I barbari, i servi e i saggi

Salvini e Di Maio non trascinino l'Italia in una guerra già persa in partenza con l'Europa intera ma lavorino per portare l'Europa dalla nostra parte

La lobby europea dice la sua, come ha sempre fatto, sugli affari interni italiani. E la sua gazzetta, il Financial Times, fa la sintesi: «Arrivano i barbari», riferendosi al nascente governo Cinquestelle-Lega. Matteo Salvini non ci sta e ieri ha chiosato: «Meglio barbari che servi». Come non essere d'accordo, anche perché la parola «barbari» all'origine stava a indicare chi parlava una lingua diversa e che quindi alle orecchie dell'ascoltatore natio appariva come un balbuziente.

Ora, che Italia ed Europa parlino lingue diverse non è una novità: incomprensioni e diffidenze sono vecchie quanto l'euro. Qualsiasi governo, da quelli Berlusconi a quello di Renzi, ha dovuto fare i conti (non solo in senso metaforico) con i tecnocrati di Bruxelles, senza mai venirne davvero a capo. Anzi, il Cavaliere, apparentemente il più moderato di tutti, è caduto anche (ma forse soprattutto) per le sue impuntature contro l'egemonia egoista dell'asse franco-tedesco, quello per intenderci che ha innescato il complotto dello spread del 2011, oggi ammesso - sia pure per convenienza - financo dall'ultra grillino Di Battista.

L'esperienza deve quindi insegnare che nello scontro frontale, giusto o sbagliato che sia, il governo italiano è destinato a soccombere (anche Renzi ne sa qualcosa), stante la disparità di forze in campo. E che per tornare alla massima di Matteo Salvini, tra barbari e servi - all'epoca dei romani - in mezzo c'era il Senato, punto di mediazione di uomini di esperienza e buon senso.

Se Salvini, sciaguratamente con Di Maio, dovesse andare al governo, ci auguriamo continui a parlare una lingua diversa da quella dei tecnocrati, ma che non spinga la «barbarie», come accadde nell'antichità, fino a provocare la decadenza prima e la dissoluzione poi dell'Impero. In altre parole, non trasciniamo l'Italia in una guerra già persa in partenza con l'Europa intera ma lavoriamo per portare l'Europa dalla nostra parte.

Ps. Ieri Matteo Salvini si è lamentato pubblicamente del Giornale, troppo critico su questa trattativa. Brutto segno: ancora non è entrato nel Palazzo e già mostra sintomi di insofferenza tipici della casta. Vorrei tranquillizzarlo. Ci stiamo limitando a interpretare le paure e i dubbi di chi vuole bene a lui e alla Lega per le cattive compagnie che frequenta. Noi difendiamo il programma elettorale del centrodestra, che anche su suo suggerimento abbiamo votato e che non prevede il taglio delle pensioni, né d'oro né d'argento. Tutto il resto non ci interessa.

Commenti
Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Gio, 17/05/2018 - 16:05

DOTT. SALLUSTI STA SOPRAVALUTANDO LA LEGA E I 5 STELLE, L'EUROPA SI E' AUTO DISTRUTTA CONSEGNANDOSI AGLI INTERESSI FINANZIARI DELLE MULTINAZIONALI E ABBANDONANDO LE PROPRIE TRADIZIONI E POPOLI CHE LA COSTITUISCONO. SOLO LE BUROCRAZIE AUTOREFERENZIALI CHE LEI RAPPRESENTA HANNO INTERESSE A MANTENERE LO STATUS QUO

Gianni11

Gio, 17/05/2018 - 16:25

La saggezza della botte piena e moglie ubriaca?

oracolodidelfo

Gio, 17/05/2018 - 16:27

Dott. Sallusti, non giunge anche alle sue narici un forte odore di incenso, di Olio Santo ed un bisbigliare di Requiem Aeterna? E' l'Estrema Unzione, il Funerale e la Sepoltura che l'UE sta preparando a se stessa! (detto con sommo rispetto per i Sacramenti)

Nick2

Gio, 17/05/2018 - 16:28

Vero, verissimo! Il taglio delle pensioni d’oro o d’argento al disopra dei 5.000 euro mensili netti sarebbe un insulto verso gli italiani, che sempre più faticano a raggiungere la fine del mese! Sallusti, la trovo in gran forma e credo sia finalmente in grado di conquistare titolo e record mondiale di faccia di tolla, fino ad oggi saldamente nelle mani del suo dirimpettaio Belpietro…

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Gio, 17/05/2018 - 16:36

E chi sarebbero i saggi, quelli di Forza Italia ?? I moderati masonic style ?

