I migranti arrivano in Sardegna: aperta nuova rotta dall'Algeria

L'isola è al collasso: alle quote di migranti stabilite dal Viminale si sommano le imbarcazioni di fortuna che salpano direttamente da Algeria e Tunisia

Imbarcazioni di migranti dirette in Sardegna. Poche, sporadiche, ma esistono. Specialmente dall'Algeria e dalla Tunisia, decine di natanti volgono la prua verso la seconda isola italiana per dimensione e spesso capitano, per volontà o per caso, sulle spiagge sarde.

Si tratta di un fenomeno ancora circoscritto ma in aumento nelle province meridionali dell'isola, attestato dalle cronache locali. Il 20 agosto due scafisti algerini sono stati arrestati dopo aver fatto sbarcare circa venti migranti sulle spiagge del Sulcis, raggiunte con due piccole imbarcazioni salpate dalle coste maghrebine.

Nello stesso giorno, però, sono stati registrati altri due sbarchi, a Sant'Antioco (18 persone) e a Teluada (16). Il giorno seguente altri sette profughi sono stati rintracciati a Porto Pino. In tutti i casi si trattava di migranti algerini. Il viaggio per la Sardegna è più lungo e pericoloso di quello per la Sicilia: capo Spartivento, a sud-ovest di Cagliari, dista duecento chilometri dal punto più vicino della costa africana.

Non è raro, infatti, che le imbarcazioni dei profughi incontrino difficoltà di navigazione e si ribaltino, provocando la morte dei passeggeri. Dall'ultima settimana di agosto quattordici migranti sono dispersi nelle acque sarde insieme all'imbarcazione salpata dall'Algeria. Purtroppo ci sono ben pochi dubbi sulla loro sorte.

Sardegna sommersa dalle quote di migranti

Oltre alle centinaia di algerini sbarcati autonomamente con imbarcazioni di fortuna, le navi della Marina Militare, della Guardia Costiera e di varie Ong continuano a sbarcare sulle coste della Sardegna profughi soccorsi nelle acque del Canale di Sicili. Nelle strutture di accoglienza isolane sono ospitati oltre 4500 migranti, ma i trasferimenti non si fermano. Il 2 settembre Nave Dattilo ha sbarcato a Cagliari 931 persone, nelle stesse ore in cui il Ministero dell'Interno assegnava alla Regione autonoma una nuova quota di 1262 profughi.

Questi numeri, com'è prevedibile, suscitano le proteste delle autorità locali: il governatore Francesco Pigliaru ha lamentato che "non ha senso portare qui persone che non vogliono restare", ma anche il sindacato di polizia Siap lancia un allarme sui nuovi sbarchi. "Sta iniziando a destare preoccupazione - spiega il segretario provinciale di Cagliari Mauro Aresu - l'aumento esponenziale degli sbarchi di soggetti provenienti dall'Algeria. Si sta aprendo un ponticello migratorio che non va assolutamente sottovalutato."

Commenti

VittorioMar

Lun, 05/09/2016 - 12:55

....non vogliamo far godere le "VACANZE UMANITARIE" in Sardegna??....a Capalbio SI e in COSTA SMERALDA NO?..è una pubblicità turistica da Esportazione!!... non comportiamoci da Egoisti!!!

cgf

Lun, 05/09/2016 - 13:05

in Spagna sparano e non si avvicinano

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 05/09/2016 - 13:40

Se gli isolani fanno come a cagliari (notizia di oggi) ne vedremo delle belle.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 05/09/2016 - 13:41

Come al solito, al 99% nerboruti "disperati" uomini in giovane età, pronti al mantenimento eterno. Siamo ormai lo zimbello del pianeta Terra.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 05/09/2016 - 13:51

Quello del sindacato di polizia che si lamenta è uno di quelli che voleva denunciare Salvini perche si era messo la maglietta a Ponte di Legno??? Bene ora che si ARRANGI!!! Buon Lunedi dal Nicaragua.

Fjr

Lun, 05/09/2016 - 14:30

Si vede che hanno sentito parlare bene di porto rotondo

Una-mattina-mi-...

Lun, 05/09/2016 - 14:35

RISORGI, Sardegna!

Danilo

Lun, 05/09/2016 - 14:41

Trovo deprimente che tutti i giornali dicano "migranti" o "rifugiati" e non usino la corretta definizione di CLANDESTINI perchè proibito dall'Ordine dei GIornalisti. Decidono come indottrinarci, come dobbiamo pensare e quali parole possiamo ascoltare. Degno di Orwell. Un vero schifo.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 05/09/2016 - 14:44

Questa mi sembra una bella invasione.

bettym

Lun, 05/09/2016 - 14:45

beh il Nord Africa ha gli stessi diritti..quindi devono partire da tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo...ora anche dall'Algeria!! Anche lì non può intervenire nessuno per evitare le partenze?? Anche lì non c'è governo?? Dobbiamo far invadere tutta la Sardegna, adesso che Sicilia-Lampedusa etc.. sono piene, devono far traboccare la Sardegna e poi via via saliranno e il nostro governo...niente!! fintanto che non faremo la guerra civile (andando a Roma a ribaltare i palazzi del potere e poi a Bruxelles a ribaltare quelli europei)....tutto andrà sempre peggio!! e continueranno a raccontare una marea di fandonie su qualsiasi argomento: migranti, guerra in Siria, Isis, petrolio, economia etc...TUTTE FANDONIE!! e noi...pagheremo sempre tutto e tutti, forse dovremmo lasciare il nostro paese perchè saremo d'impiccio ai nuovi arrivi!!!

