Immigrati ed economia: la nuova Germania sarà nemica dell'Italia

La Merkel non cambia linea sugli immigrati. Schäuble verso Bruxelles a rischio il Qe di Draghi. E l'Italia pagherà il prezzo

Saremo noi in Italia a pagare per i risultati del voto in Germania che ha terremotato la coalizione fra popolari della Cdu e i socialdemocratici. È la fine della «ricreazione» di cui abbiamo usufruito con le deroghe sulle regole di bilancio e con la politica monetaria della Bce di Draghi. Il governo che la Merkel farà con i liberali (che con il 10% hanno più che raddoppiato i voti) comporta che essi avranno il ministero delle Finanze e applicheranno all'Europa la politica fiscale di rigore di bilancio di cui sono fautori. Lo faranno tramite il «falco» Schäuble della Cdu, che diventerà vicepresidente della Commissione europea, presidente dell'Eurogruppo e commissario alle Finanze. Mario Draghi ha sostenuto ieri che c'è ancora bisogno del Qe, ma la politica di facilitazione quantitativa dovrà fare i conti con Jens Weidmann, il presidente della Bundesbank candidato a succedergli, che ha detto che non si può porre un veto a un tedesco come a un italiano, alla guida della Bce, e che ritiene pericolosa la sua linea. Va in fumo il progetto di Macron, che vorrebbe una politica di bilancio non rigorista per la Francia e una politica di investimento europeo, mediante i fondi dell'Esm, il meccanismo europeo di stabilità sinora utilizzati solo per il soccorso agli Stati in crisi, in cambio del loro commissariamento. Va in fumo il sogno di Renzi di rivedere le regole di bilancio europee con una deroga permanente al principio del pareggio per il bilancio statale, che peraltro su iniziativa di Forza Italia è stato adottato anche nella Costituzione italiana. Va in soffitta fra le cianfrusaglie l'idea dei 5 Stelle di fare gli europeisti e, insieme, di dare un reddito di cittadinanza generalizzato a chi non lavora.

Cade a picco anche l'erronea interpretazione del dovere di prima accoglienza, che per il vigente diritto comunitario compete allo Stato in cui essi cercano di sbarcare. Questa prima accoglienza, secondo la tesi che ora la Germania sosterrà, modificando la politica immigratoria della Merkel, consisterà nel soccorrerli, rimandandoli nei luoghi di provenienza, intervenendo là. Si accetteranno solo immigrati regolari che domandano un lavoro di cui c'è disponibilità. Chi vuole lo ius soli, si rassegni: Berlino lo bloccherà perché comporta il passaporto europeo.

Il governo Gentiloni ha varato una legge di bilancio 2018-20 che implica un «margine di flessibilità». Contava sull'appoggio dei socialdemocratici tedeschi (che non saranno più al governo) e dei francesi che dovranno faticare a contrattare per sé margini di flessibilità con l'Europa in versione «liberale rigorista tedesca». È vero che la creazione del ministro delle Finanze europeo, secondo il progetto lanciato da Schäuble che vi aspira, comporta la revisione di regole europee, perciò tempi lunghi. Ma Juncker, presidente della Commissione europea, nel discorso sullo stato dell'Unione lo ha modificato, così da escludere tale revisione. Questa carica sarebbe tecnica: toccherebbe al vicepresidente dell'Unione europea, presidente dell'Eurogruppo e commissario alle Finanze, dotato di maggiori competenze nell'attuazione delle regole vigenti del fiscal compact su bilanci e debiti degli Stati membri.

Ci vorrà tempo prima che vengano formate la nuova coalizione politica e la nuova compagine governativa a Berlino, sicché la richiesta di rettifica del bilancio italiano 2018 può slittare e ricadere sul governo che verrà dopo le elezioni politiche. Draghi frattanto continuerà il Qe per tutto il 2017, anche a favore dell'Italia, contrariamente alla richiesta avanzata dalla Germania. Ma poi Draghi sarà sostituito. Senza una politica fiscale europea di investimenti, rivolta a compensare gli effetti deflattivi dello smantellamento del Qe e del rientro dai deficit dei Paesi membri, rischiamo di trovarci con una riduzione della crescita del Pil. Dovremo aiutarci da soli, pagando con gli interessi il costo degli errori dei governi marcati Pd dal 2012 a ora.

Commenti

ginobernard

Mar, 26/09/2017 - 10:13

stiamo attenti a non cadere nel vizio italico di scaricare sugli altri le nostre colpe ed inettitudini. Noi siamo il problema e vorremmo che altri fossero la soluzione. Non credo che la Merkel ci obblighi ad introitare mezza africa. Non lo credo proprio. Il QE è droga ad un drogato. Semplicemente spendiamo di più di quello che produciamo. Siamo noi il problema.

DRAGONI

Mar, 26/09/2017 - 10:14

GUAI AI COTARDI!

