I 5 stelle e le leggi contra personam

L'unica cosa che fa paura a Di Maio è la possibilità che si ricostituisca, a livello nazionale, il Centrodestra, cioè che la maggioranza elettorale possa coincidere con quella politica e, quindi, di governo, come accade in tutte le democrazie. Il solo fatto che Matteo Salvini telefoni a Silvio Berlusconi - anche solo per accertarsi personalmente delle sue condizioni di salute - lo fa uscire di testa, al punto da pretendere dal leader della Lega di smentire che ciò sia accaduto in occasione dell'ultimo ricovero del Cavaliere. Siamo al sequestro di persona con annessa minaccia di distruggere Mediaset, e magari anche Mondadori già che ci siamo, se la cosa dovesse accadere di nuovo con leggi sul conflitto di interessi non ad ma contra personam.

Altro che CasaPound, dilettanti del fascismo confronto a questi gerarchetti. Fascista è limitare le libertà personali, imprenditoriali e politiche in base non a reati ma alle idee. Fascista è usare il proprio potere per intimidire gli avversari politici. Con questa uscita Di Maio svela il suo vero volto illiberale e stupido. Stupido perché è ovvio che Salvini e Berlusconi, governando insieme Lega e Forza Italia decine di grandi comuni e importanti Regioni, parlino, oltre che di salute personale, anche di politica, con un occhio al presente e uno al futuro. Non servono i servizi segreti o canali riservati per accertare questa banale verità, basta usare la logica e ascoltare le voci che arrivano dal quartiere generale della Lega e, ancora di più, dal suo corpo elettorale.

Nessuno, da quelle parti, ne può più dell'alleanza innaturale con i Cinque Stelle e alla prima occasione, giustamente, la Lega staccherà la spina, altro che «altri quattro anni di governo».

Di Maio, invece che fare ridicole scenate di gelosia, bene farebbe a cominciare a guardare altrove, per esempio al Pd di Zingaretti, che non vede l'ora di sostituire Salvini come stampella dei Cinque Stelle. Quella sì che sarebbe una alleanza naturale tra parenti dello stesso sangue. Glielo assicuro io, caro Di Maio: Lega e Forza Italia si parlano quotidianamente e molto più in profondità di quanto lei possa immaginare, autorizzati e legittimati dai rispettivi elettori. Se ne faccia una ragione, per il popolo leghista non è più lei il più bello del reame.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 12/05/2019 - 16:07

se salvini leggesse questo articolo, capirebbe benissimo che è anche nell'interesse suo e della lega di rompere IMMEDIATAMENTE con il M5S !! sempre se capisce.... perchè a me sembra che proprio non vuole capire!!

Kamen

Dom, 12/05/2019 - 16:58

Direttore,lei riesce ad immaginare l'apocalisse che si verificherebbe se dovesse andare al governo una coalizione non di sinistra?

Ritratto di perigo

perigo

Dom, 12/05/2019 - 18:05

Insistere ed insistere sul ritorno del figliol prodigo (Salvini) nell'alveo del centrodestra nazionale potrebbe essere addirittura deleterio per lo stesso schieramento. Il nome di Salvini è ormai compromesso, troppe le bufale tirate fuori durante il rapporto/inciucio coi 5$ (definiti "amici", "affidabili", "gente seria", e così via. O nelle mancate azioni di governo (accise, flat tax, rimpatrio clandestini). La gente continua a non essere cretina, nonostante i sondaggi diano ancora i padani al 30%, ricorderà e saranno guai per tutti.

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 12/05/2019 - 18:08

Grande Sallusti, lo ripeta a quegli ignoranti fascistelli comunisti dei 5 stalle.

