Guida turistica Usa avverte:"Sicilia pericolosa per i gay"E scoppia subito la polemica

Frommer's promuove Milano e Roma come città "gay friendly" e boccia la Sicilia. Scoppia la polemica. Dell'Utri: "Minchiate". Il Fli: "Percezione sbagliata"

I turisti omosessuali sono avvisati: in Sicilia corrono il rischio di essere picchiati. A lanciare l'allarme è stata Frommer's che con otto milioni di copie vendute è tra le più guide turistiche più diffuse negli Stati Uniti. Se da una parte promuove Milano e Roma come città gay friedly, dall'altra boccia la Sicilia.

"Sebbene l’Italia abbia dal 1861 una legislazione liberale riguardo l’omosessualità, la Sicilia rimane una delle maggiori roccaforti dell’omofobia in Europa", si legge sulla guida americana secondo la quale "aperte manifestazioni di affetto tra coppie dello stesso sesso incontrano ovviamente disapprovazione da parte degli isolani". Secondo Frommer's, "l'omosessualità nello Stivale è invece maggiormente accettata nella Capitale che si dimostra più accogliente e tollerante rispetto al sud". Accanto a Roma, denominata "capitale gay", anche il capoluogo lombardo è stato premiato da Frommer’s come "la città con la comunità omosessuale più numerosa e visibile, soprattutto durante la settimana della moda i viaggiatori omosessuali si sentono particolarmente a casa".

Nell’ultima puntata KlausCondicio, il talk show di Klaus Davi in onda su YouTube, ha sottoposto le tesi di Frommer's ad alcuni politici siciliani. "Minchiate, le tesi di Frommer’s sono minchiate", ha commentato Marcello Dell’Utri che aggiunge: "Come fanno a dire una cosa simile di una terra come la Sicilia? Un crogiolo di etnie, di culture, di minoranze che nei secoli si sono fuse e stratificate. Mi domando come possano guide turistiche che si dicono tanto prestigiose, gettare così tanto discredito sul popolo siciliano". Gli fa eco il primo sindaco gay d’Italia e di Sicilia, l’europarlamentare Pd Rosario Crocetta: "Quando Oscar Wilde scappò perseguitato dall’Inghilterra puritana si rifugiò in Sicilia, dove trascorse un meraviglioso periodo. E che dire del barone tedesco Von Gloeden, che scelse come residenza Taormina, non solo per curarsi la salute, ma per fotografare i ragazzi più belli del mondo". Per il finiano Fabio Granata, "alcuni americani non hanno la minima percezione di cosa sia la Sicilia: la più grande stratificazione culturale del pianeta, con radici greche profondissime: i siciliani sono dionisiaci nell’anima e nei comportamenti. L’omofobia è inesistente e la sessualità vissuta in maniera naturale e, per certi versi, 'pagana'".

Commenti
Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 19/06/2012 - 17:14

se lo dicono loro è vero, se ne intendono di minoranze. proteggono così bene gli ebrei che hanno concesso alla fed di frodare milioni di americani, europei, africani e di sicuro qualche asiatico sin dall'inizio del 900

eras

Mar, 19/06/2012 - 17:17

Sì, la percezione é sbagliata perché la Sicilia va vista dall' alto. Infatti chi critica la vede da un' angolatura sbagliata ma pensate alle piste di Nazca e capirete.

matchline

Mar, 19/06/2012 - 17:24

vi sta bene, scordatevi i generosi soldi del turismo gay cari siciliani. Pero' poi non lamentatevi se vi manca il lavoro.

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Mar, 19/06/2012 - 17:33

Ma no... non rischiano niente anzi... non rischiano una...******* direi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 17:34

Ma scrivano quel che più aggrada loro..... ma signori.... ma che ce frega^^??

eras

Mar, 19/06/2012 - 17:17

Sì, la percezione é sbagliata perché la Sicilia va vista dall' alto. Infatti chi critica la vede da un' angolatura sbagliata ma pensate alle piste di Nazca e capirete.

matchline

Mar, 19/06/2012 - 17:24

vi sta bene, scordatevi i generosi soldi del turismo gay cari siciliani. Pero' poi non lamentatevi se vi manca il lavoro.

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 17:56

Non riesco a vedere la notizia. Mica uno/a l'ha stampato in fronte che è gay. Se poi ti ingroppi in spiaggia quella è offesa al senso del pudore, ma vale anche per gli etero.

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Mar, 19/06/2012 - 17:33

Ma no... non rischiano niente anzi... non rischiano una...******* direi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 17:34

Ma scrivano quel che più aggrada loro..... ma signori.... ma che ce frega^^??

