"Non vogliamo mischiarci coi cattolici". E ora gli islamici vogliono un proprio cimitero

La comunità bengalese di Roma ha avviato una raccolta fondi per la creazione di un cimitero musulmano da 30/40mila tombe che dovrebbe sorgere fuori dal Raccordo Anulare

“È meglio che chi deve pregare “Allah u Akbar”, non abbia vicino un cattolico che recita l'Ave Maria”. Bachcu, presidente dell’Associazione Dhuumcatu che riunisce la comunità bengalese della Capitale, spiega il senso della raccolta fondi lanciata per creare a Roma un cimitero ad hoc per i musulmani.

"Vogliamo essere sepolti in Italia ma da veri musulmani"

“Un cimitero gestito dai fedeli islamici è necessario perché esistono delle differenze tra il rito cattolico e quello islamico. Noi non possiamo essere sepolti vestiti e la nostra salma deve essere posizionata in direzione nord-sud”, aggiunge. Tutte accortezze che, secondo la comunità musulmana bengalese, che ha la sua base nel quartiere multietnico di Tor Pignattara, non verrebbero rispettate nei cimiteri comunali, come quello di Prima Porta che, ad esempio, ha un’area dedicata ai non cattolici. Proprio per il bene della reciproca convivenza, la comunità musulmana bengalese ritiene che sia meglio avere due cimiteri distinti. “Succede già in Gran Bretagna e in Francia”, assicura un suo connazionale che risiede in Italia da 20 anni. "Mia figlia è nata e cresciuta a Roma e non vuole che un giorno io possa essere sepolto in Bangladesh", ci confessa. "Allo stesso tempo, però, se devo essere seppellito qui, vorrei essere sepolto come un vero musulmano". "Per noi - continua - è inaccettabile essere seppelliti da una persona che ha bevuto, visto che per la nostra religione l'alcol è haram, proibito” (guarda video).

I costi e le modalità di realizzazione del cimitero islamico

"C'è un altro rito, un altro sistema, abbiamo bisogno di un luogo tutto per noi, dove possiamo fare quello che serve", spiega l'Imam di Tor Pignattara. Uno dei luoghi individuati sarebbe un terreno di 81 ettari lungo la via Prenestina, fuori dal Raccordo Anulare. Il costo dell'operazione è stato stimato attorno ai 6-7 milioni di euro. Una cifra che l'organizzazione punta a raccogliere tramite le offerte dei connazionali. "Non si tratta di donazioni - precisa Bachcu - ma di mettere in una cassa comune la cifra, circa 3mila euro, che ognuno di noi dovrà spendere un domani per la propria sepoltura in Italia o per spedire la salma in Bangladesh". E sull'eventualità del ricorso a fondi stranieri, dubbio sollevato nei giorni scorsi dall’ex consigliere regionale Fabrizio Santori, della Lega, il presidente dell'associazione Dhuumcatu assicura che le transazioni saranno trasparenti e pubblicate in rete. “Stiamo facendo una raccolta fondi alla luce del sole via web o tramite bollettini postali. I commercialisti, gli avvocati e i tecnici che seguiranno la faccenda sono tutti italiani e tutta la documentazione sarà redatta in italiano”, promette.

"Al Comune di Roma non chiederemo un centesimo ma soltanto le autorizzazioni necessarie a procedere - chiarisce - in tutta Italia i bengalesi sono 136mila e se soltanto il 2% aderisse all'iniziativa riusciremo tranquillamente a raggiungere il budget". Secondo l'organizzazione il cimitero ospiterà dalle 30 alle 40mila tombe. Ma, ci rivela l'Imam della zona, "accanto al luogo dove verranno effettuate le sepolture sorgeranno anche una moschea e una scuola coranica". Insomma, se le donazioni fossero superiori alle aspettative, il cimitero potrebbe trasformarsi in un vero e proprio luogo di culto, forse addirittura più importante della Grande Moschea di Roma.

