Imprenditrice cerca operaie: "Non le trovo, preferiscono il reddito di cittadinanza"

Un'imprenditrice di Senigallia è alla ricerca di 16 operaie, ma non riesce a trovarle: "Mi sono capitate persone che volevano lavorare in nero"

C'è una impresa delle pulizie che cerca ben 16 operaie, ma non riesce a trovarle. Al tempo del reddito di cittadinanza succede anche questo. E così l'impreditrice Mihaela Rujoiu si trova senza personale.

Arrivata in Italia dalla Romania nel 1991, la donna ha iniziato subito a lavorarenel settore delle pulizie. Poi, grazie anche ai suoi studi, è riuscita a fondare a Senigallia (Ancona) la società Mikela Group srl che conta oggi 15 dipendenti. E ora ha bisogno di altre 16 collaboratrici da affiancare al personale. Dopo la formazione è prevista l'assunzione, a tempo indeterminato. Un'offerta che al giorno d'oggi non è proprio da scartare a priori.

Infatti in molte si sono presentate ai colloqui. Ma, come rivela il Messaggero, tra loro c'era anche chi preferiva lavorare pochi mesi e poi prendere la disoccupazione o chi in nero per non perdere il reddito di cittadinanza. Nessuna quindi ha preso in considerazione l'idea di avere un lavoro sicuro e stabile. "Ho urgenza di trovare queste persone per il settore alberghiero – ha spiegato l’imprenditrice, ex consigliere straniero aggiunto –. Alcune mi servono da subito, altre da marzo, vanno bene anche gli uomini, ci sono le vetrate esterne degli hotel da pulire oltre agli interni. Basta che siano persone serie con voglia di lavorare". Alcune candidate selezionate, sono state però mandate via: "Mi sono capitate persone che volevano lavorare in nero – ha continuato la donna –. Io faccio il contratto, non esiste che tengo una dipendente non in regola".

Lavoro in nero per non perdere il diritto al reddito di cittadinanza. E così il cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle continua a fare acqua da tutte le parti e creare forti disguidi agli imprenditori. "C'era chi aveva il reddito di cittadinanza e non lo voleva perdere, chi aveva fatto domanda per ottenerlo e rischiava di prenderlo con un lavoro regolare - ha denunciato con amarezza l'imprenditrice -. Per non parlare poi di chi chiede di lavorare solo pochi mesi per prendere la disoccupazione". E di furbetti che incassano il reddito è piena l'Italia: da Nord a Sud ogni giorno vengono scoperti uomini e donne che lavorano in nero e ricevono il sussidio pentastellato. L'assegno continua a rivelarsi un vero e proprio flop costato 3 miliardi di euro. Una misura che ostacola il lavoro di onesti imprenditori che non riescono a trovare operai da assumere. A tempo indetreminato.

Commenti
Ritratto di ...gretiniDiTaGlia

...gretiniDiTaGlia

Ven, 10/01/2020 - 13:18

col reddito di NULLAFACENZA il LAVORO IN NERO CONVIENE, SEMPRE DI PIU'

Ritratto di Skapestrato

Skapestrato

Ven, 10/01/2020 - 13:29

Solito articoletto fazioso e superficiale, se nn menzionate lo stipendio netto, è inutile pubblicarlo

Malacappa

Ven, 10/01/2020 - 13:42

Se prendo soldi a far niente e prendo la stessa cifra a lavorare 8 ore e' ovvio che preferisco far niente

Ritratto di asimon

asimon

Ven, 10/01/2020 - 13:51

che il RdC non desse i risultati previsti ma che fosse solo un voto di scambio lo sapevano anche i muri, e i tanti skapestrati ne approfittano

Korgek

Ven, 10/01/2020 - 14:02

@Skapestrato, non vedo nulla di fazioso, purtroppo molti non hanno ancora capito che il RDC non è una pensione anticipata e nel mentre me la spasso e me la godo. Comunque vorrei dire a coloro che hanno "paura" di perderlo anche a costo di rinunciare a un lavoro, che nulla è per sempre, quindi non fatevi illusioni ed evitate che il giorno in cui vi verrà tolto sarete disperatamente indaffarati a bussare le porte di qualcuno che vi possa assumere.

venco

Ven, 10/01/2020 - 14:05

Secondo i grillini questo "reddito" crea posti di lavoro, lavoro nero di certo.