Popi46

Mar, 26/09/2017 - 10:22

Finita la festa,gabbato lu santu

Ritratto di Pictures

Pictures

Mar, 26/09/2017 - 10:27

leggo "Ci vorrà tempo prima che vengano formate la nuova coalizione politica e la nuova compagine governativa a Berlino", ma l'autore dell'articolo, detto Mago Merlì, già sa chi vestirà quale incarico. Mo' salvo sto pezzo di alto giornalismo e lo riapro tra qualche mese, vediamo...anyway, non occorre essere dei luminari in strategie e scienze politiche per capire che una Germania debole e insicura in Europa, come molti qui si augurano, equivale a un rafforzamento dell'influenza della Francia: e sui temi immigrazione e economia, tanti auguri Italia.

Cheyenne

Mar, 26/09/2017 - 10:30

ma la merkel ci aiuta negando il passaporto europeo e quindi lo ius soli

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 26/09/2017 - 10:36

Le politiche monetarie "accomodanti" messe in atto dalle banche centrali (non solo BCE ma anche Fed BoE e BoJ attraverso i famigerati "QE") nel corso degli ultimi anni hanno provocato l'azzeramento dei rendimenti su qualsiasi tipo di investimento; questo NON è ragionevole e neppure può durare in eterno, se l'obiettivo prioritario è quello di avere un ECONOMIA SANA e in costante crescita, cosa che gli anni della recessione mondiale hanno completamente distrutto; piuttosto, qui c'è anche un GROSSO PROBLEMA ITALIANO, di uno Stato che NON è capace -e neppure dà l'idea di buona volontà per farlo- di ridurre il proprio DEBITO PUBBLICO : quando il QE terminerà (perchè prima o poi terminerà) allacciarsi le cinture sui nostri titoli governativi e relativo spread, tanto più che M.Draghi nel 2018 è a termine mandato e a sostituirlo ci sarà sicuramente un tedesco.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Mar, 26/09/2017 - 10:38

Ma dai! Non dobbiamo essere tanto vanitosi: la Germania, per il suo tornaconto, sa essere la nemica di tutti!

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 26/09/2017 - 10:47

Ocorre prendere atto che la Germania, nel bene o nel male, ha dei politici che fanno l'interesse del Paese a differenza dei nostri che fanno gli interessi loro. A mio avviso, la Germania usa l'Italia e qualche altro Paese come "Colonia" e "Bancomat" ma di questo ne siamo responsabili noi.

Libertà75

Mar, 26/09/2017 - 10:48

Il nuovo Governo non è ancora varato, quindi piano con il catastrofismo. Vero è che una rigidità sui flussi imporrà all'Italia di essere anch'essa rigida e quindi di finirla con il business dell'accoglienza. Ma possiamo dare torto alla Germania se loro vogliono smettere con il razzismo sull'immigrazione? Sulle politiche monetarie, sappiamo che i land e le banche tedesche sono ancora pieni di derivati, ergo il QE non finirà neanche sotto una guida tedesca, almeno fin quando non saranno stati bonificati i conti pubblici tedeschi. Quindi? Sarà l'occasione di tutti gli enti pubblici di vendersi i loro derivati alla BCE. La moneta continuerà per almeno un altro anno, se non 2. Ciao ciao.

releone13

Mar, 26/09/2017 - 10:50

....cavolo, ma sti tedeschi sono proprio dei cattivoni......se la prendono sempre con noi.........ma chissà perché.......chissà perché LORO fanno i propri interessi ed invece dovrebbero fare i nostri........siamo davvero vittime di tutto il mondo, tedeschi, francesi, inglesi......ma non è che magari noi facciamo veramente cxxxre in tutti i campi?????????????????????????????..sveglia!!!!!!!!!!!!!.....siamo incapaci, inaffidabili, corrotti e falsi.......e secondo voi del Giornale ha torto la Merkel???????????????????????

giovanni PERINCIOLO

Mar, 26/09/2017 - 10:51

"Chi vuole lo ius soli, si rassegni: Berlino lo bloccherà perché comporta il passaporto europeo". Questa é la sola cosa positiva, lo snorkel che ci permetterà di respirare invece di annegari

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 10:51

DRAGONI: Guai alle "D"!

giovanni PERINCIOLO

Mar, 26/09/2017 - 10:53

"Chi vuole lo ius soli, si rassegni: Berlino lo bloccherà perché comporta il passaporto europeo". Questa é la sola cosa positiva, lo snorkel che ci permetterà di respirare invece di annegare nella me..a! Ora non ci resta che trovare un tergicristallo che permetta ai nostri super eroi di governo di pulire la maschera e vedere oltre la punta del naso.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 10:54

"...pareggio per il bilancio statale, che peraltro su iniziativa di Forza Italia è stato adottato anche nella Costituzione italiana..." E meno male che ogni tanto se lo ricorda anche "Il Giornale": Su iniziativa di Forza Italia!

DRAGONI

Mar, 26/09/2017 - 11:13

Omar El Mukhtar : ALLE "D"? NON CONOSCI LA NOSTRA STORIA PATRIA? SEI FORSE UNA "RISORSA" INTEGRATA SENZA AVERE EFFETTUATO ALCUN ESAME DI CULTURA ITALIANA?

