Immigrato vuole salire sul bus e scatena l'inferno: picchiati i passeggeri

Un immigrato che non voleva pagare il biglietto ha picchiato l'autista e alcuni passeggeri. Bloccato dai passanti è stato arrestato dalla polizia

L'ennesimo fatto di cronaca (nera) su un bus di Roma, dove un immigrato che non voleva pagare il biglietto ha picchiato l'autista e alcuni passeggeri.

L'aggressione dell'immigrato sul bus

La vicenda si è svolta nella Capitale e il protagonista è un ragazzo di 20 anni di colore. Quando è salito sull'autobus, "come se fosse impazzito", ha iniziato a tirare calci e pugni ai passeggeri che non capivano cosa avesse fatto scattare la furia dell'immigrato. E così sono stati costretti a scappare, abandonando il mezzo di trasporto pubblico. A quel punto l'immigrato ha riversato la sua ira sull'autista del bus, una donna, che per sua fortuna è riuscita a chiudersi nel gabbiotto.

Altri passanti hanno assistito alla scena e hanno immobilizzato lo straniero. La polizia è poi arrivata subito dopo per arrestare il 20enne, su cui ora pendono le accuse di violenza e resistenza.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 11/10/2016 - 16:13

Probabilmente ,da dove viene, si fa così!1

maurizio50

Mar, 11/10/2016 - 16:25

Questi sono i selvaggi trogloditi che le ....anime pie del governo cialtrone ci mettono in casa e che suscitano la commozione dei ...benpensanti tipo parroco Argentino, Sboldrini, nonchè Renzie&Alfano e tutto lo staff. E gli Italiani se li debbono godere. Merito assoluto dei compagni del PD e associati!!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 11/10/2016 - 16:25

Normale "scambio interculturale",per cui chiarito il fatto,verrà subito rilasciato,lo si continuerà a mantenere,con tutti gli effetti secondari-collaterali a nostro carico!!

roseg

Mar, 11/10/2016 - 16:28

Mi viene un il dubbio che non si sia ancora integrato!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 11/10/2016 - 16:38

una risorsa smarrita. giustamente si lagnava che nessuno le dovesse il necessario rispetto

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 11/10/2016 - 16:40

Sono d'accordo con Zagovian: si tratta una normale espressione di talento di un rappresentante della "linfa vitale". Probabile, dopo la colazione e il pranzo gratis in questura, che i "mediatori culturali" troveranno certamente sistemazione e indennizzo al ragazzo per la difficile esperienza subita.

Libertà75

Mar, 11/10/2016 - 16:42

mi spiace per l'autista che purtroppo ora verrà licenziata per razzismo, ma non doveva assolutamente contraddire il neo supercittadino, giunto qui per darci lezioni di cultura e civiltà!

ziobeppe1951

Mar, 11/10/2016 - 16:42

Stiamo diventando un paese incivile, troglodita, cavernicolo, da quarto mondo, sappiamo chi ringraziare...vero elkid?

Ritratto di llull

llull

Mar, 11/10/2016 - 16:46

Quando si usa l'espressione "di colore" bisognerebbe anche specificare QUALE COLORE. Perché anche i BIANCHI sono "di colore" bianco. E così via per tutte le varietà della razza umana. Ma vi rendete conto dell'idiozia insita nell'espressione "DI COLORE"?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 11/10/2016 - 17:15

RIPROVOOOO!!"Possono insegnarci quei valori che noi non abbiamo" Parole di Francesco all'Angelus di Domenica 9 Ottobre!!!!

01Claude45

Mar, 11/10/2016 - 17:22

No, bandog. In Africa ci sono i pulmini che scorazzano da mane a sera e CHIUNQUE SALE PAGA. Poco a seconda della nazione, ma SEMPRE PAGA.

Una-mattina-mi-...

Mar, 11/10/2016 - 17:30

IL papa RIPETE di continuo CHE DOBBIAMO IMPARARE DA LORO COSE CHE ABBIAMO DIMENTICATO...per fortuna, aggiungo io.

roseg

Mar, 11/10/2016 - 17:47

llull ---É arrivato il nuovo saccente professore che ci propina la semantica del cavolo sul colore della pelle. Grazie professore per l'esaustivo chiarimento ahahahah. Ma va a ciapá i ratt

Martinico

Mar, 11/10/2016 - 17:52

Analizziamo: oltre il 75% dei detenuti in Italia sono di origini straniera, dando un costo esorbitante sia per il loro sostentamento che per per le carte, che riempiono i tribunali. Oltre a questo vi è una altissima percentuale di stranieri che tolgono a tutti i cittadini e in tutte le città la tranquillità e la sicurezza. Posto che dobbiamo essere pronti all'accoglienza, dobbiamo essere anche pronti alla difesa. Se non si può neppure prendere un mezzo pubblico i sicurezza, bisogna porsi delle domande e poi agire.

gneo58

Mar, 11/10/2016 - 18:03

per LLULL - io sono vecchio e orgogliosamente uso ancora i vecchi termini chiamando le cose col loro nome - che non hanno nulla di offensivo e che identificano immediatamente soggetti, professioni ecc ecc quindi : negro (che per altro viene dal NOSTRO LATINO "nigrum" e poi spazzino, bidello infermiere ecc ecc - e' ora di finirla di confondere la testa alla gente - pane al pane e vino al vino - per ribadire questo era un negro.

gneo58

Mar, 11/10/2016 - 18:05

roseg - tu sugli immigrati "ci mangi sopra".

steacanessa

Mar, 11/10/2016 - 18:10

Subito in Basilicata a lavorare gratis nei campi.

