Floris interroga Di Maio: "Do you speak english?"

Siparietto a DiMartedì tra il conduttore del talk show e il nuovo ministro degli Esteri, che risponde: "Yes, very well"

"Ministro, un'ultima domanda: do you speak english?". Giovanni Floris scherza così con Luigi Di Maio, suo ospite a DiMartedì. Il siparietto, nella prima puntata della nuova stagione del talk show di approfondimento politico di La7, fa sorridere lo studio, probabilmente anche gli stessi telespettatori a casa e lo stesso "interrogato", che risponde con il sorriso: "Yes, very well!". Risate e applausi del pubblico: il nuovo titolare della Farnesina ha superato il facile test di inglese del giornalista.

Dunque, il padrone di casa incalza ancora il ministro degli Esteri, chiedendogli lumi sulle vignette satiriche che hanno causticamente commentato e fotografato in un disegno la fine dell’alleanza tra il Movimento 5 Stelle e la Lega e dunque la fine del governo gialloverde.

Floris gli chiede quale sia stata la sua preferita e il leader pentastellato risponde divertito: "La più bella di tutte è quella del periodo in cui la Lega mi chiedeva di fare in premier. C'è stata una vignetta in cui Salvini mi chiedeva di riprovarci e io gli dicevo 'Che altro vuoi?' e lui: 'Aspetto un bambino'".

Commenti
Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 11/09/2019 - 12:06

Che scoop ragazzi!

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Mer, 11/09/2019 - 12:21

Ma che IESS VERI UELL detto con la sua inflessione dialettale? Questo non sa parlare manco il dialetto napoletano (essendo di Pomigliano D'Arco parla un dialetto incomprensibile). Alla domanda DO YOU SPEAK ENGLISH? essendo una frase interrogativa che prevede l'uso del verbo TO DO si risponde YES, I DO....lo sanno anche i bambini che affrontano la prima volta la lingua inglese..evidentemente nemmeno FLORIS LO SA...SONO AGLI STESSI LIVELLI. In mano a chi stiamo?...siamo proprio ai piedi di Pilato

magnum357

Mer, 11/09/2019 - 12:24

Cominciamo allora a scompisciarci dalle risate !!! Non gli ha chiesto se ha ripassato i congiuntivi ............. o le tabelline ....

pierk

Mer, 11/09/2019 - 12:30

MAH... FORSE HA CAPITO CHE GLI CHIEDESSE "COME STA?" E LUI HA RISPOSTO: MOLTO BENE, GRAZIE...

Nick2

Mer, 11/09/2019 - 12:33

Ricordate un maestro di sci che non spiaccicava una parola in inglese?

emulmen

Mer, 11/09/2019 - 12:39

mi sa che è pure terrapiattista XD

Una-mattina-mi-...

Mer, 11/09/2019 - 12:41

MAGARI SA ANCHE "L'INDIRISS" (VEDI TOTO')

Yossi0

Mer, 11/09/2019 - 12:45

vulimme parlàr francès e nun avimm nullà ra magna' ... quale inglese, inglese poteva chiedergli di coniugare un qualsiasi verbo italiano al congiuntivo o se Pinochet ha mai vissuto in venezuela ...

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 11/09/2019 - 12:51

No I don't speak English, only napuletan language.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 11/09/2019 - 12:56

Siamo la vergogna del mondo intero. Ma quando sta' gente vuole ricoprire certe cariche, e che cariche, se lo fa' un esame di coscienza??? Ma 'ndò t'avvii?!

ziobeppe1951

Mer, 11/09/2019 - 13:10

Ricordate il Nick2 delle 12.33...neanche sa che si dice SPICCICAVA e non SPIACCICAVA.

Italy4ever

Mer, 11/09/2019 - 13:13

Oh Signur! Sicuramente era una domanda programmata con una risposta programmata (e pure sbagliata come già evidenziato). L'ABC dell'inglese, voglio vedere una frase compiuta con un significato!

