euro) e circa 0,4 euro su memorie Sd, chiavette Usb e altre tipologie di disco dai 4Gb in su. Smacco anche per chi compra le smart tv: si passa da nessuna tassa a un versamento di ben 5 euro. 

Le tariffe per "il compenso per la riproduzione privata di fonogrammi e di videogrammi previsto dalla legge sul diritto d’autore", recita il comunicato del Mibact, saranno valide per i prossimi tre anni. "Con questo intervento si garantisce il diritto degli autori e degli artisti alla giusta remunerazione delle loro attività creative, senza gravare sui consumatori", ha commentato Dario Franceschini, secondo il quale "parlare di tassa sui telefonini è capzioso e strumentale: il decreto non introduce alcuna nuova tassa ma si limita a rimodulare ed aggiornare le tariffe che i produttori di dispositivi tecnologici dovranno corrispondere (a titolo di indennizzo forfettario sui nuovi prodotti) agli autori e agli artisti per la concessione della riproduzione ad uso personale di opere musicali e audiovisive scaricate dal web. Un meccanismo esistente dal 2009 che doveva essere aggiornato per legge". 

Nessun automatismo sui prezzi di vendita. "Il decreto non prevede alcun incremento automatico dei prezzi di vendita. Peraltro, com'è noto, in larga parte gli smartphone e tablet sono venduti a prezzo fisso", assicura Franceschini. Ma la polemica non si placa, soprattutto da parte dei produttori. Un "provvedimento ingiustificato che non riflette il comportamento dei consumatori e l’evoluzione delle tecnologie", dice il presidente di Confindustria Digitale Elio Catania, "Si tratta di un provvedimento "certo non in linea con lo sforzo che il paese deve compiere per sostenere l’innovazione digitale".

Commenti

cgf

Sab, 21/06/2014 - 15:17

Franceschini è anacronistico, è l'eterno peterpan che per sembra 'più grande' si è fatto crescere la barba, abbandonato casa/famiglia ma non perde il vizio d'insegnare? anzi... come che diceva? affidereste i vs figli.. Certamente NON A LUI!! aBBello semo nel terzo millennio, chessono 16gb? sui PiCCì manco più li trovi più i dischi più piccoli di 500!! ekoltaBBBlet oLLo smartPPhone con meno de sedice un ce fai nulla!!

cgf

Sab, 21/06/2014 - 15:19

AFF..rancé che 'spetti a ripristinare la tassa sul frigorifero?

cecco61

Sab, 21/06/2014 - 15:20

Tasse, tasse e ancora tasse; anzi no, ennesimo furto di stato. Se uno la musica la compra regolarmente, già paga i diritti mentre, i più, su cellulare e memorie non hanno musica ma vengono spolpati per garantire prebende ai soliti noti. Tassa da abolire, non da aumentare. A questo punto però per coerenza, dovrebbero garantire la totale libertà a scaricare, dalla rete, qualsiasi contenuto anche protetto da copyright visto che i diritti li ho già pagati a priori e a prescindere. E questo sarebbe il nuovo e il pulito che avanza.

gamma

Sab, 21/06/2014 - 15:24

Una stupidata alla...Franceschini. Non si fa altro che avvantaggiare le merci di questo tipo provenienti dalla Cina e acquistate via internet all'estero.

pods

Sab, 21/06/2014 - 15:57

fatemi capire, per una pendrive (su cui salvo le MIE foto e i MIEI lavori) da 16 giga che ora pago 12 euro devo aggiungerne 14,4 e pagarla oltre 26 euro??? Ma allora i 14,4 si tassa per i diritti di autore li rivoglio indietro!

ssandro

Sab, 21/06/2014 - 16:04

Ehi, ehi, ehi.... di che vi lamentate? Hanno dalla loro il 40% e più dei votanti. Li avete votati? Non lamentatevi!!!

linoalo1

Sab, 21/06/2014 - 16:09

E bravi I nostril Comunistacci!Domani,ci tasseranno anche l'aria che respiriamo!Certamente,perchè noi la trasformiamo in Anidride Carbonica e,pertanto,ad ogni respiro,inquiniamo l'atmosfera!Pensate che affarone!50-60 milioni di persone più tutti gli animali che respirano,facendogli pagare un tot. per l'inquinamento causato!Lino.

redy_t

Sab, 21/06/2014 - 16:17

E' una tassa fortemente voluta dalla SIAE.E sapete chi è a capo della SIAE? Gino Paoli (sì, quello del cielo in una stanza). E sapete a che partito appartiene il Gino? Indovina, indovinello ..... Comunque, un motivo in più per scaricare di frodo alla facciazza sua.

michele lascaro

Sab, 21/06/2014 - 16:18

Imporre le tasse è da stupidi, le persone intelligenti le tolgono.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 21/06/2014 - 16:18