jenab

Gio, 17/05/2018 - 16:39

non si capisce perchè, se la lega sta con silvio va tutto bene, e se va con i 5s sono barbari...fatevene una ragiione, il mondo prima o poi cambia

greg

Gio, 17/05/2018 - 16:42

Egregio Sallusti. Io credo che sia inutile appellarsi, come fa lei, affinchè i due partiti protagonisti agiscano per portare l'UE a noi. La UE intende la politica di colonizzazione in un solo senso: che le nazioni europee rinuncino anche al minimo di sovranità nazionale per consentire alla euro burocrazia ottusa di fare strame delle singole entità nazionali, e non è certo questo ciò che si proponevano De Gasperi, Adenauer e Schuman. Quando a questo patto di governo, si ricorda lei il patto di governo scritto da Prodi nel 2006? 297 pagine di sogni onirici poi naufragate nel nulla? Lei crede che questo patto potrà funzionare, che ancora oggi leggiamo delle differenze inconciliabili fra certa concretezza della Lega, e la voglia spasmodica di potere dei grillini, a cui interessa solo mettere le mani nella stanza dei bottoni, dove ci sono i presunti soldi per comperare altri voti nel centro sud?

Riccaus

Gio, 17/05/2018 - 16:43

il brutto segno l'hai dato tu iniziando a criticare quando, appunto, non è neanche entrato nel Palazzo, e poi ha solo detto che è sotto attacco a 360° persino dal giornale di B. E poi non fate gli ipocriti perché del programma di centro destra e degli elettori non vi frega nulla...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 17/05/2018 - 16:45

@CONTRO68:concordo!E' stata proprio la eccessiva,prona "moderazione",che ci ha portato a questi livelli di "accoglienza"(voluti anche per convenienze elettorali),e di "immobilità" nell'affrontare le emergenti situazioni.Concordo con lei,che questa volta,con Lega e M5s,queste ISTITUZIONI stanziali,che si sono abbuffate di "moderazione",cucinate da altrettanto "moderati",avranno vita dura,perche 18 milioni di Italiani li hanno votati,ed almeno altri 2.000.000,sulla base di questo "contratto",soto sotto,concordano con loro.Quanto poi alla conclusione sui tagli delle "pensioni d'oro/d'argento e che tutto il resto non ci interessa",non esprimo ulteriori commenti!...Spero di essere pubblicato!

Mborsa

Gio, 17/05/2018 - 16:45

In UE, come all'ONU, come tra tutti gli Stati contano i rapporti di forza: non c'è solidarietà gratuita tra gli Stati. E' una vana speranza contare sugli altri per risolvere italiani, nessuno aiuterà un paese che non affronta con il dovuto impegno i propri problemi. La UE riserverà la solidarietà agli Stati Membri che non hanno bisogno oppure che eseguono puntualmente la ricetta del creditore (vedi Grecia).

ginobernard

Gio, 17/05/2018 - 16:49

"Lavorino per portare l'Ue dalla nostra parte" se proprio dobbiamo lisciare qualcuno lisciamo gli USA. Il baluardo delle democrazie occidentali rimangono loro, non certo Germania Francia o UK che sono destinate al meticciato. Sono fottuti. E con loro anche la Europa. Io rispolverei l'idea dei mafiosi di diventare un protettorato americano. E non credo che gli americani ci tengano ad avere un protettorato invaso dai balubba. Salvini e Di Maio devono parlare a 6 occhi con Trump.

Massimo25

Gio, 17/05/2018 - 16:49

Dr.Sallusti,ma lei non era uno di quelli che fino a pochissimo tempo fà predicava che l'UE era una accolita di personaggi equivoci che andavano combattuti e che non si doveva più accettare i dictat che ci venivano imposti dall'alto. Ora mansueto anche lei si affloscia sul falso buonismo di facciata..ma mi faccia il piacere direbbe un signore di antica storia..

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 17/05/2018 - 16:49

sono di destra e sono contento se fanno il taglio delle pensioni d'oro. Trovo certe pensioni scandalose per gente che ha lavorato pochi anni.

Ritratto di filospinato

filospinato

Gio, 17/05/2018 - 16:50

Ora posso capire chi paga il padrone del giornalista. Che pena.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 17/05/2018 - 17:05

Ringrazio per la pubblicazione del mio post delle 16:45.