Calmapiatta

Mer, 11/09/2019 - 13:18

Ma quanto è attaccato alla potrona sto tizio?....Certo che i 5s se lo sono andato proprio a capare nel mazzo. Questo individuo, in 5 minuti, ha distrutto il lavoro di 5 anni. Il M5s non esiste più...caspita, Di Maio peggio di uno tsunami.

maxmado

Mer, 11/09/2019 - 13:21

Che Di Maio sia ignorante non è una novità. Da oggi sappiamo che anche Floris e chi ha scritto questo articoletto (tale Pina Francone) lo sono. La risposta corretta, non è "Yes, very well", ma "yes, I do". Siamo a livello di scuole elementari, questa grammatica inglese di base la insegnano proprio ai bambini: complimenti a tutti e tre.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 11/09/2019 - 13:23

Siamo ai livelli di "Noio... volevàm savuar..."

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/09/2019 - 13:25

Ma basta un traduttore a trasmettergli gli ordini... mica serve che faccia fatica a imparare.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 11/09/2019 - 13:26

Fra un po'qualche altro presentatore di sinistra passerà al secondo livello di inglese e gli domanderà:!Where is the pen? E lui risponderà giustamente :"The pen is on the armchair!"

Popi46

Mer, 11/09/2019 - 13:31

Credo che ci sia poco da ridere, ma mooolto poco. Credo che un Ministro degli Esteri abbia il compito, appunto, di incontrare i pari grado in riunioni che non sono esattamente riunioni di condominio.... credo che, inglese a parte,ulteriore motivo di scetticismo sia la nota sprovvedutezza del suddetto su quelli che vengono definiti accordi internazionali

carpa1

Mer, 11/09/2019 - 13:32

Sarebbe bello almeno sapere se il Floris nazionale ha compreso la risposta.

Franz Canadese

Mer, 11/09/2019 - 14:12

Adesso sono tranquillo! Honest!

Cascais

Mer, 11/09/2019 - 14:25

Qualcuno mi spiega come è arrivato al ministero degli Esteri? Si è proposto lui o glielo hanno proposto? Con quali titoli o referenze o esperienze?!?

aswini

Mer, 11/09/2019 - 14:27

visto che conosciamo da che parte pende floris, domanda prestabilità

titina

Mer, 11/09/2019 - 14:28

xilgrandeblek. Hai ragione, ma Di Maio ha seguito solo la prima lezione di inglese, dagli il tempo di imparare

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 11/09/2019 - 14:38

Pietoso... SHISH!

Alessio2012

Mer, 11/09/2019 - 14:43

CERTO CHE GLI HA FATTO LA DOMANDA DIFFICILE, IL PECORAIO!

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 11/09/2019 - 14:43

Angelo Libero 70, puoi sempre andare a farti prendere per i fondelli su Repubblica per crescita, stabilita' e chiu' pilu per tutti che portera' il governo giallozzozzo , piddiota.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 11/09/2019 - 14:44

Si' si' tutto bbello ggiggino...la Lega ti ha tradito e blah blah...ma DiBattista dov'e' finito???LOLOLOLOL

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 11/09/2019 - 14:45

Figuriamoci, tutto chiaramente organizzato prima. Il yes very well non era cosi scontato, come anche l'uscita contro salvini certamente preparata prima. Per altro, non vedo nulla di piu lineare come fare il premier per chi ha avuto il maggior numero di voti alle ultime elezioni nazionali.

Happy1937

Mer, 11/09/2019 - 14:55

Ricordate anche gli inglesi di Renzi e Alfano? Forse i politici fanno tutti frequentato scuole dove vige la pratica della promozione obbligatoria.

