Giù le mani dalla nostra Cassa

L'ultimo a provarci è stato Matteo Renzi, per fortuna nostra respinto. Ora è il turno di Di Maio che pensa di usare il tesoretto di Stato per finanziare impegni - a partire dal reddito di cittadinanza - altrimenti senza fondi perché la sua, di cassa, è vuota

La Cassa Depositi e Prestiti è un istituto sconosciuto ai più. Il suo nome ottocentesco stride con il moderno marketing e ne tradisce l'età. Dal 1850, prima quindi dell'unità, è il luogo più sicuro dei depositi prima dei piemontesi poi di tutti gli italiani. Una gigantesca banca i cui sportelli sono gli uffici postali in cui per generazioni abbiamo versato i nostri risparmi piccoli e grandi utilizzando quei «libretti al portatore» che furono il primo strumento finanziario di massa. Parliamo quindi di una superbanca di Stato che non presta soldi ma li investe in grandi opere pubbliche o aziende strategiche per il Paese. Oggi nei suoi forzieri ci sono oltre trecento miliardi che fanno gola ai politici. Con quei soldi si potrebbe fare subito il reddito di cittadinanza, la flat tax, salvare l'Alitalia e pure l'Ilva. Ma non resterebbe più un euro per garantire pensioni, stipendi pubblici, assistenza sanitaria. Insomma, quei soldi sono la garanzia che l'Italia non fallirà, non a breve e per questo la politica - il cui unico scopo è mantenere il consenso onorando le promesse elettorali - è sempre stata tenuta fuori dalla porta. Scardinare quella porta è stato il sogno di molti premier.

L'ultimo a provarci è stato Matteo Renzi, per fortuna nostra respinto. Ora è il turno di Di Maio che pensa di usare il tesoretto di Stato per finanziare impegni - a partire dal reddito di cittadinanza - altrimenti senza fondi perché la sua, di cassa, è vuota. Per questo i Cinquestelle hanno ingaggiato un braccio di ferro con Mattarella e il suo fido Tria per piazzare un loro uomo ai vertici dell'istituto. Tra ricatti, minacce di dimissioni (di Tria) e di far saltare il governo, alla fine Di Maio l'ha quasi spuntata. Fabrizio Palermo, nominato ieri al vertice della Cassa, è uomo gradito ai grillini ma secondo gli esperti non è tipo da consegnare i risparmi degli italiani nelle mani di una banda di folli incompetenti.

L'allerta deve rimanere comunque alta, perché i grillini le proveranno tutte pur di mettere le mani su un malloppo senza il quale il loro già strampalato programma elettorale è destinato a rimanere lettera morta. Già hanno annunciato di volere scipparci dei contanti (taglio delle pensioni, aumento di tasse e tariffe). La rapina dei beni di famiglia (i soldi custoditi dalla Cassa) sarebbe davvero troppo. Giù le mani dalla Cassa, che è cosa nostra. Se sono in bolletta che vadano a lavorare invece di giocare a governare.

Commenti

Yossi0

Sab, 21/07/2018 - 15:55

se avessi un conto presso le poste tremerei !!!

diesonne

Sab, 21/07/2018 - 16:16

diesonne di maio amministrasse le casse sue per le false promesse

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 21/07/2018 - 16:23

Di Maio, Di Maio, """STAI DIVENTANDO PERICOLOSO""". Prima la segretaria poi il barista ed ora il tesoro??? ATTENZIONE, LA POPOLAZIONE HA IL DENTE AVVELENATO, GIA DAI GOVERNI PRECEDENTI???

Blueray

Sab, 21/07/2018 - 16:50

Di Maio sta facendo un passo falso dietro l'altro. Non si accorge che il consenso popolare si sta un niente a bruciarlo, e lui non ha assi nella manica per recuperarlo, quindi in campana o fai la fine del tuo predecessore, ma molto prima!

pasquinomaicontento

Sab, 21/07/2018 - 16:58

Fòtece caso, que'le attrezzature dietro Di Maio,me pareno tanto casse da morto...e Di Maio sembra dì :-ahò nun famo scherzi.

Ritratto di pigielle

pigielle

Sab, 21/07/2018 - 17:03

Sarà un effetto ottico, ma se guardate la foto con Di Maio, dietro le sue spalle sembrano materializzarsi due bare ...bah ...non sono supestizioso ...ma ...non sò ....

rino biricchino

Sab, 21/07/2018 - 17:08

"non resterebbe più un euro per garantire pensioni, stipendi pubblici, assistenza sanitaria" ciò ora siete diventati socialisti pur di dare addosso ai 5 stelle?

fer 44

Sab, 21/07/2018 - 17:21

Ma quanti di questi 300 Miliardi sono soldi sottratti agli ignari risparmiatori? Si, perchè dovete sapere che se fate un "BUONO FRUTTIFERO Ventennale" e alla scadenza vi scordate di riscuoterlo, la Posta non lo reinveste per un altro periodo o avvisa il risparmiatore che ha un Buono scaduto! Passato un pò di tempo se lo INCAMERA! ESPERIENZA DIRETTA!!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 21/07/2018 - 17:22

