Investe e uccide motociclista dopo una lite per la viabilità

Un pulmino ha rincorso e travolto una moto con due ragazzi a bordo dopo una lite per la viabilità. Morta una ragazza, grave un altro

Ha inseguito e travolto due ragazzi in moto, uccidendo una 27enne e mandando in ospedale in gravissime condizioni un altro. Il tutto per una banale lite per la viabilità.

È successo a Condove, in Val di Susa. Tutto sarebbe iniziato per un diverbio, forse dopo una precedenza non rispettata. I due motociclisti, prima di ripartire, avrebbero dato una manata al finestrino del pulmino. L'autista del mezzo avrebbe perso la testa e li avrebbe inseguiti fino a una rotonda. A quel punto la moto ha rallentato per imboccare l'incrocio, mentre il pulmino avrebbe persino accelerato, speronando i centauri al punto che - racconta Tgcom24 - i carabinieri hanno trovato poi la moto incastrata sotto al veicolo e contro un guardrail.

La giovane, Erica Ferrero di Moncalieri, è morta sul colpo, il suo compagno è stato portato in elisoccorso al Cto di Torino. Il conducente del pulmino è stato invece arrestato dai carabinieri. Il torinese, positivo all'alcooltest, dovrà ora rispondere di omicidio stradale.

Commenti

WSINGSING

Dom, 09/07/2017 - 22:22

Simile evento qualche mese fa in provincia di Lecce. Dopo un breve diverbio con due ciclisti, un automobilista ha invertito la marcia ed investito di proposito i due ciclisti. Un morto ed un ferito grave.

Nick2

Dom, 09/07/2017 - 22:41

Oh, camerati! Questo è un italiano. Nessun commento? I commenti sono tutti sull'altro articolo, nel quale mettete sullo stesso piano un assassino con la sua povera vittima, solo perchè entrambi stranieri. Razzisti schifosi, siete la feccia della società.

Loremar

Dom, 09/07/2017 - 22:43

Dove andremo a finire, la gente è fuori di testa Ricorda molto l'episodio che accadde a Milano anni fa in cui un anziano insegui' ed investi' uccidendolo un uomo in scooter dopo un diverbio Quando reagisci non sai mai chi ti trovi davanti, meglio lasciar stare, la vita vale troppo ed è' una sola per perderla così per futili motivi

killkoms

Dom, 09/07/2017 - 22:56

troppi strambi sulle strade!

salvatore40

Dom, 09/07/2017 - 22:57

Brutta epoca, la vita val meno d'una futilità !

Juniovalerio

Dom, 09/07/2017 - 23:16

si è rovinato con le sue mani causando la morte di una giovane donna , il compagno gravemente ferito, che dire? è da condannare fino in fondo, ma perchè non ci facciamo tutti un esame di coscienza noi , che dentro un abitacolo o a cavallo di una moto ci sentiamo così arroganti? non c'è un concorso di colpa in questo caso? ovviamente il conducente del suv ha causato la morte di una persona, ma quella stessa persona , o il suo compagno ferito , che cosa hanno fatto per scatenare una reazione così scomposta e tragica? il ragazzo ferito spero che si riprenda pienamente, e un domani in cuor suo, onestamente , si sentirà colpevole in minimissima parte della morte della sua ragazza?

ennio78

Lun, 10/07/2017 - 00:09

Caro Nick2, la feccia della societa' e la gente come questa che per un diverbio ha ucciso "per ora" una ragazza di 27 anni. Il fautore e' un Italiano? informati, magari scopri e'uno tuo paesano di origine.

moichiodi

Lun, 10/07/2017 - 00:09

Una risorsa piemontese

seccatissimo

Lun, 10/07/2017 - 00:42

La verità è che ci sono troppi imbecilli in giro che fanno i bulli e o a cavalcioni di una moto o dietro un volante in macchina si sentono in dovere di insegnare agli altri come comportarsi !

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 10/07/2017 - 01:57

Nick2 Dom, 09/07/2017 - 22:41....Basta un giorno senza medicine e guardi come si riduce....Ha persino sbagliato giornale...questo non è repubblichella2515!!! Chiami l'infermiera....subito!! E.A.

pilandi

Lun, 10/07/2017 - 02:09

@Juniovalerio leggendo i particolari altrove, forse per un sorpasso avevano urtato lo specchietto del van e dopo la lite forse il ragazzo aveva tirato un pugno al finestrino... quindi un pugno sul finestrino più un colpo allo specchietto = Una vita umana? Se per te quest'equazione regge, per me no. Il colpevole della morte è il guidatore del mezzo che ha schiacciato volontariamente la moto...non travisiamo la realtà.