Ma è competenza sua o mandano avanti il ........... di turno ? ALTRE TASSE, prossimamente quella sullo starnuto e d'inverno, addetti a lavori socialmente utili, verseranno secchiate d'acqua fredda sui passanti..... VERGOGN!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 21/06/2014 - 16:19

comprate con internet in Inghilterra, Germania, Francia etc semplice, e sopratutto godetevi la sinistra e il vostro amato Euro

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 21/06/2014 - 16:25

IL ritorno trionfante della tassa sul macinato! A quando la reintroduzione dei dazi comunali?

fra971

Sab, 21/06/2014 - 16:30

Eccoli i nostri bei Kompagni comunisti ! sempre pronti a far del bene agli altri…Franceschini! "Con questo intervento si garantisce il diritto degli autori e degli artisti alla giusta remunerazione delle loro attività creative, senza gravare sui consumatori"! Ma questo è il problema????????? Aiutare quei, ovviamente, vostri poveri autori/artisti, per i quali esistono già, vagamente ed abbondantemente altre importanti tutele…??? A quali artisti comunisti dovete un bel po' di favori, per creare ad hoc questo decreto per "rimodulare" la tassa? Cosa vi hanno dato per ottenere questi "favori"? No, ma che scherzi..????! Queste sono le priorità dell'Italia, per salvare l'Italia! E c'è pure chi li vota ancora sti Komunisti!!!!!!!!!!! Puah!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 21/06/2014 - 16:50

il 41% dei votanti PD ringrazia di cuore e spera in altre tasse magari sui carburanti in vista dell'estate, almeno la vostra stupidità vi ricade addosso impoverendovi sempre + ed uccidendo il commercio nazionale a favore di quello estero, se i Paesi dell'Est hanno abbattuto il muro di Berlino liberandosi dal giogo comunista evidentemente perchè porta morte, fame e disperazione mantre voi intelligentoni li votate in massa studiate la storia vedrete che Hitler è stato un angioletto in confronto a Stalin e Lenin, studiate e cominciate a pensare con la vostra testa se non ve l'hanno già cancellata e riscritta

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 21/06/2014 - 17:00

I sinistri applicano questa equazione più voti= più tasse!!! Infatti ogni giorno leggo sui giornali e sento in TV che c'è o ci sarà a breve una nuova tassa. Attendo con ansia la revisione del catasto, visto che, ahimè, abito in un alloggio di ben 135 mq. Immobile datato 1964.

acam

Sab, 21/06/2014 - 17:03

s proposito di dazi comunali, la vecchia che contrabbandava Salami da un comune a unaltro domandava al gabelliere: < cummpà il salame tra le cosce paga dazio?> e il gabelliere ma va Là cummà e la commare se ne andava con i Salami nascosti sotto le abbondanti gonne...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 21/06/2014 - 17:04

E MENO MALE CHE PADOAN DICE DI ABBASSARE LE TASSE, MA C'E' SEMPRE QUALCHE COGLIONE CHE S'INVENTA QUALCOSA PER AUMENTARE. MA QUESTI FOTTUTI COMUNISTI NON SONO CAPACI DI TAGLIARE GLI SPRECHI, TIPO DIMEZZARE GLI STIPENDI DEI GIUDICI...AH DIMENTICAVO LORO NON POSSONO FARE SACRIFICI SONO INTOCCABILI. GUAI A TOGLIERGLI 2 EURO DI STIPENDIO, POVERINI.

hectorre

Sab, 21/06/2014 - 17:15

un personaggio insignificante e dannoso,un perfetto politico nostrano.

hectorre

Sab, 21/06/2014 - 17:17

Ahahah....questo manco sa cosa sono i giga.....forse è rimasto al commodore 64,svegliaaaaaa!!!....siamo nel 2014!!!

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Sab, 21/06/2014 - 17:19

tra poco reintroducono pure il bollo sulle biciclette...vedrete

Linucs

Sab, 21/06/2014 - 17:35

Mi sembra giusto. Ora vado a rimodulare la banda in uscita sulla seedbox dedicata, così almeno gli autori si sono messi i miei soldi in tasca per un motivo concreto.

vince50

Sab, 21/06/2014 - 17:39

I rossi sono dei abili "pescatori",anche perchè troppi pesciolini riescono a distinguere soltanto l'esca.

Linucs

Sab, 21/06/2014 - 17:40

"Era dovuto per legge", "obbedivo agli ordini", le parole dei vigliacchi che si ripetono nella Storia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/06/2014 - 17:47

e vai! la sinistra stanga, con altre tasse, proprio quello che ci voleva per risollevare su il morale :-) poveri idioti sinistronzi, e avete votato pure franceschini....

