I supereroi di EdiliziAcrobatica portano un sorriso ai bambini in ospedale

Al momento sono in fase di organizzazione le tappe negli ospedali di Pavia, Biella e Torino

È un vero e proprio tour quello che da qualche giorno è in corso in alcuni dei più importanti ospedali pediatrici italiani e che ha per protagonisti un gruppo di supereroi acrobatici.

Spiderman, Batman, Flash, Hulk, Capitan America, Superman e Iron Man arrivano, calandosi dal tetto dei reparti, bussano alle finestre dei bimbi ricoverati e, lasciandoli stupiti ed entusiasti, li salutano e li incoraggiano a vincere la loro battaglia contro la malattia.

Dietro le maschere però non si nascondono animatori per l’infanzia o funamboli circensi, ma gli operai di EdiliziAcrobatica, azienda italiana specializzata nelle ristrutturazioni in doppia fune di sicurezza, che ha avuto l’idea di regalare sorrisi e allegria ai bambini meno fortunati.

L’idea - racconta Riccardo Iovino fondatore e amministratore delegato dell'impresa - ci è venuta a Natale quando, per portare i regali ai bambini di tutti i nostri dipendenti e collaboratori, abbiamo organizzato la discesa di Babbo Natale dai tetti di alcune delle nostre sedi. Vedendo come erano entusiasti dello spettacolo abbiamo deciso che quell’allegria dovevamo riuscire a portarla, gratuitamente, in giro per l’Italia e, in particolare, farla arrivare ai bambini meno fortunati. Il progetto dei Supereroi Acrobatici è nato così e dal 30 gennaio, quando lo abbiamo inaugurato con la discesa dal tetto del Bambino Gesù di Roma, stiamo lavorando per riproporlo nel maggior numero di ospedali possibile”.

Andremo da tutti - conclude -non lasceremo indietro nessun ospedale che ci contatti e che voglia regalare ai suoi piccoli pazienti una giornata "eroica" e divertente”.

Al momento i responsabili di EdiliziAcrobatica stanno lavorando per organizzare le tappe di Pavia, Biella e Torino.

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 11/02/2016 - 17:58

Una bella iniziativa,ci dobbiamo aspettare una nuova gabella quale tassa sullo spettacolo da strada?