Lorenzo Cafaro

Mer, 11/09/2019 - 14:55

Vabbè, ma tanto ci sono gli interpreti, per fortuna. Ricordate che il Mussolini credeva di sapere il tedesco, e fece ancora più casino di quanto abbaia fatto incaponendosi a parlare in tedesco con Hitler.Si capivano poco e male. Basterebbe che costoro facciano bene il loro dovere. Basterebbe...

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 11/09/2019 - 15:00

Nei governi degli incompetenti, anno 2019, il ministro degli esteri, NON PARLA L`INGLESE??? """QUESTI, HANNO PROPRIO FATTO L`INCIUCCIO PER LE POLTRONE, NON PER ALTRO, COMUNQUE, NE VEDREMO DI BELLE"""???

Jon

Mer, 11/09/2019 - 15:03

Yes I do..!! Gnurant.. dear of May..!!

Gion49

Mer, 11/09/2019 - 15:07

Ma veramente questo farà ridere mezzo mondo, non conosce la geografia, non sa di storia, non conosce i congiuntivi e, ciliegina sulla torta non sa una parola di inglese che ai tempi d'oggi è una vera blasfemìa per chiunque rivesta un ruolo istituzionale di relazioni internazionali.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 11/09/2019 - 15:27

Il lato comico della vicenda lascia il tempo che trova e serve tuttalpiù a far ridere spettatori e cittadini, ma il problema serio è che sono state consegnate LE CHIAVI di uno dei Ministeri più delicati ed importanti che una Nazione possa avere, ad un soggetto dall'età molto giovane, totalmente privo di esperienza nel campo della diplomazia internazionale e della politica estera. Resta da sperare che dietro le quinte, "qualcuno" sappia istruirlo a dovere, di volta in volta... Ma forse la precedente è una chiave di lettura errata: nel contesto attuale in cui l'ITALIA è inserita, anche le marionette vanno bene, e in quanto tale DiMaio risponde perfettamente a questi requisiti, alla fine basta solo essere manovrati da chi di dovere (Berlino e Parigi) e fare semplicemente quanto questi due comandano, nulla di più, soprattutto nessuna scelta unilaterale. Siamo decisamente ritornati al '600, in questo paese, un campo di battaglia per potenze estere.

Ritratto di RedNet

RedNet

Mer, 11/09/2019 - 15:36

La politica italiana è una pagliacciata. Altro che investire in Italia lascio il posto ai cari clandestini a fare l’Italia bella. Sembra che hanno indovinato a fare del Italia la nazione Zelig del UE.

maurizio50

Mer, 11/09/2019 - 15:48

Un perfetto ixxxxxxxe ma non certo il peggiore tra quelli delle 5 stalle!!!

Aleramo

Mer, 11/09/2019 - 15:59

Ma se è così colto perché non si è laureato?

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Mer, 11/09/2019 - 16:04

titina 14.28. Grazie per l'apprezzamento. Ma quella era una domanda da test d'ingresso per un bambino di 1^ elementare che vuole imparare l'inglese, se mi sbaglia pure questa....mbè non posso proprio ammetterlo nemmeno a fare il corso. Forse era meglio se gli chiedeva MA TTU L'INGLESE IMPARRATO LLO HHAI? e lui avrebbe risposto GNORSI' ME L'HANN MPARATO..Voglio proprio vederlo nei consessi internazionali quando le decisioni da prendere si nascondono anche dietro a termini inglesi cosiddetti FALSE FRIENDS...CHIST NUN SAPE MANCO ADD'O' STA DI CASA

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 11/09/2019 - 16:05

@aorlansky: ha tutta la mia approvazione. Mi è piaciuta la parte finale del suo post "Siamo decisamente ritornati al '600, in questo paese, un campo di battaglia per potenze estere". Presto non sarà più nemmeno un campo di battaglia, perché in esso vi si scontravano i valorosi e gli eroi, bensì l'Italia diverrà una via di ambulanti illegali di cineserie, apolidi, xenofili, rozzi e superstiziosi, con somiglianze alle civiltà del 6000 A.C.. Chiedo venia, oggi si deve dire 6000 A.E.V. altrimenti si offende il non cristiano!