Marcello.508

Mar, 26/09/2017 - 11:13

ginobernard - In Italia abbiamo avuto e abbiamo scolaretti che dietro (finte) proteste (per turlupinare il proprio elettorato) proprio contro i dictat della Merkal, alla fine han sempre accettato tutto quel che la Ue (a trazione tedesca) ci ha messo dinanzi e senza fiatare. Quindi la colpa la si può tranquillamente ripartire fra cattivi maestri (60%) e cattivi scolaretti (40%), entrambi contro gli interessi economici dell'Italia. Quanto a Draghi egli ha drogato l'economia con i QE, presumo per cercare di salvare in qualche modo l'euro. Se il massone Weidmann sostituirà il massone Draghi il prossimo anno alla Bce, la musica cambierà per noi e credo che l'euro finirà con l'affossarci, dopo che Merkel e Sarkozy nel 2011 hanno appianato i debiti delle loro banche con i nostri soldi.

Flandry

Mar, 26/09/2017 - 11:21

Il rapporto deficit / PIL, se il PIL cala, è destinato ad aumentare. Se il PIL non aumenta, e del resto è impossibile che aumenti costantemente, con le politiche restrittive in tema di salari / stipendi e pensioni attuate dai Governi targati PD in questi anni, bisogna che cali il debito. Per farlo calare, è necessario non solo diminuire le spese dello Stato, SOPRATTUTTO GLI SPRECHI E LE REGALIE A POLITICI DI TUTTI I LIVELLI E AI LORO FAMIGLI E SODALI, ma FAR PAGARE LE TASSE E I CONTRIBUTI: è l'evasione fiscale che ci ha portati sull'orlo del baratro, NON CERTAMENTE LA SPESA PENSIONISTICA!

rickard

Mar, 26/09/2017 - 11:23

La nuova Germania nemica dell'Italia? Perché la vecchia ci era amica? Sono oltre venti secoli che siamo nemici, ma se la 'nuova' Germania riuscirà ad imporci i suo diktat sarà colpa del nostro governo imbelle. I tedeschi fanno i loro interessi e sono 'Europei' soltanto quando gli fa comodo. Questo ormai è chiaro a chiunque abbia un minimo di buon senso. Chi non sa difendere i propri interessi, prima o poi sarà costretto a difendere quelli degli altri. Dal momento che noi non siamo capaci di difenderci dovremo rassegnarci a lavorare per fare gli interessi della nostra secolare nemica. A meno che le italiche menti non abbiano qualche scatto di orgoglio, ma visto come vanno le cose da un paio di decenni, è molto improbabile che questo avvenga.

ginobernard

Mar, 26/09/2017 - 11:24

e comunque la Merkel cià una enorme rogna finanziaria in casa Chissà che marea di crediti inesigibili ha in pancia la Deutsche Bank ... ed un salvataggio pubblico costerebbe una follia. Prima o poi succede un big bang con enormi ripercussioni anche sull'euro. Una Germania in crisi tirerebbe giù tutto il castello di carta della UE. Intanto il dollaro sta risalendo la china.

Libertà75

Mar, 26/09/2017 - 11:32

@omar, pareggio di bilancio sponsorizzato dalla UE e approvato con i voti dell'opposizione. Domanda, come mai la sinistra è sempre favorevole quando c'è una proposta sbagliata in corso?

jaguar

Mar, 26/09/2017 - 11:33

E quando mai la Germania è stata amica dell'Italia.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 26/09/2017 - 11:44

ginoberard sono d'accordo noi siamo il problema anzi ABBIAMO IL PROBLEMA : IL PD E BERGOGLIO

buri

Mar, 26/09/2017 - 11:47

niente di nuovo sotto il sole

VittorioMar

Mar, 26/09/2017 - 11:47

LA FESTA NON E' NEMMENO INIZIATA...E USCIRE IMMEDIATAMENTE DALLA UE !!...LA DESTRA POTREBBE CONDIZIONARE MOLTO IL GOVERNO TEDESCO !!!

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 26/09/2017 - 11:56

Bene,cioè male, e allora spiegatemi perché Berlusconi è tutto contento del (pseudo)successo della Merkel. Per far dispetto a Salvini? Mi ricorda quel tale che si è sforbiciato gli zebedei per far dispetto alla moglie.

carlottacharlie

Mar, 26/09/2017 - 11:56

Arrivata a questo punto non mi importa piu' nulla dell'Italia, che vada a ramengo! Questo e' un paese ormai condannato, incapace di tirar su la testa, gli basta aver tutto gratis e rubare, rubare denari e dignita' al prossimo. Credo che questa infezione, virus, ormai abbia colpito i tre quarti del paese. Penosi, volgari nell'anima, ignoranti da far paura, e' il paese dei farabutti. C'e' d'aver vergogna dirsi italiani. Aiutarsi da soli? Sicuro che si, basta che il prossimo governo voluto coi voti, e che non sia sinistrato, abbia il coraggio di legiferare fregandosene dei cretini rossi.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 26/09/2017 - 12:00

