Follia gender a scuola: "Anche i maschietti in classe con la gonna"

L'attivista per i diritti della comunità Lgbt: "Le bimbe possono venire a scuola con i pantaloni, perché non permettere ai maschi di indossare la sottana?"

Il ragionamento è presentato come perfettamente logico: se alcune bambine possono indossare i pantaloni, perché non permettere anche ai bimbi che lo vogliano di venire a scuola con la gonna?

La proposta arriva dalla Gran Bretagna, Paese che l'immaginario collettivo spesso associa ad impeccabili scolaresche in divisa. Autrice ne è Elly Barnes, presidente di "Educate and Celebrate", un gruppo a favore dei diritti dei gay molto attivo nelle politiche anti-discriminazione di genere nelle scuole.

Nel corso di una conferenza indetta dall'Associazione delle Boarding Schools, la Barnes ha ricordato le necessità di scuole più "Lgbt-friendly": in una parola, più aperte alle esigenze di gay, lesbiche, bisessuali e transessuali. Oltre alla necessità di educare lo staff a una maggiore familiarità con questi mondi, l'attivista ha sottolineato anche l'urgenza di presentare le relazioni omosessuali sotto una luce favorevole.

Come riporta il quotidiano londinese The Independent, le proposte riguardano anche libri di testo con storie di famiglie omogenitoriali e la possibilità per i bambini di indossare le gonne, "proprio come è diritto delle bimbe la libera scelta di portare i pantaloni".

L'emancipazione della comunità Lgbt pare così procedere a marce forzate. Resta da capire cosa ne pensano le famiglie - e, cosa ancora più importante, gli stessi studenti.

Commenti

AndreaT50

Gio, 07/05/2015 - 12:08

C'é una differenza sostanziale e la dico perchè temo che non cia arrivi: i pantaloni "vestono" uomini e donne, le gonno no ( a parte gli scozzesi). Ciao ciao.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 07/05/2015 - 12:13

Se fosse furba, o almeno intelligente, questa Elly Barnes potrebbe iniziare la sua campagna in Scozia. Se posso, vorrei suggerirle il tema della sua prossima battaglia: anche le bambine devono fare pipì contro il muro!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 07/05/2015 - 12:41

Sarà una nuova materia prevista dalla riforma della scuola: lezione di travestitismo.

NON RASSEGNATO

Gio, 07/05/2015 - 12:52

Possono indossare anche il bikini e , tanto per non fare differenze, il tanga?

puponzolo

Gio, 07/05/2015 - 12:59

Per questi gruppi di attivisti c'è una bella favola di Esopo: "Una volpe, mutilata della coda da una trappola, poiché per vergogna pensava di avere invivibile la vita, decise che bisognava ridurre alla stessa condizione anche le altre volpi, per nascondere con il comune malanno la propria menomazione. E appunto avendole radunate tutte consigliava loro di tagliare le code, affermando che quella era non solo una cosa disdicevole, ma anche stava attaccata a loro come un peso superfluo. Ma una di loro prendendo la parola disse: Ehi tu, ma se questo non convenisse a te, non ce l'avresti consigliato. Questo racconto si adatta a quelli che formulano i consigli al prossimo non per benevolenza, ma per ciò che conviene a loro".

Luis53

Gio, 07/05/2015 - 13:21

E quando arriverá il mestruo alle bambine come si fará a colmare la differenza con i maschi?

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Gio, 07/05/2015 - 13:33

Non ne posso più di questi LGBT!!! Vogliamo tornare coi piedi per terra? Ho una figlia di un anno, cosa caxxo le racconterò tra qualche anno? Io le insegnerò quello che ci insegna la natura, poi le farò vedere come l'essere umano è in grado di sconvolgerla. Sarà lei a scegliere cosa diventare, ma le insegnerò le cose nel modo giusto, che nulla ha a che vedere con tutte queste elucubrazioni a tavolino degli LGBT. Non le insegnerò a priori ad essere lesbica, se poi lo diventerà, sarà sempre mia figlia. Ma vi prego, torniamo coi piedi per terra!

plaunad

Gio, 07/05/2015 - 13:35

RICOVERATELO !!!!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Gio, 07/05/2015 - 13:38

io proporrei anche il reggiseno ai maschietti grassocci.

gekkino

Gio, 07/05/2015 - 15:13

Un conto è la tolleranza e l'accettazione delle diversità (che poi è l'accettazione delle nostre diversità in quanto individui), un conto è dare il crisma di normalità alla differenza. Conformismo dell'anticonformismo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 07/05/2015 - 15:47

Quando le bambine riusciranno a fare i cerchi per terra con la pipì stando in piedi accetterò sti dementi.

sedatavo

Gio, 07/05/2015 - 15:57

Ma catso, ma sapete leggere? Sapete il significato delle parole? Non c'è scritto "obbligare", c'è scritto "permettere"!!!!

WoodstockSon

Gio, 07/05/2015 - 16:04

Perchè per le ragazze indossare i pantaloni è segno di emancipazione e libertà. Indossare le gonne per i maschietti che segno è?

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 07/05/2015 - 16:34

Tra non molto a questi ci pensa l'isis.

killkoms

Gio, 07/05/2015 - 17:02

questi ci vogliono tutti omosessuali!

foxy71

Gio, 07/05/2015 - 17:04

Almeno fategli mettere il kilt scozzese. Ormai comandano le minoranze. Follia pura.

mariolino50

Gio, 07/05/2015 - 17:16

WoodstockSon E' segno di ricchione, solo gli scozzesi a volte portano la gonna, ma con gli attributi all'aria perchè non devono portare le mutande.

albertzanna

Gio, 07/05/2015 - 17:39

MARIO GALAVERNA - quoto in toto.

Fabrizio61

Gio, 07/05/2015 - 17:58

...e per tre giorni al mese anche voi maschietti dovrete infilarvi nel retto un assorbente interno.... Con tutta evidenza quest'essere vivente non ha niente di meglio da fare nella vita che frigger dell'aria e sciacquar degli scogli ed allora ecco che rompe la monotonia sparando ai quattro venti alcune tra le più grosse cretinate che le mie povere orecchie abbiano mai sentito! Ruba l'aria che respira........

gneo58

Gio, 07/05/2015 - 17:59

dai su guardiamo il lato positivo, per trombare non bisogna neppure calarsi le braghe, in un secondo su il gonnellino e.....zac !

gneo58

Gio, 07/05/2015 - 17:59

e chi ha le gambe brutte ?

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 08/05/2015 - 01:41

A me , me pare na strunzata!!!!!!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 08/05/2015 - 07:20

appena mio nipote inizierà a crescere e a capire un pochino come vanno le cose, lo porto in svizzera a gnocche!!