Folgorato per farsi un selfie sul tetto del treno a Padova

Un ventenne è rimasto folgorato da una scarica dell'alta tensione per farsi un selfie sul tetto di un treno fermo a Padova

È rimasto folgorato a causa di una scarica dell'alta tensione, un ventenne Villatora di Saonara, salito su un tetto del vagone di un treno per farsi un selfie pericoloso da postare sui social. Una "bravat"a che poteva costargli caro: il ragazzo, è stato colpito da una scarica di 2mila volt ed è stramazzato al suolo privo di sensi.

L'intenzione era quella di scattare alcune foto fuori dal comune per dimostrare ai propri amici originalità e coraggio. Per fortuna, il giovane era in compagnia di un coetaneo che si è subito accorto del dramma e ha avuto la lucidità di chiamare prontamente i soccorsi. In pochi minuti nella zona industriale padovana è arrivato il personale medico del Suem 118. I sanitari hanno prestato le prime cure al ferito, poi l'hanno trasportato in ospedale di Padova dove si trova ricoverato in prognosi riservata.

Sull'episodio sta indagando la Polfer.

Commenti

manfredog

Lun, 25/09/2017 - 16:25

Mi dispiace per questo ragazzo, in ogni caso. Chissà invece il macchinista del Freccia Bianca, che oggi alle undici doveva fermare a Civitanova Marche, da cosa è stato folgorato, perché si è dimenticato di fermarsi..!! Mah..forse, dato che aveva qualche minuto di ritardo, ha pensato bene di saltare una fermata..!! Poi, però, dato che c'erano cinquanta persone ad attendere, ci ha ripensato ed è tornato indietro..!!..si, in..retromarcia..!! TUTTO VERO.. mg.