I Cinque "Stalle" ballano sul Titanic

C'erano una volta i Cinquestelle che urlavano nelle piazze e in Parlamento «onestà, onestà». Dicevano di essere stati mandati dal messia Beppe Grillo (e dallo spirito santo Casaleggio) a purificare l'Italia corrotta e incapace. Poi i primi scivoloni giudiziari: ogni sindaco che hanno conquistato in virtù della presunta diversità etica è finito a processo per reati che vanno dal falso in bilancio alla truffa fino all'omicidio colposo. Mancava l'associazione a delinquere, che ieri si è materializzata nell'inchiesta su tangenti e accordi sottobanco che riguardano la costruzione del nuovo stadio della Roma (completamente estranea ai fatti). Tra i tanti politici e manager è finito agli arresti Luca Lanzalone, capo dell'Acea (l'azienda energetica romana), ma soprattutto braccio destro di Beppe Grillo e uomo fidato della sindaca Raggi e del vicepremier Di Maio. Indagato anche Paolo Ferrara, il capogruppo dei Cinquestelle in Campidoglio (gli altri politici coinvolti di Forza Italia e Pd diciamo che non fanno notizia).

Qui non stiamo parlando di incidenti di percorso o di pecore nere. Qui si entra nel cuore del potere grillino, che, come tutti i poteri, batte dove ci sono soldi e poltrone. Da Cinquestelle a Cinquestalle il passo è stato più breve del previsto. E non solo per fatti giudiziari. Di Maio ha avuto il coraggio di mettere come sottosegretario agli Interni (parliamo di sicurezza nazionale) tale Carlo Sibilia, uno che in sequenza ha teorizzato le seguenti cose: giusto il matrimonio tra più di due persone e tra specie diverse; l'uomo sulla Luna è una bufala; l'Isis non esiste e l'attentato a Charlie Hebdo è un complotto.

Sibilia non è l'unico Cinquestelle fuori di testa arrivato nelle stanze dei bottoni. L'elenco è lungo e lo trovate nelle pagine interne. Non è normale, qualche cosa ci sta sfuggendo nella nascita della cosiddetta (si fa per dire) terza Repubblica. Con quali lobby, con quali ricatti si sta formando la nuova classe dirigente? Gli indizi sono tanti e inquietanti, riguardano sia le sfere private che gli intrecci professionali con i servizi segreti e faccendieri di lungo corso. Caro Salvini, stai attento, non sei in buona compagnia. È bello ballare in prima classe, ma non sul Titanic.

Commenti
Ritratto di BIASINI

BIASINI

Gio, 14/06/2018 - 15:02

I titolo del cartaceo di oggi era di per se vergognoso. Direi che questo lo supera. Siamo agli insulti: brutto segno Direttore.

Rossana Rossi

Gio, 14/06/2018 - 15:09

Verissimo. Attenzione alle compagnie pericolose, i lupi vestiti da agnello prima o poi si rivelano...........

gedeone@libero.it

Gio, 14/06/2018 - 15:13

Non c'è più alcun limite al peggio ormai. Mala tempora currunt!

Rossana Rossi

Gio, 14/06/2018 - 15:44

Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.........e i cinquestalle non fanno eccezione, anzi.........

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 14/06/2018 - 15:47

No, Direttore, secondo me non c'è alcuna lobby dietro la schiera dei "cinqestalle" incriminati. E' che in un campo lasciato incolto incominciano a crescere le erbacce e specialmente quelle infestanti hanno la vita facile. Le potrei dire che vi è, a ben guardare, una certa corresponsabilità da parte della vecchia politica, quella che, avendo fatto scappare l'elettorato per l'aria irrespirabile che emanava, ha lasciato il campo (di cui sopra) incolto, pronto per l'aggressione della gramigna. Non sarà facile recuperare le posizioni, anche perché non vedo "unti del Signore". Ho solo qualche blanda speranza nelle capacità taumaturgiche del duo Salvini-Meloni...

INGVDI

Gio, 14/06/2018 - 15:49

Sallusti dice la verità parlando della realtà grillina. Verità che fa male ai tanti leghisti innamorati di questa alleanza contro natura. Fa bene il Direttore allertare Salvini, il quale, essendo ancora inebriato dalla luna di miele, fa fatica ad accorgersi dei pericoli.