Jon

Gio, 17/05/2018 - 17:08

Egregio Sallusti.. La situazione economica non e' dovuta a nessuna crisi, ma alla imposizione di una moneta a cambio fisso, alle austrity di Monti che ci hanno portato in rovina.. Siamo in una economia NATO in cui abbiamo accettato tutti gli atti criminali degli Usa con invasioni basate su boccette di farina 00, le sanzioni alla Russia che sono invece per le nostre aziende, quelle per il popolo Siriano, e dobbiamo fingere di credere alle fake della May, ed a tutte la balle che Tiggi e media ci propinano oltre ogni limite. Gli Usa non ci considerano amici ma colonia, la UE ci umilia e ci minaccia quando hanno superato il capolinea della corruzione e della stupidita' terminale. I Barbari sono a Bruxelles e nella Nato. Ci meritiamo la fine della Grecia ? Berlusconi cerchi di capirlo e collabori con Salvini, visto la coalizione. Se prende le distanza ne rispondera' agli elettori. L' europa senza l'Italia non potrebbe continuare,facciamoci valere.

wbettow

Gio, 17/05/2018 - 17:08

Il taglio delle pensioni d'oro o d'argento è l'unica proposta di buon senso di questo pseudo governo, per il resto prepariamoci al fallimento del paese.

giovanni951

Gio, 17/05/2018 - 17:09

meglio barbari che servi....e anche tra i giornalisti ci sono molti servi.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 17/05/2018 - 17:26

Dott Sallusti, parole sensate le sue. Temo però che i due «barbari» in questione non siano in grado di capire la sua saggia lezione. Quanto alla sua esortazione «lavoriamo per…», i due di lavoro nella loro vita ne hanno fatto assai poco. Con quel «contratto di governo», mostrano tutta la loro carenza di vocabolario e ignoranza del portato costituzionale. Un contratto si stipula tra due parti contrapposte, in cui ognuna assume obblighi e rivendica diritti. Né spetta a loro stendere il «programma di governo», visto che nessuno dei due sarà il PdC. Se non è qualche grillino o salviniano per loro, chi accetterebbe di fare il capo di un governo il cui programma è stato scritto da altri? Stanno scrivendo un libro dei sogni (sogni grotteschi a dire il vero) nel frattempo, per darsi un contegno, cercano di distruggere tutto ciò che capita loro tra le mani. «Ruspe»! «A pensar male si fa peccato, ma…» un sogno penso la abbiano: arrivare al famigerato vitalizio.

Durante2020

Gio, 17/05/2018 - 17:26

Caro Sallusti , tutta la mia stima , ma che caduta di stile e che tonfo in questo articolo . Mi spiace che la pensi così. Pensare che dei Burocrati di una struttura acefala e in totale disfacimento ( l'Unione Europea) possano rappresentare per Noi un avversario invincibile mi sembra del tutto sbagliato. Le voglio gentilmente ricordare che Paesi molto più piccoli del nostro , come l ' Ungheria ma anche i paesi dell'Est, hanno preso a calci nel sedere le interferenze dell'Unione nella lorp politica. Poi mi deve spiegare quali sarebbero queste battaglie perse in partenza ? l 'uscita dall'Euro ? ma se persino la Germania sta valutando un'uscita per evitare il collasso delle sue banche troppo esposte verso i paesi del mediterraneo. Il rapporto del 3% ? , ma se praticamente nessuno in Europa lo rispetta ?

Jesse_James

Gio, 17/05/2018 - 17:28

A mio modesto parere, non si tratta affatto di una battaglia persa in partenza. Gente come Orban, o il cancelliere austriaco battono i pugni sul tavolo ed ottengono. La UE è stata troppo ben abituata a gente servile e a pecoroni fino ad adesso, forse è giunto il momento che imparino a portare un pò più di rispetto per il nostro Paese. E soprattutto, non siamo il loro magazzino privato (vedi la voce immigrati). Sono stati capaci di dare 6 miliardi ad Erdogan per fermare i flussi verso la Grecia perchè a frau Merkel non andava più bene, ma per quanto riguarda noi solo pacche sulle spalle e niente altro. Se poi, ci si rendesse conto che stare nella UE per noi sia letale, non vedrei alcun scandalo ad abbandonarla. L'Inghilterra lo ha fatto, e non mi sembra che stiano tutti per strada a chiedere l'elemosina.

Ritratto di mv2sicilie01

mv2sicilie01

Gio, 17/05/2018 - 17:30

......e che non prevede il taglio delle pensioni, né d'oro né d'argento. Giustissimo dott. Sallusti ma se chi ha versato per 1000 e ne prende 1000 è cosa buona e giusta ma tutti coloro che hanno versato per 5000 e ne prendono 15K 20K e&o oltre direi che una sforbiciata è doveroso farla nei confronti dei poveracci come me che ne prendono giustamente mille perchè per mille hanno versato. Punto e a Capo anzi due punti e speriamo che facciano i tagli .