Commenti

venco

Gio, 02/08/2018 - 13:51

Sono venuti clandestini, e allora si portino i morti nei loro paesi.

ziobeppe1951

Gio, 02/08/2018 - 14:13

C’è sempre la differenziata

jenab

Gio, 02/08/2018 - 14:16

riportateli nel loro paese

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 02/08/2018 - 14:22

seppelliteli nella città del Vaticano, che quelli sono contenti di accogliere tutti

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 02/08/2018 - 14:27

Sapete quanti cimiteri ebraici esistono in Italia?

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 02/08/2018 - 14:37

"non vogliamo mischiarci con i cattolici" questi sono i guasti dell'accoglienza a tutti i costi messa in atto dalle sinistre per meri interessi economici e elettorali! cari mussulmani, leggete "la livella" di TOTO' quel TOTO' che vi ha "sberleffati" con i suoi film e che vi ha sempre rappresentati come popoli incivili,gretti e di poco conto!

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Gio, 02/08/2018 - 14:42

Andatevene nella vostra patria, l'Arabia Saudita, lì troverete solo cimiteri islamici, basta che non rompiate le tasche qui!

Jesse_James

Gio, 02/08/2018 - 14:51

@Omar - Gli ebrei non sono clandestini. Mentre la maggioranza di costoro si.

blu_ing

Gio, 02/08/2018 - 14:51

questo e' il loro vero intento, nei 23 e passa anni di visione allocco disse a baometta per ben 5 volte che l alcool era sacro, solo alla sesta disse che fa male, che dio e' se non sa quello che dice?..allocco allocco.. l alcool con moderazione fa bene, vedi il vino, coi porci dovete essere sepolti

herman48

Gio, 02/08/2018 - 15:00

E noi nun ce volemo mischia' co' li mussurmani... Aritornatevene a casa vostra a mugne le cammelle!

herman48

Gio, 02/08/2018 - 15:02

Aho, e noi li mortangolieri vostri nun ce li volemo vicino a li nostri. Annateveli a seppelli' ne la sabbia a casa vostra!

robby82

Gio, 02/08/2018 - 15:04

VISTO Boldrini come vogliono integrarsi!!!!!! ma perche non se ne tornano nel loro paese per sempre cosi viviamo tutti meglio!

ClaudioB

Gio, 02/08/2018 - 15:13

Omar sai quanti ebrei sono sepolti nei cimiteri comuni in Italia?

herman48

Gio, 02/08/2018 - 15:14

AHAHAHA! Mo' ariva eltroll e ce battecca a tutti quanti, e poi se firma co lo "Swagge" SWAG = Secretely We Are Gay.

baronemanfredri...

Gio, 02/08/2018 - 15:22

OMAR EL MUKTHAR LO SAPPIAMO PERO' LI VOGLIAMO IN QUANTO NOI CRISTIANI DISCENDIAMO DAGLI EBREI, NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO FIGLIO DI DIO, E NON COME LO HA DETTO IL CAMMELLIERE PEDOFILO, ERA NATO IN UNA DELLE TRIBU' EBRAICHE. CERTO LO SAPPIAMO NON ABBIAMO BISOGNO DI UNO CHE SI E' CONVERTITO SENZA SAPERE IL MOTIVO O CIO' CHE FACEVA, COMUNQUE DELLE TUE PAROLE LI USIAMO COME CARTA IGIENICA COME DETTO DA UN AFRICANO CHE VIVE IN ITALIA. OMAR MA QUANDO LA FINISCI DI SPARARE PETI CAMMELLATE? I CIMITERI LI ACCETTIAMO ABRAMO GIACOBBE ISACCO ELIA ISAIA HAI VISTO CHE CONOSCIAMO LA NOSTRA DISCENDENZA?

DRAGONI

Gio, 02/08/2018 - 15:24

NON SI INTEGRANO NEMMENO DA MORTI.

Happy1937

Gio, 02/08/2018 - 15:27

E allora restino a casa loro ed evitino di venirci a rompere le scatole.