INGVDI

Gio, 14/06/2018 - 15:53

Caro Salvini ti sei messo con una brutta, bruttissima compagnia. Spero tu abbia un piano per non contaminarti e lasciarla al suo destino.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Gio, 14/06/2018 - 16:03

Va bene: esponenti dei "cinque stalle" stanno seguendo la strada di altri "corrotti e delinquenti" (sotto la mira dei magistrati) e altri sono invece visionari e "fuori di testa". Ma Salvini ha avuto l'opportunità di stringere con loro un accordo di governo che, probabilmente, reggerà molto o poco che sia. Ma il dopo cosa ci riserva? Salvini potrà tornare all'alleanza con FI ma Berlusconi, esattamente come i "cinque stalle", dovrà mettere sul tappeto le sue carte e trattare. Nè è detto che queste "carte" saranno ben accette alla Lega.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Gio, 14/06/2018 - 16:41

Attento Salvini: uomo avvisato... Pensa al piano "B".

VittorioMar

Gio, 14/06/2018 - 17:02

..se loro Ballano sul TITANIC....l'ITALIA naviga sull' ANDREA DORIA !..aspettiamo che la MONGOLFIERA DEI MAGISTRATI cominci a sgonfiarsi ....come in tante altre occasioni!!...ricordiamoci di Mafia Capitale ridotta a "quattro" sporchi trafficanti ,non più di droga, ma di clandestini !!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 14/06/2018 - 18:03

---caro sallusti------dei 250k dati dall'imprenditore parnasi alla onlus vicino alla lega--ne vogliamo parlare?---salvini venga a riferire in parlamento--possibilmente con la bibbia in mano e con il rosario della nonna---swag---salvini ci balla già di per sè sul titanic --non ha bisogno dell'aiuto grillino---una nota poi di vicinanza ai suoi colleghi giornalisti maltrattati dalla magistratura che cerca come cane famelico i milioni del carroccio in quel di lussemburgo--poteva pure farla--

Sabino GALLO

Gio, 14/06/2018 - 18:28

Se l'acqua comincia ad entrare a prua, la navigazione diventa difficile. La nave può ancora navigare , ma l'equipaggio deve essere molto capace! Però il confronto con il "Titanic" sembra eccessivo . Quella era una grande nave. Forse, per l'articolo era meglio scegliere un'imbarcazione più modesta. Comunque, tutto dipende dal capitano! ed anche dai soccorsi!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 14/06/2018 - 19:09

Verrebbe da dire "chi di spada ferisce di spada perisce", il PD ne sa qualcosa. Alla base di tutto c'è un grande equivoco, l'ONESTA' è una qualità INDIVIDUALE, quindi non può essere attribuita ad un'intera categoria se non si vuole creare un paradosso, non basta un disonesto per far diventare tutti gli altri disonesti. I 5* ed il PD, per calcolo elettorale di bassissimo profilo, hanno abusato della generalizzazione, ignorando il pericolo statisticamente probabile di trovare almeno una mela marcia in un cesto di mele sane. Era solo questione di tempo... infatti puntualmente è arrivato il tempo delle mele :)))

Cheyenne

Gio, 14/06/2018 - 19:21

Caro Direttore, ricordiamoci che ai signori (si fa per dire) pm il governo non piace e non vorrei che tra qualche anno (il tempo di dare una botta alla lega) col pd di nuovo al potere tutto si riveli una bufala. Berlusconi docet, sia garantista come giustamento lo è stato col Cavaliere

mich123

Ven, 15/06/2018 - 00:26

Aggiungo modestamente che Elvis é ancora vivo, nascosto in una capanna dell'Alabama.

rudyger

Ven, 15/06/2018 - 07:51

E' Salvini che assegna i dipartimenti ai suoi nuovi sottosegretari ? valuti attentamente queste persone. competenza e controllo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/06/2018 - 08:15

@Elkid - prova a cercare (dovrebbero farlo anche i magistrati, sigh) le tangenti che prendono e hanno preso i tuoi amici sinistri. Non riuscirai a tenerene il conto. L'unità di misura? Altro che i k, ma i peta (10 elevato alla 15, per i somari). Cerca e studia, dilettante con poco cervello.

Marcello.508

Ven, 15/06/2018 - 09:48

Cheyenne - 19:21 condivido.

peter46

Ven, 15/06/2018 - 09:50

elkid...non si può.ANCHE il direttore comprende che se 'cade' la lega 5stellata cade contemporaneamente la lega silviota:e con chi ca...volo potrà allearsi FI per raggiungere almeno il 17%?

Papilla47

Ven, 15/06/2018 - 10:29

Siamo alle solite "tangenti" il male incurabile. Questo governo, se ne vuole uscire, deve fare applicare pene severe a carico dei collusi nell'ordine di almeno 7-8 anni di carcere vero. Forse così il buon senso potrebbe prevalere lasciando a pochi temerari il difficile percorso. Ora è facile perchè, sempre se scoperti, non si rischia una vera pena detentiva ma solo qualche figuraccia o una breve detenzione domiciliare e se la posta è alta chi non lo farebbe?

