Il Gay Pride sfida le istituzioni. Così sfregiano (ancora) la Madonna

Ancora polemica sul Perugia Pride Village. Fa discutere la presenza della Madonna in versione drag queen alla festa iniziale dell'evento organizzato da Omphalos. Il Comune aveva ritirato il patrocinio

"Una festa della Madonna". A destra donne poco vestite e con le mani giunte, a sinistra un uomo con i tacchi a spillo, i pantaloni attillati di pelle, una maschera in viso e una croce in mano. Al centro, lei. La Madonna: il cuore immacolato di Maria in mano, vestita con l'abito candido e posta sopra un piedistallo. Proprio come fosse un'immagine sacra dipinta da chissà quale artista. E invece si tratta di una provocazione che rischia di far scattare una nuova bufera sul Perugia Pride Village.

Facciamo un passo indietro. Solo 10 giorni fa la manifestazione dell'orgoglio omosessuale era finita nel vortice delle polemiche politiche a causa di un manifesto offensivo nei confronti dei cattolici. E il motivo è abbastanza semplice da comprendere: Omphalos ha utilizzo la madre del Figlio di Dio per pubblicizzare un'edizione del Pride fondata sul tema della laicità ed espressamente in contrapposizione con la Chiesa. Il titolo infatti è chiaro: "Si scrive laico, si legge libero". E su Umbria24, Antonio Fabrizio di Omphalos precisava che l'evento "va ben oltre la laicità su questioni Lgbt" perché "vuole riguardare l’uso di simboli religiosi in luoghi pubblici, le modalità di distribuzione dell’otto per mille, le ingiustificate attenzioni dei media all’operato della Chiesa cattolica". E poi ancora utero in affitto, contraccezione, aborto e fine vita. Tutto lecito. Ma perché usare la Madonna?

Nei giorni scorsi, al Giornale.it, Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos Lgbt e vicepresidente Arcigay, aveva giurato che "Io ero presente allo scatto e posso assicurarti che si trattava di una Drag Queen non certo della Madonna". E invece ieri sera, a margine dalla sfilata "arcobaleno" che ha dato il via alla manifestazione gay, quell'immagine ha fatto capolino di nuovo. Sulla pagina Facebook Be Queer sono state pubblicate alcune foto della festa, tra cui lo scatto in cui appare la madre di Gesù in versione omosessuale. La didascalia, stavolta, non lascia molto spazio all'immaginazione: "Come promesso, un pride della madonna".

La reazione del centrodestra non si è fatta attendere. Marco Squarta, consigliere regionale di Fratelli D'Italia, attacca: "Non si può invocare il rispetto offendendo gli altri. È inaccettabile". Soprattutto se la provocazione è recidiva. ll Comune di Perugia, infatti, dopo aver chiesto (inascoltato) il ritiro del manifesto, decise di togliere il patrocinio al Perugia Pride Village. "La vera laicità, giova ricordarlo, non passa dalla legalizzazione della denigrazione dei simboli religiosi altrui ma pretende che ognuno sia pienamente rispettato nella sua scelta di credente o di non credente", aveva scritto in una nota il Comune. Omphalos la prese male, dichiarandosi "sconcertata" per la scelta fatta dall'Amministrazione. E così sembra aver optato per una nuova sfida. Portando la Madonna in veste "drag queen" al party omosessuale.

Commenti

Controcampo

Dom, 25/06/2017 - 21:57

Gente senza pudore e privi di dignità! ...E poi pretendono di sentirsi uguali agli altri e di essere rispettti. Questo non è progresso ma degrado dell'umanità, per fortuna solo per loro stessi.

Il-Discrimine

Dom, 25/06/2017 - 21:59

Immondizia umana!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 25/06/2017 - 22:07

E i carabinieri dov'erano?? AHHH gia che stupido, erano TUTTI a Latina a far ritirare lo stricione esposto alla finestra da quel Signore (con la S maiuscola) a cui piace il PANOCHO. Viva l'ItaGLIA dei 2 pesi e 2 misure. AMEN.