INGVDI

Dom, 12/05/2019 - 18:09

Finalmente un giornalista che parla di alleanza naturale quella tra PD e M5s. Hanno una base comune: il comunismo. Ogni volta che Salvini afferma di voler continuare con i 5s altri quattro anni, è uno sputo rivolto al popolo di centrodestra.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 12/05/2019 - 19:25

Mi auguro per me figli e nipoti che lei abbia ragione direttore. Ma, vecchio come sono e per giunta liberale (alla Raffaele Costa per intenderci), ho un'altra impressione. Diametralmente opposta alla sua. Le prossime elezioni europee vedranno un non eccessivo successo della Lega ed un non eccessivo arretramento dei 5s, dicono. A quel punto, conoscendo i miei polli, inizierà una lenta integrazione tra i due movimenti fino al punto di presentarsi insieme alle prossime politiche dopo aver sostituito con i 5S gli ex alleati nelle giunte amministrative. I due movimenti non sono antagonisti come si dice sono concorrenti e la frenesia delle poltrone farà il resto. Spero tanto di sbagliare ma conosco molto bene la storia del nostro paese.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 12/05/2019 - 21:17

Ormai anche i più ottimisti del RDC hanno capito che non "nun c'è trippa pe li gatti" e stanno restituendo il regalo fatto a suo tempo con il voto: segando loro la cadrega con il voto alienato a terze parti.

gabriel maria

Dom, 12/05/2019 - 21:21

Faranno la fine di Robespierre..............sono semplicemente dei pazzi......sono veramente un pericolo.....è l'unica cosa che condivido con Berlusconi......

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 12/05/2019 - 21:21

@mauriziogiuntoli 19.25: anche loro, i non menzionati, conoscono la storia del Bel Paese ma fanno finta che non sia mai successo quello che i diari e i cronisti illo tempore hanno scritto. Ossequi.

peter46

Dom, 12/05/2019 - 22:50

Ha fatto bene direttore a 'cantargliele'.Che c'è ne f a Noi se dobbiamo pagare il canone tv per far mantenere a colui che 'ordinò' la Gasparri tutto l'impero che possiede al prezzo di un pacchetto di caramelle?Che goda lui ed i tanti come lui,con le 'similari' concessioni' nei più disparati campi(acqua compresa)e quasi tutti con diramazioni familiari in politica o con 'ascari' usati allo scopo...chiediamo che s'impegni però affinchè non ci si tolga il gusto di farci na s,ogni tanto e fino a quando l'artrosi ce lo permette,almeno.NB:Lei la ricorda la frase di Giorgetti alla nascita di sto governo su 'conflitto d'interesse' e dintorni?Bene:ora si comprenderà se Salvy è stato mandato a sostenere 'la famiglia' per interposta persona come 'unico gradito' dagli stellati o se 'autonomamente' ha voluto rompere col passato cdx almeno a livello Nazionale.NB2:perchè sta x finire il tempo che l'unico politico con interessi familiari in tv(suocera e cognato) era solo Gianfry Fini.

peter46

Dom, 12/05/2019 - 23:11

mauriziogiuntoli...e bravo.Liberale alla Raffaele Costa...che costruì la sua fortuna politica nella lotta a 'casta e sprechi',cosa di cui lei proprio è a distanza siderale visti gli 'endorsement su un'unico personaggio' che ci 'propina' ad ogni commento...poteva almeno consigliarlo,il Costa,coetaneo dopo 'sentita' la sua età,di non 'accollarci' almeno il suo assistente parlamentare,quel Tajani che,basta sintonizzarsi sui commenti giornalieri in questo giornale dei tanti 'che furono' pro FI,sta facendo 'evaporare' tutta Fi ed il suo nuovo mentore? 'Liberale' ha detto?Si tenga allora in forma che il 26 il gesto più 'liberale',dopo Torino di questi giorni,ed anche se loro non sono alla ricerca di voti 'estranei',è dare sostegno a CPI,per farli arrivare almeno all'1,00%.

ex d.c.

