Grillo attacca Veronesi, il ministro Lorenzin: "Basta con propaganda sconcertante"

Il leader del M5s ha attaccato l'oncologo. La replica del ministro: "Basta con questa propaganda su chi soffre"

"Veronesi va sempre in tv a dire che bisogna fare le mammografie perché probabilmente così danno più sovvenzioni al suo istituto". Queste parole di Beppe Grillo, pronunciate durante il suo comizio alla marcia per i reddito di cittadinanza ad Assisi hanno scatenato la bufera e soprattutto la reazione del ministro della salute Lorenzin: "La propaganda politica ha un limite invalicabile, la salute delle persone. Le dichiarazioni di Grillo sarebbero solo sconcertanti, se non toccassero un tema tanto delicato come quello del cancro, che non ammette leggerezze, specie da un leader politico". "Le sue dichiarazioni - aggiunge - sono un concentrato di pericolosissima disinformazione. Sull'oncologia tutti i dati, e l'evidenza scientifica, ci dicono che l'arma più efficace, talvolta l'unica, per sconfiggere il cancro e' la prevenzione. Tra questi il tumore alla mammella, che le donne possono sconfigge proprio grazie alle mammografie e ai controlli da protocollo. Questo è uno dei casi in cui i dati parlano in modo chiaro, tanto che la mortalità delle donne per tumore al seno è nettamente più bassa in quelle zone dove i piani di screening e le mammografie coinvolgono una percentuale maggiore di donne. Spero che nessuna donna si faccia scoraggiare da tali dichiarazioni, perché basta un gesto a salvarci la vita, come testimoniano le migliaia di donne operate e guarite che si daranno appuntamento a Roma al Circo Massimo nei prossimi giorni".

"Sul costo dei farmaci - conclude Lorenzin - perfino Grillo dovrebbe sapere che l'Italia è il Paese dell'occidente europeo che riesce ad averli ai prezzi più bassi. E l'America non è certo un esempio sulla spesa farmaceutica. Sui farmaci innovativi e quindi costosi come quello per l'Epatite C abbiamo spuntato il prezzo migliore in assoluto, mentre in America persino il Senato e il Congresso hanno voluto indagare sul costo di questa terapia. Abbiamo negoziato per primi in Europa 5 farmaci per l'Epatite C, istituito e difeso un fondo apposito per tutte le terapie innovative e perché di Epatite C si muore e noi vogliamo salvare la vita ai malati italiani. Lo abbiamo fatto consapevoli che il tema degli innovativi è una sfida mondiale per la sostenibilità dei sistemi sanitari, specie di quelli come il sistema italiano che tali farmaci li somministra gratuitamente, e che stiamo affrontando tra i primi in Europa".

Commenti

macchiapam

Sab, 09/05/2015 - 20:14

Grillo certamente ha esagerato; ma bisogna pur ammettere che Veronesi è un grandissimo promotore delle sue iniziative.

moshe

Sab, 09/05/2015 - 20:36

grillo, fatti fare un encefalogramma, ne hai bisogno!

bruno49

Sab, 09/05/2015 - 21:29

Grillo ha perfettamente ragione. Vi sono studi molto ampi pubblicati negli ultimi anni sulle più importanti riviste scientifiche del mondo, come il "British Medical Journal" che confermano che la pratica della mammografia non riduce se non in minima parte la mortalità da cancro della mammella. Sono più utili altre forme di controllo. Parola di addetto ai lavori

Anonimo (non verificato)

Ritratto di kikina69

kikina69

Sab, 09/05/2015 - 22:20

Grazie Bruno49. Anche io mi sono informata e c'e una parte di medici che non concordano sull' utilita della mammografia con le cadenze previste dallo screening a livello mondiale. E questo filone di scienza che ha dubbi sulla mammografia così come impostata nei paesi occidentali si fa sempre piu spazio. Qualche mese fa avevo letto un interessantissimo articolo con tanto di riferimenti scientifici su Internazionale Per quello io ho deciso di nn farla così spesso come previsto per la mia età. Temo che Grillo stavolta nn l'abbia sparata così grossa..

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Dom, 10/05/2015 - 07:21

veronesi non e' un medico e' solo un manager di se stesso, come sempre pero' grillo essendo in competizione con Renzie, le vuole sparare piu grosse per attirare attenzione. grillo e' un pessimo comico che non fa ridere in casa sua e come politico siamo ai livelli di renzie e dei suoi amici compagni di cui e' stampella. quindi anche lui faccia il piacere, stia zitto e si tolga dai gabbasisi.

Ritratto di Manieri

Manieri

Dom, 10/05/2015 - 07:35

Grillo comincia a piacermi.

