Gorgonzola, il pirata della strada che ha ucciso Beatrice Papetti va ai domiciliari

Il gip di Milano ha disposto gli arresti domiciliari per Gabardi El Habib, che il 10 luglio ha travolto e ucciso a Gorgonzola Beatrice Papetti. Il padre: "Me l'hanno uccisa due volte"

Il gip di Milano ha disposto gli arresti domiciliari per Gabardi El Habib, il pirata della strada che il 10 luglio ha travolto e ucciso a Gorgonzola (Milano) la 16enne Beatrice Papetti. Una settimana dopo l’investimento, l’uomo si era costituito ai carabinieri ed era stato portato in carcere. 

Dopo l’arresto, il pm di Milano, Laura Pedio, titolare delle indagini condotte dai carabinieri, aveva chiesto il carcere come misura cautelare per il marocchino, mentre la difesa, con l’avvocato Giovanni Marchese, aveva chiesto i domiciliari, spiegando anche che l’uomo "non è un pirata della strada". Il gip di Milano, Alessandro Santangelo, dopo l’ interrogatorio di garanzia di ieri nel quale l’uomo ha risposto alle domande, ha deciso per gli arresti domiciliari, perché, da quanto si è saputo, è una misura idonea a garantire le esigenze cautelari: principalmente il pericolo di reiterazione del reato e poi quelli di fuga e di inquinamento probatorio. L’uomo, infatti, è accusato di omicidio, ma nella forma colposa e c’è da dire anche che l’altro reato contestato, l’omissione di soccorso, non prevede la misura cautelare.

"Le leggi italiane hanno ucciso mia figlia per la seconda volta". Così Nerio Papetti, il padre di Beatrice, ha commentato la decisione che ha definito "assolutamente inaccettabile" di disporre i domiciliari per l’investitore.

Commenti

maxaureli

Ven, 19/07/2013 - 12:36

Poteva starsene a casa dall'inizio.... costituirsi e' stata una perdita di tempo...

Pazz84

Ven, 19/07/2013 - 12:41

Quindi da quel che si legge nell'articolo è stata applicata la legge. Niente di strano.

handy13

Ven, 19/07/2013 - 12:44

...cambiate le leggi...politici buoni a nulla...

ilsignorrossi

Ven, 19/07/2013 - 12:46

sai che novità........

max.cerri.79

Ven, 19/07/2013 - 12:50

se ero il padre della ragazza ero già a casa di questa risorsa a dargli il benvenuto in italia, rimarrà qualche mese chiuso a casa e amici come prima, poverino è colpa nostra che non siamo staticapaci di integrarlo

berserker2

Ven, 19/07/2013 - 12:51

Abbiamo già i nostri delinquenti, stupratori, banditi, ubriaconi, pervertiti, puttane, spacciatori e via delinquendo. E il fatto che siano italiani non significa che aggiungerci delinquenti stranieri conti poco (questo lo dicono i complessati chic sinistrati, sempre pronti a giustificare con le loro assurde idiote statistiche di comodo sul tipo: marocchino stupra una donna e loro "si ma gli italiani lo fanno di più, rapina in villa di albanesi "si ma anche gli italiani lo facevano" e così via giustificando l'assurdo) e infatti io a sapere che anche gli italiani sono delinquenti mi sento più sicuro e sereno. Ora tornando al caso, se questo marocchino (pur regolare) se ne fosse stato a casa sua invece di venire qui a rompere i coglioni (ambulante di cosa poi, scommetto abusivo), possiamo provare a prevedere che la povera ragazza sarebbe ancora viva? Poi il futuro è sempre incerto ma è un altra cosa. Dice sempre il sinistrato radical/merdo/chic: "Eh!!!! ma si è costituito, aveva il senso di colpa, quindi va riconosciuta l'attenuante (dechepoi!)Il morocco si è pentito quando l'avvocato (dei centri sociali o delle onlus di merda)e pagato magari coi soldi del gratuito patrocinio (quindi da tutti noi) gli ha spiegato i rischi a cui andava incontro...... gli è venuto il senso di colpa, acuito dai passi dei poliziotti sul pianerottolo di casa (di edilizia popolare.... pagata da noi). Si scoprirà che il furgoncino non ha assicurazione, bollo, bollino blu, revisione, magari non ha nemmeno la patente o l'ha comprata dai cinesi. Ma in fondo sta risorsa col suo onesto lavoro di ambulante contribuiva alla economia del.....marocco con le rimesse che sottrae alla economia nazionale a favore della sua. Come i fatti volevano dimostrare il tribbunale (del popolo?) lo manda agli arresti domiciliari (ma pensate che atroce pena dover stare a casa, a vedere la televisione, a non fare un cazzo, magari a scoparsi la moglie (probabilmente italiana), vedere gli amici e parenti....rispetto allo standard del marocco che gli avrebbero messo un paletto rovente in culo è proprio una condanna che lo atterrisce ed è di esempio agli altri clandestini che hanno terrore della legge italiana. Cialtroni senza dignità tutti.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 19/07/2013 - 12:55

L'omicidio di questa splendida crisalide a cui sono state tarpate le ali è qualcosa che sconvolge e rattrista ma sono convinto che i suoi splendidi genitori sapranno superare questo tragico momento. Al cronista vorrei far notare che ogni anno ci sono migliaia di vittime sulle strade e non tutti gli assassini soggiornano nelle patrie galere. Non possiamo invocare la galera solo perchè l'assassino è magrebino: la legge deve essere uguale per tutti. O tutti questi assassini vanno in galera, compresi naturalmente gli italiani, oppure si applicano i dispositivi di legge e gli si concedono i domiciliari finquando non viene emessa sentenza definitiva. A scanso di equivoci vorrei comunque precisare che per me può marcire in galera lui è tutti gli altri assassini a due, quattro o otto ruote.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 19/07/2013 - 12:59

Ma questi giudici sono strani, come si fa a ritenere un assassino simile responsabile di omicidio colposo??? Colposo di che?? Era senza patente colposo?? era senza assicurazione colposo?? procedeva a velocità pericoloso colposo?? Se quanto appena detto è vero, qui c'è un giudice fuori di testa per il quale una visita specialistica s'impone con estrema urgenza. Vergogna Vergogna Vergogna. Queste sono le cose che denigrano il ns. paese all'estero non tutte le altre scemenze. Manca solo l'intervento di Cècile che troverrà le giuste motivazioni per dargli un premio. E poi s'indignano se qualcuno li offende

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Ven, 19/07/2013 - 13:00

sappiamo già come è in Italia o no?

dare 54

Ven, 19/07/2013 - 13:05

dura Lex, sed Lex!

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Ven, 19/07/2013 - 13:06

Il pm L.Pedio garantisce con gli arresti domiciliari che non c'è pericolo di fuga. A questo punto se scappa, la L. Pedio dovrebbe essere processata per incapacità decisionale.