Ducario

Lun, 10/07/2017 - 02:46

Non conviene mai reagire con parole o gestacci all'arroganza o agli errori stradali. Davanti potremmo avere dei violenti. indipendentemente dalle vostre idee politiche conviene sempre, fare un lungo, ben visibile e convinto saluto romano che però verrà stranamente sempre interpretato dalla controparte come un saluto disarmante, affettuoso e di piena amicizia. Provare per credere!

thepaul

Lun, 10/07/2017 - 03:30

Certo, se la nazionalità dell'investitore fosse stata dell'est europeo o del nord Africa, avremmo letto ben altri commenti. In ogni caso a mio avviso è omicidio VOLONTARIO e non stradale.

Asimov1973

Lun, 10/07/2017 - 06:44

Questo insegna che se sei in bicicletta o in moto te ne devi stare muto....chi ha la casa di vetro non deve tirare sassi a chi ha la casa in mattone....ovvero: se vuoi rompere le balle assicurati prima di essere in posizione di vantaggio.

Ernestinho

Lun, 10/07/2017 - 06:47

Un chiarissimo caso di omicidio stradale! L'omicida merita una giusta condanna. Nella ns città c'è un punto in cui nessuno né si ferma ma neanche rallenta ad uno STOP. Fonte di continui diverbi e discussioni. Ho segnalato il fatto alle autorità ma se ne fregano!

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 10/07/2017 - 07:15

Nick2. Tu evidentemente sei venuto a questo mondo al solo scopo di scrivere messaggi idioti come quello delle 22:41. Prova a cercare, se ti riesce, di ricordare altro di utile che hai fatto nel corso della tua vita.

Ernestinho

Lun, 10/07/2017 - 07:15

Oh "Nick2". Ma sei fuori di testa? Chi ti dice che non si commenta un articolo del genere? Ma cerchi la polemica inutile ad ogni costo? Curati!

Ernestinho

Lun, 10/07/2017 - 07:18

Purtroppo le discussioni e le liti ci saranno sempre! Colpa di chi, e sono molti, che quando conduce un mezzo, pretende che la strada sia tutta per lui e se ne strafega degli altri. Colpa anche delle "Autorità" che controllano poco e che dovrebbero sanzionare pesantemente chi commette scorrettezze!

Dordolio

Lun, 10/07/2017 - 07:27

Nick2 - al solito - non perde occasione per dimostrare la sua pochezza intellettuale. Criminali italiani ce ne sono e ci sono poi sempre stati. Ci bastavano, grazie. Poi sono arrivati dei forestieri ancor peggiori - tra l'altro con usi e costumi loro spesso di particolare ferocia - che hanno reso l'Italia invivibile. La storia è questa, non un'altra.

Oreste1968

Lun, 10/07/2017 - 07:37

Un sacco di persone sono sempre più nervose, irascibili e perdono facilmente il controllo delle proprie azioni.

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 10/07/2017 - 07:47

nick2,ci mancava lei come scemo del villaggio.

edo1969

Lun, 10/07/2017 - 08:07

Juniovalerio non è che ci siamo abituati un po' troppo a cercare i concorsi di colpa, i se e i ma, i "potremmo anche essere stati noi", i "nessuno tocchi Caino", le circostanze attenuanti, "colpa della società", turbe mentali, l’educazione avuta o non avuta, il "contesto sociale", financo quello politico, ecc.? Giustifichiamo tutto sistematicamente. Siamo una società permissivista all’eccesso, in cui ciascuno sa inconsciamente che non paga quando sbaglia. In prigione non si va o se ne esce presto. E se si tornasse a leggi dure, che mettono chi sbaglia di fronte alle proprie responsabilità? Forse risparmieremmo tante vite umane

giovinap

Lun, 10/07/2017 - 08:08

il casertano che dice ?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 10/07/2017 - 08:09

Omicidio stradale?? Perchè non omicidio volontario??

edo1969

Lun, 10/07/2017 - 08:13

Juniovalerio dimentichi il piccolo particolare che il conducente del furgone era ubriaco. Io l'esame di coscienza me lo faccio pure se vuoi, ma se esco da casa e guido sotto effetto dell’alcol sono già un potenziale omicida: se poi "per disgrazia" investo e ammazzo una ragazza, quali che siano le circostanze non ci sono storie né scusanti: merito almeno vent’anni di carcere e li devo fare tutti, il resto sono ciance. Purtroppo invece questo assassino ne farà molti meno.