MEFEL68

Dom, 10/05/2015 - 07:50

Mi dispiace, ma questa volta Grillo ha fatto autogol. Mia moglie si è salvata proprio grazie alla mammografia prevista dal protocollo. Ora sono dieci aani che è stata operata al seno con la tecnica dell'asportazione del quadrante(tecnica di Veronesi) ed ora quel terribile male sembra sia stato sconfitto. Mia sorella, invece, forse per eccessiva leggerezza, ora riposa in pace. Ecco, in famiglia ho avuto due casi di cancro alla mammella con esiti opposti. Forse la mammografia non è l'unico metodo per una diagnosi precoce, ma sicuramente è uno dei più validi.

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Dom, 10/05/2015 - 08:20

Bravo Grillo, una affermazione condivisibile come dimostra il rifiuto ad un confronto con chi scrive da parte sia dell'on. Beatrice Lorenzian sia da parte del Present President e del Past President dell'IEO (In Mail in mio possesso). Commento nel mio blog per ragioni tecniche.

laura franceschini

Dom, 10/05/2015 - 08:49

E visto che Veronesi l'ho provato sulla mia pelle, con conseguenze che in una persona meno forte e determinata di me sarebbero state devastanti e terminali, dico che Grillo ha ragione da vendere. Vi informo anche che medici primari di grandi ospedali romani mi confermarono che: NON PERDETE TEMPO CON LA DIAGNOSTICA. Venite nei centri di prevenzione e noi, solo al tocco, con la visita, sappiamo se... Veronesi ha tirato sù un business da paura. E non soltanto lui. Lorenzin, si svegli.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 10/05/2015 - 09:39

Ho un dilemma, chi è più delinquente Renzi o Grillo? Renzi con i soldi degli italiani si è comprato i voti per le europee (80 € a pochi prelevati dalle tasse di tutti) Grillo vorrebbe competere voto nello stesso modo ma regalando ad alcuni 800 €. E la cosa più pazza e che gli italiani corrono a dargli il voto. Ma che ignoranti. Non ci si può lamentare se poi all'estero ci trattano male.

Ritratto di ...fivestars..

...fivestars..

Dom, 10/05/2015 - 10:01

a pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, specie nel lucroso business dei farmaci e della ricerca sul cancro

Giorgio5819

Dom, 10/05/2015 - 10:12

laura franceschini, "primari di grandi ospedali romani" ? La sanità romana è a livelli da centro africa, trovi esempi più edificanti, è meglio. In ogni caso grillo è un ammaestratore di ignoranti, non ha argomenti politici e vive di sparate per ritagliarsi una visibilità che non avrebbe in altro modo.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 10/05/2015 - 11:01

Giorgio5819,concordo pienamente,e inoltre molto pericoloso poichè da quale giullare sia riesce a imbonire molta gente. Al riguardo del cancro al seno ,essendo subdolo, si facciano le prevenzioni previste. Il senno di poi è sempre tardivo.

sbrigati

Dom, 10/05/2015 - 11:13

Lungi da me voler difendere Veronesi, ma la diagnosi precoce dei tumori è fondamentale per aver molte probabilità di sopravvivenza e la mammografia ha un'importanza fondamentale. Grillo farebbe bene a parlare di cose che conosce e non di spararle grosse per farsi pubblicità. Comunque più parla più le persone imparano a conoscerlo per quello che è.

vincenzo

Dom, 10/05/2015 - 11:28

Grillo ha ragione!Tipi come Veronesi esistono solo nel "Sistema Italia"!Essere "Professori" e "Scienziati" non dovrebbe portare a mettersi tutte le regole del buon senso nel bu....del cu...!

fibonacci

Dom, 10/05/2015 - 11:51

Le visite calendarizzate non coincidono con le necessità diagnostiche di tantissime donne che alla richiesta del medico curante, di effettuare una mammografia, si vedono fissare delle date che sono fantasscientifiche in relazione alla patologia che potrebbe essere confermata. Ma forse io leggo e ascolto servizi che riguardano un'altra Nazione. Qui, certamente, va tutto a meraviglia; ogni accertaamento si esegue in tempo reale. Ma mi faccia il piacere.

cgf

Dom, 10/05/2015 - 13:55

brutto cadere nel dimenticatoio, cosa non si farebbe per risollevarsi dalla [quasi] polvere.

Ritratto di kikina69

kikina69

Dom, 10/05/2015 - 18:17

Mefel 68 intanto mi consenta di esprimerle la mia solidarietà per essere stata la sua famiglia così toccata da questo terribile male. Non è lo spazii giusto per approfondire ma volevo solo dirle che la prevenzione non si fa solo con la mammografia la quale per la natura dello strumento ad esempio sul mio seno non vede niente o quasi. Io produco purtroppo adenomi e noduli benigni. Faccio ecografie piu ravvicinate e a modena dove sono bravissimi (policlinico) ho fatto la visita con l'oncologo (palpazione visita manuale) L consiglio di cercare quel bell'articolo di cui parlavo scritto da una giirnalista da anni ammalata tumore al seno