Parte1. ^°@°^ Siamo lo 0 ZERO d'Europa e veniamo trattati da 0 ZERO tutto regolare, i nostri politici fanno i galletti, ma solo in Italia, tra le "mura domestiche" ,appena escono dai confini contano come il 2 di bastoni ,coppe, denari, spade, nel gioco del poker. Ah ! No ferma, Dimenticavo in certi casi contano e vengono presi in seria considerazione, ma solo in quelli, quando vanno a SVENDERE gli interessi italici in Europa, a favore di Francia, Germania, Inghilterra, Austria, Città Del Vaticano ecc.. ecc.. insomma secondo la bisogna, CONTINUA

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 26/09/2017 - 12:02

Parte2 per poi tornare in patria per farci credere di avere concluso chissà quale trattativa a noi favorevole o addirittura non farci sapere nulla. Quando un politico italico va in Europa e cerca di fare i nostri interessi, cosa abominevole per loro non essendoci minimamente abituati, viene trattato a pesci in faccia, criticato a sangue, tanto per non fare nomi L’ON. BERLUSCONI. Ovviamente se sono lodati o ammirati, toccate ferro, sicuramente sono stati il tramite di una probabile svendita contro i nostri interessi.

Tommaso_ve

Mar, 26/09/2017 - 12:03

Schäuble ha avuto gioco facile a mettere in tavola il gioco delle tre carte con governi deboli e lassisti. Sappiamo bene che una politica di rigore, metterebbe le ali all'euro (il cui argine è proprio il "peso" che gli stati in difficoltà offrono), così il buon Schäuble denigra tutti e tutto "solo e soltanto" per ottenere un euro meno caro per i clienti della Germania. Lo spread è una leva buona ma non funziona in eterno. Ha depresso le economia in difficoltà, ha messo la Germania in grado di avere un surplus economico notevole. Se QE dovesse cessare l'euro rilancerebbe la propria marcia ed il surplus tedesco affonderebbe. Schäuble gioca con la propria pelle e quella degli altri. Macron nicchia, Italia e Spagna non si esprimono...

agosvac

Mar, 26/09/2017 - 12:08

La "nuova Germania, non è nemica dell'Italia. La Germania nuova o vecchia che sia, è sempre stata, è e sarà nemica di ogni Nazione che non sia la Germania. Il " deutschland uber alles" di hitleriana cattiva memoria è e sarà sempre attuale!!!

Ritratto di boss1

boss1

Mar, 26/09/2017 - 12:09

Ginobernard ha ragione solo che è da molto che in Italia non si produce più ed è li che sta il problema.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 12:13

@Ginobernard stiamo attenti piuttosto a non cadere nel vizio italico di autocolpevolizzarci per peccati che non abbiamo commesso: l’Italia è in AVANZO PRIMARIO (cioè INCASSIAMO PIÙ DI QUELLO CHE SPENDIAMO) da 20 anni a questa parte, non siamo affatto in deficit, lo spiega bene questo articolo pubblicato da Scenari Economici e intitolato “EVOLUZIONE DEL SALDO PRIMARIO ITALIANO”. Il nostro problema non è il debito ma GLI INTERESSI SUL DEBITO. Non avendo sovranità monetaria i paesi che hanno adottato l’€ ottengono la moneta in diversi modi, una dei quali è farsesela prestare dai mercati dei capitali attraverso il collocamento dei titoli di stato sul mercato primario, che DECIDE I TASSI DI INTERESSE. Per cui la soluzione al problema si chiama: USCIRE DALL’EURO.

steluc

Mar, 26/09/2017 - 12:17

Questi nibelunghi sono furboni di tre cotte , ci han fatto pagare la riunificazione , spalmano il debito sui lander così che non risulti , le loro casse di risparmio in dissesto non devono sostenere gli stress test e fanno salvataggi di stato , anche coi nostri soldi , per le altre, soldi che han bloccato la rotta balcanica lasciando aperta quella mediterranea.E poi dicono i napoletani. Ce ne sarebbe abbastanza per mandare le divisioni al Brennero.

curatola

Mar, 26/09/2017 - 12:18

il malvezzo di stampare carta straccia (titoli di stato) e quello di fare debito per coprire la spesa pubblica correte e i maggiori fabbisogni della pa e di altri enti pubblici fa arrabbiare chiunque ma guai a chi parla di piani di rientro e dilazione di spese e di limitazioni ai rinnovi delle casse integrazione e di blocco del turn over e altre misure.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 26/09/2017 - 12:21

diciamo che tra i due mali (merkel e schultz) meglio scegliere il migliore.....abbasso l'europa,tanto peggio rappresentata da questo..basti ricordare che ha fatto all'italia:vino senz a uva,cioccolata senz a cacao...divieto di pesca nelle nostre coste...olio alla tunisia senz a dazi..e tanmte pacche sulle spalle ai maggiordomi di turno dicendo :bravi italiani...non vi lascieremo soli!!!