Popi46

Gio, 02/08/2018 - 15:28

Beh,al Verano a Roma esiste una sezione dedicata ai defunti di religione ebraica senza nessuno scalpore. Il fatto è che noi cristiani abbiamo le nostre radici nella fede di Abramo, Isacco,Giacobbe, dalla notte dei tempi.... Maometto e dintorni sono arrivati dopo, molto dopo.....Concediamogli pure un pezzo di terra non consacrata da morti, è pietà cristiana, ma non pretendano di sopraffarci con i loro idoli da vivi

Happy1937

Gio, 02/08/2018 - 15:32

Omar El Mukhtar: in Israele i cattolici non sono discriminati come a casa tua. Avrai il diritto di parlare quando smetterai di perseguitarci. Non siamo disponibili a seguire quelli che si calano le mutande davanti ai prepotenti della tua specie.

loppe

Gio, 02/08/2018 - 15:36

boh, non vedo il problema... se se lo pagano coi soldi loro e le autorizzazioni ci sono perchè no?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 02/08/2018 - 15:37

Alla faccia dell'integrazione. Scommetto che a questo "insignificante" dettaglio tutta la marmaglia komunista non ci aveva pensato,vero? Oh,dimenticavo,i komunisti non pensano,c'è chi lo fa per loro. Con l'accoglienza di questi cammellieri islamici non dovremo costruire solo moschee ma anche cimiteri. Insomma,in nome della globalizzazione ci sarà un gigantesco miscuglio di luoghi occidentali e luoghi mediorientali,in allegro disordine. Così un qualsivoglia turista sceso alla stazione Termini di Roma si domandera'se,per caso,ha sbagliato treno ed è sceso a Istanbul. GRANDIOSO. Chi può se ne vada dall'Italia e beato lui.....

Divoll

Gio, 02/08/2018 - 15:46

Poi i razzisti saremmo noi, vero, Boldrini? Che rimpatrino le salme nei paesi di provenienza. Abbiamo noi stessi grandi difficolta' con lo spazio di sepoltura, ci manca solo di concedere il nostro prezioso suolo a questi.

Divoll

Gio, 02/08/2018 - 15:51

Hai capito, prima vogliono il cimitero, poi ci aggiungono pure la moschea, e adesso anche la scuola coranica! Questa gente e' fatta cosi': dai loro un dito e si prendono tutt'e due le braccia. NON BISOGNA DARE LORO NIENTE. SI RIPORTINO LE SALME IN PATRIA!

Ritratto di ElanRoigli

ElanRoigli

Gio, 02/08/2018 - 15:53

Via dall'Italia a calci nel deretano... il più presto possibile.

titina

Gio, 02/08/2018 - 16:12

E in vita volete respirare l'aria che respiriamo noi cattolici? Riflettete e... andatevene.

ciruzzu

Gio, 02/08/2018 - 16:33

A loro spese rimandino i cadaveri nei loro paesi,basta con l' arroganza islamica,hanno passato il segno in tutto.

rudyger

Gio, 02/08/2018 - 16:38

Salvini, salvaci tu !

Ritratto di visci

visci

Gio, 02/08/2018 - 16:41

Voi lo sapete chi fu Omar El Mukhtar, vero? Questo signore bengalese andrebbe cacciato dall'Italia, perché è razzista e settario.

paco51

Gio, 02/08/2018 - 16:54

E giusto: a casa loro!

ciruzzu

Gio, 02/08/2018 - 17:23

Basta con le leggi razziali contro noi Italiani, riprendiamoci la nostra Italia

Ritratto di BM1883

BM1883

Gio, 02/08/2018 - 17:34

si si d'accordissimo, c'è l'umido, la plastica, il vetro e la carta. Dove vi posizionate ? Domanda poco importuna : (s)omar, che c'entrano i cimiteri ebraici ? Magari se li son fatti, pagati, e non tutti magari ci vanno, perchè forse non li disturba riposare nei cimiteri "nostri". Tu dove ti posizioni ? Spero non nei nostri

WSINGSING

Gio, 02/08/2018 - 17:45

Sono con Salvini, ma la richiesta di cimiteri islamici mi sembra giusta. Purchè siano accentrati.... non è che ci vediamo un cimitero islamico in ogni Comune!