Ritratto di deep purple

deep purple

Ven, 15/06/2018 - 10:49

Credo che ora i leghisti si siano convinti che i 5 stelle sono della stessa razza del pd. Mi sa tanto che questo governo dura fino al panettone.

INGVDI

Ven, 15/06/2018 - 10:56

Si può dire tutto il male possibile dei cinque stelle, e non si sbaglia. Ha sbagliato invece Salvini a sposare questi immorali moralisti. Ora deve stare attento perché è a rischio la sua credibilità e onestà intellettuale.

Gibulca

Ven, 15/06/2018 - 12:11

Senza voler difendere i ladri né i grilloidi sopraelencati, è ormai un dato di fatto che qualunque governo o giunta fortemente sgradito alla sinistra prima o poi viene inquisito dalla magistratura. Delle due, una sola è valida: o ci sono in giro politici ladrissimi oppure la magistratura fa le veci dei politici del PD (sconfitti dalla storia e pure dalle urne ma sempre in mano del potere)

pacche

Ven, 15/06/2018 - 12:47

Caro Direttore, Ho sempre letto, da anni, con piacere i suoi articoli. Ultimamente però, mi riesce sempre più difficile, a volte sembra di leggere o Repubblica o la defunta Unità. In passato la sinistra l'ha sempre, credo ingiustamente, attaccata accusandola di seguire il volere del Cav. Beh, da un po' di tempo, comincio ad avere anch'io questa impressione. Parlo degli attacchi giornalieri, anche su piccole cose ai Cinque stelle, invisi al Cavaliere. Più tolleranza invece con la Lega, ancora traino del Centro Destra e fra virgolette, alleata di Berlusconi. Eppure entrambi hanno dato vita a questo governo.

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 15/06/2018 - 13:28

Elkid io spero in un'Italia da qui in avanti, che diventi sempre più inospitale verso gli stranieri, specie quelli scassacaxxo come te.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 15/06/2018 - 15:05

la bufala sulla luna ci può stare...si pensi che la nasa vuole ritornare sul satellite, ma prima...per "sicurezza" coi robot...nonostante che già fossimo "andati" diverse volte con equipaggio umano NEL 60\70....EH EH

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 15/06/2018 - 15:07

direttore non segua questa china, la magistratura la conoscete BENE, non fate il gioco del pd e della stessa sarebbe non credibile

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Ven, 15/06/2018 - 15:15

Sallusti, mi spiega perchè 8 persone su 10 sono favorevoli al governo e 9 giornalisti su 10 sono contrari? qualcosa non quadra! Dietro un grande uomo c'è sempre una grande donna, lei era molto più obiettivo quando stava con la Santanchè...

lagentiliana

Ven, 15/06/2018 - 17:03

Mi trovo pienamente d'accordo con il Direttore, anche se vorrei far notare che Salvini ha una bell'ancora di salvezza: il CDX. In effetti, seguendo un poco i tg e le trasmissioni politiche, a parte la 7 che non fa notizia, basta ricordarne la faziosità che perdura dai tempi del Cavaliere, ho notato un certo tifo sotterraneo anche da parte del tgnews24 di Sky, tutti ad attaccare la Lega e Salvini. Per di più la benevolenza della Confindustria, della Confcommercio etc. verso i 5 stelle è preoccupante. Hai perfettamente ragione. Si sta formando un nuovo blocco di potere in cui sguazzano i seguaci di Grillo.

MOSTARDELLIS

Ven, 15/06/2018 - 23:03

Il peccato originale di tutta questa brutta faccenda è stato purtroppo il mancato incarico da parte di Mattarella alla coalizione che ha vinto le elezioni e cioè il centrodestra. Che i 5 stelle fossero degli incapaci si sapeva già. Non sapevamo ancora che fossero collusi con il malaffare. E tutto questo marciume farà ricicciare dal cappello i defunti PD.

luan

Sab, 16/06/2018 - 06:07

Salvini è abituato con l'ex alleato

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 16/06/2018 - 12:45

Caro Dott. Sallusti sono d'accordo con lei su tutta la linea aggiungendo che questi Sig.ri sono simili, ora che sono sempre onorati, alle bestie selvatiche che scompariranno; il diavolo fa le pentole ma non i coperchi basta avere sopportazione e pazienza. Shalòm e Forza Italia.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/06/2018 - 13:23

Meraviglia per la meraviglia di chi si meraviglia. Nulla di nuovo sotto la sole. E via cantando. M5S é l'unico cesso in cui si accalcano i rifiuti della società? Solo uno dei tanti. Questa é la "politica" che il bel paese ci regala, nella quale la percentuale dei "mangioni" non è certamente inferiore alla media nazionale. Così é se vi pare (e Pirandello non c'entra).