Florida, carrello deraglia, precipitano nel vuoto su montagne russe

Si inceppa e deraglia un carrello del convoglio sulle montagne russe; decine le persone coinvolte nell’incidente

Florida, le montagne russe del Daytona Beach Boardwalk si trasformano in un vero e proprio incubo per gli avventori del parco.

Il terribile incidente è stato causato dall’improvviso deragliamento di uno dei carrelli di testa che componeva il convoglio sulle montagne russe del parco divertimenti. Il vagone si è infatti incagliato ad alta velocità ed è deragliato, proiettando violentemente in avanti due passeggeri i quali sono precipitati al suolo schiantandosi dopo un volo di circa 10 metri; immediato l’intervento dei soccorritori anche se le condizioni dei due, trasportati nel più vicino ospedale, sono apparse disperate.

Anche gli altri passeggeri del convoglio sono rimasti coinvolti nell’incidente: grazie all’intervento dei pompieri è stato possibile liberare le persone rimaste intrappolate sui binari dopo il deragliamento. Per alcune di esse è stato necessario l’immediato ricovero in ospedale, per il fatto di esser rimaste troppo a lungo capovolte, col sangue che affluiva alla testa.

Non è la prima volta che il parco è balzato agli onori della cronaca: le stesse montagne russe erano già state chiuse nel 2017 dopo il rilevamento di alcune problematiche e poi riaperte successivamente.