Giulianova, ecco chi è il 14enne disperso in mare

Da qualche anno, Mohamed vive a Teramo con la madre. Operato al cuore, non sa nuotare. Di ora in ora le speranze di ritrovarlo ancora vivo si fanno sempre più scarse

Ancora non ci sono tracce di Mohamed, il giovane 14enne disperso in mare a Giulianova (Teramo) da ieri mattina. Il ragazzino, di origini marocchine, si era allontanato a bordo di un materassino e da quel momento di lui non si è più saputo nulla.

Il giovane si trovava in spiaggia, nei pressi dello stabilimento Malibù, in compagnia di un coetaneo. I due hanno deciso di fare il bagno, ma a riva Mohamed non è più tornato. Così l'amico ha lanciato l'allarme e dopo qualche tempo sono partite le ricerche. Di ora in ora però le speranze di ritrovare il ragazzo ancora vivo si fanno sempre più scarse.

Il giovane disperso

Secondo quanto riporta il Corriere, il giovane non sa nuotare ed è stato recentemente operato al cuore. Il 14enne vive da qualche anno con la madre a Teramo, dove frequenta la scuola media Zippilli. Il ragazzino era diventato la mascotte del Club Teramo 1913 "Spartaco Piotto", che ha annunciato l’intenzione di restare chiuso "fino a quando il corpo del piccolo Mohamed non sarà recuperato".