"È gay con un compagno": le dimissioni choc

L'orientamento sessuale specificato nella lettera di dimissioni dell'ospedale di Alessandria

"Fuma circa 15 sigarette al dì, beve saltuariamente alcolici. Nega allergie. Omosessuale, compagno stabile". Così un paziente si è visto scrivere sulla sua lettera di dimissioni dall'ospedale di Alessandria.

Secondo quanto racconta la Stampa, il paziente era arrivato al pronto soccorso per un forte mal di testa ed era stato ricoverato nel reparto di Malattie infettive, dopo essere stato sottoposto al test dell'Hiv, risultato negativo. Poi la lettera di dimissioni, nel quale il medico indica l'orientamento sessuale.

"Da subito, il medico che mi ha visitato si è posto in una maniera strana. Il mio compagno era in camera con me e ha chiesto a lui direttamente chi fosse. Ha risposto. Gli ha detto non proprio gentilmente di uscire dalla stanza. La prima cosa che poi ha domandato a me è stata: 'Conferma che è il suo fidanzato?'. Penso che a marito e moglie nessuno chiederebbe mai questo tipo di conferma", avrebbe raccontato il paziente al quotidiano. Piccole discriminazioni, che hanno infastidito l'uomo e il suo compagno, a partire dalla lettera di dimissioni, che specifica l'omossessualità del paziente: "Che c’entra? Perché lo specifichi? È un dettaglio che posso decidere di tenere riservato, ma che adesso dovrò quantomeno condividere con il mio medico di base. E se lui non lo sapesse? E se io non volessi farlo sapere? Mi chiedo: ci sarà mai una anamnesi con scritto 'eterossessuale con compagno stabile'?".

Ora, l'uomo e il compagno, starebbero valutando l'invio di un reclamo formale, contro l'ospedale.

Commenti

audace

Sab, 13/07/2019 - 14:48

Questi prima vogliono diritti e poi cercano di nascondersi …. ma cosa vogliono?

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 13/07/2019 - 14:59

Ci pensera` il Garante per la privacy. Il medico e` nei guai. Grossi. La normativa sulla privacy serve anche a questo.

cgf

Sab, 13/07/2019 - 15:02

cosa c'è? non è per caso vero? di vergogna? perché? i gay non vogliono aver riconosciuti i propri diritti? dove è la discriminazione? nel cervello di qualcuno

frapito

Sab, 13/07/2019 - 15:20

"Pride" vuol dire orgoglio. Ma dove è andato a finire, se poi si vergognano?

Gaeta Agostino

Sab, 13/07/2019 - 16:27

Certo è che gli omosessuali, i cosiddetti GAY, sono alquanto strani. Sbandierano a quattro venti il loro orgoglio omosessuale, fanno parate GAY in ogni città del mondo, pretendono la cancellazione della famiglia tradizionale, pretendono di adottare bambini e poi ?? e poi si lamentano se su un certificato medico gli si scrive che sono GAY. Si mettessero d'accordo con loro stessi, sono orgogliosi di essere Gay o se ne vergognano, ????? La lobby gay poi,,, figurarsi che FB mi ha bannato per 30 giorni per il solo fatto che in un commento su una vignetta gay ho scritto che io sono etero e non sono uguale a loro.. Capito dove siamo arrivati, non si può dichiarare di essere etero e di essere orgogliosi di esserlo.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 13/07/2019 - 16:39

sono arrivato in ospedale con gli occhialini con il tergicristallo?? o con il boa al collo?si iscrivan oa qualche festival:il primo posto è loro!!

