Fiumicino, sonetti coperti con le svastiche

Ieri decine di volantini con il testo di poesie celebri erano stati incollati sui muri di Fiumicino per coprire le scritte di Forza Nuova. Oggi sui cartelli sono spuntate delle svastiche

Dai sonetti di Shakespeare alle rime di Guido Cavalcanti, nel giorno del bicentenario dell’Infinito di Giacomo Leopardi le strade della città di Fiumicino sono state invase da decine di volantini poetici. Alcuni erano stati usati per coprire svastiche, croci celtiche e scritte neofasciste impresse sui muri con la bomboletta spray.

L’iniziativa era diventata subito virale. “Amore vs odio”, hanno scritto in tanti su Facebook e Twitter. Ma oggi le poesie sono state di nuovo coperte con le svastiche. Nel comune alle porte di Roma è comparsa anche una scritta contro il sindaco Esterino Montino, che, citato dal Corriere della Sera aveva definito l’iniziativa “una risposta originale al fascismo di ritorno”.

Il primo cittadino dem, marito della senatrice del Pd Monica Cirinnà, in passato si è speso per i diritti delle coppie gay, tanto da non aver esitato, lo scorso anno, a registrare nell’anagrafe della cittadina una bimba figlia di una coppia di mamme arcobaleno. Anche per questo lo scorso 23 marzo Forza Nuova aveva scelto di manifestare qui, in via di Torre Cementina.

Non è chiaro chi ci sia dietro l’iniziativa che ha fatto il giro d’Italia, forse un gruppo di studenti della città. Fatto sta che nel comune del litorale romano ora è guerra aperta, a colpi di versi e bombolette spray. Il municipio, intanto, ha fatto sapere che nelle prossime ore si attiverà per cancellare i simboli neonazisti comparsi sui muri.

Commenti
Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 29/05/2019 - 14:07

purtroppo l'IGNORANZA non ha confini !!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Mer, 29/05/2019 - 14:50

Se vuoi mettere davvero paura a un fascista sventola una poesia!

cir

Mer, 29/05/2019 - 15:32

che palle....

Raffaello13

Mer, 29/05/2019 - 18:10

In genere nelle strade vedo scritte di tutti i tipi, arabo compreso,ma tutte ste svstiche non le vedo, neppure nella foto, solo il cerchio con la croce sopra che non credo sia una svastica. Per cui penso alle solite esagerazioni...da mosca diventa cavallo.

cir

Gio, 30/05/2019 - 11:33

Raffaello13 .. il cerchio con la croce e' un simbolo Celtico.