Tarantasio

Mar, 26/09/2017 - 12:26

la Merkel rinsavisce: non tutto il male vien per nuocere

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 26/09/2017 - 12:28

I mercati stanno già affondando i nostri titoli di stato, il default è questione di tempo ed avverrà non appena Draghi verrà sostituito da un tedesco. Chi possiede ancora titoli di stato se ne liberi subito, sono carta straccia. Pagheremo cari gli errori di Renzi e Padoan. Si deve però dire che la Germania fa il proprio interesse e non si può certo pretendere che ci venga in soccorso, oltretutto ci disprezza anche razzialmente, di recente hanno rispolverato il termine "untermenschen" per definirci. Guardiamo in casa nostra: abbiamo grandi statisti come Berlusconi, grandi economisti come Renato Brunetta (che per sua stessa ammissione merita il Nobel), il Prof. Bagnai e Borghi Aquilini ma ci teniamo un Renzi (Gentiloni non conta) ed un Padoan. Non è colpa dei tedeschi, è colpa degli italiani.

giovanni951

Mar, 26/09/2017 - 12:30

ma se i sinistri votano lo ius soli , magari con la fiducia, come fanno i tedeschi a bloccarlo? comunque i francesi stanno poco meglio di noi tant,é che il napoleoncino francese é molto preoccupato. E per noi é un bene.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 26/09/2017 - 12:31

"Chi vuole lo ius soli, si rassegni: Berlino lo bloccherà perché comporta il passaporto europeo." Se è vero è un' ottima notizia!

ilbelga

Mar, 26/09/2017 - 12:35

io non prendo lezioni da una che ha salvato le sue banche con 230 miliardi di euro e poi ha preteso il Bail in e tutti in ginocchio da lei, a parte Silvio che è stato fatto fuori sempre dai amici teteschi...ricordiamocelo!!!

Tuthankamon

Mar, 26/09/2017 - 12:39

Un OTTIMO MOTIVO per mandare a casa questa sinistra è la sua politica debole (verso l'esterno). Ci servono una maggioranza e una politica solide capaci di mantenere la posizione e difendere i nostri interessi legittimi. Sper sempre .. che i tempi siano maturi.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 12:42

DRAGONI: pare che io l'italiano lo conosca meglio di te. Si dice "CoDardi" e non "CoTardi". Ma forse a te troppe "D" danno fastidio.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 12:43

DRAGONI: e poi sono una risorsa "integrata" con la Patria "duosiciliana"!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 26/09/2017 - 12:53

IO; CREDO CHE I PEGGIORI NEMICI DEL NOSTRO PAESE SIANO IL PDPCI É I LORO GIUDICI ASSOCIATI; INFATTI SE NOI VEDIAMO QUELLO CHE IL PDPCI É I GIUDICI HANNO FATTO A BERLUSCONI ALLORA NOI DOBBIAMO CONDIVIDERE CHE SIA I GIUDICI CHE IL PDPCI HANNO SEMPRE TRADITO IL NOSTRO PAESE!QUI IN GERMANIA I GIUDICI TEDESCHI FANNO GLI INTERESSI DELLA GERMANIA!É IN ITALIA? BE IN ITALIA ABBIAMO POLITICI COME NAPOLITANO AUTORE DI 4 COLPI DI STATO!4 PREMIER NON ELETTI DA NESSUNO! POLITICI DI SX CHE SPUTANO IN FACCIA A 6 MILIONI DI POVERI ITALIANI COSTRINGENDOLI A VIVERE NELLE AUTO CON I LORO BAMBINI!DA NON DIMENTICARE I TERREMOTATI DEL CENTRO ITALIA CHE ANCORA ASPETTANO DI ESSERE AIUTATI!TUTTO QUESTO NON É OPERA DELLA MERKEL OPPURE DELLA GERMANIA; MA DI UN PARTITO POLITICO CHE HA PIU SCHELETRI IN CANTINA CHE L;OSSARIO DI REDIPUGLIA!É FINCHÉ QUESTO PARTITO NON SARÁ ESONERATO DAL PARLAMENTO L;ITALIA SARA SEMPRE LA BARZELLETTA DELLA UE É DEL MONDO!.

Celcap

Mar, 26/09/2017 - 12:55

Ma lasciarli soli sti cartoffel no?? Loro sono fenomeni, le loro idee sono sempre i migliori, vogliono comandare sempre, si ritengono superiori (guardate come parlano dell'Italia) e allora lasciamoli soli e basta chiudiamola li con un'istituzione (UE) che serve solo a loro. Poi questo loro atteggiamento fará risaltare gli errori sesquipedali che hanno fatto da Monti in poi e per noi potrebbe essere una soddisfazione ma alla fine bisogna ragionate e pensare che chi pagherá per gli errori di questi sciattoni saremo sempre noi. Per cui andare contro i tedeschi non di fa peccato.

vitodaluci

Mar, 26/09/2017 - 12:55

Qual'è il problema? Per noi italiani quello che conta è che la domenica si giochino le partite di calcio... Possiamo pure morire di fame, non importa a nessuno. L'italiano andrebbe in guerra solo se chiedessero gli stadi...

