Genova, pusher pesta agenti durante controllo e li manda in ospedale

Lo straniero, con una lunga lista di precedenti alle spalle, aveva delle dosi di crack, cocaina ed eroina addosso, per cui ha rabbiosamente reagito contro gli agenti per evitare il fermo: in due finiscono al pronto soccorso

Fermato dai poliziotti a Genova per un controllo, li minaccia e li aggredisce con violenza, spedendone due al pronto soccorso.

Protagonista in negativo della vicenda, che si è svolta durante la mattinata dello scorso sabato, uno spacciatore senegalese di 34 anni, personaggio tra l'altro ben noto alle forze dell'ordine. Lo straniero, un senza fissa dimora, è stato notato aggirarsi in modo sospetto per le vie del centro storico della città. Con delle protuberanze che risultavano decisamente evidenti nelle tasche posteriori dei pantaloni che indossava al momento del fermo, l'africano è stato raggiunto e fermato per un controllo di routine all'altezza di via Prè.

Per nulla intenzionato a collaborare, ed evidentemente con qualcosa da nascondere addosso, il senegalese si è rivoltato con rabbia contro gli agenti, spingendoli via per tentare una vana fuga. Bloccato dopo pochi metri, l'africano ha iniziato ad inveire contro gli uomini in divisa, aggrediti furiosamente con calci e pugni.

Le operazioni di arresto si sono potute chiudere con esito positivo solo dopo aver vinto le resistenze del 34enne, condotto negli uffici della questura di Genova per le consuete operazioni di identificazione ed incriminazione. Per lui l'accusa di minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che quella di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Addosso, infatti, lo spacciatore aveva delle dosi di cocaina, crack ed eroina.

Due poliziotti sono finiti in ospedale a causa delle lesioni riportate nella colluttazione: per loro una prognosi rispettivamente di 4 e 10 giorni.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 11/06/2019 - 15:29

vabbè una settimana poi sarà nuovamente libero..

kennedy99

Mar, 11/06/2019 - 18:12

strano che sia senza fissa dimora in italia si fanno in quattro per dare un alloggio a questi signori. è solo quando si tratta di un italiano che non gli frega niente a nessuno.