Francesco sull'incontro con Sanders: "Fare un saluto non vuol dire immischiarsi nella politica"

È questa la risposta durissima che Francesco ha dato ai giornalisti nel viaggio di ritorno da Lesbo in merito al suo incontro con il candidato democratico alla Casa Bianca

"Se lo ho incontrato? Quando sono uscito stamattina mi sono trovato lì il senatore Sanders. Sapeva che uscivo a quell'ora e mi ha aspettato per salutarmi. È stato un saluto. Alloggiava a Santa Marta e quando sono sceso lo ho salutato, niente di più. Questa si chiama educazione, da non mischiare con altro. Se qualcuno pensa che fare un saluto sia immischiarsi in politica, beh, farebbe meglio a trovare uno psichiatra". È questa la risposta durissima, riportata dal Messaggero, che Francesco ha dato ai giornalisti nel viaggio di ritorno da Lesbo in merito al suo incontro con il candidato democratico alla Casa Bianca.

Commenti

giacomominella@...

Dom, 17/04/2016 - 13:13

il Papa e Sanders.....ma in che mondo viviamo...ormai e' tutto per tutti...ma chi dara' quando tutto sara' gia dato e usato? TRUMP 2016

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Lun, 18/04/2016 - 02:12

Qui mi sa che gli psichiatri occorrono a tanti non solo a chi pensa ma anche a chi fa .