Impicca il cane malato, insorgono gli animalisti

L'episodio in provincia di Benevento, la foto-denuncia dell'Aidaa che annuncia la guerra legale: "Lasciato a penzolare per strada, denunciamo il padrone"

Impicca il suo cane “perché era malato”, la foto fa indignare il web e gli animalisti sono pronti a una dura battaglia legale.

L’episodio è accaduto a Vitulano, piccolo centro del beneventano dove un uomo ha ucciso il suo fedele amico a quattro zampe perché lo riteneva sofferente e malato. Ma è arrivata la denuncia dell’Associazione italiana per la difesa degli animali che dalla tribuna virtuale del suo blog non solo pubblica la crudele immagine del cane privo di vita ma annuncia di essere pronta a dare seguito a una vera e propria battaglia legale.

“Non si placa l'orrore degli uomini nei confronti degli animali, in particolare dei cani. Dopo la nota vicenda del cane Angelo impiccato ed ucciso da quattro mascalzoni ora emerge una nuova vicenda a Vitulano in provincia di Benevento dove nelle scorse settimane un uomo ha impiccato il proprio cane in quanto lo riteneva malato e ha lasciato la carcassa penzolare dall'albero in cui l'aveva impiccato nel centro cittadino (in via Santa Croce) del paese del beneventano”. Così inizia la dura nota dell’Aidaa che ci va giù duro.

“E' intervenuta successivamente la polizia locale che ha rimosso la carcassa del cane impiccato la cui proprietà di un signore del luogo era nota a tutti. Aidaa sta predisponendo denuncia penale nei confronti dell'uomo ritenuto il responsabile dell'impiccagione”.

Infine la posizione del presidente dell’associazione ambientalista, Lorenzo Croce: “Stiamo predisponendo la denuncia contro l'uomo che ci è stato segnalato come responsabile dell'impiccagione del cane la cui carcassa è stata poi lasciata a penzolare nella pubblica via si tratta di un fatto gravissimo un atto di barbarie che non può essere nascosto, in questo caso abbiamo nome e cognome dell'autore e lo perseguiremo fino alla condanna”.

Commenti

agosvac

Dom, 21/08/2016 - 14:27

Qualche mese fa è morto il mio cane Terry. Era anziano. Era un cane particolare. Intanto non l'ho scelto io, è stato lui a scegliere me quando era poco più che cucciolo e la mia villetta con un bel po' di terreno che, guarda caso, era addirittura popolata da gatti. Ha fatto prima amicizia con i gatti e poi con me. Prima mi evitava, ma quando ha capito che non l'avrei cacciato, ha cominciato a farmi festa. Mi ero accorto che stava male, era un bel po' anziano. Un giorno si è accucciato sotto il portico e non si è mosso più.Ogni tanto andavo ad accarezzarlo, sapevo che non c'era niente da fare. Quando è morto, l'ho fatto seppellire in questo terreno che lui amava tanto. La domanda è: è meglio uccidere il proprio cane per non farlo soffrire oppure lasciarlo morire di morte naturale? Io ho scelto di lasciarlo morire con i suoi amici gatti intorno a lui. Ed io? Lo ricorderò sempre con affetto per la gioia che mi ha data!!!

blackindustry

Dom, 21/08/2016 - 15:45

@agosvac Un abbraccio forte per lei e per il suo amato fedele vero amico.

Dordolio

Dom, 21/08/2016 - 16:06

Agosvac, lei non deve ricordare con nostalgia proprio nessuno. Dovrebbe sapere perfettamente che gli animali a noi mancati e cari stanno solo aspettandoci. E l'attuale è solo una parentesi più o meno breve di temporanea separazione.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Dom, 21/08/2016 - 16:36

@agosvac M'associo a blackindustry anche se personalmente non ho mai avuto dei cani ma tanti gatti; tra i periodi + gratificanti della mia vita ci sono quelli nei quali ero volontaria nel gattile della mia citta (decisamente + appaganti di quelli del volontariato con gli umani) - Non so se lei è credente....il suo Terry lo rincontrerà alla fine del cammino terreno - Con affetto

btg.barbarigo

Dom, 21/08/2016 - 17:26

mascalzone vigliacco,che tu possa avere lo stesso trattamento.

Zizzigo

Dom, 21/08/2016 - 17:43

Conosco, molto bene e personalmente, il dolore per la perdita di tanti amici (cani, gatti e altri animali, umani compresi). Certe barbarie, che un tempo non erano infrequenti (nemmeno al nord), sopravvivono, impunite, nella colpevole incultura di alcune zone d'Italia.

