Foligno,immigrato palpa una bambina: arrestato

La polizia di Foligno ha bloccato un immigrato 40enne di origine gambiana mentre stava molestando una bambina di neppure 13 anni

Brutto episodio di pedofilia a Foligno, in provincia di Perugia. Un immigrato 40enne originario del Gambia è stato arrestato ieri pomeriggio dagli uomini del commissariato di polizia di Foligno insieme ai colleghi della Polfer. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato per aver palpeggiato una ragazzina di 12 anni nella zona della stazione ferroviaria. Ad accorgersi del fatto un testimone che ha chiamato subito il 113. Immediato l'intervento delle forze dell'ordine che hanno fermato l'uomo e lo hanno condotto in commissariato.

Da tempo gli investigatori avevano messo l'uomo nel mirino. In precedenza, alcune donne avevano denunciato alla polizia di essere state molestate da un imprecisato uomo di colore in circostanze e con modalità simili. Dagli elementi in loro possesso, gli inquirenti hanno ritenuto fin da subito che si potesse trattare della stessa persona.

Il cerchio è stato chiuso attorno a un cittadino 40enne di nazionalità gambiana. L'uomo, che era solito frequentare la zona della stazione ferroviaria e le vie limitrofe, è stato arrestato dai poliziotti della Volante e della Polizia Ferroviaria, intervenuti subito dopo avere ricevuto la chiamata di una persona che aveva assistito alla violenza nei confronti della ragazzina.

L'intervento degli agenti è servito a evitare che la situazione potesse degenerare, dato che un gruppetto di persone stava circonando con l'intenzione di linciarlo. Il molestatore è stato condotto negli uffici della Polfer per essere identificato, quindi sono scattate le manette con accusa di violenza sessuale ai danni di minorenne.

Come detto l'uomo non è nuovo a comportamenti del genere. Nelle scorse settimane alcune donne avevano segnalato alla polizia di essere molestate con le medesime modalità. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, l'uomo è stato portato nel carcere di Spoleto.

Commenti
Ritratto di daybreak

daybreak

Mer, 28/06/2017 - 07:37

Per noi e' pedofilia per questa gente e' la normalita' e prima chi ci governa ammettera' l'incompatibilita' della convivenza prima si troveranno le soluzioni ma e' fiato sprecato anzi presto questo sara' anche un nostro stile di vita.(cit.Boldri)

Giorgio5819

Mer, 28/06/2017 - 10:26

Si attendono con impazienza i commenti delle pagliacce stile boldrini...