Carlopi

Sab, 13/07/2019 - 16:45

audace, vorrei spiegarti qualcosa in proposito . Se tu avessi un IQ almeno non inferiore a 50 magari capiresti. Ma ne dubito.

roby41

Sab, 13/07/2019 - 16:56

NELL'ARCO DI 15 GG SONO ANDATA AL PS DUE VOLTE, sono già schedata perchè andata diverse volte anche x un infarto. fatto presente ciò, cioè di aver avuto un infarto alla accettazione mi chiedono le generalità, se sono spostata e che lavoro faccio , ma non mi chiedono quANDO HO AVUTO l'infarto (se ci fosse già stato scritto, ci sarebbero anche i dati) e cosa avessi essendo andata al pronto soccorso....questo solo dopo aver saputo stato civile e lavoro!!!!! forse mi volevano assumere

rocchetti

Sab, 13/07/2019 - 17:08

Non sono un dottore ma forse il fatto di essere gay qualche risvolto di carattere medico ce l'ha, può darsi che i gay siano più facilmente soggetti a qualche tipo di malattia che gli etero hanno molto più raramente, per cui quella precisazione ha una sua ragion d'essere. La prima è l'HIV poi non so se ne esistono altre, infatti il primo esame che gli hanno fatto è quello dell'HIV.

sparviero51

Sab, 13/07/2019 - 17:09

MA CHE PALLE QUESTI CULATTACCHIOZZI PERMALOSI E ISTERICI !!!

scorpione2

Sab, 13/07/2019 - 17:16

audace hai ragione, e' come se tu accompagnassi tua moglie o compagno in ospedale alle dimissioni sul referto scrivono paziente fumatore,bevitore etero e cornuto, si lo scrivo cosi lo sappia il mio collega senonche' tuo medico curante.

scorpione2

Sab, 13/07/2019 - 17:18

cgf, perche' non spiattelli in giro che sei furbo come un cervo?

Ritratto di massacrato

massacrato

Sab, 13/07/2019 - 17:28

A prescindere dal fatto in questione, io personalmente sono sempre stato contro la privacy e contro gli esibizionismi. Penso che la verità debba avere precedenza assoluta su tutto, anche se è quasi sempre scomoda, anche per me. L'importante è non farne un uso ricattatorio o ingiustamete strumentale.

Ritratto di pigielle

pigielle

Sab, 13/07/2019 - 17:31

Prima sbraitano ai quattro venti i loro diritti e la possibilità di essere esplicitamente riconosciuti, poi se li chiami come sono si offendono...Ma valli a capire "questi qua".. Con questo ammettono che c'è qualcosa che non va.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 13/07/2019 - 17:46

Ma se ti vergogni vuol dire che dubiti del tuo "diritto"... e, comunque, "eterosessuale con compagno stabile" è la norma.

agosvac

Sab, 13/07/2019 - 17:55

Chiedo scusa a questo paziente, ma è prassi che in ospedale se ci vanno marito e moglie si specifichi che sono marito e moglie. Io , una volta, sono stato accompagnato da mia sorella ed il medico ha scritto che era mia sorella. Se lui ci va col compagno che c'è di strano se il medico lo ha specificato??? Mica è un'offesa se si è omosessuali, ormai non ci fa più caso nessuno tranne, ovviamente, loro.

seccatissimo

Sab, 13/07/2019 - 17:58

x Carlopi Sab, 13/07/2019-16:45 - Di Audace non so, ma letto il tuo commento sono certo che tu hai un IQ molto inferiore a 50 !

seccatissimo

Sab, 13/07/2019 - 17:59

x Carlopi Sab, 13/07/2019-16:45 - Di Audace non so, ma letto il tuo commento sono certo che tu hai un IQ molto inferiore a 50 !

pilandi

Sab, 13/07/2019 - 18:08

Quando vedremo scritto eterosessuale, compagno/a stabile sulle su tutte le altre cartelle non ci saranno problemi, ma fino ad allora...

maricap

Sab, 13/07/2019 - 18:32

Oh Signur, e mo che famo? Qui alla fine, sto fro ci o nun se sente più tale. Semo rovinati!

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Dom, 14/07/2019 - 08:17

Guai ad infastidirli in nessun modo!! Prima imperversano con i loro carri mettendo in mostra tutto lo schifo possibile, e poi si scagliano contro un medico che fa il proprio dovere !! A sniper ricordo che è stato il "soggetto omosessuale " a sbandierare ai 4 venti i fattacci propri