LAC

Ven, 19/07/2013 - 13:09

E ci raccomandiamo, trattatelo bene, perchè altrimenti dal Paese d'origine potrebbe arrivare al nostro Governo una protesta ufficiale per "violazione dei diritti dei pirati". Come già successo coi Marò in India. Mentre Berlusconi, per essere stato spiato dal buco della serratua, o il Direttore del Giornale, per aver pubblicato un documento (sic!) riservato, mandiamoli in galera a vita. Ci sarebbe un sistema semplicissimo per fermare queste e altre carneficine sulle strade. Ma, appunto, perchè semplicissimo, non lo si prende neppure in considerazione, nè la gente , il popolo, si ribella - tanto succede sempre agli ...altri. E giornali e televisioni ne parlano solo al verificarsi delle tragedie, il resto è superfluo e soprattutto non fa "ascolti". Comitato Paglierini per la Sicurezza delle Strade - asso_sic_stradale@tiscali.it

Ritratto di Limapapa02

Limapapa02

Ven, 19/07/2013 - 13:09

Dir poco miracoloso la velocità e l'efficienza del giudice: meglio a casa con l'aria condizionata (magari) che al fresco del carcere. Purtroppo fintanto che non sarà promulgata la legge sugli omicidi stradali da pirati, andremo avanti con queste farse: i parenti delle vittime irrisi dalla leggerezza e incongruenza della attuale legge! Avanti Italia, sempre meglio.

poitelodico

Ven, 19/07/2013 - 13:13

W l'Italia!!

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 19/07/2013 - 13:21

BEATRICE NON C'E' PIU' E IL SUO ASSASSINO AI DOMICILIARI, DOV'E' L'ERRORE? LA GIUSTIZIA FUNZIONA IN ITALIA, CASPITA COME FUNZIONA. PUOI UCCIDERE TRANQUILLAMENTE, NON SEI CONSIDERATO PIRATA DELLA STRADA E STAI AI DOMICILIARI, CHE BELLA VITA...MA CHI E' QUEL COGLIONE DI GIUDICE CHE HA DECISO QUESTO. SE MORIVA SUA FIGLIA COSA AVREBBE DECISO? AI DOMICILIARI O IN GALERA? CUMA I DIS A MILAN : KI S'E' KAPIS PU'N CASSO..........

rossini

Ven, 19/07/2013 - 13:22

Anche di questo dobbiamo ringraziare la Magistratura Italiana che non paga mai per i suoi errori. Andate tutti a firmare per i referendum promossi dai Radicali sulla Giustizia Giusta.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Ven, 19/07/2013 - 13:24

Mi correggo. Non è il pm L. Pedio che dovrebbe essere processata, bensì il gip Alessandro Santangelo. Mi auguro che il marocchino non faccia un'altro incidente per scappare.

Ritratto di wtrading

wtrading

Ven, 19/07/2013 - 13:28

Ieri, leggendo l'articolo de ilGiornale su Corona, ho postato il seguente commento. Ditemi cosa ne pensate per piacere, grazie. """" Sono d'accordo su quanto espresso dai commentatori, ma vorrei anche andare un pò controcorrente. Vi sembra normale che Corona prenda 11 anni ( non ha ucciso nessuno e nemmeno rubato soldi a noi Italiani ). Perchè chi uccide in auto una sedicenne, o qualcun altro che investe un gruppo di ragazzi uccidendone un paio etc.etc. viene fuori dopo qualche giorno ? Che rapporto di giustizia esiste tra le due sentenze ? Oppure un amministratore pubblico ruba soldi al comune con finti appalti o peggio oppure un amministratore di Regione manda in malora la sanita', ma un giudice amico lo assolve ? Che rapporto esiste tra gli 11 anni di Corona e queste sentenze ? Ditemelo voi """" COME VOLEVASI DIMOSTRARE : L'ASSASSINO E' GIA' FUORI. E CORONA DENTRO.

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 19/07/2013 - 13:33

spero non capiti mai a me ne a nessun altro , ma nel caso ho gia' deciso come comportami. lo faccio fuori con le mie mani e poi mi costituisco dicendo che e' stato un raptus e che mi sono pentito, pretendendo poi lo stesso trattamento giudiziario.

Pazz84

Ven, 19/07/2013 - 13:38

@LANZI MAURIZIO veramente è stata applicata la legge vigente. Non si comminano pene "esemplari" solo per far piacere ai cittadini, altrimenti la giustizia non ha più senso d'esistere. Il giudice applica le pene previste dalla legge considerando aggravanti e attenuanti, italiano o straniero che sia. Se poi la legge vigente fa pena è un'altro paio di maniche

laura bianchi

Ven, 19/07/2013 - 13:38

Questa è....l'italia...dei quaraquaquà, nessuno escluso, ed un altro Angelo, paga con la vita!! EVVIVA....la giustizia ITALIANA!!!

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 19/07/2013 - 13:44

@berserker2 sei un grande... Fra poco ti banneranno come me ... e pensa che bello quando ci verranno a prendere i magistrati per le nostre affermazioni :-) fra non molto, perseguiranno noi.....speriamo di essere messi nella stessa cella.:-)

Mr Blonde

Ven, 19/07/2013 - 13:45

wtrading solo per puntualizzare che la condanna di corona è il cumulo di diverse condanne: 5 anni per l'estorsione ai danni di David Trezeguet + altri 2 anni e 10 mesi per condanne precedenti di cui sono stati revocati i benefici di legge + 3 anni e 10 mesi per bancarotta e frode fiscale. Per cui di soldi a noi italiani comunque ne ha rubati. Detto questo è assurdo, impossibile che questo sia già fuori, non voglio neanche pensare ai genitori parenti e amici di questa povera ragazza. Ma un reato non punito non annulla gli altri. Rimane il fatto che le norme in italia sono queste, i problemi della giustizia da vent'anni invece di spalancare e richiudere le porte della galera sono stati ben altri a voi noti.

yuri e mia

Ven, 19/07/2013 - 13:54

d'altronde è piu' importante condannare altra gente...fare il Ruby bis, tris...cinquina e tombola e dare 3-4 anni a Calderoli x dire quello che 10 milioni di italiani pensano..o fare in frettissima a condannare entro fine mese B. e lasciare liberi stupratori, omicidi e compagnia bella...complimenti a quelli del Tribunale di Milano....

titina

Ven, 19/07/2013 - 13:55

agli arresti domiciliari nel suo paese, no eh? E con il divieto di entrare in italia neppure, vero?

yuri e mia

Ven, 19/07/2013 - 14:00

dovrebbe essere investito il giudice da un simpatico rom impizzato e vedere se gli danno i domiciliari....