01Claude45

Gio, 02/08/2018 - 17:47

Una LEGGE per la CREMAZIONE OBBLIGATORIA delle salme, italiane e non. Non sta bene? Rispedirle in Bangladesh. Gli Italiani non vogliono essere mischiati ai mussulmani e, in Italia, lo spazio scarseggia.

maurizio50

Gio, 02/08/2018 - 18:03

Oggi il cimitero: domani i Tribunali islamici: doman l'altro le scuole separate. Ogni giorno una nuova richiesta. Ma chi la vuole sta gente???Se ne stiano a casa loro in braccia a Maometto, dove, a sentir loro, c'è la vera e unica civiltà!!!!!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 02/08/2018 - 18:13

per i musulmani non c'è alcuna cerimonia funebre ed i cimiteri non hanno alcuna importanza. sono solo richieste per rompere le scatole ed acquisire dei "territori islamici", come sono anche le moschee. secondo loro questi spazi sono extraterritoriali e rientrano nella loro espansione aggressiva. i morti devono rimandarli in Bangla Desh e tornarci anche loro

CidCampeador

Gio, 02/08/2018 - 18:15

in arabia e' proibita la sepoltura di non islamici, ammorberebbero il "sacro " suolo, pertanto tutte le salme degli "infedeli" devono essere che mandate a casa loroe chi non e' in grado di pagarne il costo viene gettato in mare fuori delle acque territoriali. Perche' non reciprochiamo!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 02/08/2018 - 18:36

Si dovrebbe rispondere come Leonida di 300, quando ricevette gli ambasciatori di Serse. Voi venite qui a comandare, a chiedermi la resa? Giù nel pozzo.

frabelli1

Gio, 02/08/2018 - 18:51

Poi gli snob di sinistra parlano ancora di integrazione? Di accoglienza? Di eguaglianza? I veri razzisti sono l’iro, non noi. Vogliono le @loro scuole, le loro usanze ed ora il loro cimiteri? Scherziamo??? Diamo noi a non volerci mischiare con voi, voi siete a CASA NOSTRA.

cgf

Gio, 02/08/2018 - 19:01

30/40mila posti bengalesi solo per la città di Roma. Cifre che fanno pensare, tutti scappano dalla guerra? tutti regolari? un piccolo censimento non è schedare, ma sapere quanti siamo, CHI siamo, un primo passo per LA LEGALITÀ. ovvio che se non esisti per lo Stato Italiano, quindi sei parassita, nel vero senso del termine perché non contribuisci essendo sconosciuto al fisco, meriti solo la confisca di anche quel poco che hai ed il rimpatrio coatto e ringrazia che non ti venga chiesto il rimborso del biglietto.

Mobius

Gio, 02/08/2018 - 19:04

Cosa credono, che noi abbiamo piacere di mischiarci con loro? Ci stanno già abbastanza sulle scatole da vivi, dobbiamo tenerceli anche da morti? Vadano pure a crepare nei loro Paesi.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 02/08/2018 - 19:29

Il loro problema non è lavorare e cercare di vivere dignitosamente al loro paese ma dove si spostano fondare tutto un loro paese ... e i tafazzi ci credono alle loro supposte esigenze.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 02/08/2018 - 19:42

Bene se ne tornino a casa loro altrimenti li buttino nella spazzatura.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 02/08/2018 - 20:38

Ma se uno di quelli fa una puzzola? Magari vestita... In quella posizione, calcolando la curvatura della gittata fa strike. saicheride... prodotto pseudo chimico che si autogenera dalle fesserie dei sinistri in termini di immigrazione.

Robdx

Gio, 02/08/2018 - 20:41

Andate al paesello vostro(che è tanto bello) e vi fate seppellire come meglio credete, qui in Italia è cosi punto

Assisi

Gio, 02/08/2018 - 21:44

Lo sapete che i musulmani condannano ebrei e cristiani nella loro preghiera cinque volte al giorno? Sono presuntuosi, la civiltà va guadagnata, finchè nei paesi musulmani non costruiranno chiese e cimiteri per cristiani, non si potrà mai definirla civiltà la loro arroganza.