Ritratto di Tannhauser

Tannhauser

Dom, 25/06/2017 - 22:12

Ma tanto Francesco approva e benedice queste cose.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 25/06/2017 - 22:23

pagati per fare i mentecatti. risponderanno delle proprie azioni

venco

Dom, 25/06/2017 - 22:26

Non sono persone umane ma porcherie umane.

vince50

Dom, 25/06/2017 - 22:27

Fino a qualche tempo fa si potevano ignorare,in questo modo sono da condannare e schifare.

giosafat

Dom, 25/06/2017 - 22:32

Pagliacci travestiti da pagliacci che amano fare i pagliacci. Questi meritano randellate, altrochè rispetto. Pagliacci....

emigrante

Dom, 25/06/2017 - 22:39

E' davvero surreale, e vergognoso, che la Chiesa Cattolica non prenda posizione in questi casi, e che a difendere i principi basilari dell'etica e della Religione Cattolica siano - come si legge in questo articolo - Esponenti di una parte politica. Questo non è "porgere l'altra guancia". E' l'inqualificabile, codardo girarsi dall'altra parte, il sottrarsi alle proprie istituzionali responsabilità, il rinunciare al ruolo di diffusori della dottrina di Chi dichiarò "Io sono la Via, la Verità e la Vita". Il gregge è disperso per la fuga dei Pastori. Maledetti siano i Pastori infedeli!

#keysersoze

Dom, 25/06/2017 - 22:47

Da non religioso e mangiapreti dico chiaramente che questi subumani si meritano la polizia di Erdogan.

GiovannixGiornale

Dom, 25/06/2017 - 22:50

Conosco molti gay, gente sensibile e dignitosa che non si merita certo di essere accomunata a questi deficienti.

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 25/06/2017 - 23:03

@Tannhauser, esatto, non ha mica detto, chi sono io X giudicare? Quindi........

ziobeppe1951

Dom, 25/06/2017 - 23:05

E il totonno? ...tace...ordine di partito

manfredog

Dom, 25/06/2017 - 23:20

..vi piace vincere facile con i Cristiani..!?..eh..che ci vuole, tanto sapete benissimo che, non solo vi succederà niente, perché su di loro (i Cristiani) c'è la libertà di espressione (ed io, comunque, sono d'accordo anche se non condivido..), ma che avrete anche degli elogi da parte di persone o gruppi per i quali la libertà (tutta, anche quella che la toglie..) è solo la loro. mg.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di franco-a-trier_DE

Anonimo (non verificato)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 25/06/2017 - 23:45

stanno consumando gli ultimi spiccioli di baldoria, prima del loro annientamento quando ci sarà in Italia l'islamismo. Divertitevi, ne avrete ancora per poco.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 25/06/2017 - 23:47

Ma questi protagonisti dei GPryde con che stipendio vivono, dove lavorano e cosa fanno di utile alla società per progredire nella tranquilla convivenza e coesione sociale? Ma nessuno se l'è mai chiesto?

acam

Lun, 26/06/2017 - 04:07

emigrante Dom, 25/06/2017 - 22:39 "E' davvero surreale, e vergognoso, che la Chiesa Cattolica non prenda posizione in questi casi" più che surreale ma anche più pericoloso lo definirei Deludente. un papa che dovrebbe tentare di convincere queste creature che non sarà il malcostume a farli diventare simpatici.

acam

Lun, 26/06/2017 - 04:12

tutti gli insulti e tutte le disapprovazioni di questo mondo li renderanno più tignosi che mai. non loro bisogna criticare ma chi accetta questo genere di manifestazioni, che come si può notare non divertono nessuno

lupo1963

Lun, 26/06/2017 - 05:45

L'ennesima dimostrazione che a questi gli dai un dito, e si prendono un braccio .Quella gay ormai e' una lobby arrogante, proterva ed intollerante che fa del vittimismo e dell' accusa ad ogni pie' sospinto di "omofobia"lo scudo dietro al quale nascondersi per accampare pretese e fare proselitismo, perfino sui bambini. In realtà queste pagliacciate sono l'aspetto piu' innocuo del cancro dell'omosessualita' militante, non a caso una delle bandiere di soros ed obama... Resta l'assurdita' che a questi tutto e' permesso, a chi ostenta semplicemente una preferenza sessuale ortodossa con uno striscione , che piu' che una provocazione e' una battuta goliardica, arrivano i carabinieri a casa. Povera Italia , e povere forze dell'"ordine" ...