Dom, 12/05/2019 - 23:13

Il M5S è nato dall'odio e dall'invidia personale di Grillo nei confronti di Berlusconi e continua su questo progetto

ugsirio

Lun, 13/05/2019 - 00:23

Quello che proprio non capisco è perché mai quando si parla di comportamenti negativi, antisociali,limitativi delle libertà individuali politiche o economiche, tali comportamenti devono essere solo "fascisti". Dal mio punto di vista tali modi di agire erano e sono propri anche del peggior COMUNISMO espresso nel mondo dall'URSS del dopo rivoluzione sovietica e dalla maggior parte dei paesi comunisti suoi satelliti e dai paesi e partiti comunisti ancora in essere e di loro bracci armati passati e presenti, con qualche limitata eccezione di nostalgici coerenti. Non capisco proprio perché nessuno ha il coraggio di dirlo.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 13/05/2019 - 12:10

sono in accordo con mauriziogiuntoli su ciò che avverrà dopo le elezioni europee, quello che uscirà dalle urne sarà un governo "biterritoriale" lega al nord e 5 stelle a centro sud e sarebbe un governo più logico di uno di centro sinistra o di uno centro destra per che i due schieramenti c.d. e c.s. guardano ed anno interessi(non politici)da roma in su e sicuramente sono più affidabili dei governi "classici" per che scrivono dei veri programmi ed hanno l'onestà politica e intellettuale di approvarli!

Altoviti

Lun, 13/05/2019 - 12:37

@ugsirio, sono d'accordo con Lei. Aggiungo anche che il fascismo ci ha salvati dal comunismo, altrimenti avremmo avuto in Italia una presa in mano comunista già negli anni '20. Poi vediamo tutto il male che questi comunisti fanno al nostro paese: inneggiano ai migranti, disprezzano gli italiani, dirottano le istittuzioni dello Stato per i loro interressi per esempio, la magistratura, la scuola, l'esercito... I 5Stelle sono figli della scuola comunista del '68 e non hanno dunque le idee chiare..

mcm3

Lun, 13/05/2019 - 12:39

Direttore, sia onesto, la maggioranza elettorale sono i due partiti che sono al governo, i due partiti, in assoluto, piu' votati dagli Italiani, non di certo uno dei due piu' pochi voti di due nullita' che sarebbero serviti solo per raggiungere un numero, questa non sarebbe stata dempcrazia e' solo uno dei tanti vostri tentaivi di manipolare la verita' e la realta'

mcm3

Lun, 13/05/2019 - 13:20

Direttore, e' triste leggere che lei e' rimasto ai tempi della coppia Berlusconi- Bossi che si parlavano profondamente ed insieme hanno distrutto il paese, Salvini vi ha girato le spalle, si e' unito a Di Maio, ancher Berlusconi ci ha provato kja e' stato respinto, questo vi ha fatto impazzire, da allora avete cominciato a gufare

Ritratto di Mona

Mona

Lun, 13/05/2019 - 14:16

Quanlcuno dovrebbe spiegare che i "ricchi imprenditori" che hanno l'onestà di mettere la loro propria faccia in politica non sono quelli da temere perchè la faccia di questi la si vede e la si può criticare,votare o cacciare dalla politica; i veri "ricchi PERICOLOSI" sono quelli la cui faccia non lo si vede, sono coloro che si nascondono dietro politicanti burattini che dirigono per fare il loro interesse( l'interesse dei RICCHI PERICOLOSI) a scapito dei cittadini, e se uno di questi loro burattini cade, se ne fanno un altro o cento altri burattini.... MA I RICCHI PERICOLOSI LA FACCIA AL PUBLICO NON LA MOSTRANO. Mi domando quanti BURATTINI di questi ricchi pericolosi la cui faccia non la si vede risiedono nel bacino M5S-PD.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 13/05/2019 - 14:40

CDX unito, Direttore, ma senza il Traditore Slavini! La prego, lei che può, lo riferisca al Cavaliere qual è il sentimento del Suo elettorato: CAPITONE FUORI!