C.Piasenza

Ven, 19/07/2013 - 14:00

Pazz84 ha ci ha già gratificati delle sue pillole di saggezza. Attendiamo con ansia il commento di blackmen, altro monumento del sapere giuridico. Forse non altrettanto ferrato nel bello scrivere, ma non dobbiamo andare troppo per il sottile. A proposito, chissà se , nel frattempo, si è documentato sull'attendibilità delle dichiarazioni di Riccio, alle quali ieri era così acriticamente aggrappato....

canaletto

Ven, 19/07/2013 - 14:03

vergogna delle vergone della giustizia o meglio ingiustizia italiana. allora ammazzare on è più un reato se si finsce subito ai domiciliari mentre altri reati di meno valore vengono penalizzati con la galera a vita!!!!!!!

fabio tincati

Ven, 19/07/2013 - 14:05

E' di fuori Milano ,ma se chiede la residenza tolgono l'ambrogino d'oro a D&G e possono darlo a lui,in fondo è pur sempre un fratello di Pisapia!Anzi intitogliamogli una strada od un corso:corso Gabardi!Un chè di francese,boulvard Gabardì,pentito ad Honorem(una settimana dopo sparite le tracce)

gzn663

Ven, 19/07/2013 - 14:07

Non siete voi che dite che uno non è colpevole fino al 3 grado di giudizio,o vale solo per testa d'asfalto??

berserker2

Ven, 19/07/2013 - 14:15

Oh soldato della Xma...... la tua speranza speriamo sia aldilà dal divenire.....in ogni caso ci staremo da bravi commilitoni....non è che poi ti vengono strane idee vendoliane con interesse bananifero!!!!! nel caso ci facciamo mettere un fighetta radical/merdo/chic sinistrato che ci lava i calzini e ci cucina. ahahahaha

pastello

Ven, 19/07/2013 - 14:17

L'avvocato ha ragione, non è un pirata della strada ma una risorsa per il nostro Paese.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 19/07/2013 - 14:19

Solo una ragazzata.Cosa vuoi che sia , era solo Italiana.

dondomenico

Ven, 19/07/2013 - 14:19

Si può chiedere una perizia psichiatrica a questo GIP che ha ritenuto giusto l'applicazione degli arresti domiciliari? Io penso di si! L'Italia intera aspettava un provvedimento di carcerazione e questo GIP, guarda caso, crede giusto l'opposto di quello che pensano milioni di Italiani! Siamo di fronte ad omissione di soccorso, l'auto è stata nascosta e, dopo una settimana, un avvocato di MERDA, quando si rende conto che le Forze dell'Ordine sono in procinto di scovare questo DELINQUENTE, gli consiglia di costituirsi e dichiararsi pentito! Pentito di che? Maledetto assassino, se quello che è avvenuto deve essere annoverato in delitto colposo, dovevi fermarti, non dovevi nascondere l'auto.... Possibile che questo GIP non abbia considerato nulla di tutto questo? Vaffanculo GIP, si può dire? Grillo lo dice tutti i giorni , voglio dirlo anche io m a VERAMENTE DI CUORE

il tosto

Ven, 19/07/2013 - 14:22

Continuate a votare PD, MS5, Ingroia, Di Pietro, SEL e questi saranno i risultati. Mi chiedo se fosse stato Berlusconi alla guida del mezzo che ha travolta e ucciso la ragazza, secondo Voi che sarebbe successo?

pastello

Ven, 19/07/2013 - 14:23

Visti certi tristi figuri che alloggiano su certe poltrone, non è escluso che questo bravo figliuolo si ritrovi titolare di un bel laticlavio a vita.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 19/07/2013 - 14:23

Aggiungo poi che non vedo i commenti dementi dei soliti noti.Le zecche sono forse in sciopero oggi ?

primula

Ven, 19/07/2013 - 14:26

se dovesse capitare a mio figlio o a mio nipotino, aspetto sotto il portone il magistrato...............................

pastello

Ven, 19/07/2013 - 14:29

Dunque, se qualcuno ce l'avesse con me, potrebbe rifilarmi una paccata con l'auto, lasciarmi sul ciglio della strada e presentarsi dopo qualche giorno semplicemente per dire: che peccato, non l'avevo visto. E poi dicono che l'omicidio perfetto non esiste.

primula

Ven, 19/07/2013 - 14:29

se scrivo quello che penso, dopo 10 minuti mi arriva la polizia e mi mette in galera...................

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Ven, 19/07/2013 - 14:30

Ai domiciliari? attenuante perche si e costituito dopo una settimana?Ma dopo una settimana,si puo fare ancora il test per vedere se era in stato d ebbrezza?..Onorevole xxxx..che ne dice, gliela diamo una medaglia in quanto povero straniero?

primula

Ven, 19/07/2013 - 14:31

ma la dicccccciamo signora boldrini e la ministra cecile hanno dichiarato qualcosa?????niente essendo l'assassino albanese...........................

Ritratto di speedy52

speedy52

Ven, 19/07/2013 - 14:33

Che schifo di leggi... la mia sentita partecipazione a tutta la famiglia in modo particolare ai genitori. La percentuale di patentati extra comunitari e comunitari recenti che provoca incidenti è molta alta, bastano i nostri......

primula

Ven, 19/07/2013 - 14:33

volevo scrivere marocchino, che è anche peggio.ora la diccccccciamo signora boldrini e la sua ministra nera daranno la cittadinanza italiana????????????????ceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeerto....................

pastello

Ven, 19/07/2013 - 14:37

Cosa volete che vi dica, a me la mafia, e simili non hanno mai dato alcun fastidio.

pastello

Ven, 19/07/2013 - 14:37

Cosa volete che vi dica, a me la mafia, e simili non hanno mai dato alcun fastidio.

Ritratto di Marco Giacchero

Marco Giacchero

Ven, 19/07/2013 - 14:40

Hanno ucciso tua figlia. Fino ad un attimo esempio di felicita' per la famiglia e tutti coloro attorno. Il mondo ti crolla addosso! Al solo pensiero che possa accadere ad uno dei miei figli mi fa impazzire dal dolore. Hanno trovato l'assassino che, essendo alla sua prima uccisione,, non viene considerato criminale e viene lasciato tornare nella stessa casa in cui si nascondeva dopo essere fuggito senza prestare soccorso. In Gran Bretagna, Francia, Germania e tutti gli stati con una Giustizia efficiente e moderna, anche se non perfetta, non sarebbe cosi'. Siamo in Europa ma la nostra giustizia ne e' ben fuori! Guai a dirlo

venessia

Ven, 19/07/2013 - 14:42

tutto il mio affetto e vicinanza alla famiglia di Beatrice

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 19/07/2013 - 14:43

Non indignatevi,cosa volete che sia un omicidio di fronte al 'burlesque'?@Primula - ...e farebbe molto bene,alcuni cominciano a pensare che per avere giustizia bisogna rivolgersi alla mafia.Adesso mi aspetto gli strilli dei sinistri,perché essi sono favorevoli solo alla mafia legalizzata al loro servizio.

pastello

Ven, 19/07/2013 - 14:45

Sono convinto che per risolvere i problemi del nostro Paese ci vorrebbe un bel "ventennio". Sarò l'unico a pensarla cosi? Mah.

pastello

Ven, 19/07/2013 - 14:49

Cos'è tutta questa rabbia? Calma ragazzi, in fondo vengono qui per cercare una vita migliore. Può capitare che la rendano peggiore a qualcun altro ma non si può avere tutto dalla vita.

giovi bl

Ven, 19/07/2013 - 14:52

Leopardi 50la legge deve essere uguale per tutti ci mancherebbe!il problema e' quando parla di italiani e di stranieri.Un genitore non puo scegliersi i figli,e in questo caso visto che siamo in Italia i figli sono gli italiani,mi capisce?Ma gli amici gli ospiti che il figlio o anche lo stesso genitore si portano in casa per forza di cose devono essere selezionati.O lei a casa sua ospita cani e porci?