husqvy510

Gio, 17/05/2018 - 17:31

Dott. Sallusti io l'ho sempre difesa perchè ho sempre pensato che fosse uno dei pochi giornalisti seri. Da qualche giorno sta facendo una guerra spietata a Salvini solo perché si sta prendendo l'onere e l'onore di tentare di fare un governo rispettando le promesse elettorali. Se continuate così smetterò dopo 20 anni di leggere Il Giornale. Ho votato anni fa Berlusconi ma i suoi governi non hanno concluso nulla. Ora io, come molti, confido in Salvini. Perché non lo lasciate lavorare? Saluti

claudio faleri

Gio, 17/05/2018 - 17:39

il sig sallustri non credo che veda di buon occhio salvini ma dato che l'italia è il fanalino di coda dell'europa e il pd più che altro ha fatto schifo, dovrebbe approvare non cercare di demolire al'italia l'ue non serve e prima op poi ci sarà l'uscita da questo letamaio

gcf48

Gio, 17/05/2018 - 17:39

caro direttore stavolta ha toppato

Ritratto di uomoliana

uomoliana

Gio, 17/05/2018 - 17:46

Tentare di convincere la Ue a venire dalla nostra parte equivale , per dirla alla Tex Willer , a convincere un serpente a sonagli a non mordere....

ilpassatore

Gio, 17/05/2018 - 17:48

Vorrei sapere dove sono i saggi in Italia.

MarcoTor

Gio, 17/05/2018 - 17:51

L'UE NON è dalla nostra parte. Invece è e resterà nelle mani dei soliti noti. L'unica battaglia persa è volervi fare parte.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Gio, 17/05/2018 - 17:53

Sallusti dimentica l'euro-scherzetto che gli eurocrati hanno fatto a Berlusconi. Per una volta che si vede all'orizzonte un governo forse decisionista e che antepone l'interesse nazionale al solito peana europoide... Dai, siamo seri.

nopolcorrect

Gio, 17/05/2018 - 17:54

" lavoriamo per portare l'Europa dalla nostra parte." Grande programma, avrebbe detto il Generale De Gaulle, soprattutto se si tiene presente che l'Europa Unita è nata soprattutto proprio per permettere a Francia e Germania unite di dominare un continente che non erano state capaci di dominare divise. Comunque programma da perseguire, ma dicendo fin da subito che nessun trattato firmato da precedenti Governi italiani sarà rispettato se andrà contro gli interessi dell'Italia. Non possiamo suicidarci per far felice l'Europa e così guadagnarci un "bravi bambini ubbidienti", un sorriso amichevole e una pacca sulle spalle. Vedi politica sull'immigrazione.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 17/05/2018 - 17:57

Il Direttore Sallusti (che mai pubblica i miei post in risposta ai suoi articoli), sembra aver indossato il doppiopetto istituzionale, cosi` come Berlusconi e` diventato improvvisamente il "garante" dell'appartenenza dell'Italia all'UE. Era ora, ma nessuno vi crede. Siete eversori di natura, e la maschera che indossate ora inganna solo gli allocchi, e in ogni caso il vostro elettorato e` eversore, quindi non vi conviene buttarvi sull'Eurofilia. Quanto a Salvini che si lamenta del Giornale, non e` dissimile da Berlusconi che si lamenta della "stampa comunista". Entrambi insofferenti alla critica. Almeno il Giornale ha ragione riguardo Salvini: lui ha tradito. Punto e basta. Difficile sostenere il contrario. Lui e` al governo, e Berlusconi e` fuori. Qual'e` la differenza con Alfano, che pur di restare sulla poltrona si divise da Berlusconi?

salvatore40

Gio, 17/05/2018 - 17:57

I moderati sono come i democristiani : alla fine sono spazzati dal vento dei populisti !

akamai66

Gio, 17/05/2018 - 18:05

Egregio Direttore, La stimo perchè come i Mohicani del noto romanzo La considero se non l'ultimo quasi dei gentleman che scrivono di politica. L'impero romano d'occidente cadde perchè vi fu una connivenza una fazioni interna e i barbari a scapito dell'altra fazione. Capisco il momento, comprendo tutto ma se non si fa causa comune il mucchio selvaggio del IV REICH + Macron Petain non solo ci distruggerà, ma arriverà sistematicamente ad imporci un governo di suo gradimento,il noto modello MONTI, a prescindere dal risultato elettorale. TUTTI devono mettersi in mente che siamo sul PIAVE..il PIAVE o TUTTI ACCOPPATI!

machete883

Gio, 17/05/2018 - 18:07

“Gli Europei si stanno estinguendo. E i matrimoni tra persone dello stesso sesso non producono figli. Volete sopravvivere attraendoimmigrati? Ma la società non è in grado di integrare così tanti immigrati”. “Senza i valori cardine della cristianità e delle altre religioni mondiali, senza le norme morali scolpite nei millenni, le persone inevitabilmente perderanno la loro dignità umana”. “Ogni diritto delle minoranze deve essere rispettato, ma il diritto della maggioranza non può essere messo in discussione”.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 17/05/2018 - 18:09

Gli iettatori ci sono sempre stati salvo poi saltare sul carro quando tutto va bene.E se si cerca di far andare male l'italia alle prossime elezioni ne risponderete personalmente.

faman

Gio, 17/05/2018 - 18:10

più che l'UE bisogna temere i mercati, che non guardano in faccia a nessuno. Speculano e basta.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 17/05/2018 - 18:10

Mi spiace,che due miei interessanti post,non siano stati pubblicati,ed il mio tentativo di re-inviarli fallito...Comunque concordo sui vari commenti,che a quanto vedo, sono discordi dalla visione di Sallusti.