Ridolf

Ven, 10/01/2020 - 14:08

impossibile. col rdc sei controllatissimo in ogni spesa e l'rdc consiste giusto di poche centinaia di euro al mese. quindi 1) qualsiasi lavoro SERIO quadagni MOLTO di piu' dei soldi del rdc, e 2) se lavori in nero hai un tenore di vita superiore al solo RDC quindi ti beccano subito e non solo ti tolgono il reddito ma vai anche nel penale. EVIDENTEMENTE anche questa "imprenditrice" vuole stare al passo dei suoi colleghi e pretendere operai che lavorino gratis o quasi, cosa che ormai e' prassi in italia. non esiste altra spiegazione, l'ennesimo inganno lavorativo.

Divoll

Ven, 10/01/2020 - 14:13

Puo' anche darsi che la signora rumena tenti di pagare alle operaie uno stipendio da Romania.....

Italianocattolico2

Ven, 10/01/2020 - 15:01

Dite alla Signora di andare a spiegarlo all'aquila che ora dirige l'INPS che racconta del successo del reddito di cittadinanza. I percettori di questo obolo gratuito agli sfaticati non ci pensano nemmeno negli incubi di andare a lavorare veramente. E chi glielo fa fare ??? tanto i soldi li prendono comunque. I pensionati invece, dopo aver lavorato una vita, devono campare con 434 euro al mese perchè i vari enti si sono scambiati gli incarichi e le casse assicurative o previdenziali straniere sono andate in fallimento o sono scomparse. Evviva l'Italia dei 5 Stalle e del PD !!!!

fergo01

Ven, 10/01/2020 - 15:13

SKAPESTRATO si vede che tu il lavoro non sai nemmeno cosa sia. un'azienda di questo tipo, per legge, se ti assume a tempo indeterminato, ti paga circa 1300 euro/mese minimo per 13 mensilità. ma in italia abbiamo i 5stalle che sono l'esempio dell'assistenzialismo estremo, al quale, dalla tua domanda, fai sicuramente parte

cgf

Ven, 10/01/2020 - 15:28

ma cosa dice? il RdC è per creare nuovi posti di lavoro, parola di GrillinoMaio, quello che vive nel mondo di ApeMaia

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 10/01/2020 - 15:41

Tanto per curiosità, che salario offre? Perché se è equivalente al reddito di RESIDENZA, potrei capire le difficoltà a trovare operai.

Ritratto di bimbo

bimbo

Ven, 10/01/2020 - 15:59

Il lavoro nobilita, ma sarebbe più salutare se si evita! hihihihihihihihi

arilibellula

Ven, 10/01/2020 - 16:04

@fergo01 1300 euro per le pulizie? in quale mondo di grazia? E' già tanto se arrivi a 800 euro al mese. L'articolo comunque non cita 2 punti: ore di lavoro giornaliere e giorni alla settimana. Interessante poi che viene fatta formazione del personale: cioè? quale detergente usare?

ulio1974

Ven, 10/01/2020 - 16:12

...perchè non viene anche indicato quale sarebbe lo stipendio e le condizioni? no, perchè se la paga è inferiore al reddito di nullafacenza, rifiuterei anche io.

ulio1974

Ven, 10/01/2020 - 16:16

Ridolf 14:08: il punto più comico del tuo intervento è quando dici " se lavori in nero .... ti beccano subito...". haahahah!! se hai sfiga, molta, e qualcuno denuncia, ti beccano, altrimenti campi alla grande, soprattutto al sud!

bernardo47

Ven, 10/01/2020 - 16:24

reddito di nullafacenza a sbafo, e spesso truffaldino, pagato col debito e con le nostre tasse! quella norma e' da riscrivere completamente per dare lavoro e non poltrone e divani!idem quota cento! Gialloverdi vergognatevi!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Ven, 10/01/2020 - 16:30

Come al solito: le condizioni contrattuali NON vengono comunicate nell'articolo. Perfino il Corriere dopo averle controllate, avendo scritto articoli simili, si è scagliato contro imprenditori che starnazzavano a vuoto. Farete la stessa cosa ? Non ci credo.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Ven, 10/01/2020 - 16:58

Questo é il bel risultato di una legge che anche i dementi considerano sbagliata, perché dare legalmente la possibilità di approfittare di denari pubblici significa incentivare legalmente il furto. Non sono evidentemente bastate leggi assurde e sbagliate come le baby pensioni: ogni babypensionata (uso il femminile perché in stragrande maggioranza si tratta di donne) in 35 anni di ricezione pensionistica ha pesato sullo Stato Italiano per un ,miliardo di vecchie lire circa!!!!!!!!!!! Moltiplicato per il numero delle babypensioni si può ben immaginare cos'ha pesato sulle Casse dello Stato l'aberrazione della babypensione. E oggi é un po' la stessa cosa con il reddito di cittadinanza.

jaguar

Ven, 10/01/2020 - 16:59

Come mai la signora non ha parlato di orari di lavoro e relativa paga oraria?