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 19/07/2013 - 15:01

Questa un'altra cosa che mi fa incazzare!!! No all'abolizione dell'ergastolo e maggiori pene a chi delinque

buri

Ven, 19/07/2013 - 15:06

inaccettabile! certo! ma le leggi italiane sono fatte così, è inutile prendersela con il magistrato di turno, applica la legge e basta! il ladro di galline sta in galera, ma chi uccide una persona va a casa, cosa fanno al ministero della giustizia? potrebbero preparare qualche ddl er rimediare, a meno che sia vietato svegliare il cane che dorme

primula

Ven, 19/07/2013 - 15:12

0rmai l'hanno capito anche gli acefali. la sinistra tutta, da politika, artistiska, editoriale, burokratica, sindakale, kuriale.magistratura,odia a morte l'italia e gli italiani, è un odio così profondo da diventare sanguinario e senza fine come l'inferno di dante.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 19/07/2013 - 15:22

#pastello. Egregio, Signore per sistemare il nostro paese non ci vuole un "ventennio" ma un "centenario"! IN ITALIA QUELLO CHE É STORTO É GIUSTO; E QUELLO CHE E GIUSTO É STORTO!;ma finché ci saranno dei balordi che voteranno i komunisti, il nostro paese sara sempre nella merda!.

cameo44

Ven, 19/07/2013 - 15:23

Ancora una prova che i magistrati vogliono punire ed arrestare solamen te Berlusconi tutti gli altri hanno licenza di uccidere tanto non le fanno nulla è una vergogna non desidero il male a nessuno ma vorrei tan to che toccasse la stessa sorte alla figlia di questo magistrato per capire cosa sta provando il padre di Beatrice

malinconico

Ven, 19/07/2013 - 15:23

@ yuri e mia non potrei averlo detto meglio. Per il padre non vedo altra soluzione che farsi giustizia da soli come nel far west.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Ven, 19/07/2013 - 15:24

la signora Fiorenza Benetton dov'e'?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 19/07/2013 - 15:25

libero subito poverino non l'ha vista non ha colpa, in Italia non si va in carcere, solo chi inveisce contro l'Europa ci va ricordatevelo.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 19/07/2013 - 15:26

Bisogna ritornare alla legge del taglione!!!!

roseg

Ven, 19/07/2013 - 15:26

@ pastello---parole sante mi hai rubato il pensiero...

linoalo1

Ven, 19/07/2013 - 15:27

Se,dalle indagini,è risultato un Concorso di Colpa,è ovvio che questo sia i risultato!Ossia,se la bambina ha attraversato in un punto con scarsa visibilità e senza le dovute precauzioni,il padre può ringraziare l'investitire perchè non ha sporto denuncia alla bambina e,di conseguenza,ai genitori!Lino.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 19/07/2013 - 15:28

La si.ra Boldrini e la sig.ra Kenyota devono dirmi, se questo fatto fosse successo ad un italiano in marocco, cosa ne sarebbe di lui. Quindi tutti questi extracomunitari fuori dalle balle, non servono a niente, solo a procurare voti alla sinistra.

roseg

Ven, 19/07/2013 - 15:33

Giudici troppo impegnati con Ruby bis ter quater quinquies ecc...povera Italia come siamo conciati male.

ggt

Ven, 19/07/2013 - 15:35

Insieme al pirata della strada, in galera io ci metterei anche il giudice che ha concesso i domiciliari. I due fanno a gara per chi merita più galera dell'altro!!!

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Ven, 19/07/2013 - 15:35

wtrading quando uno è ricercato dalla polizia non deve scappare all'estero o dobbiamo dire che Battisti ha fatto bene a fuggire in Brasile?

eri75

Ven, 19/07/2013 - 15:36

Viene fin troppo facile pensare "ah, se l'avessero uccisa a me, io..." Ma c'è nessuno che ha provato a riflettere sul caso opposto? A chiedersi: "se succedesse a me di investire una ragazzina di 16 anni?" non per ubriachezza o droga, ma magari per una banale distrazione come l'arrivo di un SMS o l'incrocio di un altro veicolo, o un'effettiva scarsa visibilità... L'unico giudizio che riesco a dare di questa persona è che si è comportato da vigliacco, doveva fermarsi punto e basta. Avrebbe dovuto mantenere una velocità idonea alle condizioni ambientali. Ma finché non verrà dimostrato che era drogato e/o ubriaco non è giusto trasformarlo in un mostro, un pericolo pubblico n°1...

C.Piasenza

Ven, 19/07/2013 - 15:48

eri75. Dimostrare che era drogato o ubriaco ? Dopo una settimana ? Ma per favore ....

aredo

Ven, 19/07/2013 - 15:54

Questa magistratura va spazzata via! Tutti questi magistrati e giudici vanno presi, arrestati dai militari per alto tradimento e condannati a morte immediata senza appello. Vanno tutti fucilati in diretta televisiva. Solo allora sarà ristabilito l'ordine. E nuovi magistrati veri che non siano complici e compagni di merende dei criminali potranno essere assunti.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 19/07/2013 - 15:54

Totalmente inaccettabile. Cosi' come inaccettabile e' il fatto che i razzisti xenofobi del forum non sarebbero cosi' eccitati se il pirata fosse italiano, e ce ne sono molti di prati italiani che beneficiano dell'incongruenza legislativa. Ancora piu' inaccettabile il fatto che cavalcare il razzismo e' per molti qui assai piu' importante che non dolersi per la perdita umana. E il Giornale di Berlusconi nutre consapevolmente tutto cio'. Vergogna!

Altaj

Ven, 19/07/2013 - 16:09

In galera ci sono solo persone sfortunate. I delinquenti, i terroristi e compagnia bella sono tutti fuori. Il fatto è che in galera ci dovrebbero essere i magistrati, e i politici terzomondisti.

gneo58

Ven, 19/07/2013 - 16:13

e poi ci meravigliamo che siamo il ricettacolo della feccia mondiale - comunque, fosse capitata una cosa del genere a mia figlia ...... (mi autocensuro da solo)

primula

Ven, 19/07/2013 - 16:15

al magistrato di turno ora dirà che al volante non era lui che guidava ma ALLAH, e tornerà subito a casa-.

BlackMen

Ven, 19/07/2013 - 16:18

Urge che il parlamento si metta al lavoro. Non è possibile che il nostro ordinamento non preveda il reato di omicidio stradale per quelle persone che, in disprezzo dell'altrui vita, causano incidenti mortali perchè drogati o ubriachi al volante. Purtroppo i magistrati possono fare poco in quanto possono configurare solo il reato di omicidio colposo per queste persone e le pene e le restrizioni per questo tipo di reato sono molto basse.

degrel0

Ven, 19/07/2013 - 16:23

E' stato rilasciato perchè ha testimoniato di aver visto Berlusconi con due tredicenni.Ai magistrati tanto basta.