RawPower75

Gio, 17/05/2018 - 18:12

"...e se ci dicono di NO?" (cit. Claudio Borghi A.)

flgio

Gio, 17/05/2018 - 18:14

Per la prima volta si porta una proposta di contratto di governo al Presidente della repubblica e non prima a B.Vespa; più chiarezza di così, non s'è mai vista. Il Presidente, dirà la sua. Se andrà bene, se pur con qualche osservazione, non è che poi bisognerà portarlo ai barbari (quelli sì che lo sono storicamente davvero) di Bruxelles. Poi magari bisognerà portarlo all'Onu e in fine su Marte. Ma li vogliamo lasciare lavorare o NO!? La lingua batte dove il dente duole.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 17/05/2018 - 18:17

Concordo pienamente con l'analisi civile del Dott. Sallusti e mi auguro che la Lega sappia fare tesoro delle fatiche che ha dovuto sopportare per formare un Governo decente o, almeno, non controproducente per l'Italia. Shalòm e Forza Italia

al43

Gio, 17/05/2018 - 18:18

Caro concittadino (di Como) Sallusti, aspetto che prossimamente si spinga anche a sostenere che il sicuro aumento dello spread sia dovuto alla inconsistenza di questo governo ecc..memntre quando invece capitò a B. fu un complotto europeo.

sparviero51

Gio, 17/05/2018 - 18:22

QUESTO ,PIÙ CHE UN CONTRATTO , SEMBRA UNA " UNIONE CIVILE " !!!

Sise

Gio, 17/05/2018 - 18:27

Pur di dar contro a Salvini, ora abbiamo pure la santificazione dell'UE. Complimenti, ma il Giornale è diventato illeggibile.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Gio, 17/05/2018 - 18:51

@Pravda.. la differenza è che "Alfhan el vend-ut" è andato a impoltronarsi per tre anni coi comunistoidi. Quelli dell'"accoglienza" che, si sa, frutta più della droga. E s'è pure "arrapato" per gli invertiti istituzionalizzati da una vegliarda cirinnà fallita. Più tutte le altre canagliate dei compagni avallate col suo silenzio di traditore. Salvini, al contrario, ha gettato il cuore oltre il muro, buttandosi alle spalle il "sacro timore", i dubbi, tentennamenti e piaggerie pretese da un'Europa arrogante cieca e sorda, indegna dell'Italia. Indegna della nostra gente da essa derisa e calpestata. Un'Europa indegna della nostra Cultura millenaria e della Civiltà Cristiana. L'Europa sta per chiudere, manca solo la spintarella.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 17/05/2018 - 23:25

Nitrogeno - Lei fa una disquisizione sulle politiche che Alfano e` andato ad abbracciare (Peraltro non mi sembra che ci siano molte affinita` tra i credo di Salvini e Grillo, non le pare?). Ma non e` questo il punto - Il punto e` che Salvini ha mollato la coalizione, e Berlusconi, pur di andare a governare, proprio come Alfano. Nessuno dei due avrebbe potuto farlo restando con Berlusconi. Ma questo, va detto, e` il destino (o karma) di chi, pur di raccatare voti e governare, sin dal '94 si e` sempre alleato con chi non aveva affinita` ne' politica ne' personale, salvo poi vedersi regolarmente tradire.

Blueray

Ven, 18/05/2018 - 00:03

L'Ue è un Moloch, parliamoci chiaro, non la puoi combattere e non la puoi portare dalla tua parte. La puoi disturbare, la puoi far fessa, la puoi giocare con l'astuzia posto che è dura e rigida come un sasso, un po' come stanno facendo quelli di Visegrad. Ciò che andava fatto era non firmare tutte quelle pazzie che abbiamo sottoscritto. Quelli che abbiamo mandato a Mastrich, o a Dublino, non li avrei mandati neanche alla mia riunione di condominio! Oggi l'isteria antieuropea dei due aspiranti bancarottieri del bel Paese non serve e fa solo danni immediati. Serve invece sangue freddo e una politica europea capovolta: meno trilaterali aumma aumma che non risolvono nulla e maggiore solidarietà ai Paesi che puntano a cambiare le regole. L'Ue va lavorata ai fianchi non frontalmente, concordo con Sallusti

maria angela gobbi

Ven, 18/05/2018 - 00:44

sulle pensioni c'è chi non ragiona,ma fa solo demagogia:se gli anni di lavoro,l'importanza del lavoro e lo stipendio MERITATO e i contributi versati danno come risultato una certa pensione,è reato diminuirla,è un furto. per tutto il resto ,considero l'unione europea una cattiva copia di quello che doveva e poteva essere- Ungheria e Polonia sono più reattive di noi,più orgogliose,più PATRIOTE,lo sono state nei secoli scorsi Sobieski,Kościuszko...Nagy..eroi Nazionali Tuttora i nostri Battisti Oberdan Sauro non sono stati abbastanza onorati,scommetto che gli studenti odierni manco sanno chi fossero