Nick2

Mer, 11/09/2019 - 16:08

Zio Beppe, per favore...

JosefSezzinger

Mer, 11/09/2019 - 16:22

Mr. Di Maio si è qualificato: si è alleato col PD; poteva non farlo e lo ha fatto.

daniperri

Mer, 11/09/2019 - 16:23

Livello d'inglese? Ottimo. Mi traduca: applauso. Batman

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 11/09/2019 - 16:30

si risponde YES, I DO.... - Caro Blek, anche a me avevano insegnato così; ma forse è una evoluzione linguistica maccheronica che noi non conosciamo. Mi sta venendo mal di testa...

Tergestinus.

Mer, 11/09/2019 - 16:49

La lingua diplomatica è il francese.

Ritratto di zeropa91

zeropa91

Mer, 11/09/2019 - 16:53

Do you speak english? "yes,very well" cioè:"si,molto bene" hahahaha

laval

Mer, 11/09/2019 - 17:01

Conte/giggino come spiegherete a trumph che avete firmato a favore della Huawei contro le indicazioni americane. Prima avete mandato Giorgetti e segue Salvini a risolvere i vostri errori e poi avete continuato secondo volontà del PD che è favorevole alla Huawei. Trump non si è reso conto di quanto siete bugiardi e voltagabbana ma presto avrete la sua risposta maturata da una falsa presentazione degli avvenimenti. Cominciate a comprare i pannoloni

rino34

Mer, 11/09/2019 - 17:11

si ma gli ha chiesto se sapeva parlare inglese e ha risposto che stava molto bene. Sarà stata l'emozione, quando sarà con i personaggi importanti avrà i nervi più saldi...

Gatto Giotto

Mer, 11/09/2019 - 17:17

Sicuramente fuori inquadratura c'era il 'gobbo' con la risposta: 'ies, veri uel'.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mer, 11/09/2019 - 17:20

@ilgrandeblek, maxado, ecc. Abito in USA da 67 anni (ne ho 84) e credo di conoscere la lingua inglese forse meglio di quella italiana. Alla domanda "Do you speak English?" si puo' certamente rispondere "Yes, I do" (o "No, I don't"), ma NON E' INCORRETTO rispondere "Yes, very well". Se qualcuno le chiedesse "Lei parla l'italiano", non credo sarebbe un errore rispondere "Si', molto bene". E lo stesso vale per la lingua inglese.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 11/09/2019 - 17:36

Mr. Di Maio READ. A domanda risponde: "Eh eh eh eh eh".

Seawolf1

Mer, 11/09/2019 - 17:55

ies, hai du

Iacobellig

Mer, 11/09/2019 - 17:59

Questo ignorante incapace è indegno di stare al governo del paese che non prova vergogna ma lo fa provare a milioni di italiani farebbe bene a togliere il disturbo. Che peccato hanno fatto gli italiani per essere derisi dal mondo intero grazie al gassosaro di pomigliano?

Ritratto di Mona

Mona

Mer, 11/09/2019 - 18:00

On. DiMaio risponde : Yes, very well. Sul "yes" può essere che sia vero, ma sul "very well" non lo credo. Se la risposta fosse stata, "Yes, I do", or "yes, I do speak it fluently" lo avrei creduto. Non lo ha fatto. Il verbo che esce da un uomo politico come lui che disse "Mai col PD", è credibile nel 50% dei casi, ma non oltre. Un pizzico di più umiltà non gli farebbe male. Chi lo ha messo in questo nuovo posto è colpevole di DEMAGOGIA RENZIANA.

rino34

Mer, 11/09/2019 - 18:08

Leo Vadala forse ha ragione lei, a parte che io ho scritto una cavolata, per rispondere che stava bene avrebbe dovuto dire "I'm very well" o meglio "I'm fine". Mi scuso con il Sig.r Di Maio, comunque non cambio idea sul fatto che alla guida degli esteri avrei preferito qualcuno con più esperienza.