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 26/06/2017 - 06:39

Le prostitute, coloro che fanno il mestiere più vecchio del mondo e che viene praticato in tutto il pianeta e le famiglie, "ALLA PARI CON QUESTE STERILI E STRAVIZZIATI PERSONAGGI, che i poteri forti e il clero fanno parte", vengono descriminati e non solo, VENGONO PARAGONATI A CITTADINI DI CATEGORIA INFERIORE," PER I COMUNISTI CHE SI NASCONDONO NELLE FILE DELLA DEMOCRAZIA,PURE I MIGRANTI E I DELINQUENTI, HANNO PIÙ DIRITTI DELLE FAMIGLIE E DELLE PROSTITUTE"!

Popi46

Lun, 26/06/2017 - 06:41

@bonoitalianoma: come vivono? Facendo le prostitute e non pagando quindi neppure le tasse, in particolare la TARI

Fjr

Lun, 26/06/2017 - 10:06

Giovannigiornale,i veri gay sono persone sensibili ma soprattutto dotate di cervello

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 26/06/2017 - 10:53

Dà fastidio uno striscione con scritto "w la fica" e l'oltraggio ad un simbolo religioso va bene. Non venite a raccontarmi che i gay sono discriminati, semmai è vero il contrario, a loro tutto è concesso in quanto gay! Sempre nel massimo rispetto degli orientamenti sessuali, hanno ben che rotto le palle con i loro party pride sventolati come una bandiera di "tolleranza".

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 26/06/2017 - 10:56

Questi non sono i gay, quelli discreti che vivono la propria sessualità con riservatezza, sono delle caricature di persone che non hanno ancora capito cosa vogliono fare da grandi ed usano la perversione e la trasgressione per comunicare, ma di fatto non dicono un bel nulla!

pierk

Lun, 26/06/2017 - 11:03

ripropongo quanto scritto qualche tempo fa: sono eterosessuale e NON omofobo... vi faccio una domanda: siete per strada con un vostro nipotino di 8 - 10 anni ed incontrate una sfilata del gay pride: secondo voi, è più facile rispondere alla domanda del nipotino che è curioso di sapere di che cosa si tratta: 1:vedendo uno stuolo di ballerine brasiliane, di piume di struzzo, di giubbotti, borchie e cappelli alla village people, di lingue in bocca e di movenze "suggestive". 2: vedendo un corteo di coppie, di donne e di uomini, che si tengono per mano o abbracciati, vestiti normalmente, magari con indosso i loro normali abiti da lavoro che li contraddistinguano, e che rivendicano civilmente il loro diritto? è il movimento gay che è sbagliato nelle sue espressioni, è il movimento che pretende la "diversità" che poi combatte... qualcuno mi risponde in coscienza???

PaoloPan

Lun, 26/06/2017 - 11:18

... e la chiesa di Bergolio benedice questi assatanati .... INCREDIBILE....

Anticomunista75

Lun, 26/06/2017 - 11:51

Ricordo che il povero Bonnano scatenò un putiferio in quel covo di massoni a Bruxelles per un quadro che dileggiava la Madonna...l'educazione gender nelle scuole, l'omossessismo esasperato, a tutte le ore e in tutte le salse, su emittenti pubbliche e privateE'è da li che parte tutto, da Bruxelless.

Anticomunista75

Lun, 26/06/2017 - 11:53

pierk, il tuo commento mi ha ucciso ahahahahah

routier

Lun, 26/06/2017 - 13:11

Un vecchio adagio recita: "Scherza coi fanti ma lascia stare i santi". La saggezza popolare raramente ha torto.

arkangel72

Lun, 26/06/2017 - 13:13

Una carnevalata pagata da chi??? Se avessero messo maometto sul carro, avremmo avuto la levata di scudi di tutto il mondo arabo!! I Cristiani invece si scandalizzano e basta, forse qualcuno spera che ci sia un cardinale o un Papa che si pronunci....

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 26/06/2017 - 13:27

Ma sì,lasciateli sfogare..tra poco,quando comanderanno i muslims,l'unica cosa che faranno sarà il..."volo d'angelo" dagli edifici più alti! Ciaparatt,falliti!!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 26/06/2017 - 13:27

-----i destricoli sono i cattolici dell'estetica---non toccate loro le croci sui muri scrostati dei tribunali e delle scuole---non toccate loro le figurine dei santi--non toccate loro il presepio col bue e l'asinello annessi e connessi--se lo fate--rischiate la rivoluzione---e chi se ne frega se i destricoli medesimi ogni giorno che passa e l'altro appresso -si scagliano con furia abominevole contro la figura del pontefice--che in ogni caso rappresenta il ruolo di vicario di cristo---prendere lo zingarelli e leggersi la definizione di vicario----swag ateo by life