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 18/05/2018 - 06:22

Direttore "il Giornale" ha un atteggiamento nei confronti del nascente governo semplicemente fazioso , ma questo non è grave . la cosa grave è che lei che ne è il direttore non se ne accorga. Comunque forse lo capirà quando alle prossime elezioni Forza Italia scomparirà insiema Fratelli di Italia, al PD , a LEU e lei in un editoriale si chiederà stupito "ma cosa è successo ?"

rrobytopyy

Ven, 18/05/2018 - 08:41

vorrei sapere da Sallusti come farebbe lui a trovare un pò di eurini per cercare di ridurre anche di poco le disparità fra poveri e ricchi, quello non si tocca, pensioni d'oro no, patrimoniale scandalo, lotta all' evasione mamma mia, ci dica lui, forse li tirerebbe fuori dalla proprie tasche il suo datore di lavoro ? penso di no. Povera italietta, o meglio italiainetta.

faman

Ven, 18/05/2018 - 08:44

#Jon-Gio, 17/05/2018 - 17:08 - invece di criticare e volere affossare l'Unione Europea, perchè non cerchiamo di renderala più coesa e più forte? Potremmo trattare da pari pari con gli USA anzichè essere dei sudditi. Cosa credi che ogni singolo stato potrebbe contrastare lo strapotere USA? Basta osservare la storia dal dopoguerra (1945)ad oggi. Gli USA non vedono l'ora che questa Europa si dissolva, per comandare sempre di più. Perchè voi antieuropeisti siete così miopi?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 18/05/2018 - 09:26

(1) CHI SONO i VERI BARBARI? I BARBARI PADRONI del nuovo ordine mondiale sono quelli che hanno architettato affinchè potesse realizzarsi questo : Qualche giorno fà, dopo la pubblicazione dell'ennesima trimestrale trionfante, APPLE ha annunciato un piano di "buyback" (riacquisto azioni proprie) per 100 MILIARDI di $, con il fine ovvio di fare ulteriormente salire l'azione per concedere così dividendi più alti agli azionisti. Questo è l'esempio macroscopico del paradosso che avviene oggi nel mondo : Stati sovrani (come l'Italia 8va economia su scala mondiale) che faticano a trovare risorse anche per soli 10 miliardi da devolvere ai propri cittadini [sotto forma di welfare] mentre in parallelo abbiamo società private quotate in grado di effettuare scelte strategiche FARAONICHE (100 miliardi!!!) come l'operazione descritta prima.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 18/05/2018 - 09:27

(2) Queste società quotate hanno saputo fare buon uso del denaro a costo zero che le banche centrali hanno messo loro a disposizione, annunciando i QE come terapia per risanare l'economia reale (FED e BCE hanno immesso congiuntamente 9000 miliardi di $ totali in QE dal 2009 ad oggi) che di fatto sono andati a beneficio esclusivo della FINANZA, che ha spodestato gli Stati sovrani [con relative democrazie] dalla guida del mondo, con la conseguenza che i diritti -sotto forma di tutela e welfare per i cittadini una volta previsti dagli Stati- sono stati a poco a poco erosi fino quasi a scomparire. Quello in cui noi crediamo ancora di vivere (ovvero in stato democratico) è una finta pagliacciata di forma, dato che i governi degli Stati sono ormai ostaggio dei poteri finanziari mondiali e dei loro servitori, le banche centrali.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 18/05/2018 - 09:28

(3)Se si vuole ritornare ad un minimo di salvaguardia dell'individuo concepito come parte integrante dello Stato in cui vive, individuo inteso come ricchezza intellettuale che contribuisce a dare ricchezza allo Stato e non inteso come mero "numero" come la logica attuale lo ha fatto precipitare, allora è contro questi nuovi Molloch (BCE e UE) che occorre combattere, dato che essendo istituzioni indipendenti autoreferenziali (per statuto proprio) non nominate democraticamente da alcuna forma elettiva (se non da un club ristretto di membri che non è errato definire MASSONI che perseguono gli interessi di pochi e non della moltitudine) se si concede loro più potere decisionale oltre quello che a poco a poco hanno conquistato negli anni (mediante una strategia paziente quanto subdola) se riusciranno ad appropriarsi della sovranità degli Stati in modo TOTALE, allora non ci sarà più tempo per farlo.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Ven, 18/05/2018 - 09:39