Iacobellig

Mer, 11/09/2019 - 18:15

I CRETINI RIDONO IN CONTINUAZIONE! FATTI DA PARTE, GLI ITALIANI NON MERITANO DI ESSERE RAPPRESENTATI DA UN IGNORANTE DI SCARSO PROFILO!

Ritratto di abutere

abutere

Mer, 11/09/2019 - 18:19

Iesse veri uelle. E che te credi? Io tenga a cazzimma

Reip

Mer, 11/09/2019 - 18:31

Che cafonazzo di Maio... Ignorante, ridicolo e cafonazzo! Quasi una persona piu’ che degna per dirigere questo Paese Hahahaahaha

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Mer, 11/09/2019 - 18:36

Leo Vadala 17.20. Premetto che ho molto rispetto per la sua veneranda età ma devo dissentire da lei...anche in modo un po spietato. Lei abita negli USA da 67 anni ma forse ha imparato l'inglese brokkolino. NON E' CORRETTO (Lei forse ha tradotto dall'Inglese IS NOT INCORRECT..ma in italiano la forma giusta è dire NON CORRETTO). Ripeto se la domanda interrogativa pretende l'ausiliare TO DO la risposta PRETENDE l'ausiliare TO DO. A maggior ragione quando si è in un programma giornalistico televisivo e l'intervista è tra un Giornalista Preofessionista ed il Ministro degli Esteri della Repubblica Italiana. Sarebbe stato tollerato se si fosse trattato di una discussione tra 2 repper del Bronx.Sorry I apologize do not agree with you....but the true it's the true. Have good stay in USA

un_infiltrato

Mer, 11/09/2019 - 18:49

Tesoro, non ci convinci con le tue finte, sforzate, "battute". Ti disistimiamo. Non vali niente!

un_infiltrato

Mer, 11/09/2019 - 18:55

Nel talk show di Floris, i cui dati di ascolto non sono più quelli di una volta, incuriosisce la "gestione" degli applausi. Cerco di spiegarmi: qualunque cosa dicano gli ospiti, viene comunque sottolineata da applausi che, a volte, scattano ancor prima che l'intervistato di turno abbia completato il concetto in corso di espressione.

Silpar

Mer, 11/09/2019 - 19:00

nelle riunioni internazionali ** si parla solo l'inglese* e i documenti sono in inglese.... ne vedremo delle belle!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 11/09/2019 - 19:30

Il bamboccio sorride sempre...Non é certamente un reato! Domanda: il bamboccio sa perché sorride, o deve chiedere spiegazioni alla srl di Milano?E.A.

sparviero51

Mer, 11/09/2019 - 19:33

RIDETE SU STA CEPPA !!!!!!!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 11/09/2019 - 19:35

..."Ministro, un'ultima domanda: what time is it?"...Ai dont saccio, pecché tengo mai watch scassaticcio...E.A.

Giorgio Rubiu

Mer, 11/09/2019 - 19:39

Se parlasse bene l'inglese avrebbe detto "Yes,I do",che è il modo più corretto di rispondere per chi parla l'inglese "Very well" cioè Molto bene.La cosa non è di grande importanza.Nelle sedi internazionali, europee e non,si può parlare la propria lingua poiché ci sono schiere di traduttori istantanei che vengono ascoltati in cuffia ed è molto meglio lasciare a loro il compito di tradurre ciò che si dice piuttosto che avventurarsi in tentativi di parlare una lingua che non si conosce bene.Questo vale per Bruxelles,per l'ONU,per il Cremlino ed anche a Pechino.Non è più la Torre di Babele e quella del "Traduttore Istantaneo" è un'ottima professione retribuita adeguatamente.

