Inghilterra, massacrata di botte nel pub: "Guardava il mio fidanzato"

Il gesto folle compiuto per gelosia: la testa della donna sbattuta per cinque volte sul lavandino della toilette

Una donna inglese è stata brutalmente picchiata nel bagno di un pub da una fidanzata estremamente gelosa. È successo a Conventry, in Inghilterra.

Come racconta il Daily Mail, Anne-Marie Szwed, madre di un bambino, si trova in un pub. Durante la serata si alza per andare in bagno. Entrata nella toilette, la giovane viene però brutalmente aggredita da una ragazza, convinta che Anne avesse guardato ripetutamente il suo fidanzato. La testa della giovane viene sbattuta sul lavandino per ben cinque volte, provocando profonde ferite. Il folle gesto della ragazza ha costretto Anne ad andare al pronto soccorso.

Una volta dimessa dall'ospedale, la vittima ha condiviso le foto dell'aggressione su Facebook. "Alla ragazza che mi ha picchiata - scrive - credo solo che dovresti vergognarti. Il tuo disgustoso fidanzato mi ha osservata mentre andavo in bagno e per questo tu ti sei ingelosita e hai scagliato la mia testa contro il lavandino. Io non conosco né te né il tuo compagno, ma quello che posso dirti se mi stai leggendo è che sei una persona spregevole".

Commenti

btg.barbarigo

Gio, 01/03/2018 - 17:01

Una furia!!!L'ha conciata proprio male.

Ritratto di roberto_g

roberto_g

Gio, 01/03/2018 - 19:33

Pensa come era contenta la signora delle pulizie...