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Mar, 11/10/2016 - 18:24

Se non ci fossero loro a movimentare un po' l'Italia la nostra vita sarebbe di una noi a estrema

Anonimo (non verificato)

guardiano

Mar, 11/10/2016 - 18:32

bergoglio e boldrina dove siete in questo a farneticare.

Marzio00

Mar, 11/10/2016 - 18:34

Adesso è "atto dovuto" la denuncia ai coraggiosi passeggeri per sequestro di persona e interruzione di pubblico servizio!

Cheyenne

Mar, 11/10/2016 - 18:37

è una valida risorsa ingiustamente arrestata e liberata in tempi che il record di Bolt sparisce.

peppino51

Mar, 11/10/2016 - 18:43

Stasera a DALLA VOSTRA PARTE Librandi dirà che è stato provocato, addossando sempre la colpa agli Italiani.

Ritratto di giangol

Anonimo (non verificato)

roseg

Mar, 11/10/2016 - 18:46

gneo58--condivido il tuo delle 18.03 francamente non capisco il successivo.Amenità.

il veniero

Mar, 11/10/2016 - 18:48

tanto domani è fuori e nessuno lo espelle . Fatica inutile , italioti .

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 11/10/2016 - 18:57

Ma certo! Se agli extracomunitari gli assicuri il "tutto gratis" loro lo intendono a 360 gradi. E se, per il fatto di essere extracomunitario gli garantisci anche una certa immunità, sarà logico che prenda a botte chiunque non la pensi come lui! Di tutto questo ringraziamo il nostro governo Renzi-Alfano-Boldrini ecc...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 11/10/2016 - 19:03

Domani stará gia´fuori a pestare altri autisti ed altri passeggeri. Dobbiamo far tesoro della sua cultura e dei suoi valori. Lo dice Berghy. Che lo possino.......

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 11/10/2016 - 19:15

E poi quel cialtrone del vescovo di Matera ha proposto metterli nelle case sfitte. Immaginatevi come le lasceranno, se le lasceranno. Io la mia casa, che é costata sacrifici e 20 anni di mutuo, lasciarla a questi selvaggi??? Nooooooooooooooo caro vescovo dei miei zebedei: se li porti a casa sua.

routier

Mar, 11/10/2016 - 19:27

Peccato che la polizia sia arrivata "subito". Fosse stata in leggero ritardo i cittadini presenti avrebbero potuto provvedere ad insegnare le buone maniere al selvaggio.

elena34

Mar, 11/10/2016 - 19:35

Ha ragione il signor IIULL il termine esatto e' negro .

amicomuffo

Mar, 11/10/2016 - 19:52

Già Che l'Italia, come molti dicono, si stà islamizzando...perchè non cominciamo ad imparare dalle loro leggi e a comportarci, con questa gente, di conseguenza?

dakia

Mar, 11/10/2016 - 20:11

Magari soffre di claustrofobia e dentro a un autobus non c'è mai stato, bisogna aiutarli a integrarsi poveretti, dalla savana al mezzo c'è una bella differenza, là corrono scalzi, salgono sugli alberi, dormono all'aria aperta, qui sono troppo sacrificati, lo vogliamo capire?

lawless

Mar, 11/10/2016 - 20:32

mandarlo immediatamente in basilicata, Pittella ne ha necessità, i lucani non lo so!

Linucs

Mar, 11/10/2016 - 20:33

"di colore" nel senso "il solito negro?" Color negro diciamo. Per essere più precisi.

Daniele Sanson

Mar, 11/10/2016 - 20:42

Vitto e alloggio garantito perlomeno per il tempo che lo terranno dentro poi verrá rilasciato magari dandogli anche un pó di denaro perché un pó di caritá nin si nega a nessuno . Daniele Sanson

mailord

Mar, 11/10/2016 - 21:47

Inutile soffermarci sul singolo episodio. Ce ne sono troppi, non vanno fatti più sbarcare, richiedenti o dichiaranti.

Ritratto di llull

llull

Mar, 11/10/2016 - 21:59

@gneo58: bravo!!! Hai capito esattamente (a differenza di qualcun'altro) quello che io intendevo dire. NEGRO non è un'espressione offensiva. Lo è diventata solo nella testa di qualcuno perché somiglia alla parola inglese "NIGGER" e questa sì che è offensiva. A tutti i servi del politicamente corretto consiglio di ascoltare la canzone I WATUSSI cantata da Edoardo Vianello. E poi, io ho sempre sentito il termine scientifico NEGROIDE e mai "neroide" oppure "di coloroide".

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/10/2016 - 22:21

Nessuno che lo difende? Zecche rosse, l'avete sempre fatto, ora non più? E' più nero degli altri? O non avete più argomenti? O vi vergognate?

Egli

Mer, 12/10/2016 - 01:40

Pontalti è impegnato altrove e mi ha gentilmente chiesto di inoltrarvi il suo messaggio: BUFALA!!!

Ritratto di SantiBailor69

SantiBailor69

Mer, 12/10/2016 - 08:50

Speriamo non lo liberino dopo una settimana. Dandogli magari modo di far qualcosa di peggio!

uberalles

Mer, 12/10/2016 - 09:08

Per llull: sono secoli che gli africani sono definiti "di colore", basta leggere le cronache delle prime avventure italiane in Africa per trovare descrizioni delle truppe africane, dette appunto "di colore". Come per il parlamento si definiscono gli "onorevoli" di destra o di sinistra: il PD, secondo il suo ragionamento dovrebbero essere tutti mancini...

buri

Mer, 12/10/2016 - 09:52

unico rimedio, rimandare a casa sua con divieto permanente di tornare in Italia

Alessio2012

Mer, 12/10/2016 - 22:33

Solo le donne li vogliono, ed è ovvio: le donne non hanno le palle.