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 17:56

Non riesco a vedere la notizia. Mica uno/a l'ha stampato in fronte che è gay. Se poi ti ingroppi in spiaggia quella è offesa al senso del pudore, ma vale anche per gli etero.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 18:05

Ma possibile che in questo paese qualsiasi sparata che venga dall' estero debba esser presa in considerazione?? ma che ci fregaaaaa

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 19/06/2012 - 18:05

Ma possibile che in questo paese qualsiasi sparata che venga dall' estero debba esser presa in considerazione?? ma che ci fregaaaaa

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 19/06/2012 - 18:46

Ausonio,condivido il tuo punto di vista e ci aggiungo , che cé ne frega a noi.Pare che il mondo in questi giorni vive solo di gay.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 19/06/2012 - 18:46

Ausonio,condivido il tuo punto di vista e ci aggiungo , che cé ne frega a noi.Pare che il mondo in questi giorni vive solo di gay.

gi.lit

Mar, 19/06/2012 - 19:08

Non ci sono particolari pericoli per gay in Sicilia. Non più che nelle altre regioni italiane. Certo, generalmente parlando, la maggior parte degli etero siculi non è che guardi con particolare simpatia gli omo i quali peraltro danno luogo a manifestazioni del gay pride senza che vengano molestati. Ma è mai possibile che si debba guardare alla Sicilia sempre e soltanto attraverso le lenti del pregiudizio?

gi.lit

Mar, 19/06/2012 - 19:08

Non ci sono particolari pericoli per gay in Sicilia. Non più che nelle altre regioni italiane. Certo, generalmente parlando, la maggior parte degli etero siculi non è che guardi con particolare simpatia gli omo i quali peraltro danno luogo a manifestazioni del gay pride senza che vengano molestati. Ma è mai possibile che si debba guardare alla Sicilia sempre e soltanto attraverso le lenti del pregiudizio?

Ritratto di xulxul

xulxul

Mar, 19/06/2012 - 19:22

Mamma mia.... Ma il Consiglio di sicurezza dell'onu è stato convocato d'urgenza? Risoluzione semplice o guerra preventiva alla Trinacria? Dài Romney, vinci le elezioni e manda 'sti fessi a fare un giretto. Grazie. Qui in Italia abbiamo cose più serie cui pensare. Altro che omofobia e scemenze varie.

Ritratto di xulxul

xulxul

Mar, 19/06/2012 - 19:22

Mamma mia.... Ma il Consiglio di sicurezza dell'onu è stato convocato d'urgenza? Risoluzione semplice o guerra preventiva alla Trinacria? Dài Romney, vinci le elezioni e manda 'sti fessi a fare un giretto. Grazie. Qui in Italia abbiamo cose più serie cui pensare. Altro che omofobia e scemenze varie.

Mondomio

Mar, 19/06/2012 - 19:52

Meno male.. Fiuuu..Pensavo che gli stupidi fossero estinti. Solo una domanda essendo in tema...Perche' i gay fanno di tutto per farsi notare?. Non credo che alla gente gli importi poi piu di tanto delle loro preferenze ma quanto del fatto che dimostrare la loro tendenza in pubblico e qualche volta in modo esagerato possa dare fastidio

marcomasiero

Mar, 19/06/2012 - 19:53

e allora vorrà proprio dire che mi trasferirò in Sicilia ... alla larga da certi usi ...

Mondomio

Mar, 19/06/2012 - 19:52

Meno male.. Fiuuu..Pensavo che gli stupidi fossero estinti. Solo una domanda essendo in tema...Perche' i gay fanno di tutto per farsi notare?. Non credo che alla gente gli importi poi piu di tanto delle loro preferenze ma quanto del fatto che dimostrare la loro tendenza in pubblico e qualche volta in modo esagerato possa dare fastidio

marcomasiero

Mar, 19/06/2012 - 19:53

e allora vorrà proprio dire che mi trasferirò in Sicilia ... alla larga da certi usi ...

Ritratto di tethans

tethans

Mar, 19/06/2012 - 20:00

No comment sono americani ... Sicilia l'isola unica al mondo che chiude in se coltura rispetto e amicizia .. Hai siciliano non gli me ne frega sapere se sei gay or no quello,che a loro interessa il rispetto della loro terra tradizioni e lingua .. Frommer's ma va........ Un ITALIANO a Londra

Ritratto di tethans

tethans

Mar, 19/06/2012 - 20:00

No comment sono americani ... Sicilia l'isola unica al mondo che chiude in se coltura rispetto e amicizia .. Hai siciliano non gli me ne frega sapere se sei gay or no quello,che a loro interessa il rispetto della loro terra tradizioni e lingua .. Frommer's ma va........ Un ITALIANO a Londra

Luigi Fassone

Mar, 19/06/2012 - 21:51

Se fossi milanese oppure respirassi a Roma,sarei ultrafelice e ultracontento. Perchè "tollerante" con i gay,cosa che dà immensa felicità. Uno che "tollera" i gay (le lesbiche no,solo i "gay"...mica che anche i gay siano maschilisti ?) ha capito tutto dalla vita,si sente realizzato,insomma,può morire da un momento all'altro,ma soddisfatto perchè ha raggiunto gli scopi nobili "in vita sua".

