Ha la card del reddito di cittadinanza, ma è un ladro. Arrestato dai carabinieri a Salerno

Con l’uomo altri tre complici; stavano organizzando l’ennesima rapina ai danni di un commerciante che era pronto a versare dei soldi contanti in banca

Aveva ottenuto la card per ritirare il reddito di cittadinanza, dopo aver presentato regolare richiesta, ma il suo principale “lavoro” era quello di rapinatore. È stato arrestato dai carabinieri, insieme ad altri tre complici, un uomo di Angri, nel Salernitano, che stava organizzando l’ennesima rapina ai danni di un commerciante che era pronto a versare dei soldi contanti in banca.

I malviventi sono stati bloccati dai militari prima che entrassero in azione. Con l'accusa di tentata rapina e ricettazione sono finiti in manette, quindi, quattro pregiudicati. Perquisiti, uno di loro è stato trovato in possesso di una card per l’erogazione del reddito di cittadinanza.

L'operazione è scattata nell'ambito di indagini su rapine a commercianti e imprenditori, coordinate dal sostituto procuratore di Nocera Inferiore Davide Palmieri e condotte dai carabinieri della Sezione Operativa locale, insieme a quelli della stazione di San Valentino al Torio. I quattro arrestati, due col ruolo di basista e gli altri come esecutori, già noti alle forze dell'ordine per precedenti specifici, hanno età compresa tra i 41 e i 60 anni.

I quattro sono stati bloccati e nella loro automobile c'era una pistola scacciacani a cui era stato staccato il tappo rosso per farla sembrare vera. Nelle disponibilità dei rapinatori anche un motoveicolo, che da successivi accertamenti è risultato rubato a Vietri sul Mare.

Commenti
Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 26/06/2019 - 09:22

Possibile che non si comprenda che chi vive in povertà assoluta, un lavoro ce l'ha, qualunque esso sia, altrimenti sarebbe già morto di fame?