Ritratto di wtrading

wtrading

Ven, 19/07/2013 - 16:25

@Mr blonde @wirtshaus-trier. Ringrazio per vostro cortese commento a mio post. Ovviamente, come avrete senz'altro intuito, la mia era una provocazione. Tutto questo non è ammissibile in un Paese che vuole definirsi civile. Qualche conato di vomito per questo nostro Sistema Giustizia, se permettete, mi rimane. Cordialmente.

paolodb

Ven, 19/07/2013 - 16:25

@pazz84: tutti filosofi sulle disgrazie altrui. Sei il tipico sinistrato italiota. @buri: il magistrato poteva trattenerlo in carcere ma ha valutato che non ci fossero pericoli di reiterazione del reato o di fuga, quindi ci ha messo del suo. D'altronde ragionano così anche quando gli imputati sono rumeni e la prima cosa che fanno il giorno dopo è darsela a gambe, perché sorprendersi? All'avvocato Azzekkagarbugli che difende il marocco vorrei infine chiedere come definisce una persona che guida come un pazzo, ammazza una ragazza e fugge, se non "pirata della strada". Si auguri che succeda sempre alle figlie degli altri.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 19/07/2013 - 16:28

L'altro giorno ho letto sul vostro giornale la notizia, che di re quello che si pensa sulla nostra Italia, diventa vilipendio. Allora mi astengo, visto che forse era più facile dirlo sotto il regime Fascista.

pastello

Ven, 19/07/2013 - 16:37

Si informa che la bottega dei pensieri comunisti, si fa per dire, oggi è chiusa per ferie.

Libertà75

Ven, 19/07/2013 - 16:38

tutti avvocati qua a difendere l'indifendibile, la gip sarà iscritta anche lei a magistratura democratica... in Italia, anche se non applicato, esiste il principio del dolo eventuale: ti metti al volante ubriaco? sapevi che avresti potuto uccidere, quindi se uccidi la tua pena si accresce e converge verso quella dell'omicidio preteritenzionale (e non di quello colposo) e infatti la pena giusta sarebbero 10 anni di carcere, ehm lavori forzati, che si guadagni il soggiorno chissà quando colpiranno qualche politico o magistrato, allora forse cambierà qualcosa

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Ven, 19/07/2013 - 16:44

per sniper 15,54 . Sei un invasato con i pensieri contorti. Cosa ti fa credere che se fosse un italiano avrei pensato diversamente? Anche tu dici che il caso è inaccettabile e quindi vorresti il marocchino (poteva essere di qualsiasi nazionalità) in prigione.

gedeone@libero.it

Ven, 19/07/2013 - 16:46

Eri75 e Sniper, vorrei ricordare che il vostro adorato delinquente marocchino non solo non si è fermato a prestar soccorso consegnandosi quando ormai era sicuro di essere stato scoperto, ma l'auto che guidava era senza assicurazione e senza revisione. Non è un problema sparare caxxate ma ricordate, è altrettanto facile è che qualcuno cominci a sparare sul serio.

sphinx

Ven, 19/07/2013 - 16:53

Già gli arresti domiciliari? ma è rimasto ancora qualcuno che li prende sul serio sti magistrati?

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 19/07/2013 - 16:55

@ giovi bl - Un automobilista, camionista o notociclista che ti uccide un figlio sotto l'effetto di droghe o alcool oppure distratto dal cellulare o per qualsiasi altro motivo è solo un ASSASSINO e basta, a prescindere dalla sua nazionalità. La nazionalità non deve essere un'aggravante e questo giornale non può speculare su simili drammi per fomentare odio. Anzichè preoccuparsi della giustizia in altri modi forse chi ha governato doveva porre rimedio a simili storture (per usare un eufemismo)

rainbow1964

Ven, 19/07/2013 - 16:57

@ berserker2 : ti quoto al 100% !!

aredo

Ven, 19/07/2013 - 17:07

@gedeone@libero.it: sono troppo adoratori del criminale assassino Grillo, che ha ucciso come questo criminale immigrato. La sinistra è una banda di mafiosi criminali assassini, pericolosi drogati senza cervello.

marcothai

Ven, 19/07/2013 - 17:09

Bisognerebbe sparare nelle.gambe a certi avvocati, special modo a quelli che difendono assassini conclamati

aredo

Ven, 19/07/2013 - 17:12

@leopardi50: MA CHE CACCHIO DICI ? Il Giornale fomenta l'odio? Ohh.. povero criminale assassino islamico, povera vittima...! Non bisogna speculare.. certo, vedi quanta brava gente arriva dai paesi islamici ed africani in genere? Quanta brava gente dai paesi dell'est? Romeni, albanesi, tutti bravissimi, eh? Poverini.. Ma sì, dice il fantoccio comunista Grillo, diamogli il sussidio di disoccupazione, regaliamogli una casa come fa il comunista Pisapia.. poverini! Eh ? Facciamo ammazzare tutti da questi dolci angioletti che la sinistra tanto adora.. vero ?

gibuizza

Ven, 19/07/2013 - 17:12

Basta con frasi tipo :"il giudice ha applicato la legge"! NON è vera, infatti se un giudice può mettere in galera in attesa di giudizio e va bene e un altro può mettere ai domiciliari e va bene e un terzo potrebbe non attuare alcuna misura restrittiva vuol solo dire che il giudice fa quello che vuole e nessuno può contestarlo (e infatti non viene mai punito).

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 19/07/2013 - 17:14

@berserker, ha ha haa! No non c'è problema.. Sono un ragazzo all'antica, mi piace la ( rima)... svendola e soci per me sono buoni per farci i bocconcini per il gatto.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 19/07/2013 - 17:17

nessun cittadino scende in piazza a protestare tutti in silenzio nella totale indifferenza per questo siamo dei molluschi, con tutto il rispetto verso di loro naturalmente, gli italiani sono peggio.

il sorpasso

Ven, 19/07/2013 - 17:25

Se fosse stato un italiano di destra sarebbe restato in galera!

honhil

Ven, 19/07/2013 - 17:28

Una storia che si ripete all’infinto. Un’epidemiologia che riempie i cimiteri e strazia i cuori di migliaia di famiglie. Eppure, i pirati della strada continuano ad essere trattati con i guanti bianchi. Ad ogni tragedia, oramai quotidiana, tutte le forte dell’ordine presenti sul territorio, senza risparmio di energie e risorse umane e finanziarie, danno la caccia al pirata di turno. I telegiornali aggiornano minuto per minuto, tutto lo Stivale sta con il cuore in gola e poi … poi quando viene acciuffato o è costretto a costituirsi, data l’impossibilità di poterla fare franca, il pirata, indipendentemente da quanta gente ha lasciato sull’asfalto o ha mandato in ospedale, e indipendentemente dalle alterazioni del suo stato di coscienza al momento della sciagura, dopo un giorno o due di carcere è mandata a casa. Ai domiciliari, se gli va male. A questo punto è allora d’obbligo chiedersi se sono loro, i pirati della strada, ad esseri obnubilati o invece è la giustizia italiana ad avere le traveggole? Sempre.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 19/07/2013 - 17:35

gedeone@libero.it - lucianoch - Non so se siete intellettualmente disonesti oppure solo incapaci di mettere insieme due concetti coerenti. Il delinquente va messo in galera e li' lasciato marcire. Ma non perche' e' marocchino, come la sguaiata marmaglia xenofoba e razzista, fomentata irresponsabilmente dalla redazione, professa. A gedeone poi, pistolero dal grilletto facile, consiglierei di leggere qualche buon libro, anziche' i fumetti western dell'Intrepido.

