La furia dell'immigrato: urla contro il tranviere e poi spacca il mezzo

"Senza rispetto e vergogna", denuncia il parlamentare Massimo Bitonci. "Un immigrato in sella ad una bici, ha occupato il binario del tram e ha danneggiato i tergicristalli del mezzo pubblico"

Un immigrato pedala lunga la pista del tram e all'arrivo del convoglio, invece di spostarsi, inizia ad urlare e poi spacca i tergicristalli del mezzo. È questa la scena di un video che in queste ore sta diventando virale.

A denunciare il filmato - non è ancora chiaro dove sia stato girato - è stato il parlamentare Massimo Bitonci. "Robe da matti - ha scritto il leghista nel post - un immigrato in sella ad una bici, ha occupato il binario del tram, e non contento, con un'arroganza e una violenza inaudita, ha danneggiato i tergicristalli del mezzo pubblico. Senza rispetto e vergogna!". (GUARDA IL VIDEO)

Come si può vedere dal video, l'uomo sta pedalando indisturbato lungo le rotaie del tram. Quando il convoglio si avvicina, invece di spostarsi in strada e lasciare passare il mezzo, l'uomo si innervosisce. A quel punto butta a terra la bicicletta e inizia ad inveire contro il conduttore. Non contento, alla fine spacca pure i tergicristalli del tram.

Commenti

evuggio

Lun, 16/09/2019 - 17:09

Una risorsa non la si può importunare mentre sta andando tranquillamente in bicicletta; il tram, magari con parecchie decine di cittadini che vorrebbero andare a lavorare, "si faccia da parte"! LEU, visto che ora fa parte di questo favoloso governo, farà sicuramente una proposta di legge che imponga ai tram di lasciare i binari e lasciare tranquille le povere vituperate risorse!!!

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 16/09/2019 - 17:59

Il tram ha sbagliato! Doveva fermarsi. Io denuncerei il conducente di razzismo e fascismo.

Giorgio5819

Lun, 16/09/2019 - 18:25

...basterebbe "danneggiare " le zampe del bipede... la prossima volta ci pensa !