Frecce tricolori: tutti a bordo del simulatore

 

Sabato 20 e domenica 21 aprile al museo di Volandia (Varese) il simulatore della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Il maggiore Jan Slangen, comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale, racconta la sua esperienza

 

 

 

Foto Aeronautica Militare/Frecce Tricolori

Cosa si prova a pilotare una delle bellissime Frecce tricolori che, oltre a lanciarsi in picchiata tenendo tutti gli spettatori con il fiato sospeso, volteggiano nell'aria lasciando l’inconfondibile scia dei fumi verde, bianco e rosso? Sabato 20 e domenica 21 aprile al Parco-museo di Volandia (nell'area ex Officine Caproni, Varese) è possibile scoprirlo, provando il simulatore della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Sette minuti di adrenalina pura a bordo del simulatore interattivo biposto per volare in formazione e "volteggiare" di 180 gradi: la sincronizzazione sonora renderà ancora più realistico il volo sulle Frecce, mentre due monitor ai lati del simulatore renderanno visibili, a chi è in attesa di provarlo, i "piloti" alle prese con le figure acrobatiche della pattuglia. Un’occasione imperdibile per appassionati, curiosi e aspiranti piloti.

Ma un conto è il simulatore, un conto è la realtà. Il maggiore Jan Slangen, comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale, a partire dalle ore 10 di sabato incontrerà il pubblico raccontando quali emozioni, soddisfazioni e sensazioni si possano provare pilotando veramente le Frecce Tricolori. Nato a Roma nel 1975, Slangen entra in Accademia Aeronautica nel 1994 e, con 3mila ore di volo all’attivo, è diventato (nell’ottobre 2012) il numero uno della PAN, l’uomo che, da buon direttore d’orchestra, dà i tempi ai suoi uomini in aria.

Per l’intero weekend il personale incaricato dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare assisterà e accompagnerà i visitatori nella navigazione del Totem interattivo (presente in area simulatori) alla scoperta delle opportunità professionali che l'Aeronautica militare offre, delle procedure da seguire per entrare a farne parte e dei compiti che svolge.

Ci sarà anche un laboratorio ad hoc per i più piccoli (dai 3 anni, fino a esaurimento posti) in programma in area Babyvolandia, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 13 alle 18.00: i bambini potranno realizzare e colorare un divertente libretto che, pagina dopo pagina, li guiderà alla scoperta della mitica PAN, accompagnati nella fantastica scoperta da Avio, la mascotte del museo.