berserker2

Ven, 19/07/2013 - 17:36

Ah..... nella remota ipotesi che fosse finito in carcere, gliene sarebbe fregato non uno ma due cazzi!!!! I loro carceri nei loro turpi paesi, (tipo ve lo ricordate "Fuga di mezzanotte" ambientato in turchia), coercitivi e punitivi,che te lo mettono in culo ad ogni piè sospintol,a zappare o spaccare pietre nel deserto, allora si che il marocchino delinquente avrebbe avuto paura di finire dentro. Ma per loro i nostri carceri sono come degli alberghi a tre stelle! "Venite, venite a italia, si sta bene, niente tasse, tutto gratis, donne seminude e puttane no come nostre tutte coperte e pelose, poi se donna è di sinistra allora ti da fica a prescindere per dimostrare che no è cattiva razzista, sono proprio imbecilli in italia. Se poi ti arrestano ti mandano in bello albergo che loro chiamano prigione....Bho non so perchè. Si mangia 4 volte a giorno, si sta senza fare un cazzo in cortile o giardino, visite mediche, televisione in camer....ehmm cella, se capita anche qualche scopata co infermiere o volontarie di onlus, insomma il BENTEGODI!!!!!" Ma fatemi il piacere buffoni.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 19/07/2013 - 17:37

Non prendetevela che se c'è una cosa che ci "consola" e di cui andare "fieri", è che la voce si sparge a "macchia di giaguaro", per tutto l'orbe terraqueo: "I Taliani, brava gente. Andiamo, se ci va bene magari facciamo pure tanti soldini senza sgobbare, tanto la "Legge Taliana" è sempre con noi. Se ci andasse proprio male, tre-quattro pasti e diversi Euro al giorno sono più che assicurati. Scusi kapo, sa quando parte la prossima carretta?"

illy

Ven, 19/07/2013 - 17:43

"Arrestato chi ha ucciso Beatrice Papetti. E' un marocchino di 39 anni. Adesso Napolitano indignati, Kienge dì qualcosa, Letta fatti sentire, Vendola insorgi, Bodrini fa giustizia, Renzi risentiti, urlate come avete fatto con il caso Orango. Oppure tacete per sempre loschi, tristi e vuoti figuri." Io l'ho condivisa da - notiziario 360 - in facebook. D'ora in poi la posterò SEMPRE per ricordare che questi beceri bonisti oltre che togliere i sogni ai nostri figli ce li uccidono CON LUCIDITA' una seconda volta.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 19/07/2013 - 17:47

Giustizia orango!

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 17:51

E' immigrato, e' omicida, magari e' negro...ovvio che in galera non ci andra'. Anzi immagino che Pisapia gli offrira' un bel posto al Comune di Milano. l'omissione di soccorso? Se sei immigrato, clandestino e magari negro non conta...

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 17:54

spero solo che il padre, o gli amici della ragazzina conoscano la "prigione" di questo schifoso e vadano a .....salutarlo come si deve. ormai non c'e' altro da fare, chi fa da se fa per tre !!

grisoriog

Ven, 19/07/2013 - 17:54

il codacons ha denunciato Calderoli per le offese alla cosa, io perche non posso denunciare un gip che emette queste vergognose sentenze razziste e dispendiose verso il popolo bue italiano ?

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 17:58

berserker2 hai...tristemente ragione in pieno......che schifo di magistratura e di leggi che abbiamo, ce davvero da vergognarsi. che schifo. io mi auguro che non mi capiti mai, ho dei figli, ma giuro su Dio che la giustizia me la farei da solo e me ne andrei tranquillamente all'ergastolo con la coscienza tranquilla e pulita !! ci puoi scommettere.

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 17:58

berserker2 hai...tristemente ragione in pieno......che schifo di magistratura e di leggi che abbiamo, ce davvero da vergognarsi. che schifo. io mi auguro che non mi capiti mai, ho dei figli, ma giuro su Dio che la giustizia me la farei da solo e me ne andrei tranquillamente all'ergastolo con la coscienza tranquilla e pulita !! ci puoi scommettere.

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 17:59

senza patente, senza assicurazione, eccessiva velocita', ubriaco, omodicio preterintenzionale (senza patente e ubriaco), omissione di soccorso....be il minimo e' l'ergastolo ai lavori forzati....Ma la "risorsa" e' immigrata, qundi, direi che il reato non sussiste...mi stupisco che sia ai domiciliari...

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 17:59

gzn663 che dire...speriamo capiti a te. di cuore.

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 18:00

pastello ALMENO IN DUE SIAMO, TRANQUILLO, E FORSE MOLTI, MOLTI DI PIU'.

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 18:03

ma questi giudici hanno qualcuno che controlla la loro stabilita' psichica ?? una visita annuale ? un controllino ai neuroni ?? ma questo qua quando la sera torna a casa e guarda i suoi figli, o si guarda allo specchi NON SI FA SCHIFO ????

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 18:05

Secondo me e' colpa della bambina. Non devono punire la "risorsa", immigrata, senza patente, ubriaca, magari negra. Devono punire la bambina, le "risorse" si sa che non commetono reati suvvia!

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 18:07

io non so voi ma....solo a guardare la foto di questa ragazzina mi sale il sangue al cervello........

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 19/07/2013 - 18:09

agli arresti domiciliari, magair in un appartamento dello iacp occupato da uno straniero assassino anziche' da una famiglia di italiani. il mondo alla rovescia.

biricc

Ven, 19/07/2013 - 18:10

Negli Usa ti arrestano solo per non aver dato la precedenza ad un pedone che accenna ad attraversare la strada sulle strisce pedonali ed esci solo su cauzione. Se invece investi qualcuno è meglio che ti spari. In Italia abbiamo leggi di merda adeguate alla nostra classe politica.

Ritratto di CesareAugusto

CesareAugusto

Ven, 19/07/2013 - 18:11

povera italia

astice2009

Ven, 19/07/2013 - 18:11

Di questa vergogna ringraziate il PDL che ha sempre bloccato qualsiasi cambiamento della legge attuale costringendo i magistrati a scarcerare i delinquenti

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 18:12

pastello Ti riferisci al Duce? Al punto in cui siamo non basta piu'. Serve qualcuno di piu' "deciso"...

paci.augusto

Ven, 19/07/2013 - 18:14

Per questo sventurato padre: non le leggi italiane, ma il pm di Milano ha ucciso una seconda volta la figlia! Si comminano 7 anni di carcere a Fede e Mora per supposta induzione alla prostituzione, malgrado le smentite della diretta interessata, e si dà totale indulgenza ad assassini immigrati, come questo delinquente marocchino e ad altri che hanno ucciso persone in maniera efferata! Avanti popolo!!!

antonio11964

Ven, 19/07/2013 - 18:21

per un leghista che ha dato dell'orango AD UN ORANGO, s'e' scatenata l'ndignazione di quei pagliacci di questi politici, si libera un assassino e tutti tacciono. E CI SI CHIEDE PERCHE' CI FANNO SCHIFO I POLITI E LA POLITICA TUTTA ?????????????????

ilsignorrossi

Ven, 19/07/2013 - 18:24

mancano i commenti delle zecche,come mai?

