I genitori non lo vaccinano: bimbo ricoverato per meningite

I genitori avevano detto no alle vaccinazioni raccomandate. E ora il bimbo, 14 mesi, è ricoverato all'ospedale di Camposampiero nel Padovano per una meningite da Haemophilus influenzae

I genitori avevano detto no alle vaccinazioni raccomandate. E ora il bimbo, 14 mesi, è ricoverato all'ospedale di Camposampiero nel Padovano per una meningite da Haemophilus influenzae: "Una malattia gravissima dei bambini che sembrava debellata nel Veneto dopo l'introduzione della vaccinazione 20 anni fa circa", sottolineano dall'Ulss 15, ricordando che la profilassi contro la meningite da Haemophilus viene somministrata con il vaccino esavalente al terzo, quinto e tredicesimo mese di vita. E una volta terminate le 3 dosi, la protezione verso questo ceppo è totale e dura tutta la vita.

Il caso -riferisce l'azienda sanitaria- si è registrato la scorsa settimana quando i genitori del piccolo si sono rivolti alla guardia medica pediatrica perché il bambino aveva febbre alta ed era irrequieto. Dopo le visite e gli accertamenti è stato ricoverato. "Le condizioni attuali risultano stazionarie e non è in pericolo di vita", riportano i sanitari. Tuttavia la situazione viene seguita dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss 15 che ha inviato una nota informativa specifica a tutti i pediatri di libera scelta del territorio per avvertirli della situazione. "Il caso appare come evidenza degli effetti della bassa copertura vaccinale che da anni si registra nella nostra popolazione infantile - afferma Domenico Scibetta, commissario dell'azienda dell'Alta Padovana - Ciò comporta che i bambini non vaccinati siano a rischio concreto di malattie gravi che credevamo sconfitte". "L'effetto di protezione sociale dei bambini vaccinati verso i bambini non vaccinati sta infatti scomparendo - denuncia il Dg dell'Ulss 15 - poiché questi sono ormai in numero troppo elevato. Per tale motivo diventa molto importante convincere la popolazione sulla necessità di sottoporre i bambini alle vaccinazioni, senza le quali aumenta esponenzialmente il rischio per la salute del singolo e per la collettività. Senza un'adeguata copertura vaccinale stiamo assistendo alla ricomparsa di malattie infettive che credevamo oramai debellate".

Commenti

Mizar00

Ven, 21/10/2016 - 13:48

Che coincidenza.. proprio mentre perseguitano i medici obiettori.. i danni da vaccino permanenti sono una REALTA' scientifica, informatevi.

MATEMATICO

Ven, 21/10/2016 - 14:01

Una dose di vaccino per la meningite costa meno di 9 euro. Un ricovero ospedaliero(esami di laboratorio, visite, cure e medicine escluse)costa 500 euro. Perché la società deve pagare per la scemenza di quei genitori?? Facciamo pagare tutto a loro!!!!!!!!!!!!!!!!

paolonardi

Ven, 21/10/2016 - 14:20

E' tutto vero, ma inutile. L'attuale crociata contro le evidenze scientifiche per inseguire i ciarlatrani e le rubriche salutistiche di certi giornali portano a queste dolorose conseguenze. Se non fosse per quel povero bambino direi che quei genitori hanno raggiunto quanto hanno meritato. Sara' sempre troppo tardi quando gli ecologisti, padri di tutte le tafanate galattiche che circolano iniziando dal riscaldamento globale per finire con l'olio di palma, smetteranno di distribuire a piene mani la loro abissale ignoranza dei piu' elementari principi fisici e chimici.

unz

Ven, 21/10/2016 - 14:36

scaricate l'app HDI. Uno dei dati statistici offerti è la mortalità infantile. Che nei paesi occidentali è bassa se si fanno i vaccini. Nei paesi dove non si fanno i bambini muoiono. Sapoiamo che le az farmaceutiche non sono organizzazioni no profit, ma senza la ricerca e le scoperte della scienza saremmo alle pesti medievali, che debellavano dal 30% al 50% della popolzione. Via la potestà genitoriale a chi non vaccina i bambini.