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 21/06/2014 - 18:07

Carceri, Expo, Mose, Equitalia, GF, Vaccini, ricostruzione del l'Aquila post terremoto. Ci sono abbastanza miliardi per riportare in attivo il PIL italiano, Occorre recuperarli. renzi e re giorgio debbono tirare fuori la bacchetta magica e far ricomparire il maltolto. Basta usare le case, la benzina, le pensioni, la tassa sul'equo compenso???? ecc. ecc. per fare cassa, gli italiani sono diventati il bancomat dei politici e della politica. E li hanno pure votati!!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 21/06/2014 - 18:42

Sta storia dei votanti pd è una cavata. Erano le elezioni europee e non per il governo. Con i numeri poi quella maggioranza è un ventipercento scarso degli aventi diritto. Morte alle tasse! Abbasso chi le mette! Basta coi governi dei mafiosi strozzini

piertrim

Sab, 21/06/2014 - 18:54

SSANDRO E MORTIMERMOUSE HANNO RAGIONE. Votateli, continuate a votarli, questa é la famosa spending review (non vogliono rinunciare a niente), ma tasse, tasse, imposte a gogò e tante balle solo per mantenere il LORO tenore di vita principesco.

swiller

Sab, 21/06/2014 - 19:09

A sinistra solo dei disgraziati.

amledi

Sab, 21/06/2014 - 19:12

E per fortuna che le tasse dovevano essere abbassate! Quale sarà la prossima? Quella sui bisogni fisiologici? Chi più ne fa più paga?

amledi

Sab, 21/06/2014 - 19:20

Invece di mettere tasse e balzelli vari dovrebbero sequestrare tutti i beni mobili e immobili dei politici corrotti e ladri.

Ritratto di tacdir

tacdir

Sab, 21/06/2014 - 19:26

è di sinistra ex democristiano e conoscono solo le tasse, così loro possono spendere il nostro

Ritratto di tacdir

tacdir

Sab, 21/06/2014 - 19:26

è di sinistra ex democristiano e conoscono solo le tasse, così loro possono spendere il nostro

Gabriele184

Sab, 21/06/2014 - 19:44

Perchè date la colpa al povero Franceschini e al governo? Non hanno inventato alcuna tassa... hanno solo dovuto "adeguare per legge" le tasse già esistenti.. Che colpa ne hanno? La nostra povera Italia è piena di questi "alibi" patetici: sono la nostra rovina.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 21/06/2014 - 19:51

Come mai non ho letto nessun post dei comunistacci? Tipo luigipiso e sodali....

cgf

Sab, 21/06/2014 - 19:59

eppur a Pompei di mura ne è crollato più di uno e lui era in prima fila quando Bondi si doveva dimettere....

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 21/06/2014 - 20:04

Questa è la gentaglia che abbiamo in Italia. Europa: Germania con l'IVA al 19% e noi al 22%. Gia questo la direbbe tutta sulla fine che deve fare questa Nazione... ma veniamo al filibustiere barbuto. Ci RUBA i soldi dal portafogli e lo chiama equo compenso.. ed io per compensare l'equo compenso stasera mi scaricherò dieci giga di film e dieci di musica e lo chiamo... mumble mumble... equo download... tanto i diritti li ho già pagati.

Ritratto di giusdange2

giusdange2

Sab, 21/06/2014 - 20:18

La comunicazione, lo scambio di informazioni, sono importanti per l'evoluzione sociale, tecnologica e scientifica di un popolo. Capisco la necessità di tutelare i diritti di autori ed editori, ma, allo stesso tempo, si rende necessario, anche con incentivi economici, favorire la diffusione di pc, notebook, netbook, tablet e smartphone, ormai strumenti indispensabili per informazione, cultura e comunicazione tra le dita

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 21/06/2014 - 20:57

franceschini ..... l'ignoranza in sembienze umane !!! Poi, per ingannare i più cogl...., si è anche fatto crescere una barba da ... intellettuale; ci vuole ben altro !!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 21/06/2014 - 22:21

Sono felice per il 40% degli italiani e per coloro che non hanno votato. Evviva il masochismo.

Royfree

Sab, 21/06/2014 - 23:13

Tra non molto si rimette la tassa sul sale, zucchero e accendini. Stato oppressore.

GimmeSong

Dom, 22/06/2014 - 02:00

come, da una parte ci dicono siamo indietro per internet per tutti e poi lo stroncano con le tasse!

mariod6

Dom, 22/06/2014 - 07:31

il 41% del 60% degli italiani ha votato PD, adesso si lamentano per le tasse. Li avete votati per le Europee (e hanno nominato la Kyenge per rappresentarci), li avete votati per le amministrative ed i comuni hanno stangato le case, l'immondizia, l'illuminazione pubblica, la pulizia (sic!!) delle strade e la loro manutenzione (sic - sic - sic !!!) Di cosa vi lamentate ?? Li avete voluti ed ora paghiamo anche noi che proprio non li volevamo. Evviva!!!!!