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Ven, 19/07/2013 - 18:27

xAnna17 e Rossini. prima di scrivere stronzate leggete bene l'articolo. I giudici hanno applicato le leggi che altro volete da loro. Imparate a capire come funziona la giustizia prima di denigrarla. Dite ai vostri amici politici di cambiare le leggi se non vi piacciono

Seawolf1

Ven, 19/07/2013 - 18:31

"non è un pirata della strada", ha detto l'avvocato. Ed è vero, infatti è "una risorsa per il Belpaese". Qualche dubbio sulla fuga o sulla reiterazione del reato non ce l'ha avuto nessuno? Possibile? E se si era sparato una canna o un litro di grappa dopo una settimana che si poteva trovare nel sangue? Roba da vomitare questo pianeta giustizia.

Azzurro Azzurro

Ven, 19/07/2013 - 18:43

Blent Si pero' devi dirgli anche che sei di sinistra, pd o meglio vendola e gia' che ci sei, per corroborare meglio la sceneggiata, grida un paio di caimano e due e tre pitonessa e cinque o sei giaguaro, se gli dici che sei di destra non esci' piu' di galera.

Giangi2

Ven, 19/07/2013 - 18:49

Un'altra risorsa che fa parlare di se per motivi edificanti. Allucinante la decisione del giudice di lasciarlo ai domiciliari, ci poteva stare se si fosse fermato subito ma se scappi via e ti costituisci dopo una settimana be sta in malafede e dovrebbe essere arrestato

swiller

Ven, 19/07/2013 - 18:53

Questa è la nostra magistratura e i nostri giudici, la nostra giustizia, per delinquenti e assasini il paese dei balocchi.

lamwolf

Ven, 19/07/2013 - 19:06

Leggi incomprensibili, vigliacche e vergognose ma i nostri parlamentari invece di pensare a rendere Legge l'omicidio stradale pensano da giorni mentre il paese è moribondo al caso kazako. Che VERGOGNA!!!!!

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 19/07/2013 - 19:06

@ aredo - Ripeto il concetto sperando di essere compreso. LA NAZIONALITA' NON PUO' ESSERE UN'AGGRAVANTE DI UN OMICIDIO perchè a prescindere da chi lo commette, è e rimane sempre un omicidio e come tale deve essere considerato e punito.

Lucius Iunius Brutus

Ven, 19/07/2013 - 19:10

I presupposti ci sono tutti. Non è italiano, non era sobrio, non ha soccorso la vittima, per cercare di salvarle la vita, come avrebbe fatto una persona umana, non si è costituito fino a quando ha capito che lo avrebbero trovato.... Tutti elementi a suo favore; più evidente di così il caso non poteva essere.

Enrico.6

Ven, 19/07/2013 - 19:32

Occorre fare distinzione.Non ha sbagliato il Giudice ma sono le disposizione di legge a consentire in questi casi che il colpevole del terribile incidente, torni a casa ai domiciliari, per mancanza dei presupposti per rimanere in carcere. Occorre cambiare le leggi per certi reati e punire con la dovuta misura.La vendetta di piazza, la legge del taglione nei Paesi democratici non è contemplata. A caldo comprendo e sono vicino al padre della vittima e vorrei una giustizia meno morbida. Come vorrei una selezione vera, capace di filtrare il diritto di venire in un altro Paese a cercar sorte migliore, tra la possibilità di ingrossare le già grosse fila di delinquenti di ogni nazionalità nella nostra Italia.

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 19/07/2013 - 19:46

e' inutile incazzarsi la giustizia e' in mano a degli imbecilli. non basta veder morire la propria figlia, bisogna anche vedere l'assassino uscire dal carcere, io credo che l'imbecille di giudice che ha preso questa decisione dovrebbe vergognarsi di quello che ha fatto.........

leo_polemico

Ven, 19/07/2013 - 19:49

Forse che il giudice buonista temeva di essere accusato di "razzismo" o di "mancanxa di apertura mentale" se avese applicato la legge? C'è un solo commento: VERGOGNA

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 19/07/2013 - 20:05

Che bellissima ragazzina...sarebbe diventata una donna meravigliosa. Sono stato per più anni vds in CRI e so quanto impegno e costanza servono. Per quel che può valere, abbraccio la famiglia speciale di questa ragazzina.

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Ven, 19/07/2013 - 20:09

Ora c'è chi, siccome non vuol fare favori a "destra" tace ed accetta anche questo "affronto" alla giustizia( che di fatto esiste a senso unico, secondo la mia opinione, sperando di non subire incriminazioni per la mia opinione))

Baloo

Ven, 19/07/2013 - 20:19

Per i Proci che gozzovigliano nella casa degli italiani non resta che il ritorno di Ulisse metafora del popolo che attua la sua giustizia, in modo diretto, senza delega a rappresentanti o ad istituzioni incapaci di svolgere in modo adeguato le funzioni che si sono volute delegare loro! Ci inchiniamo dinnanzi al padre e dinnanzi alla figliola Beatrice, anima pura che non ha ancora ricevuto giustizia !

Gius1

Ven, 19/07/2013 - 20:40

Da vomitare. Berlusconi Mora fede per presunta seduzione minorenne (con consenso delle parti) vengono condannati a sette anni. Questo assassino puo´stare tranquillo a casa . Poveri italiani.

moshe

Ven, 19/07/2013 - 20:48

Ai solerti magistrati vorrei chiedere solo una cosa. Cosa sarebbe successo se il fatto fosse accaduto nel paese di Gabardi El Habib e l'investitore fosse stato un italiano? Evito ogni altro commento per non finire denunciato.

Eu

Ven, 19/07/2013 - 20:50

Che vergogna! Come si può avere ancora oggi fiducia in questa INgiustizia? Sono sempre più felice d'essermene andato via! E non è assolutamente vero che tutto il mondo è paese. E' la triste consolazione di chi non vuole andarsene, sognando il Bel Paese che non esiste più!!!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 21:08

E che vi potevate aspettare!!ovviamente era un extracomunitario!!ecco perché gli hanno dato i domiciliari!!Mora,Fede,Minetti sono stati condannati invece...cosa è più grave secondo voi??!perché la gente non lo va a trovare a casa quel maiale di marocchino??!gli fa una bella visita di benvenuto...assassino lui ed assassina la sinistra che permette a questi porci infami di entrare in Italia!ma un giorno questo schifo finirà gente...

Ritratto di emarco54

emarco54

Ven, 19/07/2013 - 21:10

un altro marocchino fetente e assassino libero. non se ne puo' davvero piu'. Tutti a casa loro questi mascalzoni, qui di posto e di pazienza non ne abbiamo piu'

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 21:11

Se il marocchino "non pirata della strada" andava piano e rispettava i limiti di velocità sarebbe riuscito ad evitare l'incidente probabilmente...poveri i familiari della vittima che non avranno mai giustizia a causa dello schifo di magistratura che abbiamo!!

uggla2011

Ven, 19/07/2013 - 21:12

Uscirà di casa una buona volta,questo miserabile....