Luigi Fassone

Mar, 19/06/2012 - 21:51

Se fossi milanese oppure respirassi a Roma,sarei ultrafelice e ultracontento. Perchè "tollerante" con i gay,cosa che dà immensa felicità. Uno che "tollera" i gay (le lesbiche no,solo i "gay"...mica che anche i gay siano maschilisti ?) ha capito tutto dalla vita,si sente realizzato,insomma,può morire da un momento all'altro,ma soddisfatto perchè ha raggiunto gli scopi nobili "in vita sua".

voce.nel.deserto

Mar, 19/06/2012 - 22:46

Normalmente i siciliani sono gente sessualmente ben orientata.Non usano violenza ai gay ma non apprezzano tale devianza .

voce.nel.deserto

Mar, 19/06/2012 - 22:46

Normalmente i siciliani sono gente sessualmente ben orientata.Non usano violenza ai gay ma non apprezzano tale devianza .

enron

Mer, 20/06/2012 - 00:19

secondo me il quadro è molto a macchie di leopardo nelle regioni e anche nelle città. Roma per esempio ha visto molte aggressioni ravvicinate negli ultimi tempi. Anche nella civile Berlino se giri mano nella mano nel quartiere sbagliato e incroci qualche simpatico nazi, e poi vedono che sei pure italiano, finisci male.

matrix2008

Mer, 20/06/2012 - 00:39

dovrebbero andare da un bravo psicologo esperto in devianze sessuali. Li considero sia uomini che donne esseri malati, immorali, razzisti e potenzialmente violenti. Purtroppo sta diventando una moda tra i giovani a causa della mancanza di valori e riferimenti della società moderna che dai movimenti gay ne trae profitto economico e politico usandoli ai propri fini. due uomini o due donne non possono procreare quindi i Gay sono artefici dell'estinzione umana ecco perchè li considero pericolosi, immorali e bisognosi di cure mediche

enron

Mer, 20/06/2012 - 00:19

secondo me il quadro è molto a macchie di leopardo nelle regioni e anche nelle città. Roma per esempio ha visto molte aggressioni ravvicinate negli ultimi tempi. Anche nella civile Berlino se giri mano nella mano nel quartiere sbagliato e incroci qualche simpatico nazi, e poi vedono che sei pure italiano, finisci male.

matrix2008

Mer, 20/06/2012 - 00:39

dovrebbero andare da un bravo psicologo esperto in devianze sessuali. Li considero sia uomini che donne esseri malati, immorali, razzisti e potenzialmente violenti. Purtroppo sta diventando una moda tra i giovani a causa della mancanza di valori e riferimenti della società moderna che dai movimenti gay ne trae profitto economico e politico usandoli ai propri fini. due uomini o due donne non possono procreare quindi i Gay sono artefici dell'estinzione umana ecco perchè li considero pericolosi, immorali e bisognosi di cure mediche

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 20/06/2012 - 01:15

Le prefiche del politicamente corretto, ovvero i sostenitori del pensiero unico, hanno obbligato Cassano a cambiare il termine con il quale vengono indicati gli omosessuali. Le varie lingue, erroneamente definite dialetti del nostro paese, esprimono con i più svariati termini la condizione dell'omosessuale. Ora questi mistificatori della realtà vogliono imporre il termine "GAY" che fa molto figo e nasconde sotto un'aura di falso perbenismo la condizione di omosessuale. Questo è uno stravolgimento inaccettabile delle culture del nostro paese.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 20/06/2012 - 01:15

Le prefiche del politicamente corretto, ovvero i sostenitori del pensiero unico, hanno obbligato Cassano a cambiare il termine con il quale vengono indicati gli omosessuali. Le varie lingue, erroneamente definite dialetti del nostro paese, esprimono con i più svariati termini la condizione dell'omosessuale. Ora questi mistificatori della realtà vogliono imporre il termine "GAY" che fa molto figo e nasconde sotto un'aura di falso perbenismo la condizione di omosessuale. Questo è uno stravolgimento inaccettabile delle culture del nostro paese.