Angiolo5924

Dom, 21/08/2016 - 18:07

Io ho avuto spesso cani, ne ho tuttora uno, un bastardino intelligentissimo di mezza età. Un grandissimo divertentissimo compagno. Ormai sono anziano e probabilmente ce ne andremo più o meno nella stessa epoca, se prima non toccherà a me. Spero di no perchè non sopporto l'idea di lasciarlo (non sarebbe comunque da solo) a soffrire (stravede per me, mi ha scelto come padrone in famiglia; se non ci sono è come morto). Preferirei rimanere io a piangerlo, prego Dio, per pochi pochissimi giorni. Perché sarà/sarebbe un dolore enorme e solo al pensiero mi prende una grandissima tristezza. A quest'individuo che ha impiccato il suo perchè lo "riteneva malato" io non so cosa gli farei. Spero che non mi capiti mai tra le mani.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 21/08/2016 - 18:14

Ho un cane, che la veterinaria ha salvato dal coma diabetico per un pelo dopo una settimana di flebo. Ora ,due volte al giorno, devo fargli una iniezione di insulina. Ora sta bene,il diabete e su valori bassi grazie all'insulina; ma MAI lo avrei fatto sopprimere,anche se mi costa circa 700€ all'anno di medicine. Noel,così si chiama il cane,è il mio VERO amico,sempre affettuoso e sicuramente non mi tradirà MAI. A differenza dei cosidetti UMANI.

yulbrynner

Dom, 21/08/2016 - 18:44

ha impiccato il cane??? non c'e limitite alLA stupidita' umana disse un certo ALBERT EINSTEIN

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Dom, 21/08/2016 - 18:50

Impiccherei gli autori di tante barbarie

paco51

Dom, 21/08/2016 - 19:36

non dico nulla; è triste! la cattiveria verso gli animali non ha ragione! Ho due cani presi dal canile sono una gioia ogni volta che torno, a qualunque ora e con qualunque tempo.....

Ritratto di rebecca

rebecca

Dom, 21/08/2016 - 20:35

sebbene non più in giovane età 4 anni fa ho chiesto e avuto in affido dalla lav una beagle salvata dal lager di Green Hill. la viziamo come una bimba, lei è una simpatica e bellissima monella Segnalo una poesia che si trova in rete "IL PONTE DELL'ARCOBALENO"

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 21/08/2016 - 20:44

Impiccherei lui, il padrone. Bastardo immondo essere.

Ritratto di MLF

MLF

Dom, 21/08/2016 - 21:39

Il mio tesoro ha 16 anni. Viene da un canile, era stato abbandonato a 5 anni. Ci siamo scelti. Ha avuto problemi di salute di tutti I tipi, ho perso notti e giorni ad assisterlo, cure ed operazioni. Ma è ancora qui con me, e ci amiamo sempre di più. Dove vado io, viene anche lui. Quando sarà il momento, purtroppo vicino, se dovesse soffrire sarà eutanasia veterinaria, il suo veterinario verrà qui, a casa sua, con me. Quello che ha fatto quell'assasino è orribile. Gli auguro di non trovarsi mai di fronte a me.

Angiolo5924

Dom, 21/08/2016 - 21:59

PRENDO NOTA. NON SI PUBBLICANO COMMENTI. PERCHE' POI DIATE LA POSSIBILITA' DI LASCIARLI, NON CAPISCO. FORSE UN GIORNO CE LO SPIEGHERETE, SE SIETE CAPACI. LO SIETE?

longbard

Lun, 22/08/2016 - 07:14

Se proprio uno non ha i soldi per pagare un veterinario che sopprima un cane sofferente, ci sono mille modi per eliminarlo senza farlo soffrire. Chi ha impiccato il suo cane andrebbe rinchiuso semplicemente in un manicomio criminale.

il sorpasso

Lun, 22/08/2016 - 08:03

Sono per la legge Occhio per occhio dente per dente e basta!

Beaufou

Lun, 22/08/2016 - 10:15

Impiccare un cane e poi lasciarlo penzolare da un albero per giorni? Mi sa che il malato (di testa) non era tanto il cane quanto piuttosto il proprietario... Ahahah.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Lun, 22/08/2016 - 14:45

Povero cane. Sono con gli animalisti questa volta. L'uomo che ha fatto questo dovrebbe essere punito severamente.