"Salvini e Di Maio non trascinino l'Italia in una guerra già persa in partenza con l'Europa intera ma lavorino per portare l'Europa dalla nostra parte". Che bel programmino, facilissimo da realizzare. Ci fosse LUI, oplà e sarebbe cosa fatta. Il guaio che LUI è così poco affidabile che ha perso le elezioni. Chiaro no?.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 18/05/2018 - 09:48

@ faman 08:44 - La riunione delle due Germanie (DDR e RFG) non sarebbe MAI potuta avvenire senza il benestare USA (dato che la Germania rientrava nell'orbita di influenza USA dopo la fine della IInd WW, COME LO È TUTTORA: la Germania è insieme all'Italia il paese europeo dove gli USA hanno installato e tuttora posseggono più basi militari operative rispetto a qualunque altro Stato EU); la realizzazione dell'€uro e della UE non sarebbe mai potuto avvenire senza il benestare USA; COSA INTENDO DIRE CON QUESTO? Che l'unione europea è stata voluta, prima ancora che dagli stati Europei, dagli USA affinchè questi potessero avere in Europa un partner più compatto cui fare riferimento (E CUI DARE ORDINI) nei confronti del nemico num.1 degli USA, la Russia (ex URSS), per cui io non sarei così sicuro che gli USA lavorino per la disgregazione dell'UE, dato che la Russia permane ancora -nonostante la forte avanzata della China in campo internazionale- nemico num.1 degli USA.

tonipier

Ven, 18/05/2018 - 10:48

" UNA RISPOSTA GIUSTA" Non possiamo tornare indietro. Al declino della supremazia europea ha sempre concorso la perfidia della Gran Bretagna che, come potenza insulare, non è stata mai solidale con le nazioni dell'Europa continentale e non ha mai recepito l'influsso del pionierismo civilizzatore delle comunità etniche del continente.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 18/05/2018 - 11:05

Sommano il 50% dei voti,hanno il diritto di governare.Questa è la democrazia parlamentare,tutto il resto è pura demagogia,falsa ed imbrogliona.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 18/05/2018 - 11:16

1/2 La maggioranza dei commenti di questa pagina, sono entusiasti di quello che starebbe facendo Salvini, ossia mandare a quel paese la UE. Critico dell’unione europea sono anch’io: la chiamo disUE. Ai suddetti commentatori, devo dirlo, manca la consapevolezza del nocciolo della questione migranti. I più entusiasti dell’«accoglienza» sono quelli della sinistra interna al PD e quelli a sinistra del PD. Loro hanno imposto, per esempio, Boldrini come presidente della camera. Loro lucrano più di tutti con l’accoglienza – alberghi, hotel di lusso ecc sull’orlo del fallimento, guadagnano fior di quattrini con gli appalti per l’accoglienza ottenuti dalla sinistra – Loro si sono candidati, grazie alla dabbenaggine di Grillo, e sono arrivati in parlamento con la prima infornata di 5stelle. Loro, insegnanti, presidi, sindaci… se la prendono con i simboli cristiani per non offendere gli islamici.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 18/05/2018 - 11:20

2/2 Qualcuno leggendo la prima parte (1/2) di questo mio commento potrebbe ritenerlo fuori tema. Non è così. Il nocciolo duro del 5stelle è quello degli auto candidati. Salvini è il fondatore di comunismo padano, dopo essersi erudito frequentando il centro (as)sociale Leoncavallo. Il loro successo elettorale è stato gonfiato dai voti delle estreme sinistre, sottratti al PD. No-TAV, no-TAP, no-BERLUSCONI, no-INDUSTRIA PRIVATA ecc, ecc, ecc, cercheranno di mandare a quel paese la disUE, ma state tranquilli, l’industria dell’accoglienza la manterranno. E se il bel giorno si vede da mattino, lasceranno cadere anche il discorso su i vitalizi dei parlamentari. Tutto quel chiasso serviva solo per fomentare l’invidia sociale di chi li ha votati.