@ollel63

Mar, 26/09/2017 - 13:02

fuori subito dall'euro.Un capestro insopportabile.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 26/09/2017 - 13:03

Omar El muktar: un beduino saccente che pensa di essere in grado di dare lezioni d'Italiano.

leopard73

Mar, 26/09/2017 - 13:05

E SEMPRE STATA NEMICA DELL'ITALIA! SONO I NOSTRI POLITICI A NON CAPIRE Perché SONO TROPPO PRESI A LUCRARE SUI MIGRANTI. SIAMO UN POPOLO DI IMBECILLI PURTROPPO NON RIUSCIAMO A MANDARE A CASA UNA CLASSE POLITICA CORROTTA E COLLUSA E UN MARCIUME CAPACI DI RUBARE COME VOGLIONO DANDO LA COLPA AD ALTRI.

Klotz1960

Mar, 26/09/2017 - 13:11

Comprendo, ma proprio non afferro perche' non si scrive chiaro e tondo che i sogni di un Ministero delle Finanze UE, di tassazione UE etc richiedono una modifica unanime dei trattati con possibilita' di referendum da parte in molti dei 28 Paesi membri. Pertanto restano SOGNI, dato che in diversi Paesi non ci sono le necessarie maggioranze parlamentari - per non parlare di referendum. Con tanti saluti in particolare a Macron.

Santippe

Mar, 26/09/2017 - 13:12

@GINOBERNAD# ha perfettamente ragione. Cerchiamo di essere più seri, meno corrotti, più attenti al bene comune e agli interessi della nazione, meno demagoghi e millantatori, più responsabili e disciplinati. E cerchiamo di usare il cervello quando andiamo a votare.Francesco Forte, che è persona seria, ha tratteggiato, con l'occhio all'Italia, un quadro di quel che probabilmente sarà il futuro a breve, che si prospetta non facile per gli spensierati.

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 13:22

Lady Cassandra 12:13.buon di.I nostri debiti li abbiamo fatti noi.Etimologicamente debito vuol dire che nel futuro bisogna restituire.Qualche Solone pensa che la ricetta sia la crescita( anche del debito).per fare altri debiti bisogna andare a cercare creditori che giustamente,visti i maggiori rischi aumentano gli interessi.Non mi sembra difficile da capire.Anche una brava massaia sa che i debiti di pagano risparmiando,non accendendo mutui....saluti

Furibond

Mar, 26/09/2017 - 13:23

Il Lettore "ginobernard" ore 10:13 ha centrato perfettamente il problema; invece "Celcap" ore 12:55 ha abbocato allo sciovinismo. Fin che noi italiani eleggeremo dei governanti ladri e incapaci, avremo sempre l'acqua alla gola, e non servirà a niente incolpare i popoli che lavorano seriamente per il proprio benessere!

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 13:24

@perSilvio46 la colpa non è degli italiani ma degli italiani come lei che idealizzano risultati di altri paesi che sono solo frutto di imbrogli e che ci danneggiano. La Germania viola i trattati UE, ha un surplus che eccede il 6 % e viola l’art.101 del trattato di Maastrich, a proposito dell’art 101 c’è un articolo in proposito pubblicato dal sole 24 ore “Quel vizietto della Germania di intervenire sulle aste per coprire titoli invenduti e ridurre il costo del debito. Perché non lo fanno anche gli altri?”. Ci sarebbe da scrivere un libro su come la Germania bara senza subire conseguenze ma oggi ho poco tempo. Saluti

AndyFay

Mar, 26/09/2017 - 13:25

Ha ragione "ginobernard" siamo noi il problema! I nostri politici disonesti e inetti, da una parte rubano, dall'altra non sanno come generare ricchezza in un Paese ricco di tutto.

Nick2

Mar, 26/09/2017 - 13:34

Lady Cassandra! Ti sei bevuta il cervello? La soluzione per evitare gli interessi sul debito, che attualmente sono dello zero virgola percento, vorresti uscire dall’euro e tornare alla lira? Dimmi tu come si può instaurare un minimo ragionamento con chi sragiona come te…

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 14:10

@Nick2 RIPETO: lo stato piazza titoli sul mercato primario per recuperare moneta e paga gli INTERESSI DECISI DAL MERCATO, se avessimo la lira i titoli verrebbero acquistati dalla Banca d’Italia con moneta stampata dalla stessa Banca d’Italia. Inoltre se avessimo sovranità monetaria lo stato per quel che riguarda il debito interno sarebbe debitore di se stesso quindi il debito altro non sarbbe che una figura contabile. Non è difficile da capire nepure per un sinistrato.

luna serra

Mar, 26/09/2017 - 14:13

dott. Forte lei scrive " Saremo noi in Italia a pagare per i risultati del voto in Germania " i tedeschi fanno i loro interessi noi invece non facciamo altro che darti la zappa ai piedi l'anno prossimo votiamo vediamo se abbiamo il coraggio di cambiare

