Fuoco sulla Merkel

Ci risiamo. È questa la nuova guerra, quella che ormai ci troviamo a combattere, e a perdere, ogni settimana, puntuale come se fosse un turno del campionato di calcio

Ci risiamo. Il terrorismo apre il fuoco sulla Germania di Angela Merkel. Un commando formato da tre persone ha aperto il fuoco a Monaco. Ci sono morti e feriti tra i frequentatori del centro commerciale preso di mira. Tre terroristi hanno colpito e si sono poi dileguati con una facilità sconcertante - simile a quella della strage di Nizza - incompatibile con il livello di allerta che nelle ultime ore era stato portato ai massimi livelli anche in tutta la Germania. Il risultato è che una delle capitali d'Europa è stata per ore in balia di tre persone armate: chiuse le metropolitane, evacuata la stazione, sigillati gli alberghi, appelli a barricarsi in casa. Un milione e mezzo di abitanti tenuti in ostaggio non da un esercito ma da tre invasati. È questa la nuova guerra, quella che ormai ci troviamo a combattere, e a perdere, ogni settimana, puntuale come se fosse un turno del campionato di calcio. Del resto non si può vincere se non sai su che campo si giocherà, che facce avranno gli avversari, che peraltro - per nostra gentile e incosciente concessione - indossano la tua stessa maglia, hanno i tuoi stessi diritti, le tue stesse libertà, sia che si tratti di terroristi islamici, nativi o immigrati, sia che si tratti di una folle risposta.

Ci hanno spiegato, quelli che la sanno lunga, che a differenza della Francia, i Paesi non direttamente impegnati nelle guerre in Libia e Siria - come sono la Germania e l'Italia - potevano ritenersi relativamente al sicuro dalla furia islamica dell'Isis, da lupi solitari o anche di semplici folli che si autoproclamano giustizieri. Non è così, non si salva neppure la Merkel, uomo forte dell'Europa, quella che ha platealmente aperto le porte del suo Paese a un milione di profughi siriani (salvo poi fare in sordina retromarcia), quella che capeggia il fronte del no muri e no populismi. Per il terrorismo islamico non ci sono Paesi buoni e altri cattivi, forti o deboli. C'è solo un Occidente da terrorizzare, impaurire e - nella loro folle visione - da conquistare in nome di Allah. Così come per eventuali - e altrettanto folli - estremisti di qualsiasi altro genere.

E allora si torna al punto, alle domande che papa Ratzinger pose nel discorso fatto all'università di Ratisbona che provocò lo sdegno dei benpensanti e che probabilmente gli costò il posto. Le riassumo: può esistere un islam moderato?; può essere questa religione compatibile con il mondo libero e cristianizzato? In ogni caso, dieci anni dopo, la risposta è nelle tensioni provocate da questa religione e dal fallimento dell'utopia del multiculturalismo.

Commenti

cgf

Sab, 23/07/2016 - 15:23

A chi fa ancora orecchie da mercante: l'islam non è solo ISIS, non esistono mussulmani moderati, inutile volersi convincere, la rivalità tra sunniti e sciiti non è la stessa che c'è tra cattolici e protestanti, assolutamente no! Solo perché non ISIS dobbiamo stare tranquilli? solo perché sono lupi solitari allora... allora che? Sempre in Germania sul treno c'erano tranquilli passeggeri, uno e ti concedo invasato quanto vuoi, si mette a colpire solo perché nel sul Paese gli hanno ammazzato un amico? Rassegnativi burocrati e sinistroidi, la Storia ha sempre insegnato che dopo il caos arriva sempre chi metterà ordine e.... preferite che sia la Sharia? I cittadini che dite di rappresentare, soprattutto le donne, dicono di no.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 23/07/2016 - 17:43

Il killer - che non era noto alla polizia - è Ali Sonboly, un 18enne cresciuto in Germania, ma di origine iraniana, che ha agito da solo, ma ovviamente Sallusti ci tiene a dire che si tratta di terrorismo con una decina (!!!) di attentatori quando in realtà è stato solo un ragazzo con seri problemi mentali. Capita anche in America che qualcuno ogni tanto si alzi e spari. Spesso sono cristiani ....

