Fisco, una controversia su tre a favore del contribuente

Sul fronte delle liti fiscali buone notizie per i contribuenti: più del 30 per cento dei verdetti è a favore dei cittadini

C'è speranza per i contibiuenti. Una controversia su tre contro il Fisco va a favore del contribuente. Secondo gli ultimi dati del Ministero del Tesoro, le controversie tributarie spesso si risolvono a favore del contribiuente. Nelle Commissioni tributarie provinciali la percentuali di casi che si conlcudono con un verdetto a favore dell'Ente sono del 45 per ceento, mentre se si va a vedere la quota dei contenziosi risolti a favore del contribuente si arriva al 32 per cento. La percentuale di giudizi intermedi invece è del 12 per cento. Se invece si guarda il dato rispetto alle Commissioni tributarie regionali la quota dei giudizi dalla parte dell'Ente è del 48 per cento, mentre quella a favore dei contribuenti è del 37 per cento. In questo caso sono più basse le controversie con giudizio intermedio che arrivano all'8 per cento. Intanto a fine giugno le controversie tributarie pendenti (440.803) si sono ridotte del 12,81% rispetto all’anno prima. Nei sei mesi le liti in entrambi i gradi di giudizio, pari a 62.557, registrano una riduzione dell’8,86% su anno.

Commenti

blackbird

Mer, 20/09/2017 - 16:23

Peccato che spesso il contribuente si veda dar ragione quando l'azienda è fallita a causa delle accuse, sequestri, ecc. ecc. E in questi casi hai voglia di farti risarcire!

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 20/09/2017 - 16:36

l' italia non è un paese democratico, ma un regime vessatorio di una classe politica nei confronti del popolo

seccatissimo

Gio, 21/09/2017 - 01:33

Purtroppo il peggior, il più feroce ed il più disumano nemico del normale cittadino contribuente è sempre lo stato !