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 21:15

"pazz84" se succedeva ad un tuo familiare di essere travolto da un auto pirata dicevi la stessa cosa??!mettiti nei panni delle vittime di questo scempio subito prima a causa del marocchino e poi a causa delle leggi dello stato!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 19/07/2013 - 21:18

è una tragedia che.... intender non la può chi non la prova quindi auspico che, tutti i filosofi del cazzo in materia, possano provare sulla loro pelle cosa significa.E' un augurio che vi formulo dal più profondo del mio animo.Poi vediamo se direte: è stata solo applicata la legge.Dalton Russell.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 21:21

"lucianoch" ma quale processata...la pm?!!quelli sono intoccabili!!!nessuno li può denunciare!soprattutto gli italiani non possono nulla!!era un marocchino quindi più importante degli italiani stessi ecco perché gli hanno dato i domiciliari...saranno felici la boldrini e la Kyenge...che schifo!!e poi c'è chi ha la faccia tosta di dire che la giustizia non è in mano alla sinistra!!!se avesse funzionato la vostra cara giustizia adesso il marocchino sarebbe in cella!!ha ucciso una ragazza non ce ne frega niente se non è un pirata della strada o altro,ha ucciso perché andava troppo veloce!!ha ucciso una ragazza quindi in carcere doveva stare!!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 19/07/2013 - 21:31

Se fosse successo in America al marocchino avrebbero dato 150 anni di carcere e non sarebbe più uscito...ma qui siamo in Italia...abbiamo i comunisti che amministrano tutto e sono molto avanti rispetto al resto del mondo!poi per loro la vita di una ragazza italiana è meno importante di quella di un marocchino...prima o poi secondo me vedremo la folla scendere in piazza...peró se volete far qualcosa dovrete dare il vostro voto a partiti con le balle d'acciaio come Casapound o Forza Nuova,sono gli unici che possono rendere l'Italia migliore...ma se continuate ad essere soft e votare PD,M5S,PDL compreso non si farà mai nulla di buono...

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 19/07/2013 - 21:33

licianoch:guardi che non è colpa della Pe(r)dio ma del gip.E' lui che ha concesso i domiciliari.Tale Santangelo.Che dire, una decisione "mistica" dopo un "conflitto di interessi".Dalton Russell

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 19/07/2013 - 21:36

Dopo la decimillesima (per difetto) scellerata interpretazione della Legge, un'altra spudorata decisione di questi impunibili e impuniti, che si può fare? Se ad ogni azione corrisponde una reazione, come si può reagire, cosa si può dire? Nulla, nemmeno esprimere un pensiero adeguato al caso, devi solo autocensurarti, o ti aprono un "fascicolo". A questo punto siamo!! -- Ma fino a quando, se la misura è colma!?-

aredo

Ven, 19/07/2013 - 22:27

@astice2009: sì,certo.. ma falla finita compagno comunista! Siete proprio dei talebani! I vostri giudici e magistrati di sinistra, i vostri partigiani liberano gli assassini ed i mafiosi ogni giorno! I tuoi grandi idoli di sinistra *non applicano le leggi* ! Le leggi ci sono, ce ne sono troppe in Italia. Il fatto è che questa feccia di sinistra, la tua sinistra, le leggi non le applica, da bravi comunisti criminali mafiosi quali sono come nelle peggiori dittature comuniste applicano le leggi come gli pare e piace. No! Il PDL non ha alcuna colpa per le insulse scelte di questi magistrati che meritano sono la pena di morte !

chiara 2

Ven, 19/07/2013 - 22:37

Domanda al papà della povera ragazza: Lei vota sinistra?

chiara 2

Ven, 19/07/2013 - 22:41

berserker...esatta supposzione. Il punto è proprio centrato: queste schifezze umane, non sanno cosa sia il senso di colpa (esattamente come le altre schifezze umane che appestano questo sito e sempre pronti a difendere l'indifendibile, cosi si sentono importanti)

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Ven, 19/07/2013 - 22:42

Sono proprio contento, la legge ci sta dicendo ancora una volta che è molto meno grave accoppare la gente che scopare dopo cena. Io credo nella giustizia. La mia.

Ritratto di limick

limick

Ven, 19/07/2013 - 23:04

L'europa c'e' sempre quando c'e' da riscuotere, quando si tratta di prendersi delle responsabilita' fanno tutti i tedeschi: moralisti e incapaci di prendere una decisione. E' per questo che l'europa fallira' e nn sara'un fallimento indolore....

Silviovimangiatutti

Ven, 19/07/2013 - 23:38

Sarebbe bene che questo papà si chiedesse perché in tutte le foto pubblicate, l'amata figliola non sorridesse mai.

Ritratto di Fr3di

Fr3di

Sab, 20/07/2013 - 00:56

Speriamo che l'Italia non diventi un paese che faccia pagare chi non ha commesso infrazioni in favore di un facile e comprensibile sentimento per la morte di una povera ragazza. L'investitore è scappato e qua non ha scusanti ma da una colpa che non era sua anzi probabilmente è lui stesso vittima dell'errore commesso dai due ragazzi. il codice della strada è chiaro e non si può modificarlo a piacimento.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 20/07/2013 - 02:21

Be ma non vedete i notiziari ?Ieri un ragazzo che andava in bicicletta e' stato investito e trascinato per una ventina di metri. Anche in questo caso un estracoglionario .Come vogliamo seguire in questa italia di orangutani ?

CALISESI MAURO

Sab, 20/07/2013 - 05:27

Anche qui molti commenti alla fine sterili. Ripeto c'e' un movimento di dx che sta' crescendo. Senza tante chiacchere VOTATE li la prossima volta, come faro' io la prossima volta. Se arriva al 20% con l'italia in quel momento in bancarotta ci sara' da ridere. Le altre sono chiacchere inuitili. Ce la fate nel segreto dell'urna?

berserker2

Lun, 22/07/2013 - 10:21

Qualcuno ha commentato "se fosse stato italiano di destra lo mettevano in carcere".... Non è proprio lo stesso paragone però vi ricordate quel ragazzo a roma (non ricordo i nomi scusate) 18enne che a una fermata della metro diede un pugno a una rumena di 36 che gli rompeva i coglioni? purtroppo la donna è morta, e non sto a giustificare ci mancherebbe è stata una cosa atroce e il ragazzo giustamente dovrà pagare per quello che ha fatto, solo però i due pesi e due misure. Anche il ragazzo (ripreso dalle telecamere) si pentì e si costituì....si è fatto piu di un anno in carcere e poi ai domiciliari. Forse pagò l'aria da bulletto, i capelli rasati, caratteristiche che lo associarono a un ragazzo di destra e una certa stampa benpensante e sinistrata che mai uncazzocapisce lo linciò senza pietà, non lo so. Fatto sta che anche lui si era costituito, anche lui era incensurato, anche lui si era pentito, un ragazzo che studiava e che per guadagnare qualcosa faceva qualche lavoretto. Capisco da me che questo fatto è stato piu grave c'è stata una volontarietà che in un investimento in teoria non ci sta. E' ovvio che comunque non voleva certo uccidere ma è capitato. Ora forse diciamo che è anche stato giusto finire in carcere, ma allora chiudeteci dentro pure il marocchino. No il due pesi e due misure che troppo spesso riesce così bene ai sinistrati, quale che sia la loro occupazione.