E' un tipico governo amatoriale composto da soggetti che sembrano appena usciti dal bar dove non si sono risparmiati. Pochi di loro sono usciti dal lavoro. E' un governo sovrainteso da Grillo, quello che in Italia somiglia di più a Schettino. Parlano di cose che non sanno e che non sanno dire. Dell'Italia non sanno niente per non avere mai lavorato e proprio come tutti gli incapaci son capaci di qualunque disastro Grillo e Schettino insegnano.

titina

Sab, 21/07/2018 - 17:32

Se mettono mano ai soldi delle poste tutti i miei familiari toglieranno i soldi da lì

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 21/07/2018 - 17:33

Temo che sia troppo tardi, la combinazione di cialtronaggine, avidità, incompetenza, astuzia da guappo di strada formano una miscela in grado di far fallire uno Stato ben più solido di quello italiano. Chi può abbandoni l'Italia.

SpellStone

Sab, 21/07/2018 - 17:33

ALESSANDRO SCHERZI VERO? LA CDA E' LA BANCA DELL GOVERNO PER L'86%!!!! IL GOVERNO DEVE GOVERNARE ANCHE TRAMITE LA SUA BANCA!!!!! IL POPOLO SI E' SVEGLIATO ALESSANDRO!!!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 21/07/2018 - 17:39

Beh, Veramente TUTTI hanno tentato di mettere le mani sul tesoretto della CDP. Nessuno escluso. Poteva mancare il tentativo da parte di un diverso? Di uno che predica il cambiamento buttando dentro alla greppia amici, parenti e paesani? Dal momento che oltre l'invito a pranzo per i suddetti, penso che non sia farina del suo sacco, chi lo sta consigliando? Di quale staff si è contornato? E la Rete che dice? Ma non erano quelli che non si muoveva una paglia se la rete non dava l'assenso?

Zizzigo

Sab, 21/07/2018 - 17:42

Nulla di nuovo sotto il sole... questi (m5s)non combinano nulla, né di nuovo né di buono.

SpellStone

Sab, 21/07/2018 - 17:42

La Cassa Deposito Prestiti e' per il 86% di proprieta' del GOVERNO e dal governo va GOVERNATA... basta fake perche' poi i lettori si stufano e cambiano giornale..

INGVDI

Sab, 21/07/2018 - 18:01

Ci si può aspettare di tutto da questi incapaci grillocomunisti del governo. Il rischio default c'è e ci sarà fintantoché durerà il matrimonio contro natura Salvini-Di Maio.

Ritratto di Muk

Muk

Sab, 21/07/2018 - 19:15

Armando Siri lega: “Non pensiamo ci sia la necessità di stravolgere l’esistente o di creare nulla di nuovo. Riteniamo che la mission della Cdp possa essere meglio definita, in linea con le esigenze di crescita e di sviluppo del Paese. Deve essere garantito un maggiore sostegno alle pmi, così come vanno riponderati gli investimenti in equity e partecipazioni, che non sempre sono andati dove serviva, a vantaggio di investimenti più strategici per il Paese”.

hornblower

Sab, 21/07/2018 - 20:06

BOE - BANK of ENGLAND Quarterly Bulletin Q1 2014 "Le banche commerciali creano moneta, sotto forma di depositi erogando nuovi prestiti. Quando una banca eroga un prestito, per esempio a qualcuno che richiede un mutuo per acquistare una casa, non lo fa dandogli migliaia di sterline in banconote. Invece, accredita il suo conto corrente con un deposito pari alla somma del mutuo. In quel momento nuova moneta è stata creata" CDP, come dice il suo nome, riceve depositi ed eroga prestiti, bilancio 2017, nell'attivo ha prestiti x 102 miliardi, investimenti x 32 miliardi, titoli di debito x 48 miliardi e 175 miliardi di liquidità, mentre al passivo ha 340 miliardi di depositi.

de barba rossano

Sab, 21/07/2018 - 21:22

UN MESSAGGIO ALLA REDAZIONE. HO POSTATO 3 COMMENTI IN QUESTI ULTIMI GIORNI MA NON NE VEDO TRACCIA. GLI ADDETTI SONO IN FERIE O DORMONO? MAGARI CESTINANO QUELLI NON GRADITI ALLA DIRIGENZA?

INGVDI

Dom, 22/07/2018 - 08:48

Cari estimatori del governo M5s-Lega, finché state ad applaudire, quelli vi mandano in rovina. Svegliatevi!

leopard73

Dom, 22/07/2018 - 12:59

Di Maio uguale al SISTEMA KOMUNISTA guarda solo al suo INTERESSE.