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/09/2017 - 14:17

Come al solito saremo sempre noi a pagare, in qualsiasi caso. Grazie.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 14:18

Zorz.zorz Brava massaia lo è senz’altro lei e lo si vede dalle SCEMENZE che scrive, non vado oltre perchè con lei bisogna partire da ADAMO ed EVA.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 26/09/2017 - 14:29

Non sono un tecnico finanziario, se lo fossi non sarei sempre in bolletta come lo sono da sempre. Una cosa la so che anche le finanze d’uno stato, l’economia, le industrie, il lavoro ecc. vanno per il meglio se chi governa è amministra lo fa pensando al bene della collettività e non ai conti del proprio gruppo o sottogruppo politico. Ripropongo qui un mio commento (non pubblicato) su le dichiarazioni della disUE che parevano anche un apprezzamento per l’Italia. Era una critica alla Germania come, membro onnipotente della disUE, ma anche una lode per la Merkel come governante del proprio paese. «UN COLPO AL CERCHIO ED UNO ALLA BOTTE, UNO ZUCCHERINO ALL’ITALIA E LUNGA VITA AL KAISER MERKEL, LA QUALE PER L’OCCASIONE ASSUMERÀ IL TITOLO ORIGINALE DA CUI DERIVA «KAISER»: IL LATINISSIMO MEDITERRANEISSIMO E MERIDIONALISSIMO “CAESAR”».

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 14:40

Cassandra ,vede,gli scienziati economisti,non ne hanno " presa" una che sia una.La brava massaia non fa fallire la sua famiglia.Lei dimentica che i debiti bisogna pagarli e che in inverno la cicala muore....Ma si sa che oggi tutti sono scienziati.....

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 26/09/2017 - 14:49

-in italy non si navigava in buone acque neppure prima dell'euro--l'euro è divenuto col tempo un alibi formidabile ed uno spostamento del mirino---i due grossi cancri di cui soffre il nostro paese da tempo immemore sono 2 -la tènia delle mafie succhiasangue che oggi fatturano 200 miliardi di euro l'anno-ed il fungo parassita dello strumento truffa degli appalti--l'appalto è purtroppo uno strumento necessario senza il quale un paese si ferma-ciononostante non si riesce a trovare quella formula matematica che li renda immuni da drenaggi illeciti di denaro in quantità industriale--spero paradossalmente che la germania ci metta alle strette--in modo tale da affrontare finalmente queste due grosse questioni irrisolte interne--swag

Nick2

Mar, 26/09/2017 - 14:52

Cassandraaa, è dal 1981, anno del divorzio fra Banca d’Italia e Tesoro, che il tasso di interesse viene deciso dal mercato. Da quel momento l’interesse sul debito è volato al 15%. Perché credi che siamo entrati nella moneta unica? Uscissimo dall’euro, la nuova lira si svaluterebbe da subito del 40%, i tassi di interesse schizzerebbero immediatamente a doppia cifra e il debito verso investitori stranieri in euro raddoppierebbe in un sol giorno. Andate tu, i tuoi amici bananas e magari anche Salvini in Zecca a dare una mano a stampar moneta? Quando la finirete di scrivere idiozie?

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 14:54

Cassandra 14:15.penso che lei sia un genio.lo stato emette titoli che poi compera con la moneta che stampa...ma perche' non adoperare le banconote del Monopoli?.Sono già stampate...voi scienziati siete proprio inarrivabili....

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 26/09/2017 - 14:58

Semplice, fuori dall'europa. E le bestie italiane a festeggiare la vittoria della kulona. Il prossimo hanno ci presentano il conto.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 15:06

@Zorz.zorz 15:54 Esatto, invece noi paghiamo gli interessi sui titoli che vengono comprati da organizzazioni finanziarie che li pagano con moneta STAMPATA DA BCE e paghiamo anche gli interessi stabiliti da loro...ma come siamo furrrbi.

Klotz1960

Mar, 26/09/2017 - 15:08

Nick2, ha la memoria un pochino cortina. Quando uscimmo insieme alla GB dal serpente monetario nel 1992, dopo le migliaia di miliardi bruciate inutilmente da Ciampi, la lira si svaluto' del 35/40% sul marco e le altre monete nordiche. Nonostante le previsioni nere, non successe il fimomondo, anzi, la crescita del Pil aumento' per il radicale aumento dell'export, come ovvio. Tanti cari saluti.

ginobernard

Mar, 26/09/2017 - 15:08

"Se QE dovesse cessare l'euro rilancerebbe la propria marcia ed il surplus tedesco affonderebbe" ed allora mi chiedo perché sono proprio i tedeschi a chiederne la cessazione ? sono masochisti ? Non torna no ?

