Foto choc del corpo di Pamela: "Sembra rituale di magia nera"

Oggi al processo contro Oseghale le foto del corpo di Pamela Mastropietro: "Testa e arti staccati, organi separati, manca il sangue... sembra magia nera"

Entra nel vivo il processo a Innocent Oseghale, il nigeriano accusato di aver violentato, ucciso e fatto a pezzi Pamela Mastropietro.

Oggi, infatti, sono state mostrate alla corte d'assise di Macerata le foto del corpo smembrato. Immagini così forti che l'udienza si tiene a porte chiuse: in aula, oltre a magistrati e avvocati, sono rimasti solo i parenti della vittima - visibilmente provati - e i giornalisti.

Finora Oseghale ha confessato solo di aver sezionato e nascosto in alcuni trolley il cadavere della 18enne romana, ma non di averla stuprata e ammazzata. Il procuratore di Macerata sostiene sia stato lui a colpirla tre volte al fegato, mentre secondo la difesa la ragazza sarebbe morta per overdose di eroina.

Per far luce sulla questione saranno ascoltati oggi i medici legali dell'accusa. Intanto chi ha visto quelle foto racconta l'orrore sul corpo di Pamela. "Non ho mai visto un corpo ridotto così", aveva raccontato ai giudici il maggiore dei Ris che ha compiuto i rilievi. "Sembra magia nera", dice oggi Carlo Cambi su La Verità, "Il corpo di Pamela Mastropietro è stato fatto in 24 pezzi".

Il quotidiano racconta della testa staccata dal collo, gli occhi sbarrati e la lingua serrata tra i denti. Ma non solo: le cosce sono state disossate, i femori "scarnificati" e staccati da bacino e rotule. Così come le costole, staccate da sterno e in parte scuoiate, mentre gli organi interni sono stati separati. Mani e piedi sono stai amputati e le braccia disarticolate, la colonna vertebrale spezzata in due. Seni, vagina e vulva recisi e abrasi. Secondo Cambi - che ha visionato quelle foto - "manca circa il 20% della pelle, non c' è traccia di cinque litri di sangue e non si è mai trovato il collo". La pelle (quella rimasta) è bianchissima e puzza della varechina con cui il nigeriano ha lavato accuratamente il corpo.

Lo scempio del corpo di Pamela sarebbe stato compiuto per infilarlo nei trolley con cui Oseghale voleva sbarazzarsi di lei. Ma il modo con cui è stato compiuto sembra quasi quello di un rituale usato dalla mafia nigeriana. Anche la mancanza del sangue fa pensare alla tecnica "halal" usata dagli islamici per la macellazione degli animali per l'alimentazione.

Commenti

27Adriano

Mer, 20/03/2019 - 09:14

Povera ragazza e poveri genitori. E qualcuno diceva: . Neppure i barbari che hanno invaso secoli fa l'Italia erano così...barbari.

Giorgio5819

Mer, 20/03/2019 - 09:26

Tutto materiale che andrebbe stampato in serie e fatto inghiottire a TUTTI gli schifosi sostenitori della transumanza di clandestini, a tutti i comunisti che insistono nel favoreggiamento di una illegalità palese.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Mer, 20/03/2019 - 09:31

"La loro cultura sarà presto la nostra..."

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 20/03/2019 - 09:35

Ma gli avvocati della difesa non si vergognano? Una dignità anche minima imporrebbe di rifiutare questo incarico.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 20/03/2019 - 09:40

Sembra ?? E' magia nera, negromanzia. Quanti nigeriani sono entrati clandestinamente in Italia ? Ma soprattutto, perchè sono ancora a piede libero i politici che li hanno fatti entrare ?

VittorioMar

Mer, 20/03/2019 - 09:44

..e invece di PROCESSARE gli "AMICI" nigeriani SPACCIATORI ..RICCHI E MAFIOSI...RICATTATORI E SCHIAVISTI DI PROSTITUTE....i nostri Magistrati Processano i CARABINIERI !!...la TEORIA DELL'ASSURDO !!

adal46

Mer, 20/03/2019 - 09:46

Oshegale: quello che subito fu rilasciato in libertà dai giudici forse perchè di nome INNOCENT... Povera Pamela, si era ritagliata una vita infame ma non meritava certo questo.

honhil

Mer, 20/03/2019 - 10:18

La Cei commenta di continuo gli avvenimenti che giorno per giorno si srotolano lungo tutto lo Stivale, nell’ultima uscita dichiara che ‘per un cattolico è immorale vedere nei migranti un nemico ’, ma di questa morte così orribilmente data e dell’accanimento bestiale sul quel corpo una parola non l’ha mai detta.

DRAGONI

Mer, 20/03/2019 - 10:29

UNO DEI FRUTTI DI CUI DOBBIAMO RINGRAZIARE I BUONISTI SINISTRI E I CATTO COMUNISTI!

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 20/03/2019 - 10:38

aspettiamo cosa dicono i compagni benpensanti, di matrice comunista,certo non era della loro classe sociale, tanto meno una parente,per cui un banale omicidio per droga..come tanti, basta farci l' abitudine

rokbat

Mer, 20/03/2019 - 11:11

E continuano ad arrivare et continuano a farli arrivare questi maledetti! Esseri umani ?Scherzum ?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 20/03/2019 - 11:27

Francesco sei sempre del parere che gli italiani vedono un nemico nel cosidetto MIGRANTE ????????????????????''

Rondineazzurra

Mer, 20/03/2019 - 11:52

Omicidio Pamela Mastropietro di 1 anno e passa fa in prima pagina perchè commesso da stranieri. Omicidio Nicoletta Indelicato nascosto a lato perchè commesso da italiani. Due pesi, due misure. Complimenti "il giornale"

gneo58

Mer, 20/03/2019 - 12:17

Rondineazzurra - col suo commento ha evidenziato la sua "pochezza" mentale e, come dico in certi casi, non saper guardare oltre il suo naso. (piccolo piccolo).

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 20/03/2019 - 13:13

E gente di sinistra che difendeva questi signori, si fa per dire.

Rondineazzurra

Mer, 20/03/2019 - 13:49

gneo58 - grazie per i complimenti, ma non ho capito. Si può spiegare meglio? Nel frattempo l'articolo sull'omicidio di Nicoletta Indelicato è completamente scomparso dalla homepage de "il giornale". Per non parlare di Violeta Senchiu che non è mai stata menzionata qui.

Una-mattina-mi-...

Mer, 20/03/2019 - 14:00

L'ANPI DOV'E'? SAVIANO, DOV'E'? LA KYENGE E LA BOLDRINI DOVE SONO?

silvano.donati@...

Mer, 20/03/2019 - 14:06

CEI e Papa: fateci sentire il vostro commento su quasta povera ragazza vittima della furia di nigeriani assassini (e islamici ?)

Ritratto di abc1234

abc1234

Mer, 20/03/2019 - 20:04

Il problema è che c'è gente in italia che difende questi "poveri rifugiati"

CidCampeador

Gio, 21/03/2019 - 01:52

credeva ancora di essere ad Owerry dove avrebbe potuto vendere al mercato le parti che non si e' mangiato. non dite che non e' vero perche sono cose che ho visto con i miei occhi altrimenti andate a leggervi i fatti di cronaca nera sui giornali locali

buonaparte

Gio, 21/03/2019 - 10:07

come mai non ho trovato articoli sulla repubblica e corriere sulle foto e stamane non vedo niente su rai 3 e la7 ?