Flandry

Ven, 18/05/2018 - 11:45

Egr. Direttore, che simpatizziate per la Lega direi proprio di no, a giudicare dal tenore di certi articoli, del tutto diversi da quelli precedenti. Per un Berlusconi benevolo verso Salvini, i “suoi” gli sparano addosso. Quanto alla UE, ci schiavizza (in pensione: a tendere mai), disciplina il diametro dei tubi di ferro, la concorrenza e gli aiuti di Stato con decine di astrusi regolamenti, ma non risolve alcun problema reale (v. migranti). In realtà tutela gli interessi delle oligarchie liberiste e globaliste (ben tutelate anche da FMI, OCSE, ecc.), con la complicità di personaggi (vedi per tutti Monti) appartenenti a questo mondo. Monti recentemente ha affermato che l'intervento della troika in Grecia è un esempio ben riuscito di intervento UE. Peccato che l'operazione tecnicamente sia andata a buon fine, ma che il paziente sia morto.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 18/05/2018 - 12:21

etaducsum, Salvini che vuole mantenere l'industria dell'accoglienza ? Guardi che non siamo su "scherzi a parte " ... Lo sa quante Onlus hanno fatto causa alla LEga o suoi rappresentanti per aver usato la parola "CLANDESTINI" ? E le pare che adesso Salvini fa il salto carpiato e abbraccia l'accoglienza ?

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Ven, 18/05/2018 - 12:27

SALVINI = ALFANO !!

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Ven, 18/05/2018 - 12:41

io l'ho sempre detto che del Matto Salvicchio non c'era da fidarsi...

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 18/05/2018 - 13:15

@Maximilien1791 – Salvini «il salto carpiato» l’ha fatto, quando in campagna elettorale ha fatto propaganda contro FI e Berlusconi, non contro le sinistre. L’estrema sinistra, che gli «utili idioti» di staliniana memoria li sa maneggiare, lo hanno votato; in fin dei conti era pur sempre il compagno fondatore di comunismo padano. Salvini, ringalluzzito si è fatto male con le proprie mani: Emarginando Berlusconi, ha reso il mondo di democrazia occidentale diffidente del cdx, vincitore della competizione elettorale. Inoltre ha firmato una cambiale in bianco alla sinistra. È una mia invenzione che la sinistra sia tutto accoglienza e boldriniane «preziose risorse»?

Mannik

Ven, 18/05/2018 - 14:26

Sallusti giornalista serio scrive qualcuno...ahahahaha

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 18/05/2018 - 16:02

Mi piace pensare che le parti cosiddette contrattuali conducano le ‘trattative’ con ampia riserva mentale. Per poter gridare, occorrendo, d’averci provato fino allo stremo a salvare gli italiani, ma d’essersi imbattuti contro i cattivoni, gli infidi e i malamente che hanno fatto naufragare le migliori intenzioni. Se non si fosse ampiamente diffusa e accreditata l’immagine della macchietta, dovremmo comunque ricordare che “la situazione è critica ma non seria”. Le s’è stanchessa? No: le s’è stancasso.

Duke1966

Ven, 18/05/2018 - 17:01

Dott. Sallusti, Sarebbe bello che per una volta Il Giornale avesse l'obiettività di vedere l'interesse dell'Italia. Certe dichiarazioni degli esponenti della Lega e dei 5 Stelle non sono più dannose di quelle di Padoan e Gentiloni che con tipica attitudine italiota, parlano male dell'oppositore politico in Europa, avendo come solo effetto di nuocere al paese. Cerchiamo di ergerci per una volta al di sopra del Martina di turno che ha fatto il buono fino a ieri e ora invece sembra in andropausa avanzata. Verba volant, scripta manent. Aspettiamo i fatti. Salvini ha guadagnato molta credibilità nelle ultime settimane per come si è mosso (i sondaggi danno la Lega in crescita del 4-5%) e potrebbe fare il bene del centrodestra tutto. Ricordiamoci che Giggino è al secondo mandato, quindi in uscita. Non per questo Di Battista non si è candidato. Le prossime elezioni la lega dovrebbe vincerle a mani basse. E Berlusconi lo sa.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 18/05/2018 - 17:19

Sallusti lei ed il suo Giornale avete tirato la volta alla Lega e solo in ritardo vi siete accorti che i buoi erano ormai scappati dalla stalla, ormai vuota.Cantare l'elogio del cavaliere non risolverà nulla perchè sono 7 anni che gli italiani lo hanno ormai abbandonato, i voti diminuiscono ad ogni elezione.L'unica speranza sarebbe una rivoluzione liberale autentica dentro FI che vada oltre FI ed il suo fondatore, ma lei non può nemmeno pensarlo, da dipendente qual'è.Ad maiora.

ohibò44

Ven, 18/05/2018 - 18:05

“lavoriamo per portare l'Europa dalla nostra parte” per farlo, caro Sallusti, occorre autorevolezza la quale deriva da un’approfondita conoscenza dei temi trattati e dalla capacità di proporre soluzioni pragmatiche. Di Maio e Salvini?

Ritratto di 51m0ne

Anonimo (non verificato)

faman

Ven, 18/05/2018 - 18:23

#aorlansky60Ven, 18/05/2018 - 09:48 - opinione rispettabile, ma rimango della mia idea, gli USA vedono l'UE come fumo negli occhi, un'Europa veramente coesa sarebbe un forte antagonista degli USA, certamente più dei singoli stati