Assisi

Gio, 02/08/2018 - 21:44

Lo sapete che i musulmani condannano ebrei e cristiani nella loro preghiera cinque volte al giorno? Sono presuntuosi, la civiltà va guadagnata, finchè nei paesi musulmani non costruiranno chiese e cimiteri per cristiani, non si potrà mai definirla civiltà la loro arroganza.

mich123

Gio, 02/08/2018 - 22:26

Veramente neanche noi vorremmo mischiarci con voi

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 03/08/2018 - 01:16

non esiste, ancora un grimaldello per entrare nei gangli dello stato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 03/08/2018 - 08:02

Ma poi se concediamo un terreno e spero a pagamento, non è che loro vogliono seppellirli solo nella terra, no perchè così ci andrà una estensione di qualche kmq solo per loro. Praticamente si stanno comprando l'Italia ad un pezzo alla volta. Poi si insedieranno nel Parlamento con un unico partito ma con maggioranza assoluta e la frittata è fatta. Loro non hanno fretta, tutto con calma.Ricordatevi minimo 4 figli a famiglia pure con il nostro welfare. 2 milioni di famiglie moltiplicateli per 4 sono diventati 8milioni dopo 20 anni saranno 32milioni, altri 20 anni, saranno...la fine del popolo italiano. State scherzando con il fuoco.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 03/08/2018 - 08:52

Nessuna contrarietà al loro cimitero, purché il tutto avvenga secondo le leggi ed i regolamenti di polizia mortuaria. Purchè quel cimitero non goda di una sorta di extraterritorialità.

Ritratto di pulicit

pulicit

Ven, 03/08/2018 - 08:53

Razzisti saremo noi?.Politici da strapazzo nostrani.Regards

Valvo Vittorio

Ven, 03/08/2018 - 10:53

Diceva il grande Totò: "Di fronte alla morte siamo tutti uguali". Altre esternazioni non hanno nulla di razionale. " A livella". Il fanatismo religioso è frutto di croniche perversioni umane, di menti contorte e di frenetiche comprensioni sull'esistenza umana. E' razionale una diversa sepoltura o cremazione del corpo per un futuro post morte di cui nulla si sa? Non dimentichiamo che il purgatorio fu inventato per volontà popolare essendo paradiso e inferno eccessivamente manicheo! Una cosa è certa: l'inventiva umana è illimitata.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 03/08/2018 - 11:22

Beh visto la correttezza di queste persone un cimitero a casa loro lo meriterebbero,ed anche abbastanza grande.

opinione-critica

Ven, 03/08/2018 - 11:23

Esiste una politica cimiteriale che incoraggia le cremazioni perchè c'è poco spazio. Tale incoraggiamento è fatto anche da prelati cattolici. Adesso vogliono seppellire i loro morti in un loro cimitero non contaminato dai Bergogliani. Sebbene possano avere anche ragione, come laici, non possiamo tollerare queste esigenze senza fargli pagare un prezzo: 50 mila euro all'anno per ogni morto e dopo 5 anni riesumazione e cremazione con spese a carico della loro comunità e ceneri nelle loro moschee o garage di preghiera. Altrimenti possono tornare da dove sono arrivati

giuliana

Sab, 04/08/2018 - 16:33

Davvero i non cattolici (pidioti, atei, globalisti,europeisti, laici convinti) credono che la discriminazione riguardi solo i cristiani? Il cimitero si chiama anche camposanto, perchè è terreno è stato benedetto. I "senza dio" sono i peggiori nemici dei musulmani, ma per ora, i musulmani tacciono su questo particolare e si servono di loro, che, peraltro, sono ben felici di distruggere il loro comune nemico, i cristiani cattolici. Gli islamici avvolgono i morti in teli e li seppeliscono senza bara rigorosamente rivolti alla mecca. L'islam è fuorilegge e chi sostiene una sètta fuorilegge ne diventa complice.