Uncompromising

Mer, 11/09/2019 - 20:09

Vedere il perenne sorrisetto (da presa per il culetto) di questo signore rappresenta, secondo me, una sconfitta. Penso a tutti quei ragazzi in gamba, laureati, che devono accettare pesci in faccia in Italia, o emigrare per vedere almeno riconosciuti i meriti. Giustamente qualcuno ieri lo ha fatto osservare al PdC, che non ha battuto ciglio.

Algenor

Mer, 11/09/2019 - 20:19

Conduttore: "Is the cat on the table?" / Bibitaro: "Yes, we cat!"

Destra Delusa

Mer, 11/09/2019 - 20:20

Grande Di Maio. La storia dell'innamorata che lo prega di tornare insieme e grandiosa e sancisce definitivamente il personaggio Salvini.

pilandi

Mer, 11/09/2019 - 20:25

Tutto molto bello, comunque il "vostro" Angelino Alfano non lo batte nessuno!

HappyFuture

Mer, 11/09/2019 - 20:57

Mi sembra che la UE non stampi più in Italiano. L'inglese e il Francese, il Tedesco restano. Non mi dà fastidio se Di Maio non conosce l'Inglese. Non c'è più l'Italiano nella Patria Europea? USCIAMO, L'ue NON è LA NOSTRA patria.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mer, 11/09/2019 - 21:34

Dudu dudu dudduuu....! cantò il romantico giggino o'nappulittano in paiette e giarrettiere alla domanda difficile dell'altro.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 11/09/2019 - 22:12

You're a cheater, aren't you? Yes Sir, I am. I'm the King of cheaters! And you're a traitor as well? Yes indeed! Thank you Mr. Di Maio, good luck.

pilandi

Mer, 11/09/2019 - 22:30

@ Aleramo chiedilo a salvini.

pilandi

Mer, 11/09/2019 - 22:41

@ Iacobellig pensa che tu manco ti sei accorto che hai il Caps Lock premuto, a proposito di ignoranti.

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Mer, 11/09/2019 - 23:15

dobbiamo ammettere che i poltronari pentecatti sono dei validissimi clowns antidepressivi! (ho girato il "yes, very well" alla mia amica scozzese che sta ridendo su in Scozia)

Dordolio

Mer, 11/09/2019 - 23:24

Floris si è ben guardato da chiedergli "quanti erano i tre porcellini? Magari Di Maio avrebbe risposto: QUATTRO. E la cosa sarebbe stata mediaticamente e politicamente inammissibile. A Floris poi certo non sarebbe piaciuto - coi suoi duemila inconfondibili denti luccicanti - farsi riconoscere dagli automobilisti intento a lavare i vetri ai semafori.

manente

Mer, 11/09/2019 - 23:48

Di Maio e Floris, due analfabeti funzionali che "parlano l'inglese" (sic...) ma non sono in grado di comprendere il senso dei discorsi fatti in lingua italiana.

Destra Delusa

Gio, 12/09/2019 - 00:04

X pilandi Indipendentemente dalle tue idee, la tua battuta è strepitosa.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Gio, 12/09/2019 - 20:39

@ilgrandeblek - Il mio italiano e' senza alcun dubbio un po' arrugginito e, come lei ha giustamente notato, ho scritto "incorretto" supponendo incorrettamente - anzi, pardon, erratamente (ci stavo cascando di nuovo - che la parola "incorretto" esistesse anche in italiano. Ma il mio inglese e' piu' fluido. L'assicuro che il suo commento "se la domanda interrogativa pretende l'ausiliare TO DO la risposta PRETENDE l'ausiliare TO DO" non e' un assoluto. If someone asks you "Do you love your mother?", you can answer "Yes, I do!" but it is also perfectly OK to answer "Yes, (I love her) very much!). Chiaramente, "I lover her" e' sottinteso. E, sempre chiaramente, rispondendo "Yes, very well!" era sottinteso che DiMaio intendesse dire "Yes, (I speak it) very well. Cordialita'