Gay village, Antonio Razzi scatenato canta e balla con Vladimir Luxuria

Un po' imbarazzato e attorniato da una compagnia di ballo decisamente colorita, per un'iniziativa di beneficenza

Tanto a suo agio, se vogliamo dirla tutta, Antonio Razzi non sembrava. Un po' impacciato nei movimenti e impegnato in una parodia di se stesso, il senatore, più noto come macchietta che per le sue iniziative politiche, ha presentato al Gay Village di Roma una versione remix di "Famme cantà", brano che scimmiotta la più nota YMCA.

Accanto a sé l'ex parlamentare Vladimir Luxuria, indosso una maglietta che recita "Te lo dico da amico, fatti li cazzi tua", il senatore Razzi si è concesso a un paio di minuti di esibizione per ragioni nobili, assicurando di avere detto di sì per beneficenza.

"Il ricavato servirà a pagare l'operazione a Zurigo di un ragazzo di 23 anni di Pescara che, in seguito a un infortuno sul lavoro, è rimasto paralizzato", ha spiegato il senatore abruzzese. A scatenarsi con lui sul palco anche Vladimir Luxuria e una colorata compagine di ballo boa-munita.

Tutto finito in pochi minuti. Non prima, però, di avere ringraziato il Gay Villàge, con l'accento sulla "a".

Commenti

swiller

Ven, 31/07/2015 - 10:51

E i cittadini pagano questi imbecilli.

amledi

Ven, 31/07/2015 - 11:14

Mi si annebbia il cervello e mi vengono conati di vomito quando penso che soggetti come Razzi, Scilipoti, Scajola e un'infinità di altri (destra, sinistra, centro senza distinzioni) vengono STRAPAGATI, anche con il mio sudore, pre fare danni e per gettare discredito sull'Italia. Ma è mai possibile che su 60 milioni d'Italiani non vi siano persone dignitose, competenti e oneste in grado di svolgere con DECORO i compiti di rappresentanza di questa disgraziata nazione?

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 31/07/2015 - 11:33

siamo arrivati al capolinea esistenziale,hanno vinto le forze oscure mondialiste.

vince50

Ven, 31/07/2015 - 11:39

Sig.amledi condivido in pieno,però se mi posso permettere vorrei dire la mia.Se mai!!! vi fossero le persone di cui lei parla,avrebbero vita breve.Il sistema politico Italico più che collaudato e chi ne fa parte attiva,non permetterebbe MAI a nessuna persona onesta di contrastarlo.Chi può si aggreghi e avrà la sua fetta di torta,chi non condivide sia in qualche modo fatto fuori.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 31/07/2015 - 11:43

Guardate che quel pagliaccio è uno dei nostri.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 31/07/2015 - 13:31

Ma è più grave che balli con Luxuria oppure che abbia candidamente ammesso (senza sapere di essere registrato) di apprestarsi a fare il cambio casacca, e votare la fiducia al Berluska, pur di garantirsi la pensione da deputato???

FRANZJOSEFF

Ven, 31/07/2015 - 14:29

MA TRA LORO DUE CHI E' IL PIU' BELLO? ATTENTO RAZZI CHE LUXURIA TI RUBA IL PREMIO DI BELLEZZA AH AH AH AH AH AH AHA AH STAI ATTENTO A NON SBAGLIARE RAZZI O FARAI LA FINE DI QUELLO CHE CADE SULL'UCCELLO

Ritratto di Lupry

Lupry

Ven, 31/07/2015 - 14:54

Vabbè......avete letto l'articolo: incasso devoluto in beneficenza per far operare a Zurigo e forse salvare un 32enne dalla paralisi. Il problema che paghiamo Vito Crimi che ci mostra come la globalizzazione abbia aumentato lo sporco dei piedi del figlio...per non parlare degli altri geni con i microchip, le scie chimiche e le sirene... Ai Komunisti invece ricorderei delle imprese di mafia capitale..