jeanlage

Ven, 21/10/2016 - 14:50

Spero che a questi genitori vengano addebitati per interi tutti i costi di ammessine, degenza e trattamento del bambino. Già dobbiamo pagare miliardi per la stupidità pubblica. Non ci possiamo permettere i costi dell'idiozia privata.

caramella22

Ven, 21/10/2016 - 15:05

paolonardi ma smettetela voi di spargere la vostra abissale ignoranza. Cosa diamine c'entra essere ecologista con i vaccini? Normalmente gli ecologisti seri hanno una buona preparazione scientifica, non credono agli sciamani. Io sono un'ecologista straconvinta e una straconvinta vaccinista. Mi vaccinerei anche contro le unghie incarnite se potessi. E ho una laurea in materie scientifiche, detto en passant

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 21/10/2016 - 15:09

E adesso il vaccino questi bravi genitori glielo faranno al loro bimbo?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 21/10/2016 - 15:13

---destricoli vegani che combattono contro le massonerie globaliste?????

Libertà75

Ven, 21/10/2016 - 15:27

@mizar, ovvio che i vaccini fanno male, sono dei batteri depotenziati, ma non prenderli si arriva al risultato descritto nell'articolo. Il punto è che chi si ammala col vaccino, quasi certamente si sarebbe ammalato di quella malattia se fosse nato in una società non vaccinata. Questa è la triste realtà.

Trinky

Ven, 21/10/2016 - 15:49

e adesso chi paga la degenza, la moglie di renzi col suo lavoro (che non si sa bene quale sia)?

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Ven, 21/10/2016 - 15:57

E intanto a Prato si è ammalato di meningite un giovane vaccinato nel 2015. Come la mettiamo? Semplice: l'istituzione che ritiene che i vaccini siano "sicuri" si assuma le proprie responsabilità e si impegni coattivamente per scritto a risarcire i genitori fino all'ultimo euro. Invece si preferisce starnazzare mentre si fan firmare "liberatorie" para-terga. Ci vogliono controlli indipendenti, informazione obbiettiva e libertà di cura.

luiss_sm

Ven, 21/10/2016 - 16:03

Per prima cosa l'augurio che il bimbo si rimetta quanto prima. Poi però bisogna trovare una soluzione per questi genitori,ma soprattutto medici incoscienti. E potrebbe essere questa: intanto a guarigione avvenuta, fare pagare tutte le spese sostenute per le cure ai genitori, che a loro volta potranno rivalersi sul medico. Poi sanzioni disciplinari e radiazione per i medici che sconsigliano i vaccini, e licenziamento se trattasi di medici di base pagati dal servizio san nazionale.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 21/10/2016 - 16:15

#elkid- 15:13 No. Semplicemente delle selezionatissime BELINE.

caramella22

Ven, 21/10/2016 - 16:24

Libertà75 Aiuto !!!!! Ovvio che i vaccini fanno male?????? Comunque chi ci crede non pensa alla malattia che si vuole combattere, ma a fantasiose teorie sull'autismo e amenità simili. Batteri depotenziati? Forse, ancora in qualche raro caso. Mai sentito parlare di ingegneria genetica?

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Ven, 21/10/2016 - 16:25

Soluzione semplice: chi ritiene che i vaccini siano sicuri (case farmaceutiche, medici e, soprattutto, istituzioni) se ne assuma la piena responsabilità garantendo congrui risarcimenti ai genitori. Altrimenti solo chiacchiere e distintivo.

linoalo1

Ven, 21/10/2016 - 16:26

Mi spiace per il bimbo e spero che si salvi!!I Genitori,però,sarebbero da condannare ad una Pena Esemplare!!!Fate girare la Notizia!Anzi,gridatela!!!Chissà che,quei quattro Ignorantoni AntiVaccino che ancora ci sono in Italia,prendano paura e corrano a vaccinare i Propri Figli!!!!Rivolto ai Genitori Ignorantoni del bimbo ricoverato:Miei Cari,ormai,è inutile piangere sul latte versato!!!!

Juniovalerio

Ven, 21/10/2016 - 16:40

bimbo ricoverato per no essere stato vaccinato . e mettere in galera i genitori no?

Tobi

Ven, 21/10/2016 - 17:51

ottimo GMTubini! Saluti.