Ritratto di mavalala

mavalala

Ven, 10/01/2020 - 17:14

fergo01....il lavoro per te è veramente un mondo sconosciuto. Il settore pulizie è uno dei meno pagati, puoi essere assunto a tempo indeterminato ma essere partire e prendere 500 o 600 Europa mese in base alle ore fatte. 1300 te li sogni la notte. Quando atterri da Marte cambia pusher e forse vedrai il mondo reale. In quanto all'articolo....quanti in cassa integrazione lavoravano o lavorano in nero?

Korgek

Ven, 10/01/2020 - 17:18

@berny 47, stai tranquillo che i "verdi" quando tornano al governo lo tolgono, non ti preoccupare. Vergognati pure dei "gialli" che adesso condividono il tetto con i tuoi amici "rossi" che stranamente hanno voluto superare quota 100 ma non il RDC.

roberto010203

Ven, 10/01/2020 - 17:28

il reddito di cittadinanza medio e' sui 550 euro al mese. Evidentemente questa signora offre salari da fame. Un consiglio: proponi stipendi decenti e vedrai che faranno la fila per lavorare per te.

il_Caravaggio63

Ven, 10/01/2020 - 17:30

già perchè non ci dice la signora la retribzione oraria, quante ore mensili, tenendo poi conto che uffici e capannoni si puliscono la sera dopo il lavoro e la mattina prima che inizino i lavori,già altre volte ci sono stati articoli del genere, di aziende anche grandi che promettevano 1500 euro al mese, ma poi si scopriva che erano lordi, che il contratto era a termine, che poi il reddito di cittadinanza sia una sciagura è cmq chiaro a tutti.

fergo01

Ven, 10/01/2020 - 17:31

ARILIBELLULA 40 ore settimana....se poi lavori part-time o comunque 4/5 ore/die, allora è giusto quanto dici tu. per quanto riguarda la formazione, credimi che tantissime persone che fanno le pulizie non sanno nemmeno cosa sia il significato della parola, quindi giusto formarle, ed anche qui parlo per esperienza, visto che la struttura che gestivo era tra le migliori dal punto di vista della pulizia, e non detto da me ma da feedback ufficiali e postati dai tantissimi clienti italiani e stranieri (soprattutto)

baio57

Ven, 10/01/2020 - 17:38

NON CI CREDO !

caren

Ven, 10/01/2020 - 17:45

Il reddito di beneficenza, sta sortendo l'effetto opposto, altro che lavoro.

scurzone

Ven, 10/01/2020 - 17:51

Italiano Cattolico2: Sì però il reddito di cittadinanza l'ha introdotto il Governo gialloverde, composto da 5stalle e Lega. Quindi bisognerebbe ringraziare pure i leghisti.

Ridolf

Ven, 10/01/2020 - 18:17

ulio1974 balle, tutti i lavoratori in nero che prendono anche l'rdc, cioe' coloro che hanno mentito nella dichiarazione isee, stanno venendo allo scoperto tutti, questo perche' l'rdc e' stato congegnato ANCHE per beccare i furbetti che sfuggono al fisco. Non sai come funziona tecnicamente il provvedimento, scrivi a caso per sentito dire

Enricodiba

Ven, 10/01/2020 - 18:19

Chi non trova dipendenti oggi è probabilmente solo perché paga poco e non rispetta i diritti del lavoro.

Ridolf

Ven, 10/01/2020 - 18:23

Vedo cnei commenti che c'e' ancora gente col cervello in naftalina che crede alla favola Meloniana che i 3MLD del rdc siano stati tolti direttamente dalle tasche dei lavoratori (cioe' soldi prese dalle tasse) ed INVECE sono soldi recuperati dagli SPRECHI nella burocrazioa statale, mettetevolo bene in testa una volta per tutte. Se tolgono l'RDC ai lavoratori come noi NON torna indietro niente, ne' abbasamento dele taase NE servizi migliori, perche' sono soldi che rientrano nel giro delle "Spese" burocratiche e finisocono dritti dritti nelle casse DELL' EUROPA. understood?