MASSIMOFIRENZE63

Lun, 10/07/2017 - 08:15

Ergastolo a questo bastardo. E gli devono anche levare tutti i suoi averi dimodo che quando esce di galera va a fare il barbone.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 10/07/2017 - 08:29

Mi sfugge per quale motivo l'accusa è di omicidio stradale , questo è omicidio volontario punto e basta. @Nick2 , scusa dove stà scritto che era italiano l'autista ? Nell'articolo si dice che era "torinese". Vuol dire che dai per scontato che tutti i torinesi sono italiani, un ragionamento da razzista perfetto, compliments !

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Lun, 10/07/2017 - 08:33

Ogni volta che un italiano commette un delitto, ilo scemotto che lo fa notare (tipo Nick2 per intenderci) non manca mai. Detto questo, troppe volte ciclisti e motociclisti si sentono i padroni della strada in diritto di fare qualsiasi tipo di manovra

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Lun, 10/07/2017 - 08:43

Il centauro ci ha perso una gamba. Quello che non capisco dell'incidente e' come ha fatto il motociclista a farsi raggiungere. Una moto sguscia via per strada agevolmente. Senza giustificare l'automobilista ma ricordo una sera due in vespetta forse ubriachi che mi facevano i gestacci per non si sa cosa, giovani d'oggi che per strada si divertono cosi', a provocare, ho provato a rimandare al mittente gli insulti, questi rallentavano per permettere al secondo di darsi le manate nel culo davanti a me, per dire appunto di andarmelo a mettere in quel posto. Io mi sono fatto una risata, pero' forse e' andata cosi', il motociclista ha rallentato. Va anche detto che se vuoi litigare, per strada ce n'e' che basta e avanza, ho visto persino donne sole in macchina che ti fanno il dito medio!!! N.B. a parte ZTL non ho mai preso una contravvenzione, non sono un pirata della strada. Se al posto mio pero' ci fosse stato Mr. Valdisusa...sarebbe andata diversamente!

Fjr

Lun, 10/07/2017 - 08:45

Perché!da motociclista mi domando perché,una manovra azzardata e spesso ne vediamo, precedenze mancate, il pensiero di avere la strada tutta per se ,e poi la lite che degenera,se solo tutti e due avessero mantenuto la calma, capito' anche a me capito l'errore mi scusai, era un camionista, ci ritrovammo pochi kilometri dopo a un bar ,ero finito nell'angolo cieco del suo specchietto, solo dopo un caffè e una ramanzina sul fatto che poteva finire male per me ,lo ringraziai ,quel giorno ero da solo avrei forse rischiato di non tornare a casa ,oggi sono qui' a scrivere e ringrazio quel camionista inglese

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Lun, 10/07/2017 - 08:56

Nick2 Il caldo Ti da fastidio o sei così di Tuo...razzista sarai Tu e tutte le Tue belle risorse contro gli Italiani..leggiti degli stupri giornalieri deficiente..

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 10/07/2017 - 09:06

#Nick2 di idioti ce ne sono a sufficienza fra gli italiani per questo non abbiamo bisogno di altri idioti stranieri tuoi amici.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 10/07/2017 - 09:24

@Nick2: se le danno fastidio i commenti può scegliere di leggere altro, non è perché lei è un disadattato deve frantumare le scatole a chiunque.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 10/07/2017 - 11:01

ERGASTOLO,what else?? Oltre ad essere ubriaco(in attesa narco-test)li ha investiti di proposito!!

kosmos56

Lun, 10/07/2017 - 18:48

cotrariamente a quello che qualcuno ha scritto questo non è un chiaro esempio di omicidio stradale questo è un chiaro esempio di omicidio volontario perchè non è avvenuto per una distrazione del pilota o per una manovra azzardata e tantomeno per un mancato rispetto del codice. questo figuro ha deliberatamente inseguito i due ragazzi e gli ha investiti con il chiaro intento di ucciderli mi meraviglio del magistrato che ha formulato con leggerezza l'imputazione