Giulia Innocenzi pubblica il suo esame su Facebook

La "santorina" bocciata all'esame di giornalismo. Per i commissari la sua è un'esposizione "sciatta" e con errori di sintassi

Giulia Innocenzi proprio non ce la fa ad accettare la bocciatura all'esame di giornalismo. Dopo aver cercato di spostare l'attenzione sulle tracce "piene di errori", ora pubblica pure i suoi di errori, pur di dimostrare di essere stata fatta fuori ingiustamente.

Così l'elaborato, con tanto di correzioni a matita rossa e blu e valutazione finale da parte della commissione, finisce su Facebook, dove la "santorina" si sfoga: "Visto che l'esame e' diventato pubblico, rendo pubbliche le correzioni. Massima trasparenza". Scopriamo così che tra le tracce proposte il 15 ottobre, la Innocenzi ha scelto quella su indulto e amnistia. Subito dopo si era messa alla prova con una sintesi su un articolo sul rastrellamento nazista sul ghetto di Roma e poi con le domande aperte sul diritto e l'ordinamento professionale. Il verdetto dei commissari è stato impietoso: nella valutazione si parla di "esposizione sciatta e a tratti scorretta", di "linguaggio inappropiato" ed "errori di sintassi" e risposte "superficiali e approssimative".

Commenti

Il Falco

Mar, 05/11/2013 - 14:13

Forse credete che sia stata assunta perchè brilla di intelligenza?

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 06/11/2013 - 15:40

Ho letto il compitino dell'Innocenzi. Soggetto, predicato verbale, talvolta nominale. Punto. Pensierini. Il gatto fa le fusa. Il ragno tesse la tela. Le nuvole portano la pioggia. La mamma è sempre buona. Basta così. Ottima sintetizzatrice per un sintetizzatore vocale. Meccanica. Meccanica. Sekhmet.