Dordolio

Ven, 10/01/2020 - 18:33

Sulla stampa locale di qui dove risiedo storie di questo genere ne sono apparse parecchie ultimamente. Poi però sono intervenuti anche dei lettori che - firmandosi - hanno descritto situazioni reali e verificate di persona diciamo... un po' diverse, ecco. Alla fine l'opinione diffusa è risultata essere quella di imprenditori che - scaltramente - avevano trovato un ottimo sistema per farsi pubblicità gratis.....

Scirocco

Ven, 10/01/2020 - 19:15

Sono le genialate dei 5 STELLE ! Senza fare nulla guadagnano, per quale motivo dovrebbero rompersi la schiena o le unghie finte! Hanno fatto più danni i 5 STELLE che le 10 Piaghe d'Egitto. Speriamo di liberarcene al più presto possibile e di non sentirne più parlare.

fergo01

Ven, 10/01/2020 - 21:06

MAVALALA in nero puoi pagarli anche meno

fergo01

Ven, 10/01/2020 - 21:07

MAVALALA aspettavo te per imparare a lavorare

faccettanera

Sab, 11/01/2020 - 09:07

"ogni giorno vengono scoperti uomini e donne che lavorano in nero e ricevono il sussidio pentastellato". Questo dimostra che i controlli ci sono e che funzionano. Il reato è penale. L'imprenditrice può chiedere al locale centro per l'impiego ed avere tutte le operaie che desidera in quanto i percettori del rdc hanno il dovere di accettare una congrua proposta di lavoro pervenuta attraverso il centro per l'impiego stesso, pena la perdita del sussidio. Odio il M5S ma riconosco che una cosa sola ha fatto di buono per il Paese e qualcuno non ha vergogna di chiedere di cancellare quell'unica cosa buona che da solievo a migliaia di famiglie ITALIANE disagiate. Forse il problema è che non vanno più a mendicare alla caritas? Certo, coloro che erano abituati a mettere pesi iniqui sulle spalle degli italiani sono dispiaciuti che adesso le loro vittime abbiamo trovato riparo e sollievo.

scurzone

Sab, 11/01/2020 - 18:41

Ridolf: allora se i tre miliardi annuali vengono tolti alla burocrazia, perché non estendere il sussidio a tutti, lavoratori e non lavoratori, per questioni di giustizia.

Zyklon

Dom, 12/01/2020 - 17:37

Un'altra scienziata arrivata quì a dare lezioni su come si vive e si dovrebbe vivere. Se fosse ben retribuito il lavoro in Italia, non se ne andrebbe nessuno,mentre quì, restano ad abbaiare i politici di ogni dove, che dopo oltre 70 anni di danni prodotti, oggi vedono nella calcellazione del RDC la soluzione di ogni male e ci sono italiani che li stanno pure a sentire. A quegli italiani scandalizzati dal fatto che i soldi delle loro tasse finiscano per mantenere la gente a casa senza far niente, ricordo che con o senza il RDC quei soldi finanziano e finanzieranno le babies pensioni, i cantieri che non finiscono mai e costano sempre più, la corruzione,i vitalizi, gli sgravi e le agevolazioni per le aziende che magari delocalizzeranno o chiuderanno, le pensioni false d'invalidità, e tante altre cose, però gli italiani contrari al RDC su questi argomenti non hanno nulla da ridire, seguendo le chiacchere dei politici, quelli certamente costosi fannulloni da sempre.

Zyklon

Dom, 12/01/2020 - 19:03

Sempre per gli italiani,inorriditi del reddito di Cittadinanza. Perchè non sono inorriditi all'idea di elargire pensioni agli immigrati ricongiunti? Perchè non per le pensioni babies ( circa 8 Miliardi)? Forse perchè ne usufruisce di più il Nord. Perchè non inorridiscono di fronte al fatto che le COOP abbiano un loro CCNL e pagano i lavoratori 5 euro l'ora?La CIG e la NAspI con cosa si pagano? Con l'obolo di San Pietro? Quando "qualcuno" salvò i bilanci delle squadre di calcio, nessuno inorridì. La Sanità a pezzi,che chi aderisca alla Voluntary Disclosure meno tasse di chi lavori,non fanno scandalo, il RDC invece si: Per fortuna che ci siete voi a sostenere questa marmaglia politica, siete voi che volete il male di questa Nazione, loro approfittano solo della vostra disponibilità.