I 5 trucchi per risparmiare sulle bollette

Seguendo 5 piccole regole è possibile abbassare il costo delle bollette: ecco cosa fare a casa

I costi delle bollette pesano ancora sulle tasche degli italiani. Ma per abbassare le tariffe, l'unica strada percorribile è quella di ridurre i consumi. E così seguendo 5 piccole regole è possibile abbassare il costo delle bollette. Come riporta l'Huffingtonpost, la prima regola riguarda le cas eche sono dotate di un camino. Basta tappare la fessura quando il dispositivo non vieve usato. Infatti viene stimato che il 4-5 per cento del calore di una casa si disperda defluendo per il camino. La seconda regola invece riguarda la doccia. Di fatto le docce elttriche riescono a riscaldare solo l'acqua necessaria. Per ridurre lo spreco di acqua bisogna scegliere un docciatore che sia capace di ridurre i consumi, magari con un rompigetto sui rubinetti. Solo con queste piccole mosse il consumo d'acqua si riduce del 30-50 per cento. Una terza regola invece riguarda i piccoli elettrodomestici che teniamo a casa. Il 4 per cento delle bollette di luce e gas proviene dalle cucina. I piccoli elettrodomestici vanno spenti subito dopo l'utilizzo, tenerli in standby può costare anche 35 euro in un anno. Occhio anche ai solai. Coibentare la casa potrebbe portare ad una riduzione sostenuta della bolletta del riscaldamento. Infine è necessario tenere sotto controllo la temperatura del riscaldamento con l'uso di un'app. Con i nuovi sistemi con i controllo da remoto è possibile risparmiare fino a 182 euro l'anno.