peter46

Lun, 13/05/2019 - 14:44

Mona...non potevi 'sparartene' una 'condivisibile' almeno?Del PD è fuori discussione che ci sono stati,ci sono,ci saranno,basti pensare negli anni agl'interessi di cooperative che avrebbero dovuto essere pro-popolo ed invece erano soc con introiti di miliardi,prima di lire ora di euro o basta ricordare "allora abbiamo una banca?" o le 'prime file' del nazareno,ma...dei m5s,ca...volo,dove ti esce?Mettiamoci d'accordo però 1 volta x tutte:se il rdcittadinanza è condannato da TUTTA LA CLASSE IMPRENDITORIALE,come ca...volo possono stare a 'curare' gl'interessi della stessa classe imprenditoriale no rdc?NB:Come mai sei 'rimasto lontano' dagl' interessi di lega e fi rispetto al loro elettorato di riferimento?E dal 'conflitto d'interesse' di quelli che 'Ci Mettono La Faccia' davanti ma dietro hanno tale 'pericolosità' che solo tu non vedi?NB1:Normalmente 'onestà' è 'collegabile' ad altri 'contesti' proprio fuori dall'imprendialità.

pasquinomaicontento

Lun, 13/05/2019 - 14:54

...ma, se annamo a cercà er pelo nell'ovo,Salvini è stato spinto da Silvio verso i cinque stelle,artrimenti se sarebbero alleati co' li sinistri, allora si, che sarebbero stati guai.Er fatto che Salvini nun vò divorzià dai 5 stelle, è perchè penza che,li miracoli càpitano ogni morte de Papa-e prima che more questo...magna cavallo mio...

sparviero51

Lun, 13/05/2019 - 18:09

QUESTO LEONE DI PEZZA TRAVESTITO DA PECORELLA COL SORRISO FISSO DA EBETINO NON FARÀ MOLTA STRADA . LE SUE FREGNACCE HANNO LE GAMBE CORTE !!!

investigator13

Lun, 13/05/2019 - 18:48

sia ben chiaro a casa sua uno fa come meglio crede, però non ho capito perchè il mio commento non è stato pubblicato. MI piaceva rileggerlo e ritengo che sia stato meglio di quanti ne siano tati pubblicati. Oggi pausa di riflessione.

6077

Lun, 13/05/2019 - 20:53

mi tocca scriverlo qui anche se è fuori tema: "Sabotate navi a Hormuz E ora si rischia una crisi come quella di Tonchino" infatti, falsa come quella. p.s. ma che schifo di articoli state pubblicando su quel nuovo sito di cui strobazzate tanto? ora provo a leggere l'articolo.

antipifferaio

Mar, 14/05/2019 - 08:37

La cosa più incredibile è che all'inizio, prima di formare questo scellerato governo, moltissimi elettori erano convinti che la cosa migliore fosse l'alleanza tra lega e 5S. Ora credo che sia esattamente l'opposto: mai nella storia politica, a mia memoria, c'è stato un così repentino rovesciamento di opinioni. Ovviamente i motivi sono tanti, ma di certo il più gettonato è l'economia che va male e di conseguenza l'altissima disoccupazione, sopratutto al sud. La cosa ridicola è che Di maio, per amore viscerale del potere e di ciò che ne deriva..., vorrebbe tenere Salvini sotto ricatto. Un po' come quei mariti che minacciano la moglie di non lasciarli, altrimenti... Ma come sempre con le unioni innaturali, l'epilogo finale, è appunto la separazione.

paolone67

Mar, 14/05/2019 - 10:08

"per il popolo leghista non è più lei il più bello del reame" (???) Veramente non lo è mai stato!!!

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 14/05/2019 - 12:16

Ormai è risaputo che i grulli siano degli incapaci in ogni campo.. ma che la Lega, pur di avere qualche giorno in più di visibilità, acconsentino a questo scempio, è ben più grave!

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 14/05/2019 - 12:21

@mortimermouse, dom.16,07 - Salvini non vuole non capire.. Non lo capisce proprio.. la sua boriosa vanagloria glielo impedisce.