MARCO 34

Lun, 05/09/2016 - 16:27

Mi permetto di contraddire il Sig. Gianni Masini, ma la distanza della costa africana da quelle sarde è inferiore ai duecento Km. Il meridiano che passa da Sant'Antioco è lo stesso che passa per il confine fra Algeria e Tunisia, quindi partendo da quel punto (fra El Kala, in Algeria, e Tabarqa, in Tunisia) si arriva, con rotta nord, dritti a Sant'Antioco percorrendo poco più di 90 Mg (circa 160 Km)

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 05/09/2016 - 16:57

Anche uno sprovveduto mentale capirebbe che è in atto una invasione ! E i nostri politici cosa fanno? Nulla! Solo bla bla bla. Tirano in ballo l'Europa...che non c'è.

Keplero17

Lun, 05/09/2016 - 17:16

ma mi sembra normale, sotto a chi tocca. E poi vuoi mettere la Sardegna per gli alberghi?

Ritratto di Mario96

Mario96

Lun, 05/09/2016 - 17:47

risorse.....

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Lun, 05/09/2016 - 18:08

un plauso agli amici sardi,hanno avuto coraggio e determinazione,basta con questi parassiti invasori,ora si attendono notizie dal continente.Il business è finito.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/09/2016 - 18:12

Hanno ascoltato i richiami delle sirene, a partire da Boldrini e finire a Bergoglio, ma non si sono fatti pregare. Hanno capito: dovete venire tutti qui. Ma non sono stupidi, si sono detti ma non in Sicilia che ormai è intasata, ma guardando una cartina hanno detto Sardegna, lì ancora non c'è tanta gente e poi il mare è bello. D'altronde ci hanno detto di riempire tutta Italia.

sparviero51

Lun, 05/09/2016 - 18:19

CONTINUANDO DI QUESTO PASSO UN BEL GIORNO RISALIRANNO IL TEVERE E SBARCHERANNO A PONTE SANT'ANGELO ACCOLTI DA CICCIO E PENTASTELLATI !!!

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Lun, 05/09/2016 - 18:25

Vengano in Barbagia , i pastori di maiali li stanno aspettando

asalvadore@gmail.com

Lun, 05/09/2016 - 18:36

âre impossibile, il nostro governo non sa contare. L'Algeria sola ha milioni di possibili immigrati, non parliamo dell'Egitto, della Libia, della Nigeria, del Sudan, del Chad,, del Marocco etc..Il govrno vuole, perché potrebbe anche non volere, accettre tutta questa maramaglia che viene a rovinarci l¡ambiente. Il governo é piú occupato a leccare le prme della Merkel per ottenere delle briciole, hanno piú dignitá i paesi come Ungheria, Slovacchia, Polonia che non i nostri miserabili figuri. ZERO IMMIGRAZIONE.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/09/2016 - 19:42

Questo governo e similari buonisti, ci potrebbero dire una data ultima di accettazione, magari compreso il numero massimo di accoglimenti, dettato da una chiara logistica, oppure è all'infinito nei numeri e nel tempo? Così, giusto per sapersi regolare. E' normale che anche noi desideriamo organizzare il nostro futuro.

Pigi

Mar, 06/09/2016 - 04:38

W il maestrale!

marcothai

Mar, 06/09/2016 - 05:37

BELLISSIMO, adesso voglio proprio vedere e godere quando arriveranno a Porto Cervo e in tutta la costa smeralda, hahahahaha voglio proprio ridere.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 06/09/2016 - 07:48

Avanti c'è posto dicono I nostri inbelli Governanti ! In Africa ce n'è ancora qualche centinaia di milioni ; Con Governanti come i nostri attuali sarà la rovina per tutti Europei e Africani.Difficile spiegare perchè vada bene a tutti questa insensata invasione ,non resolve I problem in Africa e ne creerà tremendi in Europa.

giovanni951

Mar, 06/09/2016 - 08:49

disperati, islamici, delinquenti di tutta l'africa venite in itaglia...sarete accolti ed accuditi.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 09/12/2016 - 13:11

Si sa che in Algeria e Tunisia c'è la "guera"..

MaxHeiliger

Ven, 09/12/2016 - 14:26

Ne la lega o Forza Nuova può arrestare questa invasione. Stiamo perdendo il controllo del nostro paese. Se ci ribelliamo veniamo anche arrestati mentre loro vengono solo ammoniti. Altro che rivoluzione ci vuole. Magrari i giovinotti che negli anni 70 e 80 frequentavano San Babila tornassero. Ma si sono anche loro imborghesiti e probabilmente votano PD