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 15:16

Nick2 esatto infatti bisogna TORNARE A PRIMA DEL COLPO DI STATO del 1981 e comunque anche dopo il divorzio avevamo la facoltà di decidere in merito alle politiche monetarie da applicare senza la CAMICIA di FORZA dei parametri di Maastricht che non hanno nessuna base giuridica, sono stati inventati da un giovane collaboratore di Mitterand per sopperire ad alcuni problemi interni in Francia e sono stati trapiantati nel trattato di Maastricht. In quanto alla svalutazione del 40%, a proposito di scrivere idiozie, è la solita leggenda metropolitana da parte dei pro-€.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 26/09/2017 - 15:19

---stenos--tu voterai per il centro destra e quindi anche tu voterai indirettamente per la kulona---di che diavolo ti lamenti?

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 15:36

@elkid in merito a truffe e tangenti abbiamo sì da imparare dalla Tedeschia: da “Voci dall’estero” Frode fiscale in Germania per 32 miliardi, proprio davanti agli occhi del Ministro delle Finanze di Henry Tougha - giugno 10, 2017 “ Non è una novità, si tratta di una TRADIZIONE CONSOLIDATA: dall’ archivio di Repubblica: “GERMANIA PARADISO DELLA TANGENTE” 23-02-1992. Mi fermo qui altrimenti facciamo notte.

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 15:57

Lady 15:06.sono un deficente,lo ammetto.Pero'penso che la BCE sia più affidabile della nostra banca centrale.Non per niente i tedeschi memori dei marchi a 12,13 cifre

ginobernard

Mar, 26/09/2017 - 15:58

"tu voterai per il centro destra e quindi anche tu voterai indirettamente per la kulona" non riesco a vedere il razionale dietro questa affermazione. Lo dico onestamente. Se mi può spiegare ringrazio. Mi pare che il centro destra sia tendenzialmente euroscettico ma posso sbagliarmi.

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 16:04

Cara lady.Non mi risulta che i tedeschi abbiano esportato mafie,. È vero esattamente il contrario.Ricordo poi che in carcere in germania.vi sono 80 volte di condannati per frodi rispetto a noi, ma non perché più disonesti.Ecco,sintomatico può essere paragonare ordine,precisione,orari del traffico stradale e finanziario dei due stati.Mi creda lei è da nobel

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 16:09

Continuo 1557.sono allergici a stampare e ristampare.Chissa' perché questo trucchetto non lo spiega all'Argentina alla Grecia.Probabilmente aspetta una ricca consulenza...

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 16:20

@Zorz.zorz I tedeschi SONO mafia, il fatto che gli venga permesso di BARARE e infischiarsene delle regole dell'UE significa che tutto il meccanismo è più CORROTTO di un VERMINAIO, la nostra mafia è costituita da dilettanti al loro confronto.

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 16:41

Cassandra 16:20.ripeto,dico scemenze, però abbia pietà di un vecchio ignorante.Ma i tedeschi esportano macchine meccanica,chimica etc...in tutto il mondo a suon di bustarelle? Forse i nostri politici sono onesti dilettanti.Ecco questo forse è il motivo .o forse no.Attendo ansioso di abbeverarmi alla sua risposta

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 26/09/2017 - 17:02

---ginobernard---ove confluisce forza italia in ambito europeo?

ginobernard

Mar, 26/09/2017 - 17:03

" ginoberard sono d'accordo noi siamo il problema anzi ABBIAMO IL PROBLEMA: IL PD E BERGOGLIO " e chi lo vota il PD ? e chi lo osanna Bergoglio ? gli alieni ? Piuttosto potremmo discutere da cosa deriva questo consenso verso gli ex-comu e la Chiesa. Per me la risposta è ovvia. Pure e bieco clientelismo. La fede degli italiani viene dalla pancia ed hanno fede nei gruppi di potere che la pancia gliela riempiono. Conoscevo uno che lavorava al personale di una grossa azienda parastatale ... mi diceva che era sommerso di lettere di raccomandazione di alti prelati. Ecco le radici della fede. Puro interesse personale.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Mar, 26/09/2017 - 17:22

@Zorz.zorz 16:41 intanto le esportazioni in tutto il mondo dei tedeschi sono molto superiori, e da anni, al livello del 6% previsto dalle regole europee e nessuno dice nulla, il che vuol dire che qualcuno ci guadagna e sta zitto, ma a parte gli articoli che ho già citato anche in posts inviati ad altri lettori, aggiungo questo che è assolutamente da leggere, altro che telefilms o serie televisive, basta seguire le malefatte della Germania per vedere come talvolta la realtà supera la fiction. L’articolo pubblicato da “Voci dalla Germania blogspot” si intitola “ Corruzione alla tedesca” ed è del 2 marzo 2017.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/09/2017 - 21:12

@Omar - errante col to kamel nel deserto. Ma vale più lui d ite.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Mer, 27/09/2017 - 08:07

Nemica, troppo onore. Serva piuttosto.

Libertà75

Mer, 27/09/2017 - 14:55

@ladycassandra, la ringrazio sentitamente per aver perorato la verità anche difronte a chi ha solo l'arma dell'insulto come proprio patrimonio culturale