I nostri reporter raccontano le violenze sui cristiani nel mondo

Il prossimo 20 febbraio alle ore 17:00, presso la sede de Il Giornale, Fausto Biloslavo presenterà il suo reportage dall'Egitto e Gian Micalessin ci parlerà del suo ultimo libro "Fratelli traditi". Ultimi posti liberi. Per partecipare scrivi a info@gliocchidellaguerra.it

Incontro con Gian Micalessin e Fausto Biloslavo "Cristiani nel mirino", 20 febbraio 2018 ore 17 via Gaetano negri 4, Milano

Gli Occhi della Guerra, il nostro progetto dedicato ai reportage dal mondo, continua a raccontare le storie dei cristiani perseguitati a causa della loro fede. Un racconto fatto sul campo, con mille storie provenienti da Iraq, Siria, Nigeria, Egitto e Filippine, solo per citare gli ultimi Paesi in cui siamo stati.

Qui le comunità cristiane vivono una realtà drammatica: oppresse dalla costante minaccia del terrorismo dell'Isis e di Boko Haram. Una tragedia spesso trascurata dall'informazione occidentale e sulla quale è doveroso accendere ancora una volta i riflettori.

È per questo che il prossimo 20 febbraio alle ore 17:00, presso la sede de Il Giornale, il nostro reporter Fausto Biloslavo, da poco tornato dall'Egitto, ci racconterà con immagini inedite le dolorose storie della comunità cristiana copta, colpita e ferita da numerosi attentati, che vive nel terrore ma che rimane unita e salda nella fede. Storie di sofferenza, ma anche di speranza.

Assieme a Biloslavo, Gian Micalessin, presenterà il suo ultimo libro Fratelli Traditi, il racconto di una “persecuzione ignorata” – come viene definita nel sottotitolo – che passa per le vicende e per i volti dei protagonisti del conflitto siriano, delle vittime di una guerra che non si ferma davanti a niente e nessuno.

L'incontro è aperto a tutti, ma il numero di posti disponibili purtroppo è limitato. Per partecipare o per informazioni scrivere all'indirizzo info@gliocchidellaguerra.it, o telefonare ai numeri 028566445/028566308.

Commenti
Ritratto di Michirod

Michirod

Lun, 12/02/2018 - 12:39

Sono già stato ad una conferenza che ho trovato molto interessante, bisognerebbe che vi vadano più giovani...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 13/02/2018 - 11:11

I komunisti non ci credono o se ne fregano. Hanno ben altri da difendere.

Trinky

Mar, 13/02/2018 - 12:05

Avete invitato lo struzzo del Vaticano?

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 17/02/2018 - 13:23

Fate un bellissimo lavoro. Cari Fausto Biloslavo e Gian Micalessin continuate cosi'.Bisogna riportare queste e tutte le notizie. Saluti Max da Trieste

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Sab, 17/02/2018 - 18:47

Mai vista tanta boria e inconsistenza da un super condannato. Ma chi pensa di essere il ladro di tasse. Comunque salvini gli ha immediatamente risposto. Il Premier sono io e i ministri li decido io e lui sarà un mio ministro. Bella copia. Un leoncavallino violento e un incandidabile. Auguri Italia. Questi hanno perso il senno

Popi46

Sab, 17/02/2018 - 22:00

Quanto ha pagato per questo spot?

filder

Dom, 18/02/2018 - 00:15

Se mortadella benedice Gentiloni allora l'affare è fatto l'aspirante premier sarà condannato a sedere sui banchi dell'opposizione.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 18/02/2018 - 09:59

TUTTO QUESTO CAOS MEDIATICO E TATTICO SUL TERRENO BELLICO HA UN COMUNE DENOMINATORE: PECUNIA NON OLET. Si stracciano le vesti per questioni interne alla Birmania e non fiatano sulla distruzione sistematica di una nazione ordita da elementi estranei di quel Paese, la Siria, modello di comunanza interconfessionale, quasi etnica, praticamente la Svizzera del Medio Oriente. Finché funzionano gli specchietti per le allodole sarà sempre più vita grama per quella specie di volatili.

cotia

Dom, 18/02/2018 - 19:07

egregi, ci fate sapere anche come è andata la raccolta fondi fatta a dicembre sc. e soprattutto se la raccolta sia stata utile e cosa si sia realizzato. Grazie e auguri per il vostro lavoro.

necken

Lun, 19/02/2018 - 19:21

Bravi continuate a tenere viva la memoria dei cristinani perseguitati dall'islam e dalla indifferenza della ns consumististica cultura

Guido_

Mar, 20/02/2018 - 19:42

Come se a morire non fossero anche i musulmani stessi o comunque chiunque si oppone ai folli dell'Isis...