PAOLINA2

Sab, 23/07/2016 - 17:56

Si ravveda sig. Sallusti, pur di scrivere cavolate x riempire le pagine del suo giornale inventa fatti completamente fuori dalla verita', ma si e' informato bene prima come sono andate realmente le cose? Sicuramente con questo editoriale ha fatto una delle tante pessime figure a cui purtroppo siamo abituati, tutto cio'serve ancora una volta x screditare l'Europa.

fervore50

Sab, 23/07/2016 - 18:01

Sallustio, aveva fretta di scrivere che era un attentato organizzato da mterroristi musulmani? poteva quantomeno poi la decenza di far togliere l'articolo...o magari la redazione vuol farle fare la figura che merita, ihihihihih

Raoul Pontalti

Sab, 23/07/2016 - 18:12

Sommo Direttore sei pregati di aggiornarTi: l'attentatore era singoletto e ha ucciso nello stesso nome dei Breivik e degli avvinazzati legaioli (questi ultimi eliminatori di islamici solo a parole, ma a leggere certi commenti a questi forum vengono i brividi) e infatti ha accoppato, compreso sè stesso, sette islamici contro tre cristiani, come "islamista" non valeva dunque una cicca. Il bischero tedesco-iraniano poi non c'entra nulla con l'immigrazione recente, semmai con quella dei suoi genitori di 19 anni fa (almeno: i 18 anni suoi più la gravidanza) visto che è nato in Germania.

m.nanni

Sab, 23/07/2016 - 18:27

mi spaventano quanto i gesti folli la follia della sottomissione di chi non vede il caos o l'europa e l'Italia gambe all'aria ma apre (boldrini) all'esodo turco che ci sarà in concomitanza alle purghe di Merdogan. e il capo dello stato non richiama la boldrini a stare con la testa a posto? e il premier Renzi, responsabile della politica governativa non dice nulla alla boldrini che ha già indicato ai turchi la via della fuga?

Il giusto

Sab, 23/07/2016 - 18:33

Non riesci ad "indovinare" un editoriale neanche per sbaglio!Anche oggi una toppa peggio di ieri...mi chiedo come fai a lavorare ancora...

CALISESI MAURO

Sab, 23/07/2016 - 18:34

la cul..a e' complice e colpevole di questo disastro, come il 99% dei politici europei.. tutti compra..i

fervore50

Sab, 23/07/2016 - 19:56

ci sarebbe da sbellicarsi dalle risate a leggerla sallusti

Linucs

Sab, 23/07/2016 - 20:00

Tre persone, poi un mocciosetto qualunque. Quanti misteri misteriosi.

fervore50

Sab, 23/07/2016 - 21:53

mi fate impazzire dal ridere che non mi pubblicate, buffoni da due soldi!!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 23/07/2016 - 22:09

In guerra si applicano leggi di guerra: fucilazione sul posto per gli islamici trovati con armi da guerra e rappresaglie pronte ed immediate per ogni occidentale ucciso. Ciò che ci rovina è il buonismo autolesionista che dobbiamo rigettare per far posto al pragmatismo e alla spietatezza. Comunque ci arriveremo.....

Anita-

Dom, 24/07/2016 - 07:26

Ma su che planeta vive Sallusti? ieri alle 15 quando ha pubblicato il Suo articolo, si sapeva già che non c'entravano i terroristi, che non è colpa della Merkel (e di Lei ancora meno, vero?), che non si trattava di uno straniero ma di uno Tedesco, ma Lei continua imperterrito a martellare cervelli labili con la sua pura razza europea cristiano-giudaica. E per finire si rilegga bene il discorso di Ratisbona e magari anche il discorso di Benedetto durante la sua visita in Turchia. Aspettiamo un Suo articolo di scuse ai lettori e alla Merkel. Inutile non pubblicare questo post, lo ritroverà su facebook.

diesonne

Dom, 24/07/2016 - 08:46

diesonne ella che èla democrazia si difende con la legge che viene approvata dal legittimo parlamento e si applica per quella che è e non secondo il cervellotico gusto e fasullo pensiero del giudice di turno e per questo il popolo si urta e diffida delle istiutzioni gli esperti e i sapienti.se ancora esistono,riflettano in merito prima che la barca della democrazia affondi definitivamente

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 24/07/2016 - 08:59

Come al solito gli asini rossi sono già pronti a sminuire le piccole azioni in Germania! Sono troppo pochi i fatti già successi a Colonia, sul treno, e adesso a Monaco. La loro mente rimane chiusa a riccio e Nizza è un posto distante da collegare a queste azioni. Per cui per loro è giusto che tutto continui in questo modo. Accoglienza senza documenti, con potenziali deliquenti, gente che spalleggiata da Papa e Istituzioni pretende di dire la loro e imporci il loro pensiero e le loro leggi. Mi spiace ma agli Italiani veri questo non và! Non accetteremo mai una deriva del genere! Non daremo mai la nostra cultura nelle mani di costoro. Semmai dovrebbe essere l' incontrario! Capre! Capre! Capre nostrane.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Dom, 24/07/2016 - 09:53

Moglie e buoi dei paesi tuoi. SAGGEZZA O IGNORANZA POPOLARE?

conviene

Dom, 24/07/2016 - 10:44

quando uno mente con odio su fatti come questo sapendo di mentire, dovrebbe intervenire l'ordine dei giornalisti e sospenderlo a vita. VERGOGNA vergogna tremenda vergogna

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Dom, 24/07/2016 - 11:35

un TALE disse: è più facile che in paradiso entri un ateo che si comporta da cristiano, che un cristiano che si comporta da ateo. ah, dimenticavo. Disse anche: perdona il prossimo tuo. Ps. suggerisco cartello 'NON SPARARE AL PIANISTA' -

edo1969

Dom, 24/07/2016 - 11:41

E ora scoop... Fuori i nomi dei "tre invasati" ! ah ah ah

conviene

Dom, 24/07/2016 - 12:00

chiama i pompieri falsario di professione se c'è fuoco

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 24/07/2016 - 12:30

NEVERLANDA: mai massima fu meglio applicata di quanto la applichino gli Afgani! Il problema che gli occidentali in Afganistan ammazzano le mogli, i mariti e anche i buoi!

Lino1234

Dom, 24/07/2016 - 13:56

Un branco di comunisti ha vomitato il proprio veleno addosso al Direttore Sallusti. Mi chiedo : coloro che non hanno capito cosa è stato ed è tuttora il comunismo non capiranno mai che il Corano diffonde una religione che nega il Cristianesimo, vuole vedere sgozzati tutti i cristiani ed invita tutti i mussulmani ad esserne gli autori. Gente di tal risma non consentirà mai alla povera Italia di progredire e civilizzarsi. Costoro messi tutti insieme non riusciranno mai a raggiungere la facoltà di un solo cervello. Maledetto buonismo. Saluti. Lino. W Silvio.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Dom, 24/07/2016 - 16:04

Omar El Mukhtar:in italiano a volte si usa la metafora o una similitudine per affermare un concetto, che credo le sia sfuggito. detto questo, se vogliamo parlare di Afghanistan, a sbagliato il sogetto, non è l'occidente ma Arabia Saudita, Pakistan e i geni della ... , cocluda Lei, i reponsabili di quanto accade. buona notte

edo1969

Dom, 24/07/2016 - 18:23

Lino1234 qua il problrma non è il comunismo che tirate fuori a ogni pié sospinto: C'entra come i cavoli a merenda. Altrimenti potrei dirti che tu sei un nazista e andiamo avanti a giocare a scemo e più scemo tutta la notte. Il problema è raccontare un sacco di falsità. Serve essere comunisti per notarlo? No, solo un po' obiettivi.

Anita-

Dom, 24/07/2016 - 19:28

E pare anche, secondo Le Monde, che l'attentatore islamico "tre e uno e straniero tedesco" di Sallusti fosse convertito al cristianesimo. Si potesse cambiare direttore come si cambia rete...

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Lun, 25/07/2016 - 03:33

Ma guarda quanti cattocomunisti si sono sollevati contro il Direttore Sallusti! Continuate a giustificare le vostre risorse nel nome di un multiculturalismo inapplicabile. Intanto ora, ne hanno arrestato un altro e questa storia non è ancora finita. Uno che va in giro con 300 proiettili a prescindere che non sia tanto in quadro di testa ha uno scopo ben preciso. Voi direte, anche i cristiani fanno queste cose... io rispondo: certamente quindi è meglio non importare nel nome del buonismo altri invasati per